Informazioni sulle funzionalitÓ di TCP Chimney Offload, Receive Side Scaling e di accesso diretto alla memoria di rete in Windows Server 2008

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 951037 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

In questo articolo vengono descritte le funzionalitÓ di TCP Chimney Offload, Receive Side Scaling (RSS) e di accesso diretto alla memoria di rete disponibili per il protocollo TCP/IP in Windows Server 2008.

Informazioni

Informazioni generali su TCP Chimney Offload

TCP Chimney Offload Ŕ una tecnologia di rete che consente di trasferire il carico di lavoro dalla CPU a una scheda di rete durante il trasferimento dei dati di rete. In Windows Server 2008, TCP Chimney Offload attiva il sottosistema di rete Windows per scaricare l'elaborazione di una connessione TCP/IP in una scheda di rete che comprende il supporto speciale per l'elaborazione di Offload TCP/IP.

TCP Chimney Offload Ŕ disponibile in tutte le versioni di Windows Server 2008 e Windows Vista. Se la scheda di rete supporta questa funzionalitÓ, Ŕ possibile scaricare le connessioni TCP/IPv4 e TCP/IPv6.

Attivazione e disattivazione di TCP Chimney Offload in Windows Server 2008

╚ possibile attivare o disattivare TCP Chimney Offload nei due percorsi riportati di seguito:
  • il sistema operativo;
  • la pagina delle proprietÓ avanzate della scheda di rete.
TCP Chimney Offload funzionerÓ solo se attivata in tutti e due i percorsi. TCP Chimney Offload Ŕ disattivato in questi percorsi per impostazione predefinita. Tuttavia, Ŕ possibile che le installazioni OEM attivino TCP Chimney Offload nel sistema operativo, nella scheda di rete o sia nell'uno che nell'altra.

Configurazione di TCP Chimney Offload nel sistema operativo

  • Per attivare TCP Chimney Offload, attenersi alla seguente procedura:
    1. utilizzare le credenziali amministrative per aprire un prompt dei comandi.
    2. Al prompt dei comandi digitare il comando seguente e premere INVIO:
      netsh int tcp set global chimney=enabled
  • Per disattivare TCP Chimney Offload, attenersi alla seguente procedura:
    1. utilizzare le credenziali amministrative per aprire un prompt dei comandi.
    2. Al prompt dei comandi digitare il comando seguente e premere INVIO:
      netsh int tcp set global chimney=disabled
  • Per determinare lo stato attuale di TCP Chimney Offload, attenersi alla seguente procedura:
    1. utilizzare le credenziali amministrative per aprire un prompt dei comandi.
    2. Al prompt dei comandi digitare il comando seguente e premere INVIO:
      netsh int tcp show global

Configurazione di TCP Chimney Offload nella scheda di rete

  • Per attivare o disattivare TCP Chimney Offload, attenersi alla seguente procedura:
    1. aprire Gestione periferiche.
    2. In Schede di rete fare doppio clic sulla scheda di rete desiderata.
    3. Nella scheda Avanzate fare clic su Attivata o Disattivata nella scheda accanto alla voce Offload TCP.

      Nota ╚ possibile che diversi produttori utilizzino termini differenti per descrivere TCP Chimney Offload nella pagina delle proprietÓ Avanzate della scheda di rete.

Coesistenza di TCP Chimney Offload con altri programmi e servizi

Quando la tecnologia TCP Chimney Offload scarica l'elaborazione TCP/IP per una connessione TCP assegnata a una scheda di rete, Ŕ necessario che coesista con altri programmi o servizi basati su servizi di livello ridotto nel sottosistema di rete. Nella seguente tabella viene illustrato come TCP Chimney Offload coesiste con altri programmi e servizi.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Programma o servizioFunziona insieme a TCP Chimney OffloadComportamento previsto quando il servizio e TCP Chimney Offload sono entrambi attivati
Windows Firewall Nel caso in cui il firewall sia configurato per consentire una connessione TCP assegnata, quest'ultima verrÓ scaricata dallo stack TCP/IP nella scheda di rete.
Firewall di terze partiSpecifica dell'implementazione Alcuni i fornitori di firewall hanno deciso di implementare il loro prodotto in modo tale che TCP Chimney Offload possa essere utilizzata durante l'esecuzione del servizio firewall. Consultare la documentazione del firewall per scoprire se il prodotto in uso supporta TCP Chimney Offload.
Criterio IPsec (Internet Protocol Security)No Nel caso in cui nel sistema sia applicato un criterio IPSec, lo stack TCP/IP non tenterÓ di scaricare alcuna connessione TCP. Questo consente al livello IPsec di esaminare ogni pacchetto per fornire la sicurezza desiderata.
Servizio in collaborazione per la scheda di rete, noto anche come servizio Bilanciamento del carico e failover, in genere fornito da un OEM.Specifica dell'implementazioneAlcuni OEM hanno deciso di implementare le loro soluzioni in collaborazione per la scheda di rete in modo che coesistano con TCP Chimney Offload. Consultare la documentazione del servizio in collaborazione per la scheda di rete per determinare se Ŕ possibile utilizzare TCP Chimney Offload con questo servizio.
Virtualizzazione di Windows (tecnologia Hyper-V) No Se si sta utilizzando la tecnologia Hyper-V di Microsoft per eseguire macchine virtuali, nessun sistema operativo potrÓ avvalersi di TCP Chimney Offload.
Strumenti di monitoraggio della rete, quali Network Monitor e Wireshark Specifica dell'implementazioneAlcuni strumenti di monitoraggio della rete potrebbero coesistere con TCP Chimney. Tuttavia potrebbero non monitorare le connessioni scaricate.
Servizio Bilanciamento carico di rete (NLB) No Nel caso in cui venga configurato il servizio NLB su un server, lo stack TCP/IP non scarica le connessioni TCP.
Servizio clusterTuttavia, tenere presente che non verranno scaricate le connessioni TCP che utilizzano il driver Tolleranza d'errore di rete (NetFT.sys). NetFT viene utilizzato per la comunicazione di un cluster tra nodi per la tolleranza d'errore.
Servizio Network Address Translation (NAT), noto anche come servizio Condivisione connessione Internet NoNel caso in cui questo servizio sia installato e in esecuzione, lo stack TCP/IP non scarica le connessioni.

Verifica del funzionamento di TCP Chimney Offload

Quando TCP Chimney Offload Ŕ attivata nel sistema operativo e nella scheda di rete, lo stack TCP/IP tenta di scaricare le connessioni TCP idonee nella scheda di rete. Per scoprire quali delle connessioni TCP attualmente stabilite nel sistema sono state scaricate, attenersi alla seguente procedura:
  1. utilizzare le credenziali amministrative per aprire un prompt dei comandi.
  2. Digitare il seguente comando e premere INVIO:
    netstat ?t
    VerrÓ visualizzato un output analogo al seguente:
    Connessioni attive
    
      Proto  Indirizzo locale            Indirizzo esterno         Stato           Stato offload
    
      TCP    127.0.0.1:52613        computer_name:52614       ESTABLISHED     InHost TCP    192.168.1.103:52614        computer_name:52613       ESTABLISHED     Offloaded
    In questo output, la seconda connessione Ŕ stata scaricata.
Per ulteriori informazioni su TCP Chimney Offload in Windows Server 2003, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
912222 Microsoft Windows Server 2003 Scalable Networking Pack

Attivazione e disattivazione di RSS in Windows Server 2008

Per attivare RSS, attenersi alla seguente procedura:
  1. utilizzare le credenziali amministrative per aprire un prompt dei comandi.
  2. Al prompt dei comandi digitare il comando seguente e premere INVIO:
    netsh int tcp set global rss=enabled
Per disattivare RSS, attenersi alla seguente procedura:
  1. utilizzare le credenziali amministrative per aprire un prompt dei comandi.
  2. Al prompt dei comandi digitare il comando seguente e premere INVIO:
    netsh int tcp set global rss=disabled
Per determinare lo stato attuale di RSS, attenersi alla seguente procedura:
  1. utilizzare le credenziali amministrative per aprire un prompt dei comandi.
  2. Al prompt dei comandi digitare il comando seguente e premere INVIO:
    netsh int tcp show global
Quando si utilizza un comando per attivare RSS, viene visualizzato il seguente messaggio:
Parametri globali TCP  ---------------------------------------------- Stato Receive-Side Scaling: attivato
Nota RSS viene attivata per impostazione predefinita.

Attivazione e disattivazione di NetDMA in Windows Server 2008

Per attivare o disattivare automaticamente NetDMA, andare alla sezione "Correzione automatica". Per attivare o disattivare manualmente NetDMA, andare alla sezione "Correzione manuale".

Correzione automatica



Per risolvere il problema automaticamente, fare clic sul pulsante o collegamento Fix it. Fare clic su Esegui nella finestra di dialogo Download file e attenersi alla procedura guidata Fix it.


Attiva NetDMA
Microsoft Fix it 50610
Disattiva NetDMA
Microsoft Fix it 50611


Note
  • Per assicurarsi che il pacchetto di attivazione NetDMA funzioni, Ŕ necessario attivare la funzionalitÓ NetDMA. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di NetDMA, fare clic sul seguente collegamento:
    http://technet.microsoft.com/it-it/library/gg162716(WS.10).aspx
  • Questa procedura guidata Ŕ disponibile solo in lingua inglese. Tuttavia, la correzione automatica funziona anche per versioni di Windows in altre lingue.
  • Se non si sta utilizzando il computer che presenta il problema, Ŕ possibile salvare la soluzione Fix it su un'unitÓ di memoria flash o su un CD ed eseguirla sul computer interessato dal problema.

Accedere, quindi, alla sezione "Il problema Ŕ stato risolto?".



Correzione manuale

Per attivare o disattivare NetDMA, attenersi alla seguente procedura:
  1. fare clic sul pulsante Start, selezionare Esegui, digitare regedit, quindi scegliere OK.
  2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Tcpip\Parameters
  3. Fare doppio clic sulla voce del Registro di sistema EnableTCPA.
    Nota Nel caso in cui la voce del Registro di sistema non sia presente, fare clic con il pulsante destro del mouse su Parametri, selezionare Nuovo, scegliere Valore DWORD, digitare EnableTCPA, quindi premere INVIO.
  4. Per attivare NetDMA digitare 1 nella casella Dati valore, quindi fare clic su OK.
  5. Per disattivare NetDMA digitare 0 nella casella Dati valore, quindi fare clic su OK.
  6. Nel caso in cui la voce del Registro di sistema EnableTCPA non sia presente, attivare la funzionalitÓ NetDMA.

Il problema Ŕ stato risolto?

  • Verificare se il problema Ŕ stato risolto. Se il problema Ŕ stato risolto, Ŕ possibile interrompere la lettura di questa sezione. Se il problema persiste, Ŕ possibile rivolgersi al supporto tecnico.
  • Invio di commenti. Per fornire commenti o segnalare problemi relativi a questa soluzione, lasciare un commento nel blog "Correzione automatica" o inviare un messaggio di posta elettronica a Microsoft.
I prodotti di terze parti citati in questo articolo sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita relativa alle prestazioni o all'affidabilitÓ di tali prodotti.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 951037 - Ultima modifica: domenica 15 maggio 2011 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Web Server 2008
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
Chiavi:á
kbenable kbnetworkmon kbnlb kbnetworkcard kbnetworkconnectivity kbexpertiseadvanced kbinfo kbhowto kbfixme kbmsifixme KB951037
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com