Descrizione dei criteri per la modalitÓ di filtro di posta elettronica dai filtri di posta indesiderata in Outlook o in Exchange Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 954199 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Microsoft utilizza la tecnologia per proteggere i nostri servizi e i nostri clienti. Abbiamo filtrare o bloccare i messaggi di posta elettronica per interrompere la posta indesiderata o per aumentare la protezione. Tuttavia, un compromesso accettabile in alcuni casi viene effettuato quando si tenta di proteggere i clienti. Di conseguenza, alcuni desiderava comunicazioni possono essere filtrati in modo non intenzionale.

Per assicurarsi che i clienti non ricevono i messaggi di posta elettronica indesiderati o non appropriati, 2010 di Microsoft Outlook, 2007 di Microsoft Office Outlook e Microsoft Office Outlook 2003 utilizzano la tecnologia di protezione dalla posta indesiderata. Questa tecnologia consente di filtrare in base alle caratteristiche che sono comuni alla posta indesiderata alcuni messaggi di posta elettronica. Microsoft consente inoltre agli utenti e amministratori di sistema che esegue l'override non intenzionale il filtro della posta, contribuendo a gestire la modalitÓ di gestione dei messaggi di posta elettronica sistemi correlati e i filtri.

Per la protezione della funzionalitÓ di posta indesiderata, abbiamo non divulgare o vengono fornite informazioni dettagliate su una base per ogni messaggio.

Informazioni

Per le situazioni in cui si desidera avere un po' pi¨ controllo sulle modalitÓ di filtro dei messaggi o come messaggi non vengono filtrati per le funzionalitÓ di protezione da posta indesiderate, Ŕ possibile utilizzare diversi metodi di Outlook, in Microsoft Exchange Server o in entrambi. Ad esempio, se Ŕ necessario assicurarsi che la posta elettronica da un dominio specifico non viene considerata come posta indesiderata, aggiungere il dominio per il Mittenti elenco.

Outlook

Outlook contiene diverse impostazioni che controllano il modo che i messaggi vengono filtrati. ╚ possibile aggiungere il mittente per il Mittentielenco. A tale scopo, attenersi alla procedura descritta di seguito:

Outlook 2010

  1. Posta in arrivo, fare clic sul messaggio.
  2. Scegliere Posta indesiderata, quindi fare clic su Mai Blocca mittente.

Per modificare le impostazioni del filtro della posta indesiderata, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul Home page scheda della barra multifunzione di Outlook.
  2. Nel Eliminagruppo, scegliere ilPosta indesiderata pulsante e quindi fare clic su Opzioni di posta elettronica indesiderata...
  3. Regolare il filtro per intercettare pi¨ o meno della posta indesiderata in posta in arrivo.

Outlook 2007 e Outlook 2003

  1. Posta in arrivo, fare clic sul messaggio.
  2. Scegliere Posta indesiderata, quindi fare clic su Aggiungi mittente all'elenco Mittenti attendibili.
Per modificare le impostazioni del filtro della posta indesiderata, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nel Strumenti menu, fare clic su Opzioni.
  2. Fare clic su Posta indesiderata.
  3. Regolare il filtro per intercettare pi¨ o meno della posta indesiderata in posta in arrivo.
Per ulteriori informazioni su come gestire i messaggi di posta indesiderata in Outlook 2007, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://Office.microsoft.com/en-us/Outlook/HA102325911033.aspx
Per ulteriori informazioni su come creare e distribuire gli elenchi di filtri di posta indesiderata in Outlook 2007, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc179056.aspx
Per ulteriori informazioni su come consentire agli utenti di evitare i messaggi di posta indesiderata in Outlook 2003, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://Office.microsoft.com/en-us/ork2003/HA011402621033.aspx

Exchange Server

Esistono diversi modi per ottimizzare la posta indesiderata caratteristiche in Exchange Server di filtro.

Per ulteriori informazioni sulle funzionalitÓ di protezione da posta indesiderata e antivirus, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://technet.microsoft.com/en-us/library/aa997658.aspx
Per ulteriori informazioni sui miglioramenti anti-spamming di Exchange Server 2003 Service Pack 2, visitare il seguente sito Web Microsoft:
aspx http://technet.microsoft.com/en-us/library/aa995992 (EXCHG.65)

ProprietÓ

Identificativo articolo: 954199 - Ultima modifica: lunedý 12 marzo 2012 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office Outlook 2003
  • Microsoft Office Outlook 2007
  • Microsoft Outlook 2010
  • Microsoft Exchange Server 2003 Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 2003 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2007 Standard Edition
  • Microsoft Exchange Server 2007 Enterprise Edition
  • Microsoft Exchange Server 2010 Standard
  • Microsoft Exchange Server 2010 Enterprise
Chiavi:á
kbspam kbfilters kbemail kbpolicy kbinfo kbmt KB954199 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 954199
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com