Ora legale fuso orario aggiornamento per SQL Server 2005 Notification Services e SQL Server 2000 Notification Services

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 974412 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Lo script in questo articolo viene utilizzato per aggiornare un'istanza di SQL NS in modo che corrisponda un fuso orario internazionale dell'ora legale aggiornamento rilasciato in Microsoft Windows. Dopo che Microsoft rilascia un nuovo aggiornamento all'ora legale di Windows, potrebbe essere stato rilasciato un nuovo script SQL NS per aggiornare le istanze di SQL NS. Articolo della Knowledge Base di Windows riportati di seguito viene illustrato quale rilascio dell'ora legale Windows corrisponde a uno script corrente. Gli aggiornamenti di script corrente SQL-NS in modo che corrisponda il pi¨ recente aggiornamento all'ora legale Windows descritti in questo articolo della Microsoft Knowledge base:
976098Aggiornamento cumulativo dei fusi orari dicembre 2009 per i sistemi operativi Microsoft Windows

Script aggiornato sostituisce e sostituisce tutti gli aggiornamenti rilasciati in precedenza SQL-NS dell'ora legale e possono essere applicati a un'istanza di SQL NS indipendentemente da quale aggiornamento all'ora legale Ŕ presente o se non Ŕ presente nessun aggiornamento all'ora legale.

Per ulteriori informazioni sulle modifiche dell'ora legale per il sistema operativo Windows, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/gp/dst_prodlist
Nota Questo sito Web sono elencati i prodotti interessati dall'ora legale e degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito che descrivono l'aggiornamento cumulativo pi¨ recente dell'ora legale e del fuso orario per Windows.

In questo articolo si applica alle seguenti versioni di Microsoft SQL Server Notification Services:
  • Microsoft SQL Server 2000 Notification Services 2.0
  • Microsoft SQL Server 2000 Notification Services 2.0 Service Pack 1 (SP1)
  • Microsoft SQL Server 2005 Notification Services
  • Microsoft SQL Server 2005 Notification Services Service Pack 1 (SP1)
  • Microsoft SQL Server 2005 Notification Services Service Pack 2 (SP2)
  • Microsoft SQL Server 2005 Notification Services Service Pack 3 (SP3)

Risoluzione

Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Interrompere il provider di eventi, Notification Services Generatore di servizio e tutti i servizi di distributore di Notification Services in tutti i computer.

    Nota Per ulteriori informazioni su come avviare e arrestare un servizio, visitare il seguente sito Web MSDN (informazioni in lingua INGLESE):
    http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa226855(SQL.80).aspx
  2. Scaricare il file seguente dall'area Download Microsoft ed estrarre lo script per il computer.

    Nota Se si utilizza uno schema di database non predefinite, potrebbe essere necessario modificare lo script autoestraente. Se utilizzare lo schema di database predefinito, non Ŕ necessario modificare lo script.

    Il seguente file Ŕ disponibile per il download dall'Area download Microsoft:
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Download
    Download the MSKB974412.exe package now.Per ulteriori informazioni su come scaricare i file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
    119591Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi in linea
    Microsoft questo file Ŕ stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus pi¨ recente disponibile alla data di pubblicazione del file. Il file Ŕ memorizzato sul server con protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate.
  3. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare cmd e quindi fare clic su OK.
  4. Digitare il comando seguente e premere INVIO:
    osql -E -i NSDST.091120.sql -d NSMainDatabase
    NotaNSDST.091120.SQL Ŕ uno dei file estratto nel passaggio 2. NSMainDatabase rappresenta il nome del database principale dell'istanza di SQL Server Notification Services.
  5. Ripetere il passaggio 4 per il database principale di ciascuna istanza di Notification Services Ŕ installato.
  6. Se si esegue SQL Server 2000 Notification Services 2.0, arrestare e riavviare SQL Server nel computer in cui Ŕ ospitato il database.

    Nota Se si esegue SQL Server 2005 Notification Services, ignorare questo passaggio.
  7. Avviare i servizi del distributore di Notification Services in tutti i computer.
  8. Avviare il Generatore di Notification Services.
  9. Avviare il provider di eventi.

Informazioni

SQL Server Notification Services memorizza le informazioni relative all'ora legale in tabella NSTimeZoneDstOffsets del database dell'applicazione principale. In questa tabella viene creata quando viene creata un'istanza di SQL Server Notification Services. Questa tabella contiene l'ora di inizio, ora di fine e informazioni di offset per ciascun fuso orario in ogni anno fino a anno 2025 di ora legale.

Le sottoscrizioni pianificate in SQL Server Notification Services utilizzano la tabella NSTimeZoneDstOffsets per determinare quali pianificazioni partecipano nell'ambito.

Potrebbe essere ritardati in fusi orari in cui Ŕ stata apportata una modifica in all'ora legale o le date di fine, le sottoscrizioni pianificate che si verificano tra la vecchia avviare o termina le date e l'inizio nuovo o termina le date. Tali sottoscrizioni potrebbero essere ritardate di un'ora dopo l'aggiornamento cumulativo dei fusi orari viene applicato al sistema operativo host.

╚ necessario installare l'aggiornamento dell'ora legale Windows su tutti i computer che eseguono istanze di Notification Services. Si noti che Notification Services non utilizza ora locale. Notification Services utilizza ora UTC (Coordinated Universal Time). Tuttavia, Notification Services dipende da alcuni componenti di SQL Server in cui viene utilizzata l'ora locale. ╚ necessario installare l'aggiornamento dell'ora legale di Notification Services e l'aggiornamento di Windows dell'ora legale.

L'ordine in cui si installano questi aggiornamenti ora legale non Ŕ importante. Tuttavia, si consiglia di installare innanzitutto l'aggiornamento dell'ora legale Windows e quindi installare l'aggiornamento dell'ora legale di Notification Services. Microsoft ha testato questo consigliato ordine. ╚ necessario installare entrambi gli aggiornamenti dell'ora legale nel minor tempo possibile.

Come determinare se Notification Services Ŕ installato

Come determinare se Ŕ installato SQL Server 2000 Notification Services



Metodo 1

Aprire l'elemento Installazione applicazioni nel Pannello di controllo. Se si nota la voce riportata di seguito, la versione originale di SQL Server 2000 Notification Services Ŕ installata: SQL Server Notification Services (2.0.2114.0) se si nota la seguente voce, SQL Server 2000 Notification Services Service Pack 1 (SP1) Ŕ installato: SQL Server Notification Services 2.0 SP1

Metodo 2

Nell'editor del Registro di sistema individuare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
HKEY_CLASSES_ROOT\Installer\Products
. Se si nota la seguente sottochiave del Registro di sistema, la versione originale di SQL Server 2000 Notification Services Ŕ installata:
64942737F6AC0D146AF0B91F262A693C


Se si nota la seguente sottochiave del Registro di sistema, SQL Server 2000 Notification Services Service Pack 1 (SP1) Ŕ installato: 26ABA4AB609E2B94EBB48C824974CA02

Metodo 3

Nell'editor del Registro di sistema individuare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\NotificationServices\InstalledVersions
. Se si nota la sottochiave del Registro di sistema
2.0.2114.0
, la versione originale di SQL Server 2000 Notification Services Ŕ installata. Inoltre, la voce del Registro di sistema Path di 2.0.2114.0 la sottochiave del Registro di sistema contiene il seguente valore:
<InstallPath>\Microsoft SQL Server Notification Services\v2.0.2114.0\Bin
Nota: il segnaposto <InstallPath> rappresenta la cartella in cui si installa SQL Server 2000 Notification Services.
Se si nota la sottochiave del Registro di sistema
2.0.3008.0
, SQL Server 2000 Notification Services SP1 Ŕ installato. Inoltre, la voce del Registro di sistema Path di 2.0.3008.0 la sottochiave del Registro di sistema contiene il seguente valore:
<InstallPath>\Microsoft SQL Server Notification Services\v2.0.3008.0\Bin
Nota: il segnaposto <InstallPath> rappresenta la cartella in cui si installa SQL Server 2000 Notification Services.

Come determinare se Ŕ installato SQL Server 2005 Notification Services

Per determinare se SQL Server 2005 Notification Services Ŕ installato, individuare la seguente voce del Registro di sistema nell'editor del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Microsoft SQL Server\90\NS\Setup\Version
  • Se il valore Ŕ
    9.00.1399.06
    , la versione originale di SQL Server 2005 Notification Services Ŕ installata.
  • Se il valore Ŕ
    9.1.2047.00
    , SQL Server 2005 Notification Services SP1 Ŕ installato.
  • Se il valore Ŕ 9.2.2042.00, SQL Server 2005 Notification Services SP2 viene installato. Se il valore Ŕ 9.3.4035.00, SQL Server 2005 Notification Services SP3 viene installato.

Installazione automatica di questo aggiornamento

╚ possibile scrivere codice per automatizzare l'installazione di questo aggiornamento. Nel codice, Ŕ necessario innanzitutto determinare se l'istanza di Notification Services viene distribuito e quindi installare l'aggiornamento. Tuttavia, diversi componenti dell'istanza possono essere installati su computer diversi. Nel codice, Ŕ necessario verificare se il NS$<instancename> servizio Ŕ in esecuzione su ciascun computer. Se il NS$<instancename> servizio Ŕ in esecuzione su qualsiasi computer, l'istanza Ŕ stata distribuita in tale computer.

Si noti che sarÓ un solo computer che esegue il componente del database dell'istanza. Questo computer potrebbe essere in esecuzione il NS$<instancename> servizio. ╚ possibile scrivere codice per determinare se questo computer Ŕ in esecuzione il servizio NS $ <instancename>servizio. Tuttavia, se si esegue questa azione, si aggiungerÓ complessitÓ al codice. Di conseguenza, Ŕ preferibile stabilire manualmente se questo computer Ŕ in esecuzione ilNS$<instancename> servizio. In seguito, Ŕ possibile utilizzare il codice per automatizzare l'installazione di questo aggiornamento.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su come gestire i servizi di SQL Server Notification Services, visitare il seguente sito Web MSDN (informazioni in lingua INGLESE):
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/aa226852(SQL.80).aspx

ProprietÓ

Identificativo articolo: 974412 - Ultima modifica: giovedý 10 dicembre 2009 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2005 Notification Services
  • Microsoft SQL Server 2000 (all editions)
Chiavi:á
kbmt kbdatetime atdownload kbqfe kbinfo kbfix kbbug kbexpertiseinter KB974412 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 974412
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com