Come aprire la porta del firewall per SQL Server su Windows Server 2008

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 968872 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Windows Firewall in Windows Server 2008 consente di impedire l'accesso non autorizzato alle risorse del computer. Tuttavia, se il firewall è configurato correttamente, i tentativi di connessione a un'istanza di Microsoft SQL Server potrebbero essere bloccati. Per accedere a un'istanza di SQL Server dietro il firewall, è necessario configurare il firewall nel computer che esegue SQL Server.

In questo articolo consente di aprire le porte del firewall per SQL Server su Windows Server 2008.

Per correggere il problema, visitare il "Risolvere il problema per me"sezione. Se si preferisce risolvere il problema manualmente, procedere con la "Risolvere il problema manualmente"sezione.

Risolvere il problema per me

Per risolvere il problema automaticamente, scegliere il Risolvere il problema collegamento. Fare clic Eseguire nel Download di file finestra di dialogo casella e quindi seguire le istruzioni della procedura guidata.


Risolvere il problema
Microsoft Fix it 50169



Nota. Questa procedura guidata può essere solo in lingua inglese, ma la correzione automatica funziona anche per altre versioni di lingua di Windows.

Nota. Se non si è nel computer in cui si verifica il problema, salvare la soluzione Fix it in un'unità memoria flash o su un CD, quindi eseguirla sul computer che presenta il problema.

Successivamente, Vai al "Il problema è stato risolto?"sezione.

Risolvere il problema manualmente

Lo script descritti in questa sezione apre le porte del firewall per SQL Server.

Per creare lo script, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare Blocco note.
  2. Copiare e incollare il codice riportato di seguito:

    netsh advfirewall firewall add rule name="Open Port 80" dir=in action=allow protocol=TCP localport=80
    
    @echo =========  SQL Server Ports  ===================
    @echo Enabling SQLServer default instance port 1433
    netsh advfirewall firewall add rule name="SQL Server" dir=in action=allow protocol=TCP localport=1433
    @echo Enabling Dedicated Admin Connection port 1434
    netsh advfirewall firewall add rule name="SQL Admin Connection" dir=in action=allow protocol=TCP localport=1434
    @echo Enabling Conventional SQL Server Service Broker port 4022
    netsh advfirewall firewall add rule name="SQL Service Broker" dir=in action=allow protocol=TCP localport=4022
    @echo Enabling Transact SQL/RPC port 135
    netsh advfirewall firewall add rule name="SQL Debugger/RPC" dir=in action=allow protocol=TCP localport=135
    @echo =========  Analysis Services Ports  ==============
    @echo Enabling SSAS Default Instance port 2383
    netsh advfirewall firewall add rule name="Analysis Services" dir=in action=allow protocol=TCP localport=2383
    @echo Enabling SQL Server Browser Service port 2382
    netsh advfirewall firewall add rule name="SQL Browser" dir=in action=allow protocol=TCP localport=2382
    
    @echo =========  Misc Applications  ==============
    @echo Enabling HTTP port 80
    netsh advfirewall firewall add rule name="HTTP" dir=in action=allow protocol=TCP localport=80
    @echo Enabling SSL port 443
    netsh advfirewall firewall add rule name="SSL" dir=in action=allow protocol=TCP localport=443
    @echo Enabling port for SQL Server Browser Service's 'Browse' Button
    netsh advfirewall firewall add rule name="SQL Browser" dir=in action=allow protocol=UDP localport=1434
    @echo Allowing multicast broadcast response on UDP (Browser Service Enumerations OK)
    netsh firewall set multicastbroadcastresponse ENABLE
  3. Salvare il file con estensione txt utilizzando il seguente nome: OpenSqlServerPort.txt
  4. Rinominare il file OpenSqlServerPort.txt al seguente: OpenSqlServerPort.bat


Prima di eseguire lo script OpenSqlServerPort.bat, è necessario copiare lo script in computer con il firewall e quindi eseguire lo script sul computer. Per eseguire lo script, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clicInizio, fare clic suEseguire, tipocmd, quindi fare clic suOK.
  2. Al prompt dei comandi, utilizzare il CD comando per spostare la cartella in cui avete salvato il file OpenSqlServerPort.bat.
  3. Per eseguire lo script OpenSqlServerPort.bat, digitareOpenSqlServerPort.batal prompt dei comandi, quindi premere INVIO.

Il problema è stato risolto?

Controllare se il problema è stato risolto tentando di accedere all'istanza di SQL Server da un altro computer. Se il problema viene risolto, è necessario continuare con questo articolo. Se il problema non viene risolto, è possibile contattare il supporto tecnico.

Proprietà

Identificativo articolo: 968872 - Ultima modifica: martedì 16 luglio 2013 - Revisione: 2.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Developer Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Enterprise Edition
  • Microsoft SQL Server 2005 Standard Edition
  • Microsoft SQL Server 2008 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2008 Standard
  • Microsoft SQL Server 2008 Web
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Standard
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Web
Chiavi: 
kbsqlsetup kbmsifixme kbtshoot kbsurveynew kbfixme kbmt KB968872 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 968872
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com