Viene visualizzato l'errore 1603 quando si tenta di installare la RU1 di Exchange Server 2010

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 981474 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando si tenta di installare l'aggiornamento cumulativo 1 per Microsoft Exchange Server 2010, l'installazione non riesce e viene visualizzato un codice di errore 1603. Quindi, si crea un log di installazione utilizzando la seguente opzione del programma di installazione:
Exchange2010-Rollup1KB976573-x 64 en.msp /lvx c:\logFilePath\InstallationLogFile. log
Il file registro dell'installazione analogo al seguente:
////////////
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: In azione: CA_START_REMOVEDATA_SERVICES
Inizio azione Ora: CA_START_REMOVEDATA_SERVICES.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Trasformazione tabella CustomAction.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Trasformazione tabella CustomAction.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2262 2: 3:-2147287038 CustomAction
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2235 2: 3: ExtendedType 4: selezionare 'Azione', 'Tipo', 'Origine', 'Destinazione', NULL, 'ExtendedType' da 'CustomAction' WHERE 'Azione' = 'CA_START_REMOVEDATA_SERVICES'
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Trasformazione tabella CustomAction.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Trasformazione tabella CustomAction.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2262 2: 3:-2147287038 CustomAction
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Trasformazione tabella Binary.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Trasformazione tabella Binary.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2262 2: 3 binario:-2147287038
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Creating MSIHANDLE (99) di tipo 790542 per il thread 1652
MSI (s) (60:A0) [Timestamp]: Richiamo remoto azione personalizzata. DLL: C:\Windows\Installer\MSI2978.tmp, punto di ingresso: CAQuietExec
MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: Creating MSIHANDLE (100) del tipo 790541 per thread 4232
MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: Creating MSIHANDLE (101) di tipo 790531 per thread 4232
MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: Chiusura MSIHANDLE (101) di tipo 790531 per thread 4232
MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: Modifica proprietÓ: QtExecCmdLine l'eliminazione di proprietÓ. Il valore corrente Ŕ ' "Lettera di unitÓ: \Program Files\Microsoft\Exchange Server\V14\\bin\QuietExe.exe ""C:\Windows\System32\WindowsPowerShell\v1.0\powershell.exe""-comando. "Lettera di unitÓ: \Program Files\Microsoft\Exchange Server\V14\\bin\ps1 ' AfterPatch "'.
MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: Creating MSIHANDLE (102) di tipo 790531 per thread 4232
CAQuietExec: Errore 0x80070001: riga di comando ha restituito un errore.
MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: Chiusura MSIHANDLE (102) di tipo 790531 per thread 4232
MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: Creating MSIHANDLE (103) del tipo 790531 per thread 4232
CAQuietExec: Errore 0x80070001: CAQuietExec non riuscito
MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: Chiusura MSIHANDLE (103) del tipo 790531 per thread 4232
MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: Chiusura MSIHANDLE (100) del tipo 790541 per thread 4232
CA_START_REMOVEDATA_SERVICES CustomAction ha restituito il codice di errore 1603 (Nota: questo potrebbe non essere preciso se la traduzione Ŕ successo all'interno della sandbox del 100%)
MSI (s) (60:A0) [Timestamp]: Chiusura MSIHANDLE (99) di tipo 790542 per il thread 1652
Fine operazione 6: 21: 13: CA_START_REMOVEDATA_SERVICES. Valore restituito 3.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Trasformazione tabella InstallExecuteSequence.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Trasformazione tabella InstallExecuteSequence.
MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2262 2: 3:-2147287038 InstallExecuteSequence
Operazione terminata Ora: INSTALLARE. Valore restituito 3.
////////////
Inoltre, questo problema pu˛ verificarsi quando si tenta di installare l'aggiornamento cumulativo 2 per il 2010 Exchange Server.

Cause

Questo problema si verifica quando la condizione seguente Ŕ vera:
  • L'oggetto Criteri di gruppo (GPO) ExecutionPolicydefinisce uno o entrambi i seguenti criteri:
    • MachinePolicy
    • UserPolicy
Non Ŕ importante come uno dei due criteri viene definita. Questo problema si verifica perchÚ i criteri vengono definiti.

Quando si esegue il programma di installazione di Exchange 2010 RU1 o RU2 di Exchange 2010, il programma di installazione si interrompe e disattiva il servizio Strumentazione gestione Windows (WMI). Quando viene definito MachinePolicy o la UserPolicy , Ŕ necessario attivare il servizio WMI per eseguire lo script Windows PowerShell denominato Ps1. Il servizio WMI viene utilizzato per accedere alle impostazioni archiviate in servizi di dominio Active Directory (AD DS). Si tratta di come Windows PowerShell determina le autorizzazioni che Ŕ possibile eseguire uno script o un cmdlet.

Workaround

Per aggirare questo problema, Ŕ necessario rimuovere temporaneamente qualsiasi definizione di MachinePolicy e UserPolicy il ExecutionPolicy.

Determinare i criteri definiti

Per determinare quale dei criteri Ŕ definito, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Avviare
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    pulsante Start
    , quindi digitare cmd nel Cerca programmi e file casella.
  2. Pulsante destro del mouse cmd. exe nel Programmi elenco e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    CONTROLLO DELL'ACCOUNT UTENTE
    Se viene chiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.
  3. Al prompt dei comandi, copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    MMC
  4. Nel File menu, fare clic su Aggiungi/Rimuovi Snap-in.
  5. Selezionare Gestione computer Nell'elenco di snap-in e quindi fare clic su Aggiungi.
  6. Selezionare Computer locale, quindi fare clic su Fine.
  7. Fare clic su Chiudere, quindi fare clic su OK.
  8. Espandere Gestione computer, espandere Servizi e applicazioni, quindi fare clic su Servizi.
  9. Pulsante destro del mouse Strumentazione gestione Windows, quindi fare clic su ProprietÓ.
  10. Per Tipo di avvio, selezionare Automatico, fare clic su Applica, quindi fare clic su Avviare.
  11. Chiudere Microsoft Management Console.
  12. Fare clic su Avviare
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    pulsante Start
    , scegliere Tutti i programmi, scegliere Accessori, scegliere Windows PowerShell, quindi fare clic su Windows PowerShell.
  13. Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e premere INVIO:
    Get-executionpolicy ? List ?
  14. Nota Ŕ definito il criterio, MachinePolicy o UserPolicy. Se il criterio Ŕ definito, il criterio Ŕ elencato come Non definito. Si noti come ogni criterio viene definito, ad esempio, con i criteri di esecuzione AllSigned o Limitato.

Criteri di esecuzione definito localmente

Per un criterio definito localmente l'esecuzione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Avviare
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    pulsante Start
    , quindi digitare cmd nel Cerca programmi e file casella.
  2. Pulsante destro del mouse cmd. exe nel Programmi elenco e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    CONTROLLO DELL'ACCOUNT UTENTE
    Se viene chiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.
  3. Al prompt dei comandi, copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    MMC
  4. Nel File menu, fare clic su Aggiungi/Rimuovi Snap-in.
  5. Fare clic su Aggiungi, selezionare Editor oggetti Criteri di gruppo Nell'elenco di snap-in e quindi fare clic su Aggiungi.
  6. Selezionare Computer locale, quindi fare clic su Fine.
  7. Fare clic su OK.
  8. A seconda di quali criteri di esecuzione Ŕ stato definito, come indicato nel passaggio 3 della sezione "Determinare definiti criteri", attenersi alla procedura per MachinePolicy o UserPolicy come appropriato:

    Per MachinePolicy:
    1. Espandere Criteri del Computer locale, espandere Configurazione del computer, espandere Modelli amministrativi, espandere Componenti di Windows, quindi fare clic su Windows PowerShell.
    2. Pulsante destro del mouse Attivare l'esecuzione di Script, quindi fare clic su ProprietÓ.
    3. Selezionare Non configurato, quindi fare clic su OK.
    Per UserPolicy:
    1. Espandere Criteri del Computer locale, espandere Configurazione utente, espandere Modelli amministrativi, espandere Componenti di Windows, quindi fare clic su Windows PowerShell.
    2. Pulsante destro del mouse Attivare l'esecuzione di Script, quindi fare clic su ProprietÓ.
    3. Selezionare Non configurato, quindi fare clic su OK.
  9. Chiudere Microsoft Management Console.
  10. Fare clic su Avviare
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    pulsante Start
    , scegliere Tutti i programmi, scegliere Accessori, scegliere Windows PowerShell, quindi fare clic su Windows PowerShell.
  11. Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e premere INVIO:
    exchange_install_folder\bin\ServiceControl.ps1 afterPatch
    Nota In questo comando, il exchange_install_folder rappresenta segnaposto in cui si trova il programma di installazione di rollup di aggiornamento Exchange.
  12. Installare Exchange 2010 RU1 o RU2 di Exchange 2010.

Criteri di esecuzione definiti nel dominio Active Directory

Per un criterio di esecuzione definito nel dominio Active Directory, eseguire la procedura sul controller di dominio che ospita Active Directory:
  1. Fare clic su Avviare
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    pulsante Start
    , quindi digitare cmd nel Cerca programmi e file casella.
  2. Pulsante destro del mouse cmd. exe nel Programmi elenco e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    CONTROLLO DELL'ACCOUNT UTENTE
    Se viene chiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.
  3. Al prompt dei comandi, copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    /z>PolicySettings.txt di Gpresult
  4. Nel blocco note, aprire il file PolicySettings.txt.
  5. Cercare la voce nell'elenco seguente:
    Oggetto Criteri di gruppo: Server - versione 2.0 di Baseline
    Nome chiave: Percorso chiave\PowerShell\ExecutionPolicy
    Valore: KeyValues_comma_delimited_list
    Stato: attivata
    Nota Se in questa voce si trova la gerarchia dei criteri di gruppo. Ripetere questo passaggio per determinare se vi sono altre voci che fanno riferimento a "PowerShell".
  6. Fare clic su Avviare
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    pulsante Start
    , fare clic su Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazione, quindi fare doppio clic su Gestione criteri di gruppo.
  7. Individuare l'oggetto Criteri di gruppo che definisce i criteri di esecuzione di Windows PowerShell e impostare questa voce non configura.
  8. Fare clic su Avviare
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    pulsante Start
    , quindi digitare cmd nel Cerca programmi e file casella.
  9. Pulsante destro del mouse cmd. exe nel Programmi elenco e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    CONTROLLO DELL'ACCOUNT UTENTE
    Se viene chiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.
  10. Al prompt dei comandi, copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    gpupdate /force
    Questo comando impone la replica della modifica dei criteri su tutti i server e gli account utente.
  11. Sul server Exchange 2010 dove non Ŕ riuscita l'installazione dell'aggiornamento cumulativo, fare clic su Avviare
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    pulsante Start
    , quindi digitare cmd nel Cerca programmi e file casella.
  12. Pulsante destro del mouse cmd. exe nel Programmi elenco e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    CONTROLLO DELL'ACCOUNT UTENTE
    Se viene chiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.
  13. Al prompt dei comandi, copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    NET start winmgmt
    Questo comando Avvia WMI Windows PowerShell script (Ps1) elencato nel passaggio 15 possono essere eseguiti correttamente.
  14. Fare clic su Avviare
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    pulsante Start
    , scegliere Tutti i programmi, scegliere Accessori, scegliere Windows PowerShell, quindi fare clic su Windows PowerShell.
  15. Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e premere INVIO:
    exchange_install_folder\bin\ServiceControl.ps1 afterPatch
    Nota In questo comando, il exchange_install_folder rappresenta segnaposto in cui si trova il programma di installazione di rollup di aggiornamento Exchange.
  16. Installare Exchange 2010 RU1 o RU2 di Exchange 2010.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 981474 - Ultima modifica: lunedý 17 settembre 2012 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2010 Coexistence
  • Microsoft Exchange Server 2010 Enterprise
  • Microsoft Exchange Server 2010 Standard
Chiavi:á
kbinstallation kbexpertiseinter kbtshoot kbsurveynew kbprb kbmt KB981474 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 981474
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com