Come aggiornare manualmente i motori di analisi antivirus nei prodotti di protezione di Microsoft Forefront server e ridistribuire gli aggiornamenti dei motori antivirus da un computer che non Ŕ installato Forefront Server Security

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 950547 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto come aggiornare manualmente i motori di analisi antivirus in Microsoft Forefront Security per Exchange Server, Microsoft Forefront Security per SharePoint o in Microsoft Forefront Security for Office Communications Server. Potrebbe essere necessario eseguire questa operazione se si verificano problemi con gli aggiornamenti.

In questo articolo viene inoltre descritto come aggiornare motori antivirus da un computer che non dispone i prodotti di protezione di Microsoft Forefront server installati.

Informazioni

Per aggiornare manualmente i motori di analisi antivirus nei prodotti Forefront Server Security e aggiornare i motori di analisi antivirus da un computer che non dispone di questi prodotti installati, attenersi alla seguente procedura.

Nota Questi passaggi sono validi per entrambi gli scenari. Tuttavia, nel primo scenario, Ŕ possibile seguire la procedura sul server Forefront o su un server remoto per un aggiornamento UNC (Universal Naming CONVENTION). Per ulteriori informazioni su come configurare ed eseguire le operazioni di aggiornamento UNC, vedere Forefront Security per la Guida Exchange Server, Forefront Security per SharePoint manuale dell'utente o di Forefront Security for Office Communications Server User Guide.
  1. Creare una struttura di directory locale sul computer su cui si desidera scaricare gli aggiornamenti dei motori di analisi. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Creare una directory. Ad esempio, creare una directory denominata "ScanEngineUpdates."

      Nota Questa directory Ŕ denominata $(ScanEngineUpdateRoot) nella procedura riportata di seguito.
    2. Impostare file NTFS autorizzazioni di sistema e di condivisione per la directory in modo che i server Forefront destinazione abbiano accesso alla directory.
    3. Creare le sottodirectory per ogni aggiornamento del motore di analisi che si desidera scaricare. Per effettuare questa operazione, digitare i comandi di esempio riportato di seguito al prompt dei comandi:
      • mkdir (ScanEngineUpdateRoot) $ \Microsoft
      • mkdir (ScanEngineUpdateRoot) $ \Norman
    4. Creare una directory denominata "Pacchetto" ogni directory specifiche del modulo di gestione creata nel passaggio 1c. Per effettuare questa operazione, digitare il comando di esempio riportato di seguito al prompt dei comandi:
      mkdir (ScanEngineUpdateRoot) $ \Microsoft\Package
    5. Creare una directory denominata "Temp" ogni directory specifiche del modulo di gestione creata nel passaggio 1c. Per effettuare questa operazione, digitare il comando di esempio riportato di seguito al prompt dei comandi:
      mkdir (ScanEngineUpdateRoot) $ \Microsoft\Temp
  2. Determinare il numero di versione del motore di analisi che Ŕ disponibile per il download. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
    1. Per scaricare il file manifesto pi¨ recente, visitare il seguente sito Web Microsoft: http://forefrontdl.microsoft.com/server/scanengineupdate/x86/ <scanenginename>/Package/manifest.cabNota Sostituisci ScanEngineName con il nome del motore di analisi per il quale si sta scaricando il file manifesto.
    2. Salvare il file manifest nella directory "Temp" creata al passaggio 1e. Ad esempio, salvare il file nel percorso seguente:
      $ (ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Temp\Manifest.cab
    3. Estrarre il file manifest.XML racchiuso dal file cab scaricato e salvato in passaggi 2a e 2b.
    4. Aprire il file manifest.XML facendo doppio clic sul file.
    5. Prendere nota del numero di versione del modulo di gestione che Ŕ incluso nel file manifest.Xml.

      Nota Se il numero di versione Ŕ lo stesso numero di versione attualmente installata, non Ŕ necessario aggiornare il motore. Se il numero di versione Ŕ precedente rispetto al numero di versione attualmente installato, sostituire l'URL con l'URL di download secondario configurate in Amministratore Forefront Server Security e quindi ripetere i passaggi 2a a 2e. Se non Ŕ configurato alcun URL di download secondario, non continuare la procedura di aggiornamento manuale.
    6. Creare una directory nella directory "Pacchetto" del modulo di gestione corrispondente e quindi utilizzare il numero di versione che si Ŕ preso nota al passaggio 2e per denominare la directory. Per effettuare questa operazione, digitare il comando di esempio riportato di seguito al prompt dei comandi:
      mkdir (ScanEngineUpdateRoot) $ \Microsoft\Package\ VersionNumber
      Nota Sostituire VersionNumber con il numero di versione del motore di analisi.
    7. Copiare il file manifest.cab scaricato e salvato nel passaggio 2b per la directory creata nel passaggio 2f. Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il comando di esempio riportato di seguito per copiare il file:
      copiare $ (ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Temp\Manifest.cab $ (ScanEngineUpdateRoot) \Microsoft\Package\ VersionNumber \Manifest.cab
      Nota Sostituire VersionNumber con il numero di versione del motore di analisi.
  3. Per scaricare il file CAB dell'aggiornamento del motore di analisi pi¨ recente, visitare il seguente site:http://forefrontdl.microsoft.com/server/scanengineupdate/x86/<enginename>/Package/<packageversion>/EngineName_fullpkg.cab di Microsoft WebNota Sostituire i segnaposto nell'URL utilizzando i valori descritti nella tabella riportata di seguito.
    Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
    EngineNameIl nome del motore di analisi per il quale si siano attualmente scaricando gli aggiornamenti.
    PackageVersionIl numero di versione del motore di analisi che si Ŕ preso nota al passaggio 2e.
    Ad esempio, utilizzare un URL simile al seguente: http://forefrontdl.microsoft.com/server/scanengineupdate/x86/Microsoft/Package/607210002/Microsoft_fullpkg.cab
  4. Copiare il file _fullpkg.cab ScanEngineName alla directory VersionNumber. Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il comando seguente per copiare il file:
    Copiare $(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Temp\Microsoft_fullpkg.cab
  5. Ripetere i passaggi da 1 a 4 per ogni motore di analisi che richiede aggiornamenti manuali.
  6. Per fare in modo che gli aggiornamenti incrementali dei motori di analisi manuale, estrarre il contenuto nel file di EngineName _fullpkg.cab nella directory specifica della versione di ogni motore. Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il comando riportato di seguito:
    espandere $ (ScanEngineUpdateRoot) \Microsoft\Package\ VersionNumber \Microsoft_fullpkg.cab - F: * $ (ScanEngineUpdateRoot) \Microsoft\Package\ VersionNumber \
  7. Per rendere disponibili per l'utilizzo del pacchetto di aggiornamento del motore, copiare il file manifest.cab specifiche della versione directory di package del modulo di gestione. Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il comando seguente per copiare il file:
    Copia (ScanEngineUpdateRoot) $ \Microsoft\Package\ VersionNumber \manifest.cab $ (ScanEngineUpdateRoot) \Microsoft\Package\
    Nota ╚ necessario ripetere il passaggio 7 per i moduli che richiedono gli aggiornamenti manuali.
  8. ╚ ora possibile configurare Forefront server per il download degli aggiornamenti da $ (ScanEngineUpdateRoot) \ directory mediante l'utilizzo di un percorso UNC di un nome di condivisione, ad esempio \\ server_name \ share_name.
  9. Eliminare tutti i file dalla directory "Temp" specifiche del modulo di gestione che Ŕ stato creato in 1e. Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il seguente comando per eliminare tutti i file dalla directory "Temp":
    $(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Temp\*.* del

ProprietÓ

Identificativo articolo: 950547 - Ultima modifica: lunedý 5 maggio 2008 - Revisione: 1.3
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Forefront Security for Exchange Server
  • Microsoft Forefront Security for SharePoint
  • Microsoft Forefront Security for Office Communications Server
Chiavi:á
kbmt kbhowto kbexpertiseadvanced kbinfo KB950547 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 950547
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com