Microsoft Dynamics CRM 4.0 rallenta a livelli inaccettabili durante l'elaborazione dei messaggi di posta elettronica utilizzando il router di posta elettronica Microsoft Dynamics CRM

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 959248 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando si elabora i messaggi di posta elettronica utilizzando il router di posta elettronica Microsoft Dynamics CRM, Microsoft Dynamics CRM 4.0 rallenta a livelli inaccettabili. Di conseguenza, è Impossibile visualizzare tutte le visualizzazioni attività. Questo problema si verifica se le seguenti condizioni sono vere:
  • È elaborare molti messaggi di posta elettronica.
  • L'istanza di Microsoft SQL Server contiene il numero di record. Ad esempio, il server contiene record di ActivityParty di più di un milione e ActivityPointer record.

Risoluzione

Questo problema è stato risolto nell'aggiornamento cumulativo più recente per Microsoft Dynamics CRM 4.0. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
949256Gli aggiornamenti di Microsoft Dynamics CRM 4.0 e aggiornamenti rapidi (hotfix)

Informazioni sull'installazione

Installare questo aggiornamento cumulativo su computer che eseguono i componenti del router di Microsoft Dynamics CRM 4.0.

Per ottimizzare le prestazioni di questo aggiornamento cumulativo, è necessario aggiungere ulteriori indici di SQL Server il <OrganizationName> _MSCRM. <OrganizationName> è un segnaposto per il nome dell'organizzazione Microsoft Dynamics CRM. Procedere prima o dopo avere applicato questo aggiornamento rapido (hotfix).

Prima di aggiungere gli indici di SQL Server aggiuntivi, verificare che gli indici di SQL Server aggiuntivi non siano già esistenti nel database MSCRM. A tale scopo, eseguire i seguenti comandi al database di Microsoft CRM:
sp_helpindex ActivityPointerBase
sp_helpindex ActivityPartyBase
sp_helpindex EmailBase
In presenza di indici di SQL Server, questi comandi determinerà output analogo al seguente:
index_name index_description index_keys
cndx_ActivityPointer cluster, univoco sul ActivityId PRIMARY, StateCode ActivityTypeCode
sul PRIMARY ScheduledEnd, RegardingObjectTypeCode ndx_ActivityPointerCover1 non cluster
Verificare che nessuno degli ulteriori indici di SQL Server sia le colonne che corrispondono a quelle negli indici riportato di seguito. Se viene creato un indice duplicato, verranno effettuate le prestazioni di SQL di Microsoft Dynamics CRM più lenta anziché più veloce.

Per creare gli indici di SQL Server aggiuntivi, è necessario eseguire la seguente istruzione SQL in SQL Server Management Studio. Modificare la USE <OrganizationName>_MSCRM statement to the actual organization and database name.

USE <OrganizationName>_MSCRM
GO

CREATE NONCLUSTERED INDEX [CRM_ActivityPartyBase_EmailRouter1] ON [dbo].[ActivityPartyBase] 
(
[ActivityId] ASC,
[ParticipationTypeMask] ASC,
[PartyId] ASC
)

WITH (PAD_INDEX = OFF, STATISTICS_NORECOMPUTE = OFF, SORT_IN_TEMPDB = OFF, IGNORE_DUP_KEY = OFF, DROP_EXISTING = OFF, ONLINE = OFF, ALLOW_ROW_LOCKS = ON, ALLOW_PAGE_LOCKS = ON) 
ON [PRIMARY]
GO

CREATE NONCLUSTERED INDEX [CRM_ActivityPartyBase_EmailRouter2] ON [dbo].[ActivityPartyBase] 
(
[ParticipationTypeMask] ASC,
[PartyId] ASC
)
INCLUDE ( [ActivityId],
[ActivityPartyId]) 
WITH (PAD_INDEX = OFF, STATISTICS_NORECOMPUTE = OFF, SORT_IN_TEMPDB = OFF, IGNORE_DUP_KEY = OFF, DROP_EXISTING = OFF, ONLINE = OFF, ALLOW_ROW_LOCKS = ON, ALLOW_PAGE_LOCKS = ON) 
ON [PRIMARY]
GO

CREATE NONCLUSTERED INDEX [CRM_ActivityPartyBase_EmailRouter1] ON [dbo].[ActivityPointerBase] 
(
[ActivityTypeCode] ASC,
[statecode] ASC,
[actualend] asc,
[statuscode] asc
)INCLUDE ([activityid], [modifiedon], [deletionstatecode])
WITH (PAD_INDEX = OFF, STATISTICS_NORECOMPUTE = OFF, SORT_IN_TEMPDB = OFF, IGNORE_DUP_KEY = OFF, DROP_EXISTING = OFF, ONLINE = OFF, ALLOW_ROW_LOCKS = ON, ALLOW_PAGE_LOCKS = ON)
ON [PRIMARY]
GO

CREATE NONCLUSTERED INDEX [CRM_ActivityPointerBase_EmailRouter2] ON [dbo].[ActivityPointerBase] 
(
[statecode] ASC,
[ActivityTypeCode] ASC,
[deletionstatecode] asc
)INCLUDE ([ActualEnd], [StatusCode], [ActivityID])
WITH (PAD_INDEX = OFF, STATISTICS_NORECOMPUTE = OFF, SORT_IN_TEMPDB = OFF, IGNORE_DUP_KEY = OFF, DROP_EXISTING = OFF, ONLINE = OFF, ALLOW_ROW_LOCKS = ON, ALLOW_PAGE_LOCKS = ON)
ON [PRIMARY]
GO

CREATE NONCLUSTERED INDEX [CRM_EmailBase_EmailRouter1] ON [dbo].[EmailBase] 
(
[activityid] asc,
[deliveryattempts] asc,
[DirectionCode] ASC
)
WITH (PAD_INDEX = OFF, STATISTICS_NORECOMPUTE = OFF, SORT_IN_TEMPDB = OFF, IGNORE_DUP_KEY = OFF, DROP_EXISTING = OFF, ONLINE = OFF, ALLOW_ROW_LOCKS = ON, ALLOW_PAGE_LOCKS = ON) 
ON [PRIMARY]
GO

Prerequisiti

È necessario disporre di Microsoft Dynamics CRM 4.0 per applicare questo aggiornamento cumulativo.

Necessità di riavvio

Se viene chiesto di riavviare il computer, è necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento cumulativo.

Status

Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Per ulteriori informazioni sulla terminologia di aggiornamento software, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft
Per ulteriori informazioni sulla terminologia Microsoft Dynamics CRM software aggiornamento rapido (hotfix) e aggiornamento pacchetto utilizzata, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
887283Aggiornamenti e hotfix software Microsoft Business Solutions CRM standard di denominazione dei pacchetti

Proprietà

Identificativo articolo: 959248 - Ultima modifica: lunedì 23 febbraio 2009 - Revisione: 4.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Dynamics CRM 4.0
Chiavi: 
kbmt kbmbsemail kbfix kbautohotfix kbexpertiseinter kbsurveynew kbmbsmigrate kbqfe kbhotfixserver KB959248 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 959248
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com