INFORMAZIONI: FILE_FLAG_WRITE_THROUGH e FILE_FLAG_NO_BUFFERING

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 99794 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

Il flag FILE_FLAG_WRITE_THROUGH per CreateFile() fa sì che qualsiasi scrittura apportate al punto di manipolazione per essere scritte direttamente nel file senza essere memorizzato nel buffer. I dati sono memorizzati nella cache (memorizzati nella cache del disco); tuttavia, è ancora scritto direttamente al file. Questo metodo consente di un'operazione di lettura su tali dati per soddisfare la richiesta di lettura da dati memorizzati nella cache (se è ancora disponibile), anziché letto per ottenere i dati a scopo di un file. La chiamata di scrittura non restituisce fino a quando i dati viene scritto nel file. Questo vale per remoti nonché operazioni di scrittura, il redirector di rete passa il flag FILE_FLAG_WRITE_THROUGH al server in modo che il server non a soddisfare la richiesta di scrittura fino a quando i dati viene scritto nel file.

Il FILE_FLAG_NO_BUFFERING accetta ulteriormente questo passaggio di un concetto ed Elimina tutti i buffer read-ahead file e la anche cache del disco in modo che tutte le letture sono garantite dal file e non da qualsiasi buffer di sistema o la cache del disco. Quando si utilizza FILE_FLAG_NO_BUFFERING, disco legge e scrive devono essere eseguite su limiti di settore e gli indirizzi del buffer devono essere allineati ai limiti di settore del disco nella memoria.

Queste restrizioni sono necessarie poiché il buffer di passare la lettura o scrittura API viene utilizzato direttamente per I/O a livello di periferica, tale livello, gli indirizzi di buffer e settore di dimensioni devono soddisfare eventuali restrizioni di allineamento processore e il supporto dell'hardware che viene eseguito su.

Informazioni

CDFS di 95 (CD-ROM File System) di Windows non supporta il flag FILE_FLAG_NO_BUFFERING per CreateFile(). Mentre un FSD di Windows 95, ad esempio VFAT, è possibile implementare, FILE_FLAG_NO_BUFFERING non è un flag richiesto per il driver del file System e non è supportato da CDFS.

Questo frammento di codice viene illustrato come settore di allineare i dati in un buffer e la passa agli CreateFile():
  char buf[2 * SECTOR_SIZE - 1], *p;

  p = (char *) ((DWORD) (buf + SECTOR_SIZE - 1) & ~(SECTOR_SIZE - 1));
  h = CreateFile(argv[1], GENERIC_READ | GENERIC_WRITE,
      FILE_SHARE_READ | FILE_SHARE_WRITE, NULL, CREATE_ALWAYS,
      FILE_ATTRIBUTE_NORMAL | FILE_FLAG_NO_BUFFERING, NULL);
  WriteFile(h, p, SECTOR_SIZE, &dwWritten, NULL);

				
il puntatore p è allineate ai settori e fa riferimento all'interno del buffer.

Se si dispone di una situazione in cui si desidera scaricare tutti i file sull'unità logica corrente, è possibile effettuare questa operazione:
   hFile = CreateFile("\\\\.\\c:", ....);
   FlushFileBuffers(hFile);
				
questo metodo, tutti i dati di memorizzato nel buffer di scrittura per tutti i file la partizione C: essere scaricati e scritti sul disco. Si noti che qualsiasi buffer eseguite da qualsiasi elemento diverso dal sistema non è interessato da questo svuotamento; è non avrà alcun effetto qualsiasi file possibili buffer che C Runtime viene eseguita su file aperti con le routine di runtime C.

Quando si apre un file remoto in rete, il server memorizza nella cache sempre e non ignora il Nessun flag di buffer specificato dal client. Questo legato alla progettazione. Il redirector e il server corretto non può implementare la semantica completa di FILE_FLAG_NO_BUFFERING attraverso la rete. In particolare, è Impossibile soddisfare il requisito di I/O di dimensioni di settore, allineate ai settori. Di conseguenza, quando un'applicazione basati su Win32 richiede FILE_FLAG_NO_BUFFERING, il redirector e il server considerare come una richiesta per FILE_FLAG_WRITE_THROUGH. Il file non è memorizzata nella cache nel client, scritture passare direttamente al server e sul disco sul server e le dimensioni di lettura/scrittura nella rete sono esattamente ciò che l'applicazione richiede. Tuttavia, il file è memorizzato sul server.

Non memorizzare nella cache del client, è possibile hanno un effetto diverso, a seconda del tipo di operazioni di i/o. Eliminare i riscontri nella cache o di processo di lettura, ma è anche potrebbe ridurre le dimensioni di trasmette e riceve. In generale, per operazioni di I/O sequenziali, è buona norma cache sul client. Per l'accesso casuale, piccola I/O, spesso è consigliabile non alla cache.

Proprietà

Identificativo articolo: 99794 - Ultima modifica: martedì 21 novembre 2006 - Revisione: 4.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Win32 Application Programming Interface alle seguenti piattaforme
    • Microsoft Windows NT Advanced Server 3.1
    • Microsoft Windows NT 4.0
    • Microsoft Windows NT 3.51 Service Pack 5
    • Microsoft Windows NT 4.0
    • Microsoft Windows 95
    • Microsoft Windows 98 Standard Edition
    • the operating system: Microsoft Windows 2000
    • Microsoft Windows Millennium Edition
    • the operating system: Microsoft Windows XP
Chiavi: 
kbmt kbapi kbfileio kbinfo kbkernbase KB99794 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 99794
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com