Descrizione del client 6.1 di connessione desktop remoto di aggiornamento per Servizi Terminal

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 951616 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Questo articolo viene descritto l'aggiornamento del client di connessione (desktop remoto) 6.1 consente di utilizzare le nuove funzionalitÓ Servizi Terminal. Queste funzionalitÓ vengono introdotte in Windows Vista e in Windows Server 2008 e sono disponibili da un computer in cui Ŕ in esecuzione uno dei seguenti sistemi operativi:
  • Windows Vista con Service Pack 1 (SP1)
    935791Come ottenere il service pack pi¨ recente per Windows Vista
  • Windows XP con Service Pack 3 (SP3)
    322389Come ottenere il service pack pi¨ recente per Windows XP
  • Windows Server 2008
Il client Connessione desktop remoto 6.1 utilizzabile per connettersi a server terminal legacy o ai desktop remoti come in precedenza. Tuttavia, le nuove funzionalitÓ descritte in questo articolo sono disponibili solo quando il client si connette un computer remoto che esegue Windows Vista o Windows Server 2008.

Informazioni

6.1 Il RDC aggiornamento del client include le funzionalitÓ seguenti.

Accesso Web di Servizi terminal

Acceso Web di Servizi terminal (TS Web Access) Ŕ un servizio in Servizi Terminal che consente di rendere Windows Server 2008 Terminal RemoteApp di servizi (Servizi terminal RemoteApp) i programmi disponibili per gli utenti da un browser. ╚ inoltre possibile utilizzare TS Web Access per rendere un collegamento disponibile per il desktop del server terminal. Inoltre, TS Web Access consente agli utenti di aprire una connessione da un browser Web al desktop remoto di qualsiasi server o di un computer client per i quali gli utenti dispone dell'accesso appropriate.

Remote Desktop Protocol (RDP) firma

Che consente la firma di RDP agli utenti di firmare file RDP e le connessioni che vengono aperti da TS Web Access. Questa funzionalitÓ consente di assicurarsi che questi non sono utilizzando file RDP dannosi connettersi ai server terminal potenzialmente ostili. ╚ anche possibile utilizzare le impostazioni dei criteri di gruppo per specificare che un utente pu˛ aprirli solo con segno. Questa funzionalitÓ consente agli amministratori assicurarsi che gli utenti connettersi solo a risorse note.

EasyPrint di Servizi terminal

Easy Print di Terminal Services Ŕ la soluzione reindirizzamento stampante nuovo Ŕ stata introdotta in Windows Server 2008. Easy Print di Terminal Services garantisce che le stampanti client vengono sempre installate in sessioni remote e che non Ŕ necessario installare i driver della stampante sul server terminal. Inoltre, Easy Print di Servizi Terminal risolve diversi problemi altri il reindirizzamento della stampante stato problematici in passato. Code di stampa ora vengono enumerate per ogni sessione, tutte le proprietÓ di stampante sono disponibili nella sessione remota e gli amministratori del server terminal possono utilizzare un'impostazione dei criteri per il reindirizzamento solo la stampante predefinita. Stampa di dati di Servizi terminal Ŕ ora il meccanismo di reindirizzamento predefinito della stampante in Servizi Terminal. Pertanto, per utilizzare questa funzionalitÓ non Ŕ necessario alcuna configurazione.

Che cosa Ŕ necessario utilizzare Easy Print di Servizi Terminal

Per utilizzare Terminal Services Easy Print Windows, Windows Server 2008 deve essere installato sul server Servizi Terminal. Non deve essere installato alcun driver aggiuntivi e non dispone di alcuna configurazione aggiuntiva si verifichi. Su client Servizi Terminal, l'utente deve essere in esecuzione client di Servizi Terminal 6.1 e Microsoft .NET Framework 3.0 con SP1.

Autenticazione a livello di rete

Autenticazione a livello di rete (NLA) Ŕ un nuovo metodo di autenticazione che termina l'autenticazione utente prima di stabilire una connessione desktop remoto completa e prima dell'accesso viene visualizzata la schermata. Windows XP SP3 viene utilizzato RDC 6.1 per supporto NLA. Questa funzionalitÓ consente di migliorare il metodo di autenticazione e consentono di proteggere il computer remoto da utenti malintenzionati e programmi dannosi. NLA offre i seguenti vantaggi:
  • Richiede meno risorse del computer remoto. Il computer remoto utilizza un numero limitato di risorse prima che autentica l'utente. Precedenti metodi di autenticazione richiesto l'avvio di una connessione desktop remoto completa del computer remoto.
  • Consentono di garantire una migliore protezione riducendo il rischio di attacchi dannosi in grado di limitare o impedire l'accesso a Internet.
  • Utilizza l'autenticazione di computer remoto. Questa funzionalitÓ consentono di proteggere gli utenti di connettersi a computer remoti che sono impostati per scopi dannosi.
Nota Per impostazione predefinita, l'autenticazione a livello di rete (NLA) Ŕ disabilitato in Windows XP Service Pack 3. Per attivare NLA, Ŕ necessario attivare il provider di servizi di protezione di credenziali (CredSSP). Per ulteriori informazioni su come trun su CredSSP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
951608Descrizione del provider di servizi di protezione (CredSSP) credenziali in Windows XP Service Pack 3

Autenticazione del server

In connessione desktop remoto 6.1, l'autenticazione del server verifica che si connette il computer remoto corretto o il server remoto. Questa funzionalitÓ di protezione consente di impedire la connessione a un computer o a un server a cui non si intendeva connettersi. Questa funzionalitÓ impedisce inoltre di esporre accidentalmente informazioni riservate.

Per impostazione predefinita, l'autenticazione del server Ŕ abilitato per la connessione. Tuttavia, se si desidera modificare le impostazioni autenticazione del server, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Tutti I programmi , fare clic su Accessori , scegliere il pulsante e quindi scegliere Connessione Desktop remoto .
  2. Fare clic su Opzioni e scegliere la scheda Avanzate .
Le tre opzioni di autenticazione disponibili sono i seguenti:
  • Connetti di sempre, anche se l'autenticazione ha esito negativo
    Se si attiva questa opzione, Ŕ possibile connettersi anche se RDC 6.1 Ŕ in non Ŕ in grado di verificare l'identitÓ del computer remoto.
  • Warn me se l'autenticazione ha esito negativo
    Se si attiva questa opzione, 6.1 RDC indica se Impossibile verificare l'identitÓ del computer remoto. Questa opzione consente di scegliere se continuare con la connessione.
  • non connettere se l'autenticazione ha esito negativo
    Se si attiva questa opzione, non Ŕ possibile connettersi se RDC 6.1 Ŕ in non Ŕ in grado di verificare l'identitÓ del computer remoto.

Reindirizzamento delle risorse

Il client Connessione desktop remoto 6.1 consente di reindirizzare i dispositivi Plug and Play che supportano il reindirizzamento.

Per reindirizzare un dispositivo Plug and Play, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Tutti I programmi , fare clic su Accessori , scegliere il pulsante e quindi scegliere Connessione Desktop remoto .
  2. Fare clic su Opzioni , fare clic sulla scheda Risorse locali , fare clic su altro e quindi selezionare la casella di controllo di dispositivi Plug and Play supportati .

Server gateway di server terminal

Un server gateway di server terminal (TS Gateway) Ŕ un tipo di gateway che consente agli utenti autorizzati di connettersi ai computer remoti di una rete aziendale. Questi utenti autorizzati possono connettersi da qualsiasi computer tramite una connessione Internet. Gateway di Servizi terminal utilizza il RDP (Remote Desktop Protocol) con il protocollo HTTPS per creare una connessione crittografata pi¨ sicura.

Le versioni precedenti di RDC Impossibile connettersi al computer remoti attraverso i firewall e NAT. Infatti, in genere la porta 3389 Ŕ bloccata per migliorare la protezione della rete. La porta 3389 Ŕ la porta utilizzata per le connessioni desktop remoto. Tuttavia, un server gateway di Servizi terminal utilizza la porta 443. Porta 443 trasmette i dati attraverso un tunnel SSL (Secure Sockets Layer).

Un server gateway di Servizi terminal offre i seguenti vantaggi:
  • Consente le connessioni desktop remoto a una rete aziendale da Internet senza una connessione di rete privata virtuale (VPN).
  • Consente di stabilire connessioni ai computer remoti attraverso i firewall.
  • Consente di condividere una connessione di rete con altri programmi in esecuzione sul computer. Ci˛ consente di utilizzare la connessione del provider (ISP) di servizi Internet anzichÚ alla rete aziendale per inviare e ricevere dati tramite la connessione remota.
Per specificare un server gateway di Servizi terminal, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Tutti I programmi , fare clic su Accessori , scegliere il pulsante e quindi scegliere Connessione Desktop remoto .
  2. Fare clic su Opzioni , fare clic sulla scheda Avanzate e quindi fare clic su Impostazioni .
  3. Fare clic su utilizza queste impostazioni del server gateway di Servizi terminal , digitare il nome del server nella casella nome server e quindi selezionare uno dei seguenti metodi di accesso nell'elenco di metodi di accesso :
    • consentire pi¨ selezione successiva
      Questa opzione consente di selezionare un metodo di accesso quando ci si connette.
    • Richiedi password
      Questa opzione viene chiesto di immettere una password quando ci si connette.
    • Smart card
      Questa opzione viene chiesto di inserire una smart card quando ci si connette.
  4. Selezionare o deselezionare la casella di controllo Ignora Gateway di Servizi terminal server per gli indirizzi locali . Selezionando questa casella di controllo, Ŕ possibile impedire il traffico che sta passando da indirizzi di rete locale e da vengono inoltrate tramite il server gateway di Servizi terminal. Questa opzione consente la connessione pi¨ veloce.

Servizi terminal RemoteApp

RemoteApp di Servizi terminal Ŕ una funzionalitÓ di Servizi Terminal di Windows Server che consente agli utenti nei computer client connettersi a un computer remoto ed eseguono programmi installati sul computer remoto. Ad esempio, potrebbero essere possibile connettersi a un computer remoto in una rete aziendale di dipendenti ed Ŕ possibile eseguire Microsoft Word su tale computer. Un amministratore Ŕ necessario pubblicare i programmi per gli utenti possano accedere i programmi. L'esperienza corrisponde all'esecuzione di un programma installato nel computer locale.

RemoteApp di Servizi terminal semplifica l'amministrazione del sistema perchÚ esiste solo una copia di un programma per l'aggiornamento e mantenere invece di pi¨ copie installate nei singoli computer.

Monitor che si estende su

Connessione desktop remoto supporta schermi ad alta risoluzione si estendono su pi¨ monitor. Tuttavia, la risoluzione totale su tutti i monitor deve essere in 4096 x 2048 pixel. I monitor devono avere la stessa risoluzione. Inoltre, i monitor devono essere allineato-affiancata.

Per rendere il desktop del computer remoto che si estendono su pi¨ monitor, un prompt dei comandi digitare Mstsc /span .

Miglioramenti di Visual

Connessione desktop remoto supporta ora colori a 32 bit e la smussatura dei caratteri.

Per attivare colori a 32 bit, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Tutti I programmi , fare clic su Accessori , scegliere il pulsante e quindi scegliere Connessione Desktop remoto .
  2. Fare clic su Opzioni , fare clic sulla scheda Visualizza e quindi fare clic su QualitÓ massima (32 bit) nell'elenco colori .
Per attivare la smussatura dei caratteri, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start , scegliere Tutti I programmi , fare clic su Accessori , scegliere il pulsante e quindi scegliere Connessione Desktop remoto .
  2. Fare clic su Opzioni , fare clic sulla scheda prestazioni e quindi selezionare la casella di controllo caratteri smussati .

ProprietÓ

Identificativo articolo: 951616 - Ultima modifica: martedý 10 giugno 2008 - Revisione: 3.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Vista Service Pack 1áalle seguenti piattaforme
    • Windows Vista Ultimate
    • Windows Vista Enterprise
    • Windows Vista Business
    • Windows Vista Home Premium
    • Windows Vista Ultimate 64-bit edition
    • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
    • Windows Vista Business 64-bit edition
    • Windows Vista Home Premium 64-bit edition
    • Windows Vista Home Basic 64-bit edition
  • Microsoft Windows XP Service Pack 3áalle seguenti piattaforme
    • Microsoft Windows XP Professional
    • Microsoft Windows XP Home Edition
    • Microsoft Windows XP Tablet PC Edition
Chiavi:á
kbmt kbremoteprog kbtermserv kbexpertiseinter kbinfo KB951616 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 951616
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com