Come eseguire il backup di macchine virtuali Hyper-V dalla partizione padre su un computer basato su Windows Server 2008 utilizzando Windows Server Backup

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 958662 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Descrizione del problema

In questo articolo viene descritto come eseguire il backup di macchine virtuali Hyper-V dalla partizione padre su un computer basato su Windows Server 2008 utilizzando Windows Server Backup.

Per eseguire il backup di macchine virtuali Hyper-V dalla partizione padre su Windows Server 2008 utilizzando Windows Server Backup, è necessario registrare Microsoft Hyper-V VSS writer con Windows Server Backup.

Per registrare Microsoft Hyper-V VSS writer con Windows Server Backup per l'utente, Vai al "Risolvere il problema per me"sezione. Per registrare manualmente Microsoft Hyper-V VSS writer con Windows Server Backup, visitare il "Risolvere il problema manualmente"sezione.

Risolvere il problema per me

Per registrare automaticamente Microsoft Hyper-V VSS writer con Windows Server Backup, scegliere il pulsante di correzioneo il collegamento. Fare clic su Eseguinella finestra di dialogo Download del Filee quindi seguire le istruzioni della procedura guidata.


Risolvere il problema
Microsoft Fix it 50211



Nota questa procedura guidata potrebbe essere in inglese. Tuttavia, la correzione automatica funziona anche per le versioni di Windows in altre lingue.

Nota: se non si è sul computer che presenta il problema, salvare la soluzione Fix It in un'unità memoria flash o un CD, quindi eseguirla sul computer che presenta il problema.

Successivamente, Vai al "Il problema è stato risolto?"sezione.

Risolvere il problema manualmente

Importante Questa sezione, metodo o attività contiene la procedura per modificare il Registro di sistema. Tuttavia, potrebbero verificarsi seri problemi se si modifica il Registro di sistema in modo errato. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo, è possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756 Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows


Per registrare il writer VSS Hyper-V in Windows Server Backup, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, tipo Regedit, quindi scegliere OK.
  2. Individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion
  3. Destro CurrentVersion, scegliere Nuovo, quindi chiave.
  4. Tipo WindowsServerBackup, quindi premere INVIO.
  5. Destro WindowsServerBackup, scegliere Nuovo, quindi chiave.
  6. Tipo Supporto di applicazioni, quindi premere INVIO.
  7. Destro del mouse sul Supporto delle applicazioni, scegliere Nuovo, quindi chiave.
  8. Tipo {66841CD4-6DED-4F4B-8F17-FD23F8DDC3DE}, quindi premere INVIO.
  9. Destro del mouse su {66841CD4-6DED-4F4B-8F17-FD23F8DDC3DE}, scegliere Nuovoe quindi fare clic su Valore stringa.
  10. Tipo Identificatore dell'applicazione, quindi premere INVIO.
  11. Destro Identificatore dell'applicazionee quindi fare clic su Modifica.
  12. Nella casella dati valore digitare Hyper-V, quindi scegliere OK.
  13. Scegliere Escidal menu File .

Il problema è stato risolto?

Controllare se il problema è stato risolto. Se il problema viene risolto, è necessario continuare con questo articolo. Se il problema non viene risolto, è possibile contattare il supporto tecnico.

Ulteriori informazioni sui backup di macchina virtuale Hyper-V

Eseguire il backup delle macchine virtuali utilizzando Windows Server Backup

  • Quando si esegue un backup delle macchine virtuali, è necessario eseguire il backup di tutti i volumi che ospitano i file per la macchina virtuale, incluso il file InitialStore.xml (in C:\ProgramData\Microsoft\Windows\Hyper-V, per impostazione predefinita) e i volumi contenenti i file XML di configurazione e VHD(s). Ad esempio, se i file di configurazione della macchina virtuale sono memorizzati nel volume d:, e i file del disco rigido virtuale (VHD) di macchina virtuale sono memorizzati nel volume e: InitialStore.xml file è memorizzato nel volume c:, è necessario eseguire il backup i volumi c:, d: ed e:..
  • Macchine virtuali che non hanno installato i servizi di integrazione verrà inseriti in uno stato salvato, mentre viene creato lo snapshot VSS.
  • Macchine virtuali che eseguono sistemi operativi che non supportano VSS, ad esempio Microsoft Windows 2000 o Windows XP, verrà inseriti in uno stato salvato, mentre viene creato lo snapshot VSS.
  • Macchine virtuali che contengono dischi dinamici (espansione non dinamica) devono essere sottoposti a backup non in linea.
Nota: Windows Server Backup supporta il backup di macchine virtuali Hyper-V su volumi condivisi del Cluster (volumi CSV).

Ripristinare le macchine virtuali utilizzando Windows Server Backup

Per ripristinare le macchine virtuali, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare Windows Server Backup in strumenti di amministrazione.
  2. Dal menu Azioni , fare clic su Ripristina.
  3. Selezionare il server che si desidera ripristinare i dati e quindi fare clic su Avanti.
  4. Selezionare la data e l'ora in cui si desidera ripristinare e quindi fare clic su Avanti.
  5. Selezionare il tipo di ripristino di applicazioni e quindi fare clic su Avanti.
  6. Selezionare Hyper-Ve quindi fare clic su Avanti.
  7. Selezionare il percorso di ripristino e quindi fare clic su Avanti.
  8. Fare clic su Ripristina per avviare il processo di ripristino.
Nota. Verranno ripristinati tutti i volumi che ospitano i file per la macchina virtuale. Impossibile ripristinare singole macchine virtuali utilizzando Windows Server Backup.

Macchine virtuali che contengono due o più snapshot non verranno ripristinati. Per ovviare a questo problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare Gestione di Hyper-V in strumenti di amministrazione.
  2. Eliminare la macchina virtuale che non è stata ripristinata.
  3. Avviare Windows Server Backup in strumenti di amministrazione.
  4. Dal menu Azioni , fare clic su Ripristina.
  5. Selezionare il server che si desidera ripristinare i dati e quindi fare clic su Avanti.
  6. Selezionare la data e l'ora in cui si desidera ripristinare e quindi fare clic su Avanti.
  7. Selezionare il tipo di ripristino di file e cartelle e quindi fare clic su Avanti.
  8. Selezionare la directory in cui sono archiviati gli snapshot e quindi fare clic su Avanti.

    Nota. Per impostazione predefinita, gli snapshot si trovano nella seguente directory:
    C:\ProgramData\Microsoft\Windows\Hyper-V\Snapshots
  9. Selezionare la posizione in cui devono essere ripristinati gli snapshot e quindi fare clic su Avanti.
  10. Fare clic su Ripristina per avviare il processo di ripristino.
  11. Al termine del ripristino, eseguire il ripristino di un altro. Tuttavia, utilizzare il tipo di ripristino di applicazioni e selezionare Hyper-V per ripristinare correttamente le macchine virtuali.

Proprietà

Identificativo articolo: 958662 - Ultima modifica: domenica 22 giugno 2014 - Revisione: 9.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Web Server 2008
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Windows Web Server 2008 R2
Chiavi: 
kbhyperv kbsurveynew kbmsifixme kbfixme kbbackup kbexpertiseinter kbinfo kbhowto kbmt KB958662 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 958662
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com