Impostazione dei criteri di gruppo non Ŕ disponibile nell'elenco delle impostazioni dei criteri di protezione in un computer che esegue Windows Server 2008

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 947721 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando si tenta di accedere al "oggetti di sistema: proprietario predefinito per gli oggetti creati dai membri del gruppo Administrators" criteri di gruppo impostazione su un computer che esegue Windows Server 2008, questa impostazione non Ŕ disponibile nell'elenco delle impostazioni di criteri di protezione.

Cause

Questo problema si verifica perchÚ il "oggetti di sistema: proprietario predefinito per gli oggetti creati dai membri del gruppo Administrators" impostazione di criteri di gruppo non Ŕ disponibile nell'interfaccia utente di modelli di protezione.

Windows Vista, Windows 7 e Windows Server 2008 R2 non supportano questo oggetto Criteri di gruppo impostando qualsiasi lunghezza.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, aggiungere la "oggetti di sistema: proprietario predefinito per gli oggetti creati dai membri del gruppo Administrators" impostazione di criteri di gruppo per l'interfaccia utente di modelli di protezione.

Per essere in grado di creare questa impostazione per alcuni computer che eseguono Windows XP o Windows Server 2003, attenersi alla seguente procedura su un computer che esegue Windows Server 2008:
  1. Accedere come amministratore locale per configurare l'impostazione di criteri di gruppo.
  2. Eseguire una copia di backup del file c:\windows\inf\Sceregvl.inf.
  3. Diventare proprietario di questo file e assegnare i diritti utente l'accesso completo del gruppo Administrators. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    Nota Questo file Ŕ di proprietÓ del gruppo TrustedInstaller. Di conseguenza, l'amministratore dispongono dei diritti utente solo accesso in lettura.

    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file c:\windows\inf\Sceregvl.inf e quindi scegliere proprietÓ.
    2. Fare clic sulla scheda protezione.
    3. Fare clic su Avanzate.
    4. Fare clic sulla scheda proprietario.
    5. Fare clic su Modifica.
    6. In Modifica proprietario in, fare clic sul gruppo Administrators e quindi fare clic su OK.
    7. Fare clic su OK tre volte.
  4. Per assegnare diritti utente per il file al gruppo Administrators pieno accesso, attenersi alla seguente procedura.

    Nota Dopo l'accesso completo del gruppo Administrators Ŕ assegnare diritti utente, Ŕ possibile modificare e salvare le modifiche apportate al file.
    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file c:\windows\inf\Sceregvl.inf e quindi scegliere proprietÓ.
    2. Fare clic sulla scheda protezione.
    3. Fare clic su Modifica.
    4. In utenti e gruppi, fare clic sul gruppo Administrators.
    5. In autorizzazioni per Administrators, fare clic per selezionare la casella di controllo Consenti per controllo completo e quindi fare clic su OK.
    6. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo ProprietÓ Sceregvl.inf.
  5. Aprire e modificare il file c:\windows\inf\Sceregvl.inf utilizzando il blocco note.
  6. Copiare il testo seguente che dovrebbe trovarsi in una sola riga:
    MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Lsa\nodefaultadminowner, 3, "oggetti di sistema: proprietario predefinito per gli oggetti creati dai membri del gruppo Administrators al gruppo", 3, 0|Administrators gruppo Creator 1|Object
  7. Incollare il testo immediatamente dopo la riga riportata di seguito nel file:
    (MACHINE\System\CurrentControlSet\Control\Lsa\SCENoApplyLegacyAuditPolicy,4,%SCENoAp plyLegacyAuditPolicy %, 0)
  8. Salvare le modifiche apportate al file e chiudere il blocco note.
  9. Ripristinare il file proprietario e autorizzazioni per il file c:\windows\inf\Sceregvl.inf le impostazioni predefinite. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file c:\windows\inf\Sceregvl.inf e quindi scegliere proprietÓ.
    2. Fare clic sulla scheda protezione.
    3. Fare clic su Avanzate.
    4. Fare clic sulla scheda proprietario.
    5. Fare clic su Modifica.
    6. Fare clic su altri utenti o gruppi.
    7. Fare clic su percorsi.
    8. In ubicazioni, fare clic sul nome computer locale e quindi fare clic su OK.
    9. Nella finestra Seleziona utenti o gruppi digitare NT SERVICE\TrustedInstaller nella casella Immettere il nome dell'oggetto da selezionare e quindi fare clic su OK.
    10. Nella finestra Impostazioni di protezione avanzate per sceregvl.inf, fare clic su account TrustedInstaller in Modifica proprietario in e quindi fare clic su OK.
    11. Fare clic su OK tre volte.
  10. Reimpostare l'autorizzazioni di accesso del gruppo Administrators per il file c:\windows\inf\Sceregvl.infsolo lettura & esecuzione e lettura. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file c:\windows\inf\Sceregvl.inf e quindi scegliere proprietÓ.
    2. Fare clic sulla scheda protezione.
    3. Fare clic su Modifica.
    4. In utenti e gruppi, fare clic sul gruppo Administrators.
    5. In autorizzazioni per Administrators, fare clic per deselezionare tutte le caselle di controllo tranne Lettura & esecuzione selezionare casella e la casella di controllo lettura e quindi fare clic su OK.
    6. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo ProprietÓ Sceregvl.inf.
  11. Registrare nuovamente l'estensione lato client per il file scecli.dll criteri di gruppo. A tale scopo, aprire un prompt dei comandi con privilegi elevati, digitare il comando seguente e premere INVIO:
    Regsvr32 scecli.dll
    Fare clic su OK.
  12. Per applicare il "oggetti di sistema: proprietario per gli oggetti creati dai membri del gruppo Administrators predefinito" impostazione di criteri di gruppo in impostazioni Dei criteri di protezione locali, attenersi alla seguente procedura.

    Nota Se il computer Ŕ un controller di dominio, utilizzare il "controller di dominio dei criteri di protezione" snap-in.
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, fare clic su Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Local Security Policy.
    2. Spostarsi alla posizione Security protezione\Criteri Locali\opzioni di protezione.
    3. Nel riquadro di destra della finestra fare clic con il pulsante destro del mouse il "oggetti di sistema: proprietario predefinito per gli oggetti creati dai membri del gruppo Administrators" impostazione dei criteri di gruppo e quindi scegliere proprietÓ.
    4. Nella casella a discesa fare clic su Creatore oggetto e quindi fare clic su OK.
    5. ╚ possibile che venga visualizzato un messaggio di avviso in una finestra di messaggio Protezione Windows. Leggere il messaggio di avviso e quindi fare clic su .

ProprietÓ

Identificativo articolo: 947721 - Ultima modifica: venerdý 26 marzo 2010 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Datacenter
Chiavi:á
kbmt kbexpertiseadvanced kbtshoot kbprb KB947721 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 947721
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com