Come generare un file di dump della memoria completa o un kernel in Windows Server 2008 e Windows Server 2008 R2

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 969028 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Importante In questo articolo contiene informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi di eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Assicurarsi di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756 Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in Windows
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto come generare, raccogliere, verificare e analizzare il kernel e i file di dump di memoria completa da un sistema basato su Windows Server 2008.

Nota. In teoria, si deve essere eseguita solo quando viene richiesto esplicitamente di farlo da un esperto di servizi di supporto clienti Microsoft. Debug di file dump di memoria completa o kernel deve essere l'ultima risorsa dopo tutti i metodi di risoluzione dei problemi standard sono stati esauriti.

Se Ŕ necessario contattare il supporto tecnico clienti Microsoft e servizi (CSS), in questo articolo consente di ottenere le informazioni specifiche necessarie per CSS identificare il problema.

╚ necessario essere connessi come amministratore o membro del gruppo Administrators per completare questa procedura. Se il computer Ŕ connesso a una rete, le impostazioni dei criteri di rete potrebbero impedire il completamento della procedura. Un file di immagine della memoria completa o il kernel manuale Ŕ utile quando una serie di problemi di risoluzione dei problemi perchÚ il processo acquisisce un record di memoria di sistema al momento di un arresto anomalo.

Avviso. A seconda della velocitÓ del disco rigido in cui Ŕ installato Windows, la pi¨ di 2 gigabyte (GB) di memoria di dumping potrebbe richiedere molto tempo. Quando si avvia la procedura di creazione del file di dump, il contenuto della RAM fisica viene scritti nel file di paging che si trova sulla partizione in cui Ŕ installato il sistema operativo.

Quando si riavvia il computer, il contenuto di tale file di paging viene scritti nel file di dump. Anche in un scenario migliore, dove il file dump Ŕ configurato per risiedere su un altro disco rigido locale, sarÓ una notevole quantitÓ di dati vengono lette e scritte per i dischi rigidi. Ci˛ pu˛ causare un'interruzione prolungata del server.

Informazioni

File di paging

Generalmente, per il regolare funzionamento del sistema basato su Windows Server 2008, impostata la dimensione del file di paging sul server. Per ulteriori informazioni su come determinare le dimensioni del file di paging appropriate, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
889654 Come determinare la dimensione del file di pagina appropriato per le versioni a 64 bit di Windows Server 2003 o Windows XP

Varia a seconda del tipo di file di immagine della memoria che si sta tentando di raccogliere, la dimensione minima del file di paging. Windows Server 2008 sono disponibili tre opzioni per i file di dump di memoria:
  • Immagine SmallMemory<b00> </b00> (64 KB per un sistema operativo a 32 bit, 128 KB per un sistema operativo a 64 bit)
  • Immagine della memoria kernel
  • Backup della memoria completo
Per attivare il file di dump di memoria completa sul server, attenersi alla seguente procedura:

Passaggio 1: creare un file di paging
  1. Fare clic su Start, destro del mouse sulComputere quindi scegliereproprietÓ.
  2. Fare clic su impostazioni di sistema avanzate nella paginasistema e quindi fare clic sulla scheda Avanzate.
  3. Fare clic su Impostazioni nella sezioneprestazioni .
  4. Fare clic sulla scheda Avanzate e quindi fare clic suModifica sotto il memoria virtualearea.
  5. Selezionare la partizione di sistema dove isinstalled il sistema operativo.

    Nota. Per attivare la partizione di sistema, Ŕ necessario fare clic per deselezionare ilGestisci automaticamente dimensioni file di paging per tutte le unitÓ<b00> </b00> casella di controllo.
  6. Impostare il valore della dimensione iniziale e ladimensione massima per la quantitÓ di RAM fisica installata pi¨ di 100 megabyte (MB) sotto il pulsante di Dimensioni personalizzate .
  7. Fare clic su Impostae quindi fare clic suOK tre volte.
  8. Riavviare Windows rendere effettive le modifiche.

Dimensione della partizione

In Windows Server 2003 o versioni precedenti di Windows, la partizione in cui Ŕ installato il sistema operativo deve essere almeno la dimensione della quantitÓ fisica RAM installata pi¨ di 100 megabyte (MB).
Per Windows Server 2008, potrebbe essere necessario ridurre la memoria fisica del computer per produrre un file di dump di memoria completo valido. Se il computer dispone di pi¨ di 4 GB di memoria fisica o se non c'Ŕ spazio sufficiente su disco del file di paging sulla partizione in cui Ŕ installato il sistema operativo, potrebbe essere necessario ridurre la RAM fisica del computer. Tuttavia, evitare questo problema utilizzando un'altra partizione, come descritto nel "nuovo comportamento in Windows Vista e Windows Server 2008" sezione. Per ridurre la memoria fisica del computer, utilizzare le opzioni truncatememory o removememory nel file BCDEdit.exe come descritto nei seguenti articoli di TechNet, MSDN-base:
Domande frequenti sull'Editor dei dati configurazione di avvio
http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc721886.aspx
Riferimento alle opzioni di avvio
http://msdn.microsoft.com/en-us/library/aa906217.aspx
Nota. Su una versione a 32 bit di Windows Server 2008 con estensione indirizzo fisico (PAE) attivata, il file di paging pu˛ estesa oltre dimensione 4 GB (4096 MB). Per verificare se l'opzione PAE Ŕ attivata, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, tipo Regedit, quindi scegliere OK.
  2. Individuare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Session Manager\Memory Management
  3. Il pulsante destro del mouse PhysicalAddressExtension, andthen fare clic su Modifica.
  4. Nella finestra di dialogo Modifica valore DWORD checkthe valore della voce PhysicalAddressExtension . Se il movimento PhysicalAddressExtension valueof Ŕ zero (0), isdisabled PAE. Se il valore della voce PhysicalAddressExtension Ŕ 1, PAE Ŕ attivata.
  5. Riavviare Windows rendere effettive le modifiche.


Nuovo comportamento in Windows Vista e Windows Server 2008

In Windows Vista e Windows Server 2008, per ottenere un'immagine della memoria, il file di paging non necessariamente nella stessa partizione come partizione in cui Ŕ installato il sistema operativo, come i requisiti delle versioni precedenti.

Per inserire un file di paging in un'altra partizione, Ŕ necessario creare una nuova voce del Registro di sistema denominata
DedicatedDumpFile

╚ inoltre possibile definire la dimensione del file di paging per la creazione di immagini della memoria utilizzando una nuova voce del Registro di sistema denominato.
DumpFileSize

Nota. DedicatedDumpFile non pu˛ essere utilizzato per generare un file di dump di un volume con spanning. Pu˛ trattarsi di striping o RAID 5 volumi.

Per creare il
DedicatedDumpFile
e
DumpFileSize
voci del Registro di sistema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, tipo Regedit, quindi scegliere OK.
  2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\CrashControl.
  3. Dal menu Modifica , scegliereNuovoe quindi fare clic su Valore stringa.
  4. Nel riquadro dei dettagli, digitareDedicatedDumpFile, quindi premere INVIO.
  5. Destro del mouse su DedicatedDumpFilee quindi fai clic su Modifica.
  6. Nella casella dati valore digitare<drive>:\<dedicateddumpfile.sys></dedicateddumpfile.sys></drive>, quindi scegliere OK.
    Nota.<drive></drive> Ŕ un segnaposto per un'unitÓ con spazio su disco insufficiente per il file di dump, e <dedicateddumpfile.sys>Ŕ un segnaposto per il file dedicato e il percorso completo.<b00> </b00> </dedicateddumpfile.sys>
  7. Dal menu Modifica , scegliereNuovoe quindi fare clic su <b00> </b00>valore DWORD.
  8. Tipo DumpFileSize e quindi pressENTER.
  9. Il pulsante destro del DumpFileSizee quindi fare clic suModifica.
  10. Nella finestra di dialogo Modifica valore DWORD fare clic sudecimale in Base.
  11. Nella casella dati valore digitare il valore di theappropriate e quindi fare clic su OK.

    Nota. La dimensione del file dump Ŕ espressa in megabyte.
  12. Il pulsante destro del file di dumpe quindi fare clic su Modifica.
  13. Nella casella dati valore digitare <drive>: \<path>\Memory.dmp</path></drive>, quindi scegliere OK.

    Nota. Quando il sistema si blocca, questa Ŕ la posizione in cui il file di immagine della memoria viene creato utilizzando il file dedicato, anzichÚ utilizzando il file Pagefile. sys. ╚ possibile utilizzare un valore diverso dall'estensione "sys" in "DedicatedDump.sys", ad esempio: "DedicatedDump.dmp". Dal momento che non verrÓ utilizzato come un.File DMP direttamente quando il controllo di errori di sistema di denominazione con un.Estensione DMP potrebbe generare confusione per un utente che tenta di copiare il file di dump dopo il riavvio. Utilizzo di "sys" rende facile determinare a che non Ŕ il percorso finale del dump, ma funziona con un nome qualsiasi (ad esempio: "DedicatedDump.Ddmp").
  14. Uscire dall'Editor del Registro di sistema.
  15. Riavviare Windows rendere effettive le modifiche.

Nota.Quando si utilizza DedicatedDumpFile in Windows Vista e Windows Server 2008, deve essere presente almeno un file di paging su partizioni. La dimensione del file di paging non Ŕ importante in questo caso. In Windows 7 Service Pack 1 e Windows Server 2008 R2 Service Pack 1, Ŕ possibile eliminare questa limitazione installando l'hotfix 2716542. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento rapido, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2716542 Un hotfix Ŕ disponibile che consente un computer basato su Windows Server 2008 R2 o Windows 7 per creare un'immagine della memoria file senza un file di paging
Questa limitazione non esiste in Windows 8, Windows Server 2012 e versioni successive.

Per ulteriori informazioni su Windows Server 2008 e Windows Vista, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
950858 Dedicato dump file vengono troncati in modo imprevisto a 4 GB su un computer che esegue Windows Server 2008 o Windows Vista e che dispone di pi¨ di 4 GB di memoria fisica

Se la memoria fisica del sistema operativo Ŕ maggiore della dimensione del file di paging in basato su Windows Server 2008 o un computer basato su Windows Vista SP1, il file di dump di memoria del kernel non possono essere generati. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
949052 File di dump di memoria del kernel non possono essere generati su computer basati su Windows Server 2008 e Windows Vista Service Pack 1 quando la memoria di sistema Ŕ maggiore della dimensione del file della pagina

Nuovo comportamento in Windows 7 e Windows Server 2008 R2

In Windows 7 e Windows Server 2008 R2, per ottenere un'immagine della memoria, il file di paging non necessariamente nella stessa partizione come partizione in cui Ŕ installato il sistema operativo. Per inserire un file di paging in un'altra partizione, non Ŕ obbligatorio utilizzare la voce del Registro di sistema DedicatedDumpFile.

File di paging su un disco dinamico

Disco dinamico non Ŕ riconosciuto come un volume di avvio o di sistema come altri volumi del disco. Pertanto, se si crea un file di paging solo nel volume diverso da un avvio o di sistema, il sistema operativo Ŕ in grado di riconoscere questi volumi quando si crea il dump della memoria. Esito negativo di generare le immagini della memoria.

Nota. Il comportamento precedente si applica anche a DedicatedDumpFile.

Utilizzando il comando Mantieni nell'interprete dei comandi di Diskpart, Ŕ possibile preparare un volume dinamico esistente da utilizzare come un avvio o il volume di sistema. Per utilizzare il comando Mantieni, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire un prompt dei comandi con privilegi elevati
  2. Al prompt dei comandi, digitare Diskpart e premere INVIO.
  3. Al prompt Diskpart digitare vol elencoe quindi premere INVIO.
  4. Annotare il numero del volume per cui Ŕ stato creato il file di paging.
  5. Tipo Selezionare vol #, quindi premere INVIO. (Il simbolo # rappresenta il numero del volume annotato nel passaggio 4).
  6. Digitare manteneree quindi premere INVIO.
  7. Digitare vol dettaglie quindi premere INVIO (Check per il parametro denominato Installable e deve essere impostato su ).

    Nota. Il parametro installabile disponibile solo in Windows Server 2008 R2 e sistema operativo pi¨ recente.
  8. Riavviare il computer.
Nota. ╚ possibile utilizzare il comando Mantieni su volumi diversi 4 al massimo. Se Ŕ necessario eseguire il comando per altri volumi dopo aver raggiunto il limite di 4, Ŕ necessario eliminare i volumi in cui Ŕ stato precedentemente utilizzato il comando di gestione.

Per ulteriori informazioni sul comando di gestione, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

300415 Una descrizione dell'utilitÓ della riga di comando Diskpart

Controllare inoltre il seguente articolo di TechNet:

http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc755127.aspx


Ordine referenziale file di paging

Quando si tenta di creare un file di immagine utilizzando un file di paging presente su un volume distinto da un volume di avvio (per impostazione predefinita, l'unitÓ c:), potrebbe non essere in grado di creare il file dump come previsto anche se si riserva sufficiente file di paging. Potrebbe non essere un corretto ordine referenziale di file di paging. Per verificare se il volume previsto richiede la precedenza su altri volumi nell'ordine referenziale del file di paging, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare Regedite quindi fare clic su OK.
  2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Control\SessionManager\MemoryManagement
  3. Fare doppio clic sul valore PagingFiles.
  4. Verificare i dati valore per verificare se il percorso del volume previsto nella prima riga.

Se Ŕ necessario modificare l'ordine, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare Regedite quindi fare clic su OK.
  2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Control\SessionManager\MemoryManagement
  3. Il pulsante destro PagingFilese quindi fare clic su Modifica.
  4. Spostare il passaggio di volume rilevante nella parte superiore della finestra.
  5. Uscire dall'Editor del Registro di sistema.
  6. Riavviare Windows per rendere effettive le modifiche.

Passaggio 2: creare un file di dump della memoria completa
  1. Fare clic su Start, destro del mouse sulComputere quindi scegliereproprietÓ.
  2. Fare clic su impostazioni di sistema avanzate nella paginasistema e quindi fare clic sulla scheda Avanzate.
  3. Fare clic su Impostazioni nella sezione Writingdebugging informazioni e quindi assicurarsi che sia selezionato memorydump completo .
Nota. Per impostazione predefinita, il dump della memoria completa Ŕ disattivato. ╚ possibile attivare l'opzione se il computer dispone di pi¨ di 2 GB di RAM fisica.

Nota. Se si desidera attivare il immagine memoria completa opzione, manualmente impostata la voce del Registro di sistema CrashDumpEnabled su 0x1 nella seguente sottochiave del Registro di sistema e riavviare Windows:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\CrashControl
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
885117 "Immagine della memoria kernel" viene visualizzato durante l'avvio e ripristino, ma un dump della memoria completa viene eseguito in Windows 2000 o in Windows Server 2003

Spazio su disco

Deve esistere spazio sufficiente nel percorso selezionato per scrivere il file di dump di memoria. Per impostazione predefinita, il file di immagine della memoria viene scritto nel file %SystemRoot%\Memory.dmp.. Se non Ŕ sufficiente spazio libero sull'unitÓ % SystemRoot %, Ŕ possibile reindirizzare il file di dettagli in un'altra posizione che disponga di sufficiente spazio libero. Se lo spazio libero su disco nel volume di destinazione del file di immagine non Ŕ sufficiente a contenere un nuovo file di dump, non viene copiato il file dump e nel registro eventi di sistema viene registrato un evento ID 12. Il percorso di immagine Ŕ configurato nel valore del Registro di sistema "File di dump" in corrispondenza della posizione di "Controllo HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Crash". Di seguito Ŕ riportato l'ID evento 12 viene registrato nel registro eventi di sistema:

ID evento: 12
Descrizione: Impossibile creare il file di dettagli arresto anomalo a causa della mancanza di spazio libero nell'unitÓ di destinazione. Aumentando la quantitÓ di spazio libero nell'unitÓ di destinazione pu˛ essere utile per evitare questo errore.



Per modificare il percorso del file di immagine nelle opzioni di avvio e ripristino in un computer basato su Windows Server 2008, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, destro del mouse sulComputere quindi scegliereproprietÓ.
  2. Fare clic su impostazioni di sistema avanzate nella paginasistema e quindi scegliere il Advanced scheda.
  3. Fare clic su Impostazioni nella sezione Writingdebugging informazioni e quindi sostituire il percorso con il valore di anappropriate nel campo file di dettagli . In altre parole, Ŕ possibile modificare il percorso da %SystemRoot%\Memory.dmp. per fare riferimento a un'unitÓ locale che dispone di sufficiente spazio su disco, ad esempio E:\Memory.dmp.
  4. Riavviare Windows rendere effettive le modifiche.
Nota. Un'unitÓ di rete, un'unitÓ condivisa o un'unitÓ di archiviazione NAS (Network Attached) Impossibile utilizzare come destinazione per un file di dump di memoria perchÚ potrebbe non essere disponibile prima di inizia la copia del file.

Aggiornamenti rapidi per Windows Server 2008 SP1

I seguenti aggiornamenti rapidi possono risolvere i problemi che si verificano quando si tenta di creare un file di dump di memoria in Windows Server 2008 con SP1:
    960658 Sistemi Windows Server 2008 possono generare un file di dump troncato se il sistema supporta il partizionamento Hardware dinamico (DHP) e se la memoria Ŕ caldo aggiunto

    Note
    • Questo hotfix aggiorna il file Crashdmp.sys, che sostituisce l'hotfix citato in articoli della Knowledge Base 950858 e 958933.
    • Questo hotfix aggiorna il file Ntkrnlpa.exe o Ntkrnlmp.exe, che sostituisce l'hotfix menzionato nell'articolo della Knowledge Base 950917.

  • 950904 Il sistema si blocca e viene generato alcun file di dump quando un computer che esegue Windows Vista o Windows Server 2008 riceve un interrupt nonmaskable

    Nota. Questo hotfix aggiorna il file Ipmidrv.sys.
  • 953533 Un computer che esegue una versione x86 di Windows Vista o Windows Server 2008 in un disco IDE/ATA non genera un file di immagine valido quando Ŕ attivata la modalitÓ PAE

    Nota. Questo hotfix aggiorna i file Dumpata.sys, Aliide.sys, Amdide.sys,Atapi.sys, Ataport.sys, Cmdide.sys, Intelide. sys, Msahci.sysm, Mshdc.inf,Pciide.sys, Pciidex. sys e Viaide.sys.
  • 955635 La dimensione del file di paging pu˛ diventare alternativamente troppo piccole o troppo grandi quando si avvia Windows Server 2008 o Windows Vista se non Ŕ disponibile spazio su disco disponibile e la dimensione del file di paging Ŕ gestita dal sistema

    Nota. Questo hotfix aggiorna il file Smss.exe, che sostituisce il hotfixthat menzionato nell'articolo della Knowledge Base 953341.
  • 957517 Un file di dump della memoria completa dedicato potrebbe non essere generato correttamente se il volume che memorizza il file dump dedicato dispone di spazio libero insufficiente

    Nota. Questo hotfix aggiorna il Faultrep.dll, Werfault.exe, andWerfaultsecure.exe file.

Metodi per generare un file di dump di memoria manuale

Esistono diversi metodi per generare un kernel manuale o un file di immagine della memoria completa. Questi metodi includono l'utilizzo di NMI, tastiera (PS2/USB), remote kernel o strumenti di NotMyFault.exe.

Come generare un dump di memoria manuale mediante lo strumento NotMyFault

Se Ŕ possibile accedere mentre si verifica il problema, Ŕ possibile utilizzare lo strumento Microsoft SysInternals NotMyFault. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Scaricare lo strumento NotMyFault dal seguente sito Web Microsoft:
    http://download.sysinternals.com/files/NotMyFault.zip
  2. Fare clic su Start, individuare e destro del mouse suprompt dei comandie quindi fare clic su Esegui asadministrator.
  3. Nella riga di comando, digitare NotMyFault.exe /crash, quindi premere INVIO.
Nota. VerrÓ generato un file di dump di memoria e un errore "Stop D1".

Come generare un file di dump di memoria manuale mediante la tastiera

  • Se si utilizza una tastiera PS/2, Ŕ necessario creare il
    CrashOnCtrlScroll
    voce del Registro di sistema. Per ulteriori informazioni su come generare un file di dump di memoria utilizzando la tastiera, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    244139 FunzionalitÓ di Windows consente di generare un file di dump di memoria utilizzando la tastiera
  • Se si utilizza una tastiera USB, questa funzionalitÓ non Ŕ supportata in Windows Server 2008 Service Pack 1 finchÚ non si installa l'hotfix 971284 KB. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo dell'aggiornamento rapido, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
    971284 ╚ disponibile un hotfix per attivare arresto anomalo nel supporto di scorrimento CTRL s Vista sull'utilizzo di una tastiera USB l'hotfix e Windows Server 2008
    Tuttavia, Ŕ supportato in Windows Server 2008 Service Pack 2 o versioni successive. ╚ necessario creare la voce del Registro di sistema CrashOnCtrlScroll sul computer basato su Windows Server 2008 per poter utilizzare questa funzionalitÓ. Per attivare la funzionalitÓ in un computer che utilizza una tastiera USB, attenersi alla seguente procedura:
    1. Avviare l'Editor del Registro di sistema.
    2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
      HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\kbdhid\Parameters
    3. Scegliere Aggiungi valoredal menu Modifica e quindi aggiungere la seguente voce del Registro di sistema.
      Name : CrashOnCtrlScroll 
      Data Type : REG_DWORD 
      Value : 1 
    4. Uscire dall'Editor del Registro di sistema.
    5. Riavviare il computer. (In un computer che utilizza una tastiera USB, non Ŕ necessario riavviare il computer. Scollegare la tastiera e collegarlo nuovamente nuovamente Ŕ sufficiente. Successivamente, il file di dump di memoria pu˛ essere generato.)
    Nota. L'operazione di tastiera genererÓ un file di dump di memoria e un errore "Stop E2".
    Questo hotfix Ŕ incluso nel Service Pack 2 per Windows Vista e Windows Server 2008.

Come generare un file di dettagli arresto anomalo del sistema completo o un file di dettagli arresto anomalo del kernel utilizzando un NMI in un sistema basato su Windows

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
927069 Come generare un file di dettagli arresto anomalo del sistema completo o un file di dettagli arresto anomalo del kernel utilizzando un NMI in un sistema basato su Windows

Nota. VerrÓ generato un file di dump di memoria e di errore "Stop 80".

Come generare un dump di memoria manuale mediante un debugger remoto

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
303021 Come generare un File di Dump di memoria quando un Server non risponde (si blocca)

Nota. In WinDbg, Ŕ possibile utilizzare il comando .crash . Questo comando crea il file di dump di memoria nel computer di destinazione. In alternativa, se si desidera copiare il file di dump di memoria utilizzando un modem null, USB o IEEE 1394, utilizzare il comando . dump .

Meccanismo di ripristino hardware di server a livello BIOS

Alcuni computer dispongono di una funzionalitÓ a livello di BIOS per eseguire il ripristino hardware. Ad esempio, un computer pu˛ avere le seguenti funzionalitÓ:
  • Una funzionalitÓ di ripristino automatico di sistema (ASR) Ŕ disponibile onsome Hewlett Packard (HP) Server. In caso di ripristino automatico di sistema, Ŕ necessario disattivarlo. Ripristino automatico di sistema pu˛ interrompere il processo di thedump. Su un server HP, Ŕ possibile disattivare il ripristino automatico di sistema modificando le impostazioni di theBIOS. Se questa funzionalitÓ Ŕ attivata e se theBIOS non rileva un heartbeat dal sistema operativo, in genere viene riavviato il computer entro 10 minuti.
  • Computer Dell hanno la stessa funzione e viene chiamato Dell SpecialAdministration Console (SAC) o!SAC.
  • Computer IBM hanno la stessa funzione e viene chiamato watchdog RSA II (OS).
  • Fujitsu, NEC, Samsung, Unisys e altri hardwaremanufacturers server potrebbe essere una funzionalitÓ simile nei server in uso.
Nota. Se non si Ŕ certi se l'hardware Ŕ disponibile una funzionalitÓ di ripristino hardware, contattare il produttore dell'hardware.

Verificare se Ŕ possibile ottenere un dump di memoria manuale

Avviso. ╚ fondamentale verificare se Ŕ possibile ottenere un file di dump di memoria manuale. Se un file di dump viene danneggiato o troncato, il problema deve verificarsi nuovamente per poter ottenere un file di dump di memoria valida.

Per verificare se Ŕ possibile ottenere un file di dump funzionante su un computer, utilizzare NotMyFault o premere il tasto CTRL di destra, mentre si preme il tasto BLOC SCORR due volte. Dopo il riavvio del server, attendere interrompere l'attivitÓ del disco. Il file di dump deve essere la stessa dimensione di memoria fisica. Se hai problemi nell'ottenere un file di dump di memoria manuale, si potrebbe essere necessario aggiornare il firmware del controller SCSI e driver dal fornitore dell'hardware.

Come ottenere informazioni su schermata blu dopo la generazione di un file di immagine della memoria

╚ possibile configurare un sistema operativo basato su Windows per scrivere un messaggio nel registro eventi siano accluse informazioni. Per impostazione predefinita, Windows Server 2008 Ŕ impostato per scrivere messaggi di log eventi. ╚ possibile disattivare questa funzionalitÓ creando una voce di registro LogEvent e impostandolo su 0 nella seguente sottochiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\CrashControl
Nota. La descrizione e il formato del registro eventi differiscono dal formato visualizzato quando il computer sta scrivendo il file di dump di memoria. Tuttavia, la maggior parte delle informazioni Ŕ lo stesso. Di seguito Ŕ riportato un esempio del registro eventi:

ID evento: 1001 origine: descrizione controllo errori: il computer Ŕ stato riavviato da un controllo errori. Il controllo errori era: 0xc00000E2 (0xffffffffffffffff, 0x0000000000000001, 0x0000000000000000, 0x0000000000000000). ╚ stata salvata un'immagine della memoria in: C:\WINDOWS\MEMORY.DMP. Id di report: 022309-16598-01

Come utilizzare DumpChk.exe per controllare un file di immagine della memoria

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
156280 Come utilizzare Dumpchk.exe per controllare un file di immagine della memoria

Come ottenere un'utilitÓ per automatizzare le chiavi del Registro di sistema e i file di paging

  1. Scaricare DumpConfigurator.hta da Website Microsoft riportato di seguito:
    http://www.codeplex.com/WinPlatTools/SourceControl/Changeset/View/14600#256939
  2. Fare clic su Downloade quindi fare clic su accetto dopo aver letto le condizioni di licenza Software Microsoft.
  3. Salvare il file WInPlatTools-14600.zip e quindi estrarre l'utilitÓ DumpConfigurator.hta.
  4. Fare clic su DumpConfigurator.htae quindi fare clic suConfigurazione automatica al termine.

Per leggere i file di dump di memoria che Windows creati per il debug

Per scaricare e installare la versione pi¨ recente degli strumenti di debug di Windows, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://www.microsoft.com/whdc/DevTools/Debugging/default.mspx
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
315263 Per leggere il file di immagine della memoria ridotta che Windows creati per il debug

Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824344 Come eseguire il debug di servizi Windows

Per ulteriori informazioni sul debug in Windows, vedere i seguenti manuali:

Come verificare i simboli di debug di Windows

Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articolo riportato di seguito per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base:
311503 Utilizzare il Server di simboli Microsoft per ottenere i file di simboli di debug
138258 Informazioni sull'installazione di Windows NT Debug simbolo
148659 Come impostare i simboli di Debug di Windows NT
148660 Come verificare i simboli di Debug di Windows
258205 Come utilizzare Rebase per estrarre i simboli per DrWtSn32.exe
296110 INFO: Come installare i simboli di Debug per l'utilizzo con prodotti di Visual Studio
319037 Come utilizzare un server di simboli con il debugger di Visual Studio .NET
814411 Pacchetti di hotfix non includono i file di simboli di Debug

I prodotti di terze parti descritti in questo articolo sono forniti da societÓ indipendenti da Microsoft. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita, sulle prestazioni o sull'affidabilitÓ di questi prodotti.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 969028 - Ultima modifica: venerdý 24 gennaio 2014 - Revisione: 7.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Windows Server 2008 R2 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
  • Windows Vista Home Basic
  • Windows Vista Home Premium
  • Windows Vista Business
  • Windows Vista Ultimate
  • Windows 7 Home Premium
  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Ultimate
  • Windows Server 2008 R2 Service Pack 1
  • Windows 7 Service Pack 1
Chiavi:á
kbsurveynew kbexpertiseadvanced kbhowto kbmt KB969028 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 969028
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com