Come utilizzare lo strumento di configurazione della distribuzione esposta A Internet di Microsoft Dynamics CRM

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 948779 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto come utilizzare lo strumento di configurazione della distribuzione esposta A Internet di Microsoft Dynamics CRM. Questo strumento consente di configurare IFD (Internet Facing Deployment) per Microsoft Dynamics CRM 4.0 dopo aver già installato o aggiornato a Microsoft Dynamics CRM 4.0. Questo strumento viene utilizzato anche quando si modifica il IFD.

Informazioni

Utilizzare lo strumento di configurazione della distribuzione esposta A Internet di Microsoft Dynamics CRM, attenersi alla seguente procedura:
  1. Per ottenere lo strumento di configurazione della distribuzione esposta A Internet di Microsoft Dynamics CRM.Il seguente file è disponibile per il download dall'Area download Microsoft:

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Download
    Download del pacchetto CRM4IFDTool.zip.Data di rilascio: 6 febbraio 2008

    Per ulteriori informazioni su come scaricare i file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    119591Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
    Microsoft analizzati in questo file per rilevare eventuali virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile alla data di pubblicazione del file. Il file è archiviato in server con protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate.
  2. Sul computer che esegue l'installazione del server di Microsoft Dynamics CRM 4.0, estrarre lo strumento nella cartella seguente:
    unità: \Programmi\Microsoft dynamics CRM\Tools
  3. Fare doppio clic sulCRM4IFDTool.exefile per avviare lo strumento di configurazione della distribuzione esposta A Internet di Microsoft Dynamics CRM.
  4. NelStrategia di autenticazioneFare clic suIFD + On Premise.
  5. Digitare l'indirizzo IP e la subnet, quindi scegliereAggiungere.

    Note
    • L'indirizzo IP non deve essere un indirizzo IP del server Microsoft Dynamics CRM. Tuttavia, deve essere un indirizzo IP valido.
    • Se si dispone di più subnet per l'indirizzo IP, aggiungere ogni indirizzo IP e subnet, se necessario.
    • Se viene visualizzata una riga vuota dell'elenco di indirizzi IP, fare clic sulla riga vuota e scegliereEliminare.
  6. NelIFD Domain SchemeFare clic suHTTPoppureHTTPS.
  7. NelIFD App Root Domaincasella e nelIFD SDK Root Domaindigitare il dominio o sottodominio come appropriato. Digitare, ad esempio, un dominio o un sottodominio analogo a uno dei seguenti:
    • dominio.com
    • sottodominio.dominio.com
    NotaIldominiosegnaposto è il nome del dominio. Ilsottodominiosegnaposto è il nome del sottodominio. Inoltre, queste impostazioni IFD specificano il metodo mediante il quale un computer client accede al sito Microsoft Dynamics CRM Web quando il computer non è connesso alla rete intranet locale.
  8. NelCombinazione di dominio di Active DirectoryFare clic suHTTPoppureHTTPS.
  9. NelActive Directory App Root Domaincasella e nelActive Directory SDK Root Domaindigitare l'URL del server che esegue l'installazione del server di Microsoft Dynamics CRM 4.0. Ad esempio, digitare un URL simile al seguente indirizzo:
    servercrm: 5555
    Note
    • Non digitare "HTTP" o "HTTPS" quando si digita l'URL.
    • Le impostazioni di Active Directory specificano il metodo mediante il quale i client accedono al sito Microsoft Dynamics CRM Web quando il computer è connesso alla rete intranet locale.
    • Gli URL digitati nelApp Root Domaincasella e nelSDK Root Domaincasella potrebbe non corrispondere se i ruoli del server sono suddivisi tra i server.
  10. NelFilemenu, scegliereApplica modifiche.
Note
  • Questa procedura consente di configurare IFD per Microsoft Dynamics CRM 4.0. Tuttavia, è necessario creare comunque il record DNS. Inoltre, è necessario assicurarsi che il server e il sito Web sono disponibili da Internet.
  • Per disabilitare IFD in modo che il sito Web non è disponibile da Internet, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare lo strumento di configurazione della distribuzione esposta A Internet di Microsoft Dynamics CRM.
    2. Scegliere ilSu Premiseopzione.
    3. NelFilemenu, scegliereApplica modifiche.
    Inoltre, assicurarsi che sia impostato l'URL nelle impostazioni di Active Directory. Per eseguire questa operazione nel passaggio 9. Se le impostazioni sono vuote e si sceglieApplica modifiche, le impostazioni sono vuote nel database MSCRM_Config. Additionally, you cannot log on to the Microsoft Dynamics CRM Web site.
  • To view the CRM40IFDTool.log file, clickAvviare, scegliereEseguire, tipo%appdata%\Microsoft\MSCRM\LogsnelApricasella e quindi scegliereOK.
  • To determine whether your organization can be resolved in DNS, clickStrumenti, quindi scegliereCheck DNS. This tool checks all the organizations that are listed in the box at the bottom of the Microsoft Dynamics CRM Internet Facing Deployment Configuration tool.

Riferimenti

For more information about IFD scenarios and about the Microsoft Dynamics CRM Internet Facing Deployment Configuration tool, visit the following Microsoft Web site:
http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=3861e56d-b5ed-4f7f-b2fd-5a53bc71dafc

Proprietà

Identificativo articolo: 948779 - Ultima modifica: venerdì 17 dicembre 2010 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Dynamics CRM 4.0
Chiavi: 
kbdeployment kbmbsmigrate kbhowto kbexpertiseinter kbmt KB948779 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 948779
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com