Come utilizzare la modalitÓ automatica per installare e rimuovere servizi di dominio di Active Directory sui controller di dominio basato su Windows Server 2008

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 947034 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In questo articolo viene descritta la sintassi che consente di generare file di risposta per eseguire installazioni automatiche di servizi di dominio di Active Directory su controller di dominio basati su Windows Server 2008. ╚ inoltre possibile utilizzare i file di risposta per rimuovere Active Directory in modalitÓ automatica.

INTRODUZIONE

Active Directory Domain Services installazione guidata (Dcpromo.exe) effettua le seguenti attivitÓ:
  • Installa Servizi di dominio Active Directory (AD DS) sul server del gruppo di lavoro basato su Windows Server 2008 e server membri
  • Rimuove Active Directory dal controller di dominio basati su Windows Server 2008
╚ possibile utilizzare questa procedura guidata insieme con un file di risposte per eseguire queste operazioni in modalitÓ automatica.

Informazioni

Il file di risposta Ŕ un file di testo ASCII che fornisce di input dell'utente automatico per ogni pagina dell'installazione guidata servizi di dominio Active Directory.

Per eseguire l'installazione guidata servizi di Active Directory Domain in modalitÓ automatica, utilizzare il seguente comando al prompt dei comandi dei comandi:
dcpromo / unattend: < percorso del file di risposta >
Nota Il segnaposto < percorso del file di risposta > rappresenta il percorso del file di risposta che verrÓ utilizzato per installare o rimuovere Active Directory. ╚ necessario essere connessi come amministratore locale per il computer per eseguire questo comando.

Valori di campo

I campi nella sezione "[DCInstall]" del file di risposta specificano i dettagli dell'operazione di installazione o rimozione. Nell'elenco seguente sono i campi comuni che vengono utilizzati per ogni operazione. Se non Ŕ specificata l'opzione, vengono utilizzati i valori predefiniti. I valori predefiniti per questi campi sono descritti nella sezione "Definizioni dei campi".
  • Per le installazioni di nuovo insieme di strutture, le opzioni seguenti sono applicabili:
    [DCINSTALL]
    InstallDNS = yes
    NewDomain = insieme di strutture
    NewDomainDNSName = < Il nome Domain Name System (DNS) completo >
    DomainNetBiosName = < Per impostazione predefinita, la prima etichetta del nome DNS completo >
    NomeSito = <Default-First-Site-Name>
    ReplicaOrNewDomain = dominio
    ForestLevel = < insieme di strutture funzionali livello numero >
    DomainLevel = < dominio funzionale livello numero >
    DatabasePath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    LogPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    RebootOnCompletion = yes
    SYSVOLPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    SafeModeAdminPassword = < password per un account amministratore in modalitÓ non in linea >
  • Per le installazioni dominio figlio, le opzioni seguenti sono applicabili:
    [DCINSTALL]
    ParentDomainDNSName = < nome DNS completo del dominio padre >
    UserName = < L'account amministrativo nel dominio padre >
    UserDomain = < nome del dominio dell'account utente >
    Password = < password per l'account utente > specificare * per richiedere all'utente le credenziali durante l'installazione.
    NewDomain = figlio
    ChildName = < Il nome DNS con etichetta singola del nuovo dominio >
    NomeSito = < nome del sito ACTIVE DIRECTORY in cui risiederÓ il controller di dominio > sito deve essere creato in anticipo nello snap-in Dssites.msc.
    DomainNetBiosName = < L'etichetta prima del nome DNS completo >
    ReplicaOrNewDomain = dominio
    DomainLevel = < dominio funzionale livello numero > questo valore non pu˛ essere minore del valore corrente del livello di funzionalitÓ dell'insieme di strutture.
    DatabasePath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    LogPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    SYSVOLPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    InstallDNS = yes
    CreateDNSDelegation = yes
    DNSDelegationUserName = < L'account che dispone di autorizzazioni per creare una delega DNS > l'account viene utilizzato per installare Active Directory pu˛ essere diverso rispetto all'account nel dominio padre che dispone di autorizzazioni necessarie per creare una delega DNS. In questo caso, specificare l'account pu˛ creare la delega DNS per questo parametro. Specificare * per richiedere all'utente le credenziali durante l'installazione.
    DNSDelegationPassword = < password per l'account specificato per DNSDelegationUserName > specificare * per richiedere all'utente una password durante l'installazione.
    SafeModeAdminPassword = < password per un account amministratore in modalitÓ non in linea >
    RebootOnCompletion = yes
  • Per una nuova struttura in installazioni esistenti di insieme di strutture, le opzioni seguenti sono applicabili:
    [DCINSTALL]
    UserName = < Un account amministrativo nel dominio padre >
    UserDomain = < nome del dominio dell'account utente >
    Password = < password per l'account amministrativi > specificare * per richiedere all'utente le credenziali durante l'installazione.
    NewDomain = struttura
    NewDomainDNSName = < Il nome DNS completo del nuovo dominio >
    NomeSito = < nome del sito ACTIVE DIRECTORY in cui risiederÓ il controller di dominio > sito deve essere creato in anticipo nello snap-in Dssites.msc.
    DomainNetBiosName = < L'etichetta prima del nome DNS completo >
    ReplicaOrNewDomain = dominio
    DomainLevel = < dominio funzionale livello numero >
    DatabasePath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    LogPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    SYSVOLPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    InstallDNS = yes
    CreateDNSDelegation = yes
    DNSDelegationUserName = < L'account che dispone di autorizzazioni per creare una delega DNS > l'account viene utilizzato per installare Active Directory pu˛ essere diverso rispetto all'account nel dominio padre che dispone di autorizzazioni necessarie per creare una delega DNS. In questo caso, specificare l'account pu˛ creare la delega DNS per questo parametro. Specificare * per richiedere all'utente le credenziali durante l'installazione.
    DNSDelegationPassword = < password per l'account specificato per DNSDelegationUserName > specificare * per richiedere all'utente una password durante l'installazione.
    SafeModeAdminPassword = < password per un account amministratore in modalitÓ non in linea >
    RebootOnCompletion = yes
  • Per le installazioni controller di dominio aggiuntivo, le opzioni seguenti sono applicabili:
    [DCINSTALL]
    UserName = < L'account amministrativo nel dominio del nuovo controller di dominio >
    UserDomain = < nome del dominio del nuovo controller di dominio >
    Password = < password per l'account Nomeutente >
    NomeSito = < nome del sito ACTIVE DIRECTORY in cui risiederÓ il controller di dominio > sito deve essere creato in anticipo nello snap-in Dssites.msc.
    ReplicaOrNewDomain = replica
    ReplicaDomainDNSName = < Il nome completo nome dominio (FQDN) del dominio in cui si desidera aggiungere un ulteriore controller di dominio >
    DatabasePath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    LogPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    SYSVOLPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    InstallDNS = yes
    ConfirmGC = yes
    SafeModeAdminPassword = < password per un account amministratore in modalitÓ non in linea >
    RebootOnCompletion = yes
  • Per installazioni di controller di dominio aggiuntivo che utilizzano il metodo di installazione da Media (IFM), le opzioni seguenti sono applicabili:
    [DCINSTALL]
    UserName = < L'account amministrativo nel dominio del nuovo controller di dominio >
    Password = < password per l'account Nomeutente >
    UserDomain = < nome del dominio dell'account Nomeutente >
    DatabasePath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    LogPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    SYSVOLPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    SafeModeAdminPassword = < password di un account amministratore in modalitÓ non in linea >
    CriticalReplicationOnly = no
    NomeSito = < nome del sito ACTIVE DIRECTORY in cui risiederÓ il controller di dominio >
    In Dssites.msc Ŕ necessario creare in anticipo questo sito.
    ReplicaOrNewDomain = replica
    ReplicaDomainDNSName = < Il nome completo nome dominio (FQDN) del dominio in cui si desidera aggiungere un ulteriore controller di dominio >
    ReplicationSourceDC = < Un controller dominio esistente nel dominio >
    ReplicationSourcePath = < L'unitÓ locale e il percorso del backup >
    RebootOnCompletion = yes
  • Per le installazioni (RODC) del controller di dominio di sola lettura, le opzioni seguenti sono applicabili:
    [DCINSTALL]
    UserName = < L'account amministrativo nel dominio del nuovo controller di dominio >
    UserDomain = < nome del dominio dell'account utente >
    PasswordReplicationDenied = < I nomi degli account utente, gruppi e computer le cui password sono di non essere replicati su questa SOLA >
    PasswordReplicationAllowed = < I nomi degli account utente, gruppi e computer le cui password possono essere replicati a questo RODC >
    DelegatedAdmin = < L'utente o gruppo nome account che consente di installare e amministrare il RODC >
    NomeSito = Default-First-Site-Name
    CreateDNSDelegation = no
    CriticalReplicationOnly = yes
    Password = < password per l'account Nomeutente >
    ReplicaOrNewDomain = ReadOnlyReplica
    ReplicaDomainDNSName = < il FQDN del dominio in cui si desidera aggiungere un ulteriore controller di dominio >
    DatabasePath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    LogPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    SYSVOLPath = "< Il percorso di una cartella su un volume locale >"
    InstallDNS = yes
    ConfirmGC = yes
    SafeModeAdminPassword = < password per un account amministratore in modalitÓ non in linea >
    RebootOnCompletion = yes
  • Per la rimozione di Active Directory, le opzioni seguenti sono applicabili:
    [DCINSTALL]
    UserName = < Un account amministrativo nel dominio >
    UserDomain = < Il nome di dominio dell'account amministrativo >
    Password = < password per l'account Nomeutente >
    AdministratorPassword = < password Di amministratore locale per il server >
    RemoveApplicationPartitions = yes
    RemoveDNSDelegation = yes
    DNSDelegationUserName = < Del DNS server account amministrativo per la zona DNS che contiene la delega DNS >
    DNSDelegationPassword = < password per l'account DNSDelegationUserName >
    RebootOnCompletion = yes
  • Per la rimozione di Active Directory dall'ultimo controller dominio in un dominio, le opzioni seguenti sono applicabili:
    [DCINSTALL]
    UserName = < Un account amministrativo nel dominio padre >
    UserDomain = < Il nome di dominio dell'account Nomeutente >
    Password = < password per l'account Nomeutente > specificare * per richiedere all'utente le credenziali durante l'installazione.
    IsLastDCInDomain = yes
    AdministratorPassword = < password Di amministratore locale per il server >
    RemoveApplicationPartitions = se si desidera rimuovere le partizioni, specificare "yes" (senza virgolette) per questa voce. Se si desidera mantenere le partizioni, questa voce Ŕ facoltativa.
    RemoveDNSDelegation = yes
    DNSDelegationUserName = < Del DNS server account amministrativo per la zona DNS che contiene la delega DNS >
    DNSDelegationPassword = < password per l'account amministrativo del server DNS >
    RebootOnCompletion = yes
  • Per la rimozione di l'ultimo controller di dominio in un insieme di strutture, le opzioni seguenti sono applicabili:
    [DCINSTALL]
    UserName = < Un account amministrativo nel dominio padre >
    UserDomain = < Il nome di dominio dell'account Nomeutente >
    Password = < password per l'account Nomeutente > specificare * per richiedere all'utente le credenziali durante l'installazione.
    IsLastDCInDomain = yes
    AdministratorPassword = < password Di amministratore locale per il server >
    RemoveApplicationPartitions = se si desidera rimuovere le partizioni, specificare "yes" (senza virgolette) per questa voce. Se si desidera mantenere le partizioni, questa voce Ŕ facoltativa.
    RemoveDNSDelegation = yes
    DNSDelegationUserName = < Del DNS server account amministrativo per la zona DNS che contiene la delega DNS >
    DNSDelegationPassword = < password per l'account amministrativo del server DNS >
    RebootOnCompletion = yes

Definizioni dei campi

In questa sezione vengono descritti i campi e i movimenti che Ŕ possibile utilizzare in file di risposta. Il valore di predefinito per ogni voce viene visualizzato in grassetto .

Parametri operazione di installazione

AllowDomainReinstall
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se un dominio esistente viene ricreato.

AllowDomainControllerReinstall
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se continuare l'installazione il controller di dominio, anche se viene rilevato un account di controller di dominio di active che utilizza lo stesso nome. Consente di specificare "Yes" (senza virgolette) solo se si Ŕ certi che non viene utilizzato l'account.
ApplicationPartitionsToReplicate
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica le partizioni applicative che devono essere replicato nel formato "" partition1"" partition2"". Se * viene specificato, verranno replicate tutte le partizioni applicative. Utilizzare separati da spazi o e-spazio-delimitato da virgole di nomi distinti. Racchiudere l'intera stringa tra virgolette.
ChildName
  • Nessun valore predefinito
  • Questo Ŕ il nome del dominio che viene aggiunto la voce ParentDomainDNSName subordinato. Se il dominio padre Ŕ "A.COM" e il dominio secondario Ŕ "B", immettere "B.A.COM e B" (senza virgolette) per ChildName.
ConfirmGc
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se la replica Ŕ anche un catalogo globale. "Yes" consente la replica un catalogo globale se il backup Ŕ un catalogo globale. "No" non rende la replica un catalogo globale. (Queste voci non richiedono virgolette).
CreateDNSDelegation
  • Yes | No
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce indica se creare una delega DNS che fa riferimento a questo nuovo server DNS. Questa voce Ŕ valida per AD DS?integrated DNS solo.
CriticalReplicationOnly
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se l'operazione di installazione esegue solo importante la replica prima di riavviare il computer e quindi Ignora parte della replica non critica e potenzialmente lunga. La replica non critica si verifica dopo l'installazione del ruolo Ŕ stata completata e il riavvio del computer.
Percorso database
  • %systemroot%\NTDS
  • Questa voce Ŕ il percorso della directory non - Universal Naming Convention UNC completo, su un disco rigido del computer locale. Questa directory verrÓ database host nel servizio directory Active Directory (NTDS.dit). Se la directory esiste, deve essere vuoto. Se non esiste, verrÓ creato. ╚ necessario 200 megabyte (MB) di spazio libero sull'unitÓ logica selezionata. Per gestire gli errori di arrotondamento o tutti gli oggetti nel dominio, potrebbe essere necessario maggiore spazio libero su disco. Per ottenere prestazioni ottimali, Ŕ possibile individuare la directory su un disco rigido dedicato.
DelegatedAdmin
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il nome dell'utente o il gruppo a cui verrÓ installati e amministrare il RODC. Se non Ŕ specificato alcun valore, solo i membri del gruppo Domain Admins o del gruppo Enterprise Admins per installare e amministrare il RODC.
DNSDelegationPassword
  • <password> | *
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica la password per l'account utente utilizzato per creare o rimuovere la delega DNS. Specificare * per richiedere all'utente di immettere le credenziali.
DNSDelegationUserName
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il nome utente da utilizzare quando la delega DNS viene creata o rimosso. Se non si specifica un valore, le credenziali dell'account specificato per l'installazione o la rimozione di Active Directory verranno utilizzate per la delega DNS.
DNSOnNetwork
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se il servizio DNS Ŕ disponibile in rete. Questa voce viene utilizzata solo quando la scheda di rete per questo computer non Ŕ configurata per utilizzare il nome di un server DNS per la risoluzione dei nomi. Non specificare "No" (virgolette) per indicare che il DNS verrÓ essere installata su questo computer per la risoluzione dei nomi. In caso contrario, la scheda di rete deve essere configurata per utilizzare un nome di server DNS prima.
DomainLevel
  • 0 | 2 | 3
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il livello di funzionalitÓ del dominio. Questa voce si basa sui livelli di esistere nell'insieme di strutture, quando viene creato un nuovo dominio in un insieme di strutture esistente. Le descrizioni del valore sono i seguenti:
    • 0 = ModalitÓ nativa di Windows 2000 Server
    • 2 = Windows Server 2003
    • 3 = Windows Server 2008
DomainNetbiosName
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce Ŕ il nome NetBIOS utilizzato dai client DS pre-AD per accedere al dominio. Il DomainNetbiosName deve essere univoco nella rete.
ForestLevel
  • 0 | 2 | 3
  • Questa voce specifica il livello di funzionalitÓ dell'insieme di strutture, quando un nuovo dominio viene creato in un nuovo insieme di strutture come illustrato di seguito:
    • 0 = Windows 2000 Server
    • 2 = Windows Server 2003
    • 3 = Windows Server 2008
    Non Ŕ necessario utilizzare questa voce quando si installa un nuovo controller di dominio in un insieme di strutture esistente. La voce ForestLevel sostituisce la voce SetForestVersion disponibile in Windows Server 2003.
InstallDNS
  • Yes | No
  • Le modifiche del valore predefinito a seconda dell'operazione. Per un nuovo insieme di strutture, il ruolo di server DNS viene installato per impostazione predefinita. Per una nuova struttura, un nuovo dominio figlio o una replica, un server DNS viene installato per impostazione predefinita se viene rilevata un'infrastruttura DNS esistente dall'installazione guidata servizi di dominio Active Directory. Se nessuna infrastruttura DNS esistente viene rilevata dalla procedura guidata, un server DNS non Ŕ installato per impostazione predefinita.
  • Questa voce specifica se il DNS Ŕ configurato per un nuovo dominio se l'installazione guidata servizi di Active Directory Domain rileva che il protocollo di aggiornamento dinamico del DNS non Ŕ disponibile. Questa voce viene applicata anche se la procedura guidata rileva un numero insufficiente di server DNS per un dominio esistente.
LogPath
  • %systemroot%\NTDS
  • Questo Ŕ il percorso della directory non UNC completo, su un disco rigido del computer locale che file di registro host nel servizio directory Active Directory. Se la directory esiste deve essere vuoto. Se non esiste, verrÓ creato.
NewDomain
  • Struttura | figlio | insieme di strutture
  • "Struttura" significa che il nuovo dominio Ŕ la radice di una nuova struttura in un insieme di strutture esistente. "Figlio" significa che il nuovo dominio Ŕ un figlio di un dominio esistente. "Insieme di strutture" indica che il nuovo dominio Ŕ il primo dominio in a new forest of domain trees.
NewDomainDNSName
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce viene utilizzata in "nuova struttura in esistente di strutture" o "insieme di strutture nuovo" installazioni. Il valore Ŕ il nome di un dominio DNS Ŕ attualmente non utilizzato.
ParentDomainDNSName
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il nome di un dominio DNS padre esistente per l'installazione del dominio figlio.
Password
  • <password> | *
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica la password corrispondente all'account utente utilizzato per configurare il controller di dominio. Specificare * per richiedere all'utente di immettere le credenziali. Per la protezione, le password vengono rimossi dal file di risposta dopo l'installazione. Le password devono essere ridefinite ogni volta che viene utilizzato un file di risposta.
PasswordReplicationAllowed
  • <Security_Principal> | NONE
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica i nomi di account computer e account utente le cui password possono essere replicati a questo RODC. Se si desidera mantenere il valore vuoto, specificare "NONE" (senza virgolette). Per impostazione predefinita, credenziali utente non verranno memorizzati nella cache in questo RODC. Per specificare uno o pi¨ identitÓ di protezione, aggiungere la voce pi¨ volte.
PasswordReplicationDenied
  • <Security_Principal> | NONE
  • Questa voce specifica i nomi degli account utente, gruppi e computer le cui password sono di non essere replicati su QUEST'ULTIMO. Se non desidera negare la replica di credenziali per gli utenti o computer, specificare "NONE" (senza virgolette). Per specificare uno o pi¨ identitÓ di protezione, aggiungere la voce pi¨ volte.
RebootOnCompletion
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se riavviare il computer dopo l'installazione o rimuovere Active Directory, indipendentemente se l'operazione Ŕ stata completata.
RebootOnSuccess
  • Yes | No | NoAndNoPromptEither
  • Questa voce specifica se il computer deve essere riavviato dopo Active Directory Ŕ stato installato o rimosso. Per completare una modifica di un ruolo di Active Directory Ŕ sempre necessario riavviare.
ReplicaDomainDNSName
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il completo del dominio in cui si desidera configurare un controller di dominio aggiuntivo.
ReplicaOrNewDomain
  • replica | ReadOnlyReplica | dominio
  • Questa voce viene utilizzata solo per le nuove installazioni. "Dominio" (senza virgolette) converte il server nel primo controller di dominio di un nuovo dominio. "ReadOnlyReplica" (senza virgolette) converte il server in un controller di dominio di sola lettura. "Replica" (senza virgolette) converte il server in un controller di dominio aggiuntivo.
ReplicationSourceDC
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il nome FQDN del controller di dominio partner da cui i dati di Active Directory vengono replicati per creare il nuovo controller di dominio.
ReplicationSourcePath
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica la posizione dei file di installazione vengono utilizzati per creare un nuovo controller di dominio.
SafeModeAdminPassword
  • <password> | NONE
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce viene utilizzata per fornire la password per l'account amministratore in modalitÓ non in linea che viene utilizzato in modalitÓ ripristino servizi directory. Non Ŕ possibile specificare una password vuota.
NomeSito
  • -Nome predefinito-primo-sito
  • Questa voce specifica il nome del sito quando si installa un nuovo insieme di strutture. Per un nuovo insieme di strutture, il valore predefinito Ŕ Default-First-Site-Name. Per tutti gli altri scenari, viene selezionato un sito utilizzando il sito corrente e la configurazione di subnet di insieme di strutture.
SkipAutoConfigDNS
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce Ŕ per utenti esperti che desiderano di ignorare la configurazione automatica delle impostazioni del client, server di inoltro e i parametri principali. La voce Ŕ attiva solo se il servizio server DNS Ŕ giÓ installato sul server. In questo caso, si riceverÓ un messaggio informativo che conferma che la configurazione automatica del servizio DNS Ŕ stata ignorata. In caso contrario, questa voce viene ignorata. Se si specifica questa opzione, assicurarsi che le zone sono create e configurate correttamente prima di installare Active Directory o il controller di dominio non funzionerÓ correttamente. Questa voce non ignora la creazione automatica della delega DNS nella zona DNS padre. Per controllare la creazione delega DNS, utilizzare la voce di DNSDelegation.
Syskey
  • <system_key> | Nessuno
  • Questa voce specifica la chiave di sistema per il supporto da cui Ŕ possibile replicare i dati.
SYSVOLPath
  • %systemroot%\SYSVOL
  • Questa voce specifica una directory non UNC completo, sul disco rigido del computer locale. Questa directory verrÓ file host nel servizio directory Active Directory. Se la directory esiste giÓ, deve essere vuoto. Se non esiste verrÓ creato. La directory deve trovarsi su una partizione che Ŕ stata formattata mediante il file system NTFS 5.0. Individuare la directory in un disco rigido fisico diverso rispetto al sistema operativo per ottenere prestazioni ottimali.
TransferIMRoleIfNeeded
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se trasferire il ruolo di master infrastrutture al controller di dominio. Questa voce Ŕ utile se il controller di dominio attualmente Ŕ ospitato in un server di catalogo globale e non si prevede di rendere il controller di dominio un server di catalogo globale. Specificare "Sý" (senza virgolette) per trasferire il ruolo di master infrastrutture per questo controller di dominio. Se si specifica "Sý", assicurarsi di specificare che il ConfirmGC = Nessuna voce.
UserDomain
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il nome di dominio per l'account utente che viene utilizzato per installare Active Directory su un server.
Nomeutente
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il nome dell'account utente utilizzato per l'installazione di Active Directory su un server. Si consiglia di specificare le credenziali dell'account nel formato <domain>\<user_name>.

Parametri operazione di rimozione

AdministratorPassword
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce viene utilizzata per specificare la password di amministratore locale quando si rimuove Active Directory da un controller di dominio.
DemoteFSMO
  • Yes | No
  • Questa voce indica se una rimozione forzata situazione si verifica anche se Ŕ gestito un ruolo di master operazioni dal controller di dominio.
DNSDelegationPassword
  • <password> | *
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica la password per l'account utente utilizzato per creare o rimuovere la delega DNS. Specificare * per richiedere all'utente di immettere le credenziali.
DNSDelegationUserName
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il nome utente da utilizzare quando la delega DNS viene creata o rimosso. Se non si specifica un valore, le credenziali dell'account Ŕ possibile specificare per l'installazione di Active Directory o per la rimozione di Active Directory vengono utilizzate per la delega DNS.
IgnoreIsLastDcInDomainMismatch
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se continuare la rimozione di Active Directory dal controller di dominio quando entrambi il IsLastDCInDomain = Yes voce specificato o l'installazione guidata servizi di Active Directory Domain rileva che vi Ŕ effettivamente un altro controller di dominio attivo nel dominio. Questa voce viene applicata anche a uno scenario in cui il IsLastDCInDomain = No voce Ŕ specificato e la procedura guidata non Ŕ in grado di contattare qualsiasi altri controller di dominio nel dominio.
IgnoreIsLastDNSServerForZone
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se continuare la rimozione di Active Directory anche se il controller di dominio Ŕ l'ultimo server DNS per uno o pi¨ AD integrati con DS DNS zone che gli host del controller di dominio.
IsLastDCInDomain
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se il controller di dominio da cui Ŕ possibile rimuovere Active Directory Ŕ l'ultimo controller di dominio nel dominio.
Password
  • <password> | *
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica la password corrispondente all'account utente utilizzato per configurare il controller di dominio. Specificare * per richiedere all'utente di immettere le credenziali. Per la protezione, le password vengono rimossi dal file di risposta, in dopo l'installazione di Active Directory. Le password devono essere ridefinite ogni volta che viene utilizzato un file di risposta.
RebootOnCompletion
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se riavviare il computer dopo l'installazione o rimuovere Active Directory, indipendentemente se l'operazione Ŕ stata completata.
RebootOnSuccess
  • Yes | No | NoAndNoPromptEither
  • Determina se il computer deve essere riavviato dopo Active Directory Ŕ stato installato o rimosso correttamente. Per completare una modifica di un ruolo di Active Directory Ŕ sempre necessario riavviare.
RemoveApplicationPartitions
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se rimuovere le partizioni applicative quando si rimuove Active Directory da un controller di dominio. "Yes" (senza virgolette) rimuove partizioni applicative sul controller di dominio. "No" (senza virgolette) non rimuove partizioni applicative sul controller di dominio. Se il controller di dominio ospita l'ultima replica di qualsiasi partizione di directory dell'applicazione, Ŕ necessario confermare manualmente che Ŕ necessario rimuovere queste partizioni.
RemoveDNSDelegation
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se rimuovere le deleghe DNS che puntano a questo server DNS dalla zona DNS padre.
RetainDCMetadata
  • Yes | No
  • Questa voce specifica se i metadati del controller di dominio sono stato mantenuto nel dominio dopo la rimozione di Active Directory in modo che un amministratore delegato pu˛ rimuovere Active Directory da un controller di dominio di sola lettura.
UserDomain
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il nome di dominio per l'account utente utilizzato per installare Active Directory.
Nomeutente
  • Nessun valore predefinito
  • Questa voce specifica il nome di account utente utilizzato per installare Active Directory su un server. Si consiglia di specificare le credenziali dell'account nel formato <domain>\<user_name>.

Codici di installazione automatica

L'installazione guidata servizi di Active Directory Domain restituisce in un codice di riuscita o di un codice di errore dopo aver completato l'installazione automatica di un controller di dominio basato su Windows Server 2008. Per ulteriori informazioni sull'installazione automatica codici restituiti, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc754937(WS.10).aspx

Riferimenti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
223757Automatica innalzamento e abbassamento di livello di Windows 2000 e Windows Server 2003 controller di dominio

ProprietÓ

Identificativo articolo: 947034 - Ultima modifica: lunedý 21 settembre 2009 - Revisione: 5.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
Chiavi:á
kbmt kbexpertiseadvanced kbhowto kbinfo KB947034 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 947034
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com