Problemi corretti da Expression Design Service Pack 1 in Expression Design

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 942685 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Microsoft ha rilasciato un service pack per Microsoft Expression Design. Questo articolo vengono descritti i problemi in Expression Design risolti mediante Microsoft Expression Design Service Pack 1 (SP1).

INTRODUZIONE

Expression Design SP1 include gli aggiornamenti pi¨ recenti per Expression Design. In questo articolo contiene un elenco dei problemi corretti da Expression Design SP1.

Per ulteriori informazioni su Expression Design Service Pack 1, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
942686Descrizione di Expression Design Service Pack 1

Informazioni

Problemi corretti dal service pack

Problemi che causano Expression Design per l'arresto anomalo del sistema

  • Expression Design potrebbe bloccarsi dopo l'utilizzo di un riempimento a motivo basato su vettori

    Si apre un file .xpr esistente che dispone di un riempimento a motivo basato su vettori (un riempimento a motivo impostato su una forma). ╚ possibile salvare il modello in un file denominato "Pattern.txt" nella seguente cartella:
    %APPDATA%\Microsoft/Expression\Design
    Quando si esegue questa operazione, il file Pattern.txt potrebbe essere danneggiato. Di conseguenza, Expression Design potrebbe bloccarsi durante il tentativo di leggere il file.

    Expression Design SP1 elimina il file Pattern.txt danneggiato in modo da Expression Design non arresto anomalo.
  • Expression Design potrebbe bloccarsi quando si trascina il nome di un oggetto bloccato da un livello tavolozza livelli per un altro livello

    Dopo aver installato Expression Design SP1, Ŕ Impossibile trascinare il nome di un oggetto bloccato da un livello nella tavolozza livelli in un altro livello.
  • Expression Design potrebbe bloccarsi quando si trascina un gruppo di uno degli oggetti figlio di tale gruppo
  • Expression Design potrebbe bloccarsi quando si trascina un campione o di un tratto di un layer
  • Expression Design potrebbe bloccarsi quando si trascina un elemento dalla raccolta del tipo di carattere per la tavolozza livelli

    Quando si trascinano alcuni elementi che consentono di trascinare una destinazione non valida nella tavolozza livelli, Expression Design potrebbe bloccarsi. Questi elementi includono i gruppi, campioni o tipi di carattere.

    Dopo avere installato SP1 di Expression Design, Impossibile trascinare gli elementi a una destinazione non valida.
  • Expression Design potrebbe bloccarsi quando si impostano le proprietÓ di poligono di riempimento immagine al valore massimo

    Expression Design SP1 consente di modificare il numero massimo di punti per un poligono da 99 a 50. Expression Design SP1 viene per impedire l'arresto anomalo quando si impostano le proprietÓ di poligono al valore massimo di Expression Design.
  • Expression Design potrebbe bloccarsi quando si aprono tutti i file nella cartella esempi di un computer che Ŕ in esecuzione Windows Vista

    Una condizione di memoria insufficiente pu˛ verificarsi quando si apre tutti i file di Expression Design esempio nello stesso momento. Expression Design SP1 contiene una correzione per questo problema. Tuttavia, si consiglia di non aprire tutti i file di Expression Design esempio nello stesso momento.
  • Expression Design potrebbe bloccarsi quando si annulla l'eliminazione di alcuni caratteri di testo

    Quando si annullano determinate operazioni su un oggetto di testo, Expression Design potrebbe bloccarsi. Ad esempio, Expression Design potrebbe bloccarsi quando si annulla un'impostazione di larghezza del tratto.

    Questo problema si verifica quando si eliminano caratteri dell'oggetto di testo prima di eseguire l'operazione di annullamento.
  • Expression Design potrebbe bloccarsi quando si tenta di aggiungere "Nessuno" in una raccolta di campione

    Expression Design potrebbe bloccarsi se le seguenti condizioni sono true:
    • Aggiungere l'opzione Nessuna la libreria del campione.
    • Si preme freccia sinistra nella libreria campioni.
    SP1 di struttura di espressione consente di risolvere il problema.

    In alcuni casi, lo stato attivo nella libreria campioni vadano perso. Quando si preme un tasto di direzione in questa situazione, Expression Design potrebbe bloccarsi. Questo problema si verifica anche dopo aver installato Expression Design SP1. Per risolvere questo problema, utilizzare il mouse fare clic su un campione quando lo stato attivo diventa pi¨ in Expression Design. Questa azione imposta lo stato attivo su campione di cui si Ŕ fatto clic.
  • Expression Design potrebbe bloccarsi quando la funzionalitÓ di salvataggio automatico salva un progetto

    Quando un progetto contiene numerose immagini, e la funzionalitÓ di salvataggio automatico salva il progetto, Expression Design potrebbe bloccarsi.

    Dopo avere installato SP1 di Expression Design, gestisce correttamente la funzionalitÓ di salvataggio automatico e consente di organizzare i file temporanei che vengono utilizzati per salvare i dati immagine.

Problemi di localizzazione e globalizzazione

  • l'elenco candidati non viene visualizzato per determinate impostazioni internazionali

    Dopo aver impostato alcune proprietÓ di testo, l'elenco candidati non viene visualizzato quando si immette testo. Questo problema si verifica se le seguenti condizioni sono vere:
    • ╚ utilizzare una delle seguenti impostazioni locali:
      • JA
      • CINESE SEMPLIFICATO
      • CINESE TRADIZIONALE
      • KO (il problema riguarda l'elenco di candidati Hanja per le impostazioni internazionali KO).
    • ╚ possibile utilizzare una finestra di dialogo quali la Raccolta di carattere , la Raccolta dei campioni o la Raccolta dei tratti durante la modifica testo utilizzando un IME (Input Method Editor).
    In questo scenario, la finestra di candidati IME non viene visualizzato finchÚ non si sceglie la tavola da disegno.
  • non Ŕ possibile attivare o disattivare l'IME cinese tradizionale utilizzando la combinazione di tastiera CTRL+BARRA SPAZIATRICE

    La combinazione di tasti CTRL+barra spaziatrice viene utilizzata per attivare o attivare disattivare il tradizionale cinese (CHT) IME. In alcuni casi, Impossibile attivare o disattivare l'IME di CHT quando si modifica testo sulla tavola da disegno.
  • la combinazione di tasti CTRL+BACKSPACE non funziona correttamente nell'IME giapponese

    Nell'IME giapponese, la combinazione di tasti CTRL+BACKSPACE Ripristina le stringhe di caratteri che sono stati "determinate". Tuttavia, questa combinazione di tasti non funziona correttamente nella versione di Expression Design.
  • chiave di Hanja non funziona correttamente nell'IME coreano

    Dopo aver fatto clic all'esterno della tavola da disegno, il tasto Hanja non funziona pi¨ correttamente.
  • finestra di conversione di Hanja di non viene visualizzata quando si utilizza una tastiera di tipo 3

    Nell'IME coreano, la finestra di conversione Hanja visualizzata premendo CTRL+BARRA SPAZIATRICE. La finestra di conversione Hanja, tuttavia, non viene visualizzato quando si preme CTRL + BARRA SPAZIATRICE se le seguenti condizioni sono true:
    • ╚ utilizzare una tastiera di tipo 3.
    • ╚ modificare il testo nella tavola da disegno.
  • un carattere imprevisto viene visualizzato quando si immette un carattere che Ŕ rappresentato da una coppia di surrogati Unicode

    Quando si immette un carattere Ŕ rappresentato da una coppia di surrogati Unicode, Ŕ possibile che si verifichi uno dei seguenti sintomi:
    • Il carattere immesso viene visualizzato due volte nella tavola da disegno.
    • Viene visualizzato un carattere non corretto o imprevisto.
  • tasto BACKSPACE il e la freccia tasti non funzionano correttamente nell'IME giapponese

    Quando si immette del testo utilizzando l'IME giapponese, il tasto BACKSPACE e i tasti di direzione potrebbero non funzionare correttamente. Problema si verifica se le seguenti condizioni sono true:
    • Si utilizza l'IME giapponese in un computer che esegue Windows XP.
    • L'opzione Stile Input IME Ŕ impostata su Natural Input .
  • gli attributi di testo non vengono mantenute quando si immette del testo utilizzando l'IME cinese tradizionale o l'IME per il cinese semplificato

    Quando si immette del testo utilizzando il tradizionale cinese (CHT) IME o utilizzando il semplificato cinese (CHS) IME, gli attributi di testo che si imposta non vengono mantenute. Problema si verifica se le seguenti condizioni sono true:
    • Utilizzando l'IME per immettere testo.
    • ╚ impostare un attributo di testo, ad esempio un attributo di tipo di carattere.
    • Pi¨ testo immesso.
  • Impossibile riconoscere del testo viene visualizzato quando si immettono caratteri tra le coppie di surrogati Unicode

    Immessa tre coppie di surrogati Unicode in successione, quindi inserire caratteri tra le coppie. Quando si esegue questa operazione, viene visualizzato testo non riconoscibile.

    Questo problema si verifica a causa di un problema in Windows Presentation Framework. Questo problema Ŕ risolto in Microsoft .NET Framework versione 3.5 (nome in codice "Orcas"). Per risolvere questo problema, completare la composizione, prima di inserire caratteri tra le coppie di surrogati Unicode.
  • caratteri surrogati non possono essere esportati in XAML

    Caratteri surrogati non vengono esportati in XAML, se le seguenti condizioni sono true:
    • Creare un testo che contiene i caratteri della coppia di surrogati.
    • ╚ possibile esportare il testo in XAML.
  • XAML non valida viene generato quando si incolla un elemento che contiene un'immagine

    Questo problema si verifica quando si utilizza un'impostazione internazionale che non utilizza un punto (.) come separatore decimale.
  • caratteri Unicode che Ŕ possibile copiare da Adobe Illustrator potrebbero non essere visualizzati in Expression Design

    Quando si copiano i caratteri Unicode da Adobe Illustrator in Expression Design, i caratteri non viene visualizzato in Expression Design. Questo problema si verifica se le seguenti condizioni sono vere:
    • Pi¨ oggetti di testo contiene caratteri Unicode.
    • ╚ copiare gli oggetti di testo pi¨ da Adobe Illustrator e si quindi incollarli in Expression Design.
    In questo scenario, i caratteri Unicode sono persi quando gli oggetti di testo vengono convertiti per l'inserimento in Expression Design.

Problemi generali

  • esportazione di XAML viene ignorato un punto centrale di sfumato

    Quando si crea una sfumatura in Expression Design, Ŕ possibile modificare il punto centrale di sfumato. Tuttavia, questo valore non viene salvato per XAML che Ŕ possibile esportare. Di conseguenza, un oggetto che ha una sfumatura pu˛ essere visualizzato in modo diverso in Microsoft Expression Blend rispetto a Expression Design.
  • riempimenti immagine scrivono XAML non valido per Microsoft Silverlight

    Quando si crea un oggetto in Expression Design che utilizza un riempimento immagine, l'oggetto scrive la proprietÓ di visualizzazione . Silverlight non supporta la proprietÓ di visualizzazione . Di conseguenza, si verifica un errore eccezione quando si esegue un progetto che utilizza XAML in Silverlight.
  • gli effetti di LiveFX che vengono applicati alle immagini non vengono esportati quando si esportano le immagini da XAML

    Importare le immagini che hanno LiveFX gli effetti applicati non vengono esportati correttamente in XAML. Solo l'immagine viene esportata in XAML. L'effetto che Ŕ stato applicato all'immagine non viene esportato.
  • Expression Design scrive un carattere barra non corretto nei file XAML per l'utilizzo con Silverlight

    Nella versione di Expression Design, la direzione di dal carattere di segno di barra per l'utilizzo con Silverlight Ŕ stata modificata. Expression Design scrive un carattere barra rovesciata (\) nel file XAML. Tuttavia, Silverlight Ŕ previsto un carattere barra (/).

    Dopo aver installato Expression Design SP1, codice XAML esportato tutti contiene caratteri di segno di barra.
  • non Ŕ possibile creare un tratto immagine che utilizza un canale alfa a gradazioni di grigio

    Quando si crea un tratto immagine, Ŕ possibile selezionare una delle seguenti opzioni per il canale alfa:
    • no alfa
    • valore alfa originale di utilizzo
    • gradazioni di grigio
    Tuttavia, tutti i tratti risultanti sono gli stessi, indipendentemente dall'opzione selezionata. Di conseguenza, non Ŕ possibile creare un tratto immagine che utilizza un canale alfa a gradazioni di grigio.

    Dopo aver installato Expression Design SP1, Ŕ possibile creare un tratto immagine che utilizza il riempimento e il colore del tratto viene specificato nella selezione colori quando si seleziona l'opzione canale alfa di gradazioni di grigio . L'in gradazioni di grigio viene utilizzato per determinare la trasparenza.
  • un colore del tratto in modo imprevisto pu˛ variare un tratto di base

    Modificare il colore di tratto su due oggetti selezionati che dispongono di diversi tratti applicati. Quando si esegue questa operazione, il colore del tratto in modo imprevisto potrebbe cambiare in un tratto di base.
  • Expression Design apparentemente si blocca quando si importa un file di Adobe Illustrator

    Quando si importa un file di Adobe Illustrator che contiene una sfumatura di mesh, Expression Design sembra non rispondere (bloccarsi).
  • il nome di un oggetto in modo imprevisto viene modificato quando si utilizza lo strumento di scelta attributo

    Quando si utilizza lo strumento puntatore di attributo per copiare gli attributi da un oggetto a un altro oggetto, il nome dell'oggetto di destinazione pu˛ essere modificato in modo imprevisto sul nome di oggetto di origine.
  • un effetto indesiderato alias si verifica quando si esporta un'immagine

    L'algoritmo di rasterizzazione per l'esportazione di immagini Ŕ possibile creare un effetto indesiderato di alias quando si esporta un'immagine.
  • non Ŕ possibile eseguire l'anti-aliasing su un'immagine cui dimensioni sono di 1600 x 1200 pixel

    Nella versione di Expression Design, Ŕ possibile esportare un'immagine cui dimensioni sono di 1600 x 1200 pixel. Quando si esegue questa operazione, la casella di controllo di anti-alias nella finestra di dialogo Esporta immagine Ŕ disponibile.

    Dopo aver installato Expression Design SP1, la casella di controllo di anti-alias nella finestra di dialogo Esporta immagine Ŕ disponibile per tutte le dimensioni dell'immagine.
  • Expression Design non utilizza le impostazioni di unitÓ del documento modificato

    Dopo aver modificato un'unitÓ di documento, in Expression Design non viene utilizzata l'impostazione di alla successiva apertura del documento modificato dell'unitÓ. Ad esempio, attenersi alla seguente procedura:
    1. Scegliere Opzioni dal menu Modifica e quindi fare clic su unitÓ e griglie .
    2. Modificare il valore di UnitÓ di documento per pixel e quindi fare clic su OK .
    3. Salvare il documento, chiuderlo, quindi riaprirlo.
    In questo esempio, il documento non utilizza pixel quando viene riaperta.
  • molti aggiornamenti di visualizzazione si verificano quando si modifica una struttura a pi¨ livelli

    Quando si modifica una struttura a pi¨ livelli, ogni movimento di strumento, Expression Design aggiornare la visualizzazione.

    Nota Strumento movimenti includono lo spostamento o ridimensionamento di una forma.

    Questi molti aggiornamenti potrebbero causare un effetto di sfarfallio indesiderato.
  • opacitÓ dell'immagine non viene esportato in XAML

    Quando si esporta un'immagine in XAML, l'opacitÓ dell'immagine non vengono mantenuta.
  • una stringa di testo "keyPreviewImage" viene visualizzato in un'immagine di anteprima anteprima

    Quando si prima avviare Expression Design e scegliere Apri dal menu file , la seguente stringa di testo pu˛ essere visualizzato in un'immagine di anteprima anteprima:
    keyPreviewImage
I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o esplicita, sulle prestazioni o all'affidabilitÓ di questi prodotti.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 942685 - Ultima modifica: mercoledý 17 ottobre 2007 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Expression Design
Chiavi:á
kbmt kbexpertisebeginner kbhowto kbinfo KB942685 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 942685
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com