ModalitÓ di ripristino di IIS e pulitura di Active Directory quando si disinstalla Active Directory Federation Services 2.0

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 982813 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Disinstallazione guidata di Active Directory Federation Services 2.0 (AD FS 2.0) Disinstalla AD FS 2.0 dal computer. Tuttavia, potrebbe essere ancora necessario manualmente le impostazioni di ripristino o di pulitura in una delle seguenti situazioni:
  • Quando si disinstalla AD FS 2.0 da un server a federazione o computer proxy server la federazione, la procedura guidata di disinstallazione non consente di ripristinare IIS allo stato originale.
  • Quando si disinstalla AD FS 2.0 dal server di federazione aggiunto l'ultimo di una server farm per la federazione, il processo di disinstallazione non Elimina condivisione contenitore Ŕ stato creato in Active Directory il certificato.

Informazioni

Per pulire o ripristinare la configurazione originale, Ŕ possibile utilizzare i metodi riportati di seguito:

Ripristino di IIS in un server a federazione o in un computer proxy server federazione

Quando AD FS 2.0 viene installato in un computer configurato per il server di federazione o il ruolo di proxy server di federazione, verrÓ creato il /adfs e /adfs/ls le directory virtuali in IIS. AD FS 2.0 verrÓ inoltre creato un nuovo pool di applicazioni denominato ADFSAppPool. Quando si disinstalla AD FS 2.0 da un server di federazione federazione computer o server proxy, queste directory virtuali non vengono rimossi. Inoltre, non viene rimosso il pool di applicazioni. Ci˛ pu˛ creare problemi se Ŕ installato nuovamente AD FS 2.0 nello stesso computer.

Per rimuovere manualmente queste directory dal server non autorizzati la federazione o computer proxy server la federazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione e quindi selezionare Gestione IIS.
  2. Espandere il nodo del nome del server, espandere siti e quindi selezionare il sito Web predefinito.
  3. Nel riquadro azioni selezionare Visualizza applicazioni.

    Nota Dovrebbe essere possibile vedere le seguenti due directory virtuali associate AD FS 2.0:
    • /ADFS
    • adfs/ls
  4. Applicazione di Fi 2.0 fare clic con il pulsante destro del mouse su Active Directory che Ŕ in ogni directory virtuale e quindi fare clic su Rimuovi.
  5. Nel riquadro azioni selezionare Pool di applicazioni.

    Nota Un pool di applicazioni denominato ADFSAppPool dovrebbe essere visualizzato.
  6. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ADFSAppPool e quindi scegliere Rimuovi.

    Nota: I due passaggi riportati di seguito viene illustrato come rimuovere la directory \adfs dalla directory "inetpub". Se il contenuto all'interno di questa directory sono state apportate modifiche personalizzate, si consiglia di eseguire il backup questo contenuto in un'altra posizione prima di rimuovere la directory.
  7. In Esplora risorse, individuare la directory "inetpub". Questa directory si trova in genere nel seguente percorso:
    %SystemDrive%\Inetpub
  8. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla directory ADFS e quindi fare clic su Elimina

Eliminare il certificato di condivisione di contenitore di Active Directory

Quando si installa AD FS 2.0 e utilizza la configurazione guidata server federativo per creare un nuovo server di federazione in una nuova farm di server di federazione, la procedura guidata crea un certificato condivisione contenitore di Active Directory. Questo contenitore Ŕ utilizzato da tutti i server di federazione della farm. Quando si disinstalla AD FS 2.0 dall'ultimo server di federazione aggiunto in una farm, in questo contenitore non viene eliminato da Active Directory.

Per eliminare manualmente il contenitore di Active Directory, attenersi alla seguente procedura:
  1. Prima di rimuovere AD FS 2.0 dall'ultimo server di federazione della farm, eseguire i seguenti comandi di PowerShell nel servizio STS Fi 2.0 Active Directory per determinare la posizione del certificato condivisione contenitore di Active Directory:
    • PsSnapin aggiungere Microsoft.adfs.Powershell
    • Get AdfsProperties
  2. Nota la proprietÓ CertificateSharingContainer nell'output di passaggio precedente.
  3. Accedere a un server in cui Ŕ installato lo strumento ADSIEdit (ADSIEdit.msc).
  4. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare ADSIEdit.msc e quindi premere INVIO.
  5. Nello strumento ADSIEdit, connettersi al contesto dei nomi predefinito attenendosi alla seguente procedura:
    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su ADSI Edit e quindi fare clic su Connetti.
    2. In Connection Point, fare clic su Selezionare un contesto dei nomi conosciuto e quindi selezionare contesto dei nomi predefinito.
    3. Fare clic su OK.
  6. Espandere il nodo seguente:
    Contesto dei nomi predefinito, {your domain partition}, CN = Program Data, CN = Microsoft, CN = ADFS


    Nota Nella casella CN = ADFS, vedere un contenitore denominato CN = {GUID} per ogni AD FS 2.0 farm che Ŕ stata distribuita, in cui {GUID} corrisponda a quello della proprietÓ CertificateSharingContainer acquisiti utilizzando il comando di PowerShell AdfsProperties Get nel passaggio 1.
  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore {GUID} appropriato e quindi scegliere Elimina.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 982813 - Ultima modifica: mercoledý 5 maggio 2010 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 R2 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Foundation
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Windows Server 2008 Service Pack 2áalle seguenti piattaforme
    • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
    • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
    • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
    • Windows Server 2008 Datacenter
    • Windows Server 2008 Enterprise
    • Windows Server 2008 Standard
Chiavi:á
kbmt kbuninstall kbexpertiseadvanced kbtshoot kbsurveynew kbinfo KB982813 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 982813
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com