Come installare Microsoft Dynamics CRM 4.0 con i minimi autorizzazioni necessarie

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 946677 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
contenuti di limitato Microsoft Dynamics vengono forniti nel sito Web pubblico Microsoft Knowledge Base riportato di seguito. Per complete contenute e risorse aggiuntive su Microsoft Dynamics, visitare:

Dynamics clienti
Microsoft Dynamics CustomerSource *
Dynamics partner
Microsoft Dynamics PartnerSource

* richiede che i clienti hanno un piano di servizi Microsoft Dynamics come piano di miglioramento aziendale pronto, o Software Assurance.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Questo articolo viene descritto gli autorizzazioni minimi necessari per un utente di installare Microsoft Dynamics CRM 4.0.

Informazioni

note
  • Questo articolo si presume che tutti i ruoli del server Microsoft Dynamics CRM 4.0 sono vengano installati nello stesso computer.
  • Per ulteriori informazioni sui ruoli dei server, vedere la Guida all'implementazione.
  • Durante l'installazione, della diagnostica di ambiente verifica se l'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM Ŕ i minimi autorizzazioni necessarie. Se il valore minimo necessario autorizzazioni non vengono soddisfatti, riceverai un messaggio di errore.

Opzioni di installazione

Sono disponibili due opzioni quando si installa Microsoft Dynamics CRM con i minimi autorizzazioni necessarie. ╚ possibile consentire il programma di installazione server Microsoft Dynamics CRM creare i gruppi di protezione durante l'installazione. In alternativa, Ŕ possibile utilizzare i gruppi di protezione di Active Directory creati in precedenza.

╚ inoltre possibile selezionare per attivare la funzionalitÓ di gestione automatica dei gruppi o per disattivare la funzionalitÓ di gestione automatica dei gruppi. Per impostazione predefinita, la funzionalitÓ di gestione automatica dei gruppi Ŕ attivata. Microsoft Dynamics CRM aggiunge automaticamente gli account utente appropriati e gli account di computer appropriato ai gruppi di protezione Microsoft Dynamics CRM necessari. Se si disattiva la gestione automatica dei gruppi, Microsoft Dynamics CRM non aggiunge automaticamente tali account. In questo caso, un amministratore di dominio o un utente che dispone di autorizzazioni sufficienti necessario aggiungere gli account utente appropriati e gli account di computer appropriato ai gruppi necessari. Queste aggiunte devono essere eseguite dopo l'installazione e dopo qualsiasi utente viene aggiunto a Microsoft Dynamics CRM.

Opzione di installazione 1: durante l'installazione di Microsoft Dynamics CRM il programma di installazione crea i gruppi di protezione di Active Directory

  1. Aggiungere l'account utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM come membro del gruppo degli amministratori locali. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura sul server Microsoft Dynamics CRM e nel computer in cui Ŕ in esecuzione Microsoft SQL Server:
    1. Accedere al server come utente dotato di autorizzazioni di amministratore locale.
    2. Fare clic su Start , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Gestione Computer .
    3. Espandere utilitÓ di sistema .
    4. Espandere utenti locali e gruppi .
    5. Fare clic su gruppi .
    6. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Administrators e quindi fare clic su ProprietÓ .
    7. Per aggiungere l'account dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM, fare clic su Aggiungi .
  2. Se SQL Server Reporting Services (SSRS) Ŕ installato in un server diverso da quello in cui aggiunto autorizzazioni nel passaggio 1, Ŕ necessario aggiungere il ruolo Gestione contenuto al livello principale per l'account utente esegue l'installazione. E, Ŕ necessario aggiungere il ruolo di amministratore sistema a livello di livello del sito per l'account dell'utente che esegue l'installazione. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura sul server Reporting Services:
    1. Avviare Windows Internet Explorer e quindi individuare il seguente sito:
      http://srsserver/Reports
    2. Nella scheda ProprietÓ fare clic su Nuovo assegnazione di ruolo .
    3. Nella casella nome gruppo o utente , digitare il nome utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM, fare clic per selezionare la casella di controllo Gestione contenuto e quindi fare clic su OK .

      Nota Quando si digita il nome utente, utilizzare il seguente formato:
      domainname\ username
    4. Fare clic su Impostazioni sito .
    5. Nella sezione protezione , fare clic su Configura protezione a livello sito e quindi fare clic su Nuova assegnazione ruolo .
    6. Nella casella nome gruppo o utente , digitare il nome utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM, selezionare la casella di controllo Amministratore di sistema e quindi fare clic su OK .

      Nota Quando si digita il nome utente, utilizzare il seguente formato:
      domainname\ username
  3. Per l'account utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM, Ŕ necessario aggiungere le seguenti autorizzazioni all'unitÓ organizzativa (OU) nel servizio directory Active Directory. ╚ necessario eseguire questo passaggio per l'unitÓ ORGANIZZATIVA a cui si sceglie di installare durante l'installazione di Microsoft Dynamics CRM 4.0.

    autorizzazioni
    • Lettura
    • Crea tutti gli oggetti figlio
    Avanzate autorizzazioni
    • Autorizzazioni di lettura
    • Modifica autorizzazioni
    • Lettura membri
    • Scrittura membri
    Per aggiungere le autorizzazioni, attenersi alla seguente procedura:
    1. Accedere al server di controller di dominio come utente dotato di autorizzazioni di amministratore di dominio.
    2. Fare clic su Start , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su utenti e computer .
    3. Scegliere Caratteristiche avanzate dal menu Visualizza .
    4. Nella riquadro di spostamento, Ŕ necessario individuare l'unitÓ ORGANIZZATIVA che si desidera utilizzare per l'installazione di Microsoft Dynamics CRM. Per effettuare questa operazione, espandere la struttura al nodo che contiene il gruppo di protezione.
    5. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul gruppo di protezione, fare clic su ProprietÓ , quindi scegliere la scheda protezione .
    6. Nell'elenco utenti e gruppi , fare clic sull'account utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM, se l'account Ŕ elencato. Se l'account non Ŕ elencato, fare clic su Aggiungi per aggiungere l'account utente.
    7. Nella colonna Consenti , fare clic per selezionare la casella per l'autorizzazione Crea tutti gli oggetti figlio .

      Nota Per impostazione predefinita, il Consenti Ŕ selezionata per l'autorizzazione lettura .
    8. Fare clic su Avanzate .
    9. Nell'elenco autorizzazioni , fare clic su Aggiungi , selezionare l'account utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM e scegliere OK .
    10. Nell'elenco Applica a , fare clic su oggetti di gruppo .
    11. Nella colonna Consenti , fare clic per selezionare la caselle di controllo seguenti:
      • autorizzazioni di lettura
      • Modifica autorizzazioni
    12. Fare clic sulla scheda ProprietÓ .
    13. Nell'elenco Applica a , fare clic su oggetti di gruppo .
    14. Nella colonna Consenti , fare clic per selezionare la caselle di controllo seguenti:
      • Lettura membri
      • Scrittura membri
    15. Fare clic su OK tre volte.
  4. Installare Microsoft Dynamics CRM.

Opzione di installazione 2: utilizzare i gruppi di protezione di Active Directory creati in precedenza, quando si installa Microsoft Dynamics CRM

  1. Creare i seguenti gruppi di protezione in Active Directory:
    • PrivUserGroup
    • PrivReportingGroup
    • ReportingGroup
    • SQLAccessGroup
    • UserGroup
    Per creare i gruppi di protezione in Active Directory, attenersi alla seguente procedura:
    1. Accedere al server di controller di dominio come utente dotato di autorizzazioni di amministratore di dominio.
    2. Fare clic su Start , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su utenti e computer .
    3. Espandere la struttura "Utenti computer di Active Directory e" alla directory principale del dominio o all'unitÓ organizzativa specifica (OU) che si desidera utilizzare per installare Microsoft Dynamics CRM.
    4. Fare clic con il pulsante destro del mouse della radice del dominio o unitÓ ORGANIZZATIVA che si desidera utilizzare, fare clic su Nuovo e quindi fare clic su gruppo .
    5. Nella casella Nome gruppo digitare il nome del gruppo. Ad esempio, digitare PrivUserGroup .
    6. Se il livello di funzionalitÓ del dominio Ŕ Windows Server 2003 o Microsoft Windows 2000 nativo, fare clic su locale al dominio nell'elenco di ambiti dei gruppi . Se il livello di funzionalitÓ del dominio Windows 2000 misto, fare clic su globali nell'elenco di ambiti dei gruppi .
    7. Fare clic su OK .
    8. Ripetere i passaggi 1 g a g 1 di questa sezione per creare ogni gruppo di protezione.
  2. Aggiungere l'account utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM come membro del gruppo Administrators locale. ╚ necessario completare questo passaggio sul computer che esegue il server Microsoft Dynamics CRM e sul computer che esegue SQL Server.
    1. Accedere al server come utente dotato di autorizzazioni di amministratore locale.
    2. Fare clic su Start , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Gestione Computer .
    3. Espandere UtilitÓ di sistema espandere utenti locali e gruppi e quindi espandere gruppi .
    4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Administrators e quindi fare clic su ProprietÓ .
    5. Per aggiungere l'account utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM, fare clic su Aggiungi e quindi fare clic su OK .
  3. Se SQL Server Reporting Services (SSRS) Ŕ installato su un server diverso da quello del server su cui aggiunto autorizzazioni nel passaggio 1, aggiungere il ruolo Gestione contenuto al livello principale per l'account utente esegue l'installazione. Quindi, aggiungere il ruolo di amministratore di sistema a livello di sito per l'account dell'utente che esegue l'installazione. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura sul server che esegue Reporting Services:
    1. Avviare Internet Explorer e quindi individuare il seguente sito:
      http://srsserver/Reports
    2. Scegliere la scheda ProprietÓ e quindi fare clic su Nuova assegnazione ruolo .
    3. Nella casella nome gruppo o utente , digitare il nome dell'utente che Ŕ l'installazione di Microsoft Dynamics CRM, fare clic per selezionare la casella di controllo Gestione contenuto e quindi fare clic su OK .

      Nota Quando si digita il nome utente, utilizzare il seguente formato:
      domainname\ username
    4. Fare clic su Impostazioni sito .
    5. Nella sezione protezione , fare clic su Configura protezione a livello sito e quindi fare clic su Nuova assegnazione ruolo .
    6. Nella casella nome gruppo o utente , digitare il nome dell'utente che Ŕ l'installazione di Microsoft Dynamics CRM, fare clic per selezionare la casella di controllo Amministratore di sistema e quindi fare clic su OK .

      Nota Quando si digita il nome utente, utilizzare il seguente formato:
      domainname\ username
  4. Se si desidera che Microsoft Dynamics CRM per gestire i gruppi di protezione Microsoft Dynamics CRM vengono creati durante l'installazione, Ŕ possibile aggiungere le seguenti autorizzazioni ai gruppi di protezione creato nel passaggio 1 di questa sezione:

    autorizzazioni
    • lettura
    • scrivere
    • installazione automatica come membro
    Avanzate autorizzazioni
    • Elenca contenuto
    • Leggi tute le proprietÓ
    • Scrivi tutte le proprietÓ
    • autorizzazioni di lettura
    • Modifica autorizzazioni
    • tutti convalidati scritture
    • installazione automatica come membro
    Per aggiungere le autorizzazioni, attenersi alla seguente procedura per ogni gruppo di protezione creato nel passaggio 1 di questa sezione:
    1. Accedere al server di controller di dominio come utente dotato di autorizzazioni di amministratore di dominio.
    2. Fare clic su Start , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su utenti e computer .
    3. Scegliere Caratteristiche avanzate dal menu Visualizza .
    4. Nel riquadro di spostamento espandere la struttura al gruppo di protezione, fare clic con il pulsante destro del mouse sul gruppo di protezione, fare clic su ProprietÓ e quindi scegliere la scheda protezione .
    5. Nell'elenco utenti e gruppi , fare clic sull'account utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM, se l'account Ŕ elencato. Se l'account non Ŕ elencato, fare clic su Aggiungi per aggiungere l'account utente.
    6. Nella colonna Consenti , fare clic per selezionare la casella per l'autorizzazione scrittura . Questa azione, il sistema automaticamente selezionare la casella di controllo per il installazione automatica come membro autorizzazione.

      Nota Per impostazione predefinita, il Consenti Ŕ selezionata per l'autorizzazione lettura .
    7. Fare clic su Avanzate .
    8. Nell'elenco autorizzazioni , fare clic sull'account utente dell'utente che sta installando Microsoft Dynamics CRM e quindi fare clic su Modifica .
    9. Fare clic per selezionare la casella di controllo Modifica le autorizzazioni nella colonna Consenti .
    10. Fare clic su OK tre volte.
    note
    • Per impostazione predefinita, le seguenti autorizzazioni siano impostate su Consenti :
      • Elenca contenuto
      • Leggi tute le proprietÓ
      • Scrivi tutte le proprietÓ
      • autorizzazioni di lettura
      • tutti convalidati scritture
      • installazione automatica come membro
    • Se si verrÓ Disattiva gestione automatica dei gruppi per l'installazione, non Ŕ necessario completare il passaggio 4.
    • Per ulteriori informazioni sulla gestione automatica dei gruppi, vedere la sezione "Auto Group Management options".
  5. Quando si esegue il prima accede a Microsoft Dynamics CRM e ogni volta che un utente viene aggiunto a Microsoft Dynamics CRM, Ŕ necessario completare le seguenti operazioni:
    • Per accedere, Ŕ possibile utilizzare un account utente disponga dei diritti necessari.
    • Aggiungere manualmente gli utenti e computer di gruppi di protezione appropriati.
  6. Per utilizzare i gruppi di protezione di Active Directory creati in precedenza, Ŕ necessario creare un file di configurazione per puntare a Microsoft Dynamics CRM. A tale scopo, creare un file di configurazione di XML che utilizza la sintassi che Ŕ in questo esempio. Modificare le variabili in modo appropriato. Elenco che segue il codice di esempio viene descritto come modificare le variabili in questo esempio.

    Nel codice di esempio riportato di seguito il file XML Ŕ denominato Config_precreate.xml. Il nome di dominio Ŕ microsoft.com. Questi nomi rappresentano i nomi effettivi utilizzabili. Gerarchia di Active Directory Ŕ la seguente:
    • dominio principale
      • UnitÓ ORGANIZZATIVA nome societÓ
        • UnitÓ ORGANIZZATIVA nome societÓ
    codice di esempio
    <CRMSetup>
       <Server>
            <Groups AutoGroupManagementOff="true">
               	<PrivUserGroup>CN=PrivUserGroup,OU=Company Name,OU=Company Name,DC=<domain>,DC=<domain_extension></PrivUserGroup>
             	<SQLAccessGroup>CN=SQLAccessGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=<domain>,DC=<domain_extension></SQLAccessGroup>
               	<UserGroup>CN=UserGroup,OU=Company Name,OU=Company Name,DC=<domain>,DC=<domain_extension></UserGroup>
               	<ReportingGroup>CN=ReportingGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=<domain>,DC=<domain_extension></ReportingGroup>
    	<PrivReportingGroup>CN=PrivReportingGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=<domain>,DC=<domain_extension></PrivReportingGroup>
    	 </Groups>
        </Server>
    </CRMSetup>
    
    modificare i parametri nell'esempio utilizzando i seguenti valori di sostituzione:
    • PrivUserGroup : il nome del gruppo di protezione PrivUserGroup
    • SQLAccessGroup : il nome del gruppo di protezione SQLAccessGroup
    • UserGroup : il nome del gruppo di protezione UserGroup
    • ReportingGroup : il nome del gruppo di protezione ReportingGroup
    • PrivReportingGroup : il nome del gruppo di protezione ReportingGroup
    • dominio : il nome di dominio
    • domain_extension : estensione del dominio
    Nota Per ulteriori informazioni su tutti i parametri del file di configurazione e gli esempi, vedere la Guida all'implementazione.
  7. Eseguire l'installazione del server Microsoft Dynamics CRM. Per effettuare questa operazione, fare clic su Start , scegliere Esegui , digitare C:\ServerSetup.exe /config C:\configprecreate.xml nella casella Apri e quindi fare clic su OK .

    note
    • "C:\ServerSetup.exe" si intende il percorso del file ServerSetup.exe sul supporto di installazione.
    • "C:\configprecreate.xml" si intende il nome e il percorso del file configurazione creato.

Opzioni di gestione automatica gruppo

L'opzione di gestione automatica dei gruppi viene utilizzato per determinare il modo in cui gli utenti appropriati e computer appropriati vengono aggiunti i gruppi di protezione. Microsoft Dynamics CRM Ŕ possibile aggiungere gli utenti e i computer. In alternativa, un utente con autorizzazioni appropriate nei gruppi di protezione di Microsoft Dynamics CRM possibile aggiungere manualmente gli utenti e i computer.

Per l'opzione di gestione automatica dei gruppi, utilizzare uno dei seguenti metodi. Utilizzare il metodo 1 per impostare l'opzione AutoGroupManagementOff su "false" e per la gestione automatica dei gruppi attivata. Utilizzare il metodo 2 per impostare l'opzione AutoGroupManagementOff su "true" e per la gestione automatica dei gruppi disattivata.

Nota L'opzione di gestione automatica dei gruppi pu˛ essere utilizzata solo se si installa Microsoft Dynamics CRM utilizzando i gruppi di protezione di Active Directory creati in precedenza.

Metodo 1: Impostare l'opzione AutoGroupManagementOff su "false"

PoichÚ questa impostazione Ŕ l'impostazione predefinita, non Ŕ necessario aggiungere elementi al file di configurazione. Tuttavia, la procedura riportata di seguito Ŕ un esempio in cui viene descritto come impostare l'opzione AutoGroupManagementOff su "false".

Creare un file di configurazione XML che utilizza la sintassi in questo esempio. Modificare le variabili in modo appropriato. Per modificare le variabili in questo esempio, fare riferimento al passaggio 6 nel "opzione di installazione 2: utilizzare la Active creati in precedenza i gruppi di protezione di directory quando si installa Microsoft Dynamics CRM" sezione come riferimento.

In questo esempio, il file XML Ŕ denominato Config_precreate.xml. Il nome di dominio Ŕ microsoft.com. Gerarchia di Active Directory Ŕ la seguente:
  • dominio principale
    • UnitÓ ORGANIZZATIVA nome societÓ
      • UnitÓ ORGANIZZATIVA nome societÓ
codice di esempio
<CRMSetup>
   <Server>
         <Groups>
	 <Groups autogroupmanagementoff="false">
           	<PrivUserGroup>CN=PrivUserGroup,OU=Company Name,OU=Company Name,DC=microsoft,DC=com</PrivUserGroup>
         	<SQLAccessGroup>CN=SQLAccessGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=microsoft,DC=com</SQLAccessGroup>
           	<UserGroup>CN=UserGroup,OU=Company Name,OU=Company Name,DC=microsoft,DC=com</UserGroup>
           	<ReportingGroup>CN=ReportingGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=microsoft,DC=com</ReportingGroup>
	<PrivReportingGroup>CN=PrivReportingGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=microsoft,DC=com</PrivReportingGroup>
	</Groups>
</CRMSetup>

Metodo 2: Impostare l'opzione AutoGroupManagementOff su "true"

  1. Creare un file di configurazione XML che utilizza la sintassi che Ŕ in questo esempio. Modificare le variabili in modo appropriato. Per modificare le variabili in questo esempio, fare riferimento al passaggio 6 nel "opzione di installazione 2: utilizzare la Active creati in precedenza i gruppi di protezione di directory quando si installa Microsoft Dynamics CRM" sezione come riferimento.

    In questo esempio, il file XML Ŕ denominato Config_manageoff.xml. Il nome di dominio Ŕ microsoft.com. Gerarchia di Active Directory Ŕ la seguente:
    • dominio principale
      • UnitÓ ORGANIZZATIVA nome societÓ
        • UnitÓ ORGANIZZATIVA nome societÓ
    codice di esempio
    <CRMSetup>
       <Server>
             <Groups AutoGroupManagementOff="true">
               	<PrivUserGroup>CN=PrivUserGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=microsoft,DC=com</PrivUserGroup>
             	<SQLAccessGroup>CN=SQLAccessGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=microsoft,DC=com</SQLAccessGroup>
               	<UserGroup>CN=UserGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=microsoft,DC=com</UserGroup>
               	<ReportingGroup>CN=ReportingGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=microsoft,DC=com</ReportingGroup>
    	<PrivReportingGroup>CN=PrivReportingGroup,OU=Company Name,OU=Company Name, DC=microsoft,DC=com</PrivReportingGroup>
    	 </Groups>
        </Server>
    </CRMSetup>
    
  2. Consente di aggiungere gli account utente appropriati e gli account computer appropriati come membri dei gruppi seguenti.

    Nota Attenersi questo passaggio solo se Ŕ impostata l'opzione AutoGroupManagementOff su "true".

    PrivUserGroup
    • L'account utilizzato per il pool di applicazioni CRMAppPool
    • L'account utilizzato per il modello di processo ASP.NET
    • L'account utente che esegue l'installazione di Microsoft Dynamics CRM
    • L'account del computer in cui deve essere installato il router di posta elettronica Exchange per Microsoft CRM di Microsoft Dynamics
    ReportingGroup
    • Tutti gli account utente Microsoft Dynamics CRM (include utente che Ŕ l'installazione di Microsoft Dynamics CRM)
    SQLAccessGroup
    • L'account utilizzato per il pool di applicazioni CRMAppPool
    • L'account utilizzato per il modello di processo ASP.NET
    UserGroup
    • Tutti gli account utente Microsoft Dynamics CRM (include utente che Ŕ l'installazione di Microsoft Dynamics CRM)
    PrivReportingGroup
    • L'account computer in cui deve essere installato il connettore di dati Microsoft Dynamics CRM per Microsoft SQL Server Reporting Services
    Per aggiungere gli account, attenersi alla seguente procedura per ciascun gruppo nell'elenco:
    1. Accedere al server di controller di dominio come utente dotato di autorizzazioni di amministratore di dominio.
    2. Fare clic su Start , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su utenti e computer .
    3. Nel riquadro di spostamento espandere la struttura al nodo che contiene il gruppo di protezione, fare clic con il pulsante destro del mouse sul gruppo di protezione, fare clic su ProprietÓ e quindi scegliere la scheda membri .
    4. Per aggiungere un account utente, fare clic su Aggiungi e quindi fare clic su OK . Per aggiungere un account di computer, fare clic su Tipi di oggetto , fare clic per selezionare la casella di controllo del computer e quindi fare clic su OK .
  3. Per verificare quale account pool di applicazioni CRMAppPool utilizza, attenersi alla seguente procedura sul computer in cui Ŕ in esecuzione il server Microsoft Dynamics CRM:
    1. Fare clic su Start , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Gestione Internet Information Services (IIS) .
    2. Espandere il nome computer.
    3. Espandere pool di applicazioni .
    4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su CRMAppPool , fare clic su ProprietÓ e quindi fare clic sulla scheda identitÓ .
    L'account NetworkService e all'account LocalSystem sono rappresentati dall'account "domainname\computername $". Di conseguenza, se Ŕ necessario aggiungere l'account NetworkService o l'account LocalSystem a un gruppo di protezione, Ŕ necessario aggiungere l'account "domainname\computername $".

    Se Ŕ selezionata l'opzione configurabile , Ŕ necessario aggiungere l'account utente specificato al gruppo di protezione. L'account di utente specificato viene visualizzato in una casella di testo.
  4. Per verificare l'account utilizzato per il modello di processo ASP.NET, attenersi alla seguente procedura sul server Microsoft Dynamics CRM:
    1. In Esplora risorse aprire la seguente cartella:
      C:\WINNT\Microsoft.NET\Framework\v1.1.4322\CONFIG
    2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file Machine.config , scegliere Apri con e quindi fare clic su Blocco note .
    3. Cercare la parola "nomeutente" nel testo. Il file contiene pi¨ istanze della parola. Individuare la quinta istanza di "username" che si trova sul testo. Il valore per la quinta istanza di "username" Ŕ l'account utilizzato per il modello di processo ASP.NET.
    L'account SYSTEM e l'account del computer sono entrambi rappresentati dall'account "domainname\computername $". Di conseguenza, se Ŕ necessario aggiungere l'account SYSTEM o l'account del computer a un gruppo di protezione, Ŕ necessario aggiungere l'account "domainname\computername $".

    Se nel file Machine.config Ŕ specificato un nome utente, Ŕ necessario aggiungere l'account utente specificato al gruppo di protezione.

Informazioni

Account di servizio

Durante l'installazione di Microsoft Dynamics CRM, si noterÓ una pagina Imposta Account di protezione. In questa pagina, Ŕ possibile selezionare il per utilizzare un account utente di dominio come account di protezione. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Consente di aggiungere l'account di utente dominio al gruppo Performance Log Users locale. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Sul computer che esegue il server Microsoft Dynamics CRM, fare clic su Start scegliere Tutti I programmi , scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Gestione Computer .
    2. Espandere utenti e gruppi locali e quindi espandere gruppi .
    3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su del gruppo Performance Log Users e quindi fare clic su Aggiungi al gruppo .
    4. Fare clic su Aggiungi , digitare l'account utente di dominio e quindi scegliere OK due volte.
  2. Creare l'account nome principale servizio HTTP con l'account utente di dominio. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Installare strumenti di supporto di Windows Server, se non Ŕ installato.

      Nota Questo passaggio non Ŕ necessario eseguire sul computer che esegue il server di Microsoft Dynamics CRM. Questo passaggio pu˛ essere eseguita su un altro server del dominio. E, Ŕ necessario accedere utilizzando un account che dispone di autorizzazioni per aggiungere nomi principali di servizio (SPN) gli account utente.
    2. Al prompt dei comandi, digitare i comandi riportati di seguito e quindi premere INVIO dopo ciascun comando:
      SETSPN ?a http / crmservername. domain.comuseraccount
      SETSPN ?a http / crmservernameuseraccount
    Nota Il segnaposto crmservername Ŕ il nome del server in cui deve essere installato Microsoft Dynamics CRM. Il segnaposto domain.com rappresenta il nome del dominio. Il segnaposto useraccount rappresenta l'account che sta utilizzando come l'account del servizio durante l'installazione di Microsoft Dynamics CRM.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di SPN, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
929650ModalitÓ di utilizzo SPN Ŕ configurare applicazioni Web che sono ospitate su IIS 6.0
Per ulteriori informazioni sull'autorizzazioni minimi necessari per un utente un Deployment Administrator in Microsoft Dynamics CRM 4.0, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
946686Come assegnare i minimi di autorizzazioni a un amministratore di distribuzione in Microsoft Dynamics CRM 4.0

ProprietÓ

Identificativo articolo: 946677 - Ultima modifica: martedý 8 settembre 2009 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Dynamics CRM 4.0
Chiavi:á
kbmt kbtshoot kbexpertiseinter kbmbsinstallation kbmbsmigrate kbhowto KB946677 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 946677
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com