Come configurare la sottoscrizione a eventi per tirare BMC SEL degli eventi nell'evento registra in Windows Server 2008

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 950257 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto come configurare la sottoscrizione a eventi per tirare il controller di gestione di base (BMC) sistema registro eventi (SEL) gli eventi nei registri eventi di Windows Server 2008.

Informazioni

In Windows Server 2008, gestione dell'Hardware è incorporata nel sistema operativo. Per impostazione predefinita, sottoscrizione di eventi di gestione dell'Hardware non è configurato per sottoscrivere eventi BMC SEL. Invece di utilizzare un programma di terze parti per visualizzare gli eventi SEL, è possibile configurare la gestione dell'Hardware per sottoscrivere eventi SEL. È quindi possibile visualizzare BMC SEL eventi nel Visualizzatore eventi. Per sottoscrivere eventi SEL, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare Blocco note.
  2. Copiare il codice XML riportato di seguito e incollarlo nel blocco note.
    <Subscription xmlns="http://schemas.microsoft.com/2006/03/windows/events/subscription">
    	<Description>System Event Log event subscription</Description>
    	<SubscriptionId>SELSubscription</SubscriptionId>
    	<Uri>http://schemas.microsoft.com/wbem/wsman/1/logrecord/sel</Uri>
    	<EventSources>
    		<EventSource>
    			<Address>localhost</Address>
    		</EventSource>
    	</EventSources>
    	<LogFile>HardwareEvents</LogFile>
    	<Delivery Mode="pull">
    		<PushSettings>
    			<Heartbeat Interval="10000" />
    		</PushSettings>
    	</Delivery>
    </Subscription>
  3. Nel blocco note, fare clic su Salva come.
  4. Nel Salva come tipo Fare clic su Tutti i file nel Nome del file digitare SELSubscriptionXML, quindi fare clic su Salva.
  5. Uscire dal blocco note.
  6. Per aprire un prompt dei comandi, utilizzare diritti utente elevati.
  7. Al prompt dei comandi, digitare i seguenti comandi e quindi premere INVIO dopo ciascun comando:
    Wecutil qc
    Winrm qc
    Winrm set winrm/config/client @ {TrustedHosts = "localhost"}
    Wecutil cs percorso\SELSubscription.Xml
    Nota percorso rappresenta il percorso della directory del file salvato nel passaggio 4 SELSubscription.xml.
Dopo aver completato la sottoscrizione, è necessario che gli eventi dai registri SEL popolare il registro eventi di Windows. È possibile visualizzare gli eventi nel Visualizzatore eventi sotto il nodo seguente:
Le applicazioni e gli eventi Services\Hardware

Come determinare se il BIOS del computer supporta rilevamento BMC

Per la registrazione degli eventi SEL, il BIOS del computer deve supportare con l'Advanced Configuration and Power Interface (ACPI) per il rilevamento di BMC. Dopo aver configurato la sottoscrizione a eventi, si possono vedere i seguenti errori dello stato di sottoscrizione. Questi errori possono verificarsi se il computer non dispone di un BMC o se il BIOS non supporta l'utilizzo di ACPI per il rilevamento di BMC.
[localhost] - Error - Last retry time: 5/22/2007 1:39:32 PM. Code (0x80041001):
<f:ProviderFault provider="SEL plugin for Windows Remote Management "
path="%systemroot%\system32\WsmSelPl.dll"
xmlns:f="http://schemas.microsoft.com/wbem/wsman/1/wsmanfault"></f:ProviderFault> Next retry time: 5/22/2007 1:44:32 PM.
Per visualizzare lo stato della sottoscrizione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Per aprire un prompt dei comandi, utilizzare diritti utente elevati.
  2. Tipo eventvwr, quindi premere INVIO.
  3. Nel riquadro di spostamento fare clic su Sottoscrizione. Nel riquadro dei dettagli vengono visualizzate le SELSubscription voce.
  4. Pulsante destro del mouse SELSubscription, quindi fare clic su Stato di runtime.
Per verificare che BIOS del computer supporta l'utilizzo di ACPI per il rilevamento di BMC, è possibile utilizzare lo strumento Tester di Strumentazione gestione Windows (WMI). Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Per aprire un prompt dei comandi, utilizzare diritti utente elevati.
  2. Tipo WBEMTest. exe, quindi premere INVIO.
  3. Fare clic su Connettersi.
  4. Per connettersi allo spazio dei nomi WMI, digitare root\wmi Nella casella superiore, quindi scegliere Connettersi.
  5. Nella casella di gruppo IWbemServices, fare clic su Enumera istanze.
  6. Nel Immettere nome superclasse digitare Microsoft_IPMI, quindi fare clic su OK.
  7. Nel Risultato della query Nella finestra di dialogo dovrebbe essere visualizzata un'istanza di un ID di periferica che inizia con la ACPI voce.
Se non vi è alcuna voce che inizia con "ACPI", il BIOS non supporta l'utilizzo di ACPI per il rilevamento di BMC. Supporto BIOS per l'utilizzo di ACPI per il rilevamento di BMC è obbligatorio per i driver Intelligent Platform Management Interface (IPMI) in Windows Server 2008 e versioni successive di Windows Server. Se si desidera che il supporto di IPMI, è necessario aggiornare il BIOS.

Informazioni

Il sistema di gestione di server IPMI è definito da Intel con un gruppo di società che include Dell, Hewlett-Packard (HP) e NEC. IPMI offre funzioni di monitoraggio e gestione di server.

In Windows Server 2003 R2, gestione dell'Hardware è un componente facoltativo. Tuttavia, dopo l'installazione, gestione Hardware configura automaticamente la sottoscrizione di eventi per inserire SEL in registri eventi di Windows. In Windows Server 2008, sottoscrizione non viene eseguita automaticamente.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sul servizio Raccolta eventi, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet2.microsoft.com/WindowsServer/en/Library/30757b93-7291-4254-b15e-f0aa5f45ac541033.mspx?mfr=true
I prodotti di terze parti citati in questo articolo sono forniti da società indipendenti da Microsoft. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita, sulle prestazioni o all'affidabilità di questi prodotti.

Proprietà

Identificativo articolo: 950257 - Ultima modifica: lunedì 17 settembre 2012 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
Chiavi: 
kbexpertiseadvanced kbinfo kbhowto kbdriver kbwmi kbeventlog kbmt KB950257 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 950257
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com