Descrizione del pacchetto Image Mastering API v2.0 (IMAPIv2.0) aggiornamento nel Feature Pack di Windows per archiviazione 1.0

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 952011 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.

13 Aprile 2010 è terminato il supporto per Windows Vista senza service pack installato. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti della protezione per Windows, assicurarsi che si esegue Windows Vista con Service Pack 2 (SP2). Per ulteriori informazioni, fare riferimento a questa pagina web Microsoft: Support is ending for some versions of Windows

Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

In questo articolo vengono illustrate le caratteristiche, vantaggi e problemi noti associati Image Mastering API versione 2.0 (IMAPIv2.0). IMAPIv2.0 è incluso in Windows Feature Pack per archiviazione 1.0.

Informazioni

Come ottenere Windows Feature Pack per archiviazione 1.0

Il seguente file è disponibile per il download dall'Area download Microsoft:

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
Download
Download the Windows Feature Pack for Storage 1.0 package now.

Data di rilascio: 19 gennaio 2009

Per ulteriori informazioni sul download dei file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
119591Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi in linea
Microsoft analizzati questo file per individuare eventuali virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile alla data di pubblicazione del file. Il file è memorizzato sul server con protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate.

IMAPI (immagine Mastering API) è il modulo di masterizzazione ottico nei prodotti Windows. In questa versione di Image Mastering API v2.0 (IMAPI v2) è stato aggiunto il supporto per supporti blu-ray.

Dato commoditization continua dei prezzi periferica blu-ray, OEM e fornitori di software indipendenti (ISV) richiedono supporto per periferiche blu-ray. In questa versione di IMAPI è in risposta a queste richieste.

Versione 2 IMAPI consente agli ISV di utilizzare un solo insieme di API per la masterizzazione ottica. Questo insieme di API include funzionalità di masterizzazione blu-ray per i seguenti sistemi operativi Windows:
  • Windows Vista
  • Windows XP
  • Windows Server 2003
  • Windows Server 2008

Funzionalità principali

Le funzionalità principali includono:
  • La possibilità di master stile masterizzazione sul supporto blu-ray "Scrivi una sola volta" (BD-R) e sul supporto riscrivibile blu-ray (BD RE)
  • Supporto per il file system UDF (Universal Disk Format) 2.5

Vantaggi

Questo aggiornamento consente di ridurre i costi di supporto causati dalla gestione di più moduli di masterizzazione non compatibili installati in un unico sistema.

Problemi noti

Periferiche ottiche che non implementano correttamente lo standard ottico periferica potrebbero non funzionare dopo l'installazione di questo aggiornamento. Questo include periferiche virtuali.

Proprietà

Identificativo articolo: 952011 - Ultima modifica: lunedì 13 aprile 2009 - Revisione: 2.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Vista Business
  • Windows Vista Enterprise
  • Windows Vista Home Basic
  • Windows Vista Home Premium
  • Windows Vista Ultimate
  • Windows Vista Business 64-bit edition
  • Windows Vista Enterprise 64-bit edition
  • Windows Vista Home Basic 64-bit edition
  • Windows Vista Home Premium 64-bit edition
  • Windows Vista Ultimate 64-bit edition
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition
Chiavi: 
kbmt atdownload kbsurveynew kbinfo KB952011 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 952011
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com