Windows 2000 : Termine del supporto

Collegamenti a risorse utili per la pianificazione della strategia di migrazione da Windows 2000 a versioni più recenti come Windows 7.

Pianificazione e valutazione

Pianificazione e valutazione di una migrazione o di un aggiornamento a Windows Server 2008 R2

L'aggiornamento diretto da Windows 2000 a Windows Server 2008 R2 non è supportato. Le risorse elencate di seguito forniscono informazioni sui percorsi di migrazione.

Home page di Windows Server 2008 R2
Nella home page di Windows Server è possibile trovare informazioni sul prodotto, software di valutazione, opzioni di acquisto, risorse tecniche, case study e molto altro.

Requisiti di sistema di Windows Server 2008 R2
Prima di aggiornare il sistema da Windows 2000 a Windows 2008 R2, accertarsi che l'hardware in uso soddisfi i requisiti di sistema di Windows Server 2008 R2. Se l'hardware soddisfa i requisiti di Windows Server 2008 R2, il processo di aggiornamento si svolge in due passaggi. È innanzitutto necessario aggiornare il sistema a Windows Server 2003 SP2 (o versione successiva) e quindi eseguire l'aggiornamento a Windows Server 2008 R2.

Percorsi di aggiornamento a Windows Server 2008 R2
In questo documento vengono delineati i percorsi di aggiornamento supportati e non supportati per le edizioni del sistema operativo Windows Server 2008 R2.

Assessment and Planning Toolkit per Windows Server 2008 R2
Microsoft Assessment and Planning (MAP) Toolkit è un potente strumento per la valutazione e la creazione di rapporti e inventari che consente di valutare in modo sicuro gli ambienti IT per varie migrazioni e virtualizzazioni di piattaforme senza dover utilizzare agenti software. NOTA: il sistema operativo meno recente supportato da questo strumento è Windows Server 2003 SP2.

Strumenti di migrazione per Windows Server
Per la migrazione di ruoli di server, funzionalità, condivisioni, impostazioni del sistema operativo e altri dati a computer che eseguono Windows Server 2008 R2, gli amministratori possono utilizzare Strumenti di migrazione di Windows Server. NOTA: il sistema operativo meno recente supportato da questo strumento è Windows Server 2003 SP2.

Funzionalità deprecate in Windows Server 2008 R2
Questo documento fornisce un elenco delle funzioni e funzionalità deprecate in Windows 7 e Windows Server 2008 R2 ed è destinato ai professionisti IT responsabili dell'aggiornamento di sistemi operativi in ambienti aziendali.

Microsoft Deployment Toolkit
Microsoft Deployment Toolkit 2010 (MDT 2010) fornisce una console comune con tutti gli strumenti e le informazioni necessari per gestire in modo efficiente la distribuzione di Windows 7 e Windows Server 2008 R2.

Pianificazione e valutazione di una migrazione o di un aggiornamento a Windows 7

Vedere la scheda Migrazione client in questo Centro di supporto.

Migrazione dei ruoli del server

Migrazione dei ruoli del server


Ruoli del server: panoramica

Informazioni dettagliate sulla migrazione dei ruoli del server sono disponibili anche in:

Eseguire la migrazione dei ruoli server a Windows Server 2008 R2
La documentazione e gli strumenti relativi alla migrazione facilitano il processo di migrazione di ruoli del server, impostazioni del sistema operativo e dati da un server esistente che esegue Windows Server 2003, Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2 a un computer che esegue Windows Server 2008 R2.

Vedere anche l'argomento Pianificazione e valutazione in questo Centro di supporto.

Migrazioni supportate dei ruoli del server di Windows 2000

Nella tabella seguente sono riportati i sistemi operativi in cui è possibile eseguire la migrazione diretta dei ruoli del server di Windows 2000 Server.

Ruolo di Windows 2000 ServerEdizione di Windows Server
2003 SP220082008 R2
Servizi directory
Controller di dominio 1n/an/a
Servizi certificati Active Directory 2
DFSN
Servizio Replica file 3NoNo
Servizio cluster 4NoNoNo
Servizi di installazione remota 5NoNoNo
Server di stampa 6No
Servizi terminal 7NoNoNo
Licenze Terminal Server
Ruoli del server relativi alle reti
DHCP
BITS 8n/an/an/a
CMAK 9n/an/an/a
DNS
IAS 10NoNo
IPSec 11n/an/an/a
Cluster Bilanciamento carico di rete 12NoNo
SMBn/an/an/a
Wirelessn/an/an/a
RRAS 13NoNoNo
IIS 14NoNo
  1. Il processo di migrazione per un controller di dominio di Windows 2000 consiste nell'installare un nuovo server Windows Server 2008 R2 e quindi nell'alzarne il livello a controller di dominio all'interno del dominio.
  2. Per aggiornare l'autorità di certificazione o qualsiasi altro componente di Servizi certificati Active Directory è necessario soltanto aggiornare il sistema operativo. È inoltre possibile eseguire la migrazione effettuando un backup dell'autorità di certificazione e ripristinandola.
  3. Il servizio Replica file è deprecato a partire da Windows Server 2003 R2. Per eventuali repliche personalizzate, è consigliabile rimuovere il servizio Replica file e sostituirlo con DFSR. Per la replica di SYSVOL in un controller di dominio, è possibile eseguire la migrazione di DFSR a partire da Windows Server 2008.
  4. Non esiste alcun percorso diretto per la migrazione a Windows Server 2008. Le modifiche apportate ai requisiti di Windows Server 2008 relativi all'archiviazione condivisa impediscono l'utilizzo delle risorse di archiviazione originali in un server di un cluster di failover versione 2008.
    Un modo per facilitare la migrazione da Windows 2000 a Windows Server 2008 è rappresentato dall'esecuzione di un aggiornamento in sequenza di Windows 2000 a Windows Server 2003. Una volta che il cluster viene eseguito come cluster di Windows Server 2003, è possibile utilizzare la procedura guidata di migrazione per cluster di failover nella versione 2008/2008 R2. Utilizzando strumenti dedicati è possibile eseguire la migrazione di singole risorse cluster, ad esempio le condivisioni file o DHCP. Per ulteriori informazioni, vedere l'argomento Ruolo del server: Servizi cluster.
  5. In Windows Server 2003 SP2 è incluso Servizi di distribuzione Windows. Se Servizi di installazione remota era già stato installato e configurato, quando si installa Windows Server 2003 SP2, Servizi di distribuzione Windows verrà installato automaticamente, ma deve essere configurato.
  6. La procedura guidata Migrazione stampanti di Windows Server 2008 può essere utilizzata per la migrazione da Windows 2000 Server. A causa della nuova architettura di isolamento delle stampanti in Windows Server 2008 R2, la procedura guidata di migrazione stampanti (printbrm.exe) non eseguirà la migrazione dei driver di stampa in Windows Server 2008 R2.
  7. Non viene eseguito un vero e proprio processo di migrazione. È necessaria un'installazione pulita del sistema operativo più recente. L'aggiornamento da Windows 2000 a 2003 comporterà l'aggiornamento dei componenti di Servizi terminal senza alcun passaggio aggiuntivo. Non è disponibile alcun percorso di aggiornamento da Windows 2000 Server a Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2.
  8. BITS fa parte del sistema operativo e non è necessario eseguirne la migrazione.
  9. CMAK può essere installato su Windows 2000 e fa parte del sistema operativo Windows Server 2003 e versioni successive.
  10. Il processo consigliato per la migrazione di IAS da Windows 2000 Server a Windows Server 2008 o 2008 R2 consiste nell'utilizzare un sistema Windows Server 2003 come intermediario.
  11. Non è esatto definire IPSec come ruolo del server: esso è piuttosto un servizio che viene eseguito nelle workstation e nei server. IPSec può essere configurato localmente su ciascun server o può essere distribuito mediante i criteri di dominio.
  12. È possibile aggiornare un cluster disconnettendolo e aggiornando tutti gli host, oppure lasciare il cluster online ed eseguire un aggiornamento in sequenza.
  13. Non è possibile eseguire una migrazione diretta da RRAS in Windows 2000 Server a Routing e Accesso remoto nei sistemi operativi più recenti. È necessario documentare e configurare manualmente le impostazioni nel nuovo server.
  14. La migrazione consiste nell'installare il sistema operativo Microsoft Windows Server 2003 e la nuova versione di IIS in un nuovo server e quindi spostare o reinstallare i siti Web e le applicazioni esistenti su tale server.

Ruoli del server di Servizi directory

Eseguire la migrazione dei ruoli server a Windows Server 2008 R2
In questo documento viene descritto come eseguire la migrazione dei ruoli del server a Windows Server 2008 R2.

Blog sui Servizi directory Microsoft
Informazioni utili disponibili nel blog ufficiale del supporto tecnico per i Servizi directory Microsoft.

Ruolo del server: Controller di dominio

Aggiornare domini di Active Directory a domini di Servizi di dominio Active Directory di Windows Server 2008 e Windows Server 2008 R2
In questa guida vengono fornite informazioni dettagliate sull'aggiornamento dei domini di Active Directory di Windows 2000 o Windows Server 2003 ai domini di Servizi di dominio Active Directory di Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2 (AD DS).

Guida alla migrazione dei ruoli server Servizi di dominio Active Directory e DN
In questo documento vengono fornite informazioni sulla migrazione dei ruoli del server Servizi di dominio Active Directory o Domain Name System (DNS) da un server basato su x86 o x64 che esegue Windows Server 2003, Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2 a un nuovo server Windows Server 2008 R2.

Guida alla migrazione di utenti e gruppi locali
Per la migrazione di ruoli di server, funzionalità, condivisioni, impostazioni del sistema operativo e altri dati a computer che eseguono Windows Server 2008 R2, gli amministratori possono utilizzare Strumenti di migrazione di Windows Server.

Installazione, accesso e rimozione di Strumenti di migrazione per Windows Server
Nella guida dettagliata per l'installazione, l'accesso e la rimozione di Strumenti di migrazione di Windows Server viene illustrato come individuare, installare, utilizzare e rimuovere Strumenti di migrazione di Windows Server.

Aggiornamento dei controller di dominio a Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2
In questo argomento viene illustrato il processo di aggiornamento dei controller di dominio a Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2.

Incompatibilità tra client, servizi e programmi che possono verificarsi quando si modificano le impostazioni di protezione e le assegnazioni di diritti utente
Quando si modificano specifiche impostazioni di protezione e assegnazioni di diritti utente in domini di Windows NT 4.0, Windows 2000 o Windows Server 2003, è possibile che sui computer client si verifichino problemi di incompatibilità.

Aggiornamento da domini di Windows 2000 a domini di Windows Server 2003<
In questo argomento vengono fornite informazioni dettagliate su come eseguire l'aggiornamento da domini di Windows 2000 a domini di Windows 2003.

Utilità di migrazione ad Active Directory

Utilità di migrazione ad Active Directory (ADMT) versione 3.1
L'Utilità di migrazione ad Active Directory versione 3.1 (ADMT v3.1) fornisce un set di strumenti integrato per facilitare le attività di migrazione e ristrutturazione di un'infrastruttura di Servizi di dominio Active Directory.

Server di esportazione password versione 3.1
Il server di esportazione password versione 3.1 (PES v3.1) abilita la migrazione delle password durante la migrazione degli account in un'infrastruttura di Servizi di dominio Active Directory.

Guida di ADMT v3.1: migrazione e ristrutturazione di domini di Active Directory
Informazioni sull'esecuzione della migrazione di domini mediante l'Utilità di migrazione ad Active Directory.

Problemi noti che potrebbero verificarsi quando si utilizza ADMT 3.1 per eseguire la migrazione a un dominio che contiene i controller di dominio Windows Server 2008 R2
In questo articolo vengono documentati i problemi noti che potrebbero verificarsi quando si utilizza ADMT 3.1.

Ruolo del server: Servizi certificati Active Directory

Pianificazione dell'aggiornamento o della migrazione a Servizi certificati Active Directory
In questo documento sono contenute indicazioni sulla pianificazione dell'aggiornamento o della migrazione a Servizi certificati Active Directory.

Backup e ripristino di un'autorità di certificazione
In questo documento viene descritto come eseguire il backup di un'autorità di certificazione (CA).

Spostare una CA in un altro computer
In questo documento viene illustrato come spostare un'autorità di certificazione da un computer a un altro.

Ruolo del server: Spazi dei nomi del file system

Guida alla migrazione di Servizi file
In questo documento vengono fornite indicazioni sulla migrazione del ruolo del server Servizi file, inclusi i dati, le cartelle condivise e le impostazioni del sistema operativo, dal server di origine al server di destinazione che esegue Windows Server 2008 R2.

Toolkit di migrazione file server 1.2 Microsoft
Le procedure guidate disponibili nel Toolkit di migrazione file server utilizzano il file system distribuito (DFS) per gestire i percorsi UNC (Universal Naming Convention) e semplificare il processo di consolidamento e migrazione.



Ruolo del server: Servizi cluster

Aggiornare un cluster da Windows 2000 a Windows Server 2003
In questo documento viene descritto come aggiornare un cluster da Windows 2000 a Windows Server 2003

Guida dettagliata al cluster di failover: Convalidare l'hardware per un cluster di failover
In questo processo di convalida di un cluster vengono verificati hardware e software sottostanti, direttamente e singolarmente, allo scopo di valutare in modo accurato il livello di supporto del cluster di failover in una determinata configurazione.

Eseguire un aggiornamento in sequenza da Windows 2000 a Windows Server 2003
In questo documento viene illustrato come eseguire un aggiornamento in sequenza da Windows 2000.

Migrazione di singole risorse cluster

È possibile eseguire la migrazione di singole risorse cluster, ad esempio le condivisioni file o DHCP, utilizzando strumenti specifici.

Migrare le impostazioni a un cluster di failover che esegue Windows Server 2008 R2In questo documento viene illustrato come eseguire la migrazione delle impostazioni a un cluster di failover che esegue Windows Server 2008 R2.

Guida dettagliata alla migrazione di DHCP a un cluster che esegue Windows Server 2008 R2
In questa guida vengono fornite informazioni sul processo di migrazione di un server DHCP in cluster a un cluster che esegue Windows Server 2008 R2.

Toolkit di migrazione file server 1.2 Microsoft
Le procedure guidate disponibili nel Toolkit di migrazione file server utilizzano il file system distribuito (DFS) per gestire i percorsi UNC (Universal Naming Convention) e semplificare il processo di consolidamento e migrazione.


Ruolo del server: Servizi di installazione remota

Non esiste alcun percorso di migrazione supportato per il ruolo del server Servizi di installazione remota in nessuna versione di Windows Server 2008. Per ulteriori informazioni consultare le risorse elencate di seguito.

Che cosa è successo a Servizi di installazione remota? (Domande frequenti relative a Servizi di distribuzione Windows)
Informazioni su Servizi di installazione remota e Servizi di distribuzione Windows in Windows 2008.

Guida dettagliata per Aggiornamento di Servizi di distribuzione Windows
Questa guida dettagliata rappresenta un'introduzione ad Aggiornamento di Servizi di distribuzione Microsoft Windows per Microsoft Windows Server 2003. I Servizi di distribuzione Windows sono inclusi in Windows Automated Installation Kit (Windows AIK) e in Windows Server 2003 SP2.

Servizi di distribuzione Windows
Servizi di distribuzione Windows, la versione aggiornata e riprogettata di Servizi di installazione remota (RIS), consente di distribuire in modalità remota i sistemi operativi Windows, in particolare Windows Vista.


Ruolo del server: Server di stampa

Eseguire la migrazione di server di stampa
Per informazioni dettagliate sulla migrazione di server di stampa, consultare la sezione Eseguire la migrazione di server di stampa della Guida dettagliata a Gestione stampa in Windows Server 2008.

Bloccare l'installazione dei driver della stampante in modalità kernel
I driver della stampante in modalità kernel non funzionano sui sistemi operativi Windows Vista e successivi a 64 bit. Per i sistemi a 32 bit, la disabilitazione del criterio di gruppo "Non consentire installazione di stampanti che utilizzino driver in modalità kernel" consentirà ai driver della stampante in modalità kernel di funzionare.

Blog del team di Windows Printing
In questo blog del team di Windows Printing sono disponibili informazioni sulla stampa in Windows.

Non utilizzare Print Migrator 3.1 per migrazioni di stampanti
Print Migrator 3.1 non è più consigliato a causa di diverse limitazioni. Questo post ne spiega i motivi.


Ruolo del server: Servizi terminal

Non è disponibile alcun percorso di migrazione supportato da Servizi terminal di Windows 2000 al servizio Desktop remoto di Windows 2008. Gli amministratori dovranno eseguire un'installazione pulita di Windows Server 2008 R2 e quindi configurare manualmente le impostazioni desiderate, oppure eseguire l'aggiornamento a Windows Server 2003 SP2 e quindi a Windows Server 2008 o versione successiva. Il corretto funzionamento di applicazioni specifiche che originariamente venivano eseguite in Servizi terminal di Windows 2000 dovrà essere verificato in Windows 2008. Contattare il fornitore del software per informazioni sugli scenari specifici supportati.
Per ulteriori informazioni, consultare le risorse seguenti:

Aggiornamento a Windows Server 2003 Terminal Server
In questo documento viene illustrato come eseguire l'aggiornamento a Windows Server 2003 Terminal Server.

Come spostare le licenze CAL di Servizi terminal da un server licenze a un altro in Windows Server 2003 o Windows 2000 Server
In questo articolo viene descritto come spostare le licenze CAL di Servizi terminal da un server licenze Servizi terminal a un altro in Windows Server 2003 o Windows 2000 Server.


IIS

Guida alla distribuzione di IIS 6.0
In questa guida vengono fornite informazioni su procedure, scenari e attività che consentono di progettare una soluzione IIS 6.0 che soddisfi le esigenze specifiche della propria organizzazione.

Eseguire la migrazione da IIS 6.0 a IIS 7.0
Questa guida rapida agevola la migrazione di un sito Web da IIS 6.0 a IIS 7.0 mediante lo strumento di distribuzione Web.

Ruolo Server Web (IIS) in Windows Server 2008
In questo documento viene descritto il ruolo Server Web (IIS) in Windows Server 2008

Migrazione di SQL Server

Migrazione di SQL Server

Spostamento di database SQL Server in un nuovo percorso mediante le funzioni di collegamento e disconnessione da SQL Server
Questo articolo descrive come modificare il percorso dei file di dati e dei file di registro di un database SQL Server.

Informazioni su copia guidata database di Microsoft SQL Server 2000 e risoluzione dei problemi
Questo articolo contiene informazioni sul funzionamento di Copia guidata database e sulla risoluzione dei problemi della procedura guidata.

Spostamento dei database di SQL Server 7.0 in un nuovo server con BACKUP e RESTORE
Questo articolo descrive come ripristinare i backup dei database utente e di sistema in un'altra installazione di SQL Server 7.0 in cui la configurazione delle lettere di unità è diversa da quella del server in cui sono stati originariamente creati i backup dei database.

Spostamento di database tra computer che eseguono SQL Server
Questo articolo illustra in dettaglio come spostare database utente di Microsoft SQL Server e i più comuni componenti di SQL Server tra computer che eseguono SQL Server.

Spostamento di un diagramma di database
Questo articolo illustra in dettaglio come spostare un diagramma di database creato in SQL Server Enterprise Manager.

Spostamento di un database di Reporting Services da un computer che esegue Reporting Services a un altro computer
Questo articolo descrive come spostare un database di Reporting Services da un computer che esegue Microsoft SQL Server Reporting Services a un ambiente di SQL Server 2005 Reporting Services.

Spostamento dei database SQL di Microsoft Dynamics CRM 3.0 da un server a un altro server nello stesso dominio
Questo articolo descrive in dettaglio come spostare i database SQL di Microsoft Dynamics CRM 3.0 da un server a un altro server nello stesso dominio.

Spostamento, copia e backup delle cartelle e dei file del catalogo full-text
In questo articolo sono documentati diversi metodi che è possibile utilizzare per copiare e spostare le cartelle e i file del catalogo full-text e per eseguirne il backup o il ripristino.

Trasferimento di accessi e password tra istanze di SQL Server
Questo articolo descrive come trasferire account di accesso e password in seguito allo spostamento di database in un nuovo server.

Risoluzione dei problemi relativi alle autorizzazioni riscontrati dopo lo spostamento di un database tra due server che eseguono SQL Server
Questo articolo illustra come eseguire il mapping degli account di accesso standard e integrati per risolvere i problemi relativi alle autorizzazioni risultanti dallo spostamento di un database tra due server che eseguono SQL Server.

INF: Articoli relativi al ripristino di emergenza per Microsoft SQL Server
In questo articolo è disponibile un elenco di articoli della Knowledge Base relativi al ripristino di emergenza, organizzati in base alla versione del server.

Perché aggiornare a SQL Server 2008 R2
Informazioni sull'aggiornamento a SQL Server 2008 R2.

Documentazione online

Documentazione online di SQL Server
Il punto di partenza per accedere alla documentazione online di tutte le versioni di SQL Server.

Spostamento di un database del server di report in un altro computer
Questo articolo descrive come spostare i database del server di report utilizzati in un installazione corrente in un'istanza del motore di database di SQL Server che si trova su un computer diverso.

Procedura: Spostamento di un database tramite la funzionalità di scollegamento e collegamento (Transact-SQL)
Questo articolo descrive come spostare un database scollegato in un altro percorso e come ricollegarlo alla stessa istanza del server o a un'istanza diversa.

Utilizzo di Copia guidata database
Questo articolo fornisce una panoramica sull'utilizzo di Copia guidata database per il trasferimento, lo spostamento o la copia di uno o più database e dei relativi oggetti da un'istanza di SQL Server 2000 o di SQL Server 2005 a un'istanza di SQL Server 2005.

Procedura: Ripristino di un database con un nuovo nome e una nuova posizione (Transact-SQL)
Questo argomento illustra come ripristinare un database utilizzando un nuovo percorso e, in via facoltativa, un nuovo nome.

How to Move the Site Database (in inglese)
Questo articolo descrive come spostare il database del sito SQL Server dopo il completamento dell'installazione in un computer di SQL Server diverso avviando l'installazione di Configuration Manager dal menu Start o dal supporto di installazione di Configuration Manager.

Scollegamento e collegamento di database
Questo articolo descrive come scollegare e ricollegare i file di dati e di log di un database alla stessa istanza di SQL Server o a un'istanza diversa.

Spostamento dei database di sistema
Questo articolo descrive come spostare i database di sistema in SQL Server 2005.

Spostamento dei database utente
Questo articolo illustra come spostare i file di dati, di log e del catalogo full-text di un database utente in un nuovo percorso in SQL Server 2005.

Gestione di file di database (SQL Server Express)
Panoramica sulla gestione dei file di database in SQL Server 2005 Express Edition.

Migrazione di Reporting Services
Questo argomento fornisce istruzioni dettagliate per la migrazione di una distribuzione di SQL Server 2000 Reporting Services a una nuova istanza di SQL Server 2005 Reporting Services.

Backup e ripristino di cataloghi full-text
Istruzioni sul backup e il ripristino dei cataloghi full-text.

Contenuti della community

How to move SQL Server from Standalone to Cluster environment (in inglese)
Questo post di Balmukund Lakhani fornisce istruzioni dettagliate per lo spostamento di SQL Server da un ambiente autonomo a un ambiente cluster.

SQL Server Upgrade Advisor (in inglese)
Questo post di Andrew Fryer fornisce una panoramica sull'utilizzo di Preparazione guidata aggiornamento a SQL Server.

Useful links for upgrading to SQL Server 2008 (in inglese)
In questo post del blog del team Microsoft SQL Server Development Customer Advisory è incluso un elenco di collegamenti utili per l'aggiornamento a SQL Server 2008.

Ruoli del server relativi alle reti

Ruoli del server relativi alle reti

Blog del team Microsoft di Enterprise Networking
In questo blog del team di Windows sono disponibili informazioni sulle reti aziendali.

Ruolo del server: DHCP

Blog del team Microsoft di Windows DHCP
In questo blog del team di Windows sono disponibili informazioni su Windows DHCP.

Eseguire la migrazione di un database DHCP da Windows 2000 Server a Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2
Questo post illustra la procedura da seguire per la migrazione di un database DHCP da Windows 2000 a Windows Server 2008.

Spostare un database DHCP da un computer che esegue Windows Server 2003 a uno che esegue Windows Server 2008<
Questo articolo della Knowledge Base illustra la procedura da seguire per spostare un database DHCP da un computer che esegue Windows Server 2003 a uno che esegue Windows Server 2008.

Guida dettagliata alla migrazione di DHCP a un cluster che esegue Windows Server 2008 R2
In questa guida vengono fornite informazioni sul processo di migrazione di un server DHCP in cluster a un cluster che esegue Windows Server 2008 R2.

Aggiornamento e migrazione di server WINS e DHCP a Windows Server 2003
In questo documento vengono illustrate le modalità di aggiornamento e migrazione di server WINS e DHCP a Windows Server 2003.

Spostamento di un database DHCP da un computer che esegue Windows NT Server 4.0, Windows 2000 o Windows Server 2003 a un computer che esegue Windows Server 2003
In questo articolo viene descritta la procedura da seguire per spostare un database DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) da un computer che esegue Microsoft Windows NT Server 4.0, Microsoft Windows 2000 o Microsoft Windows Server 2003 a un computer che esegue Windows Server 2003.

Ruolo del server: Servizio trasferimento intelligente in background (BITS)

BITS viene installato con le versioni 2003/2008 ed è abilitato per impostazione predefinita. BITS viene sfruttato da altri servizi, ad esempio Software Update Services (WSUS), per il trasferimento dati.

Novità in BITS
Nella tabella riportata in questo argomento sono indicate le novità di ciascuna versione di Servizio trasferimento intelligente in background (BITS).

Ruolo del server: Connection Manager Administration Kit (CMAK)

Non esistono scenari di migrazione diretta dei profili CMAK tra sistemi operativi. Pertanto, un profilo CMAK creato su Windows 2000 Server non può essere importato in Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2. È necessario utilizzare la versione più aggiornata di CMAK fornita con Windows Server 2008 per creare un nuovo pacchetto specifico per Vista e utilizzare Windows Server 2008 R2 o Windows 7 per creare un pacchetto specifico per Windows 7. Per ulteriori informazioni consultare le risorse seguenti.

Blog sul routing e sull'accesso remoto
In questo blog del team di Windows sono disponibili informazioni sul routing e sull'accesso remoto.

Connection Manager Administration Kit
Informazioni su Connection Manager Administration Kit disponibili su TechNet

Amministrazione di computer basati su Windows 2000 e Windows Server 2003 mediante client basati su Windows XP Professional
In questo articolo vengono descritte le opzioni disponibili per amministrare computer che eseguono Windows Server 2003, Windows XP o Microsoft Windows 2000.

Ruolo del server: DNS

Se si installa un nuovo sistema operativo Windows Server come nuovo server e ne si alza il livello a Controller di dominio, la replica di Active Directory includerà le informazioni del DNS. Dopo aver installato il DNS (ruolo/servizio) sul nuovo server, esso verrà popolato in base alle informazioni di replica di Active Directory e nessun'altra azione è pertanto necessaria. Nota: assicurarsi che i computer client vengano reindirizzati al nuovo server DNS. Per ulteriori informazioni sulla migrazione del DNS, consultare le risorse seguenti.

Ruolo Server DNS
Informazioni sul ruolo Server DNS.

Migrazione dei ruoli server Servizi di dominio Active Directory e DNS
In questa appendice vengono fornite informazioni sulla migrazione autonoma del ruolo Server DNS (Domain Name System) da un server che esegue Windows Server 2003, Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2 a un nuovo server Windows Server 2008 R2.

Guida alla migrazione dei ruoli server Servizi di dominio Active Directory e DNS
In questo documento vengono fornite informazioni sulla migrazione dei ruoli del server Servizi di dominio Active Directory o Domain Name System (DNS) da un server che esegue Windows Server 2003, Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2 a un nuovo server Windows Server 2008 R2.

Aggiornamento dei controller di dominio Windows 2000 a Windows Server 2003
In questo articolo viene illustrato il processo di aggiornamento dei controller di dominio di Microsoft Windows 2000 a Windows Server 2003 e come aggiungere nuovi controller di dominio di Windows Server 2003 ai domini di Windows 2000.

Utilizzo delle partizioni di directory applicative DNS
La modifica più importante apportata al DNS nel passaggio da Windows 2000 a Windows 2003 è l'utilizzo delle partizioni di directory applicative per archiviare i dati relativi alle zone DNS. In questo documento vengono fornite ulteriori informazioni su tale argomento.

Ruolo del server: IAS


Il processo consigliato per la migrazione di IAS da Windows 2000 Server a Windows Server 2008 o 2008 R2 consiste nell'utilizzare un sistema Windows Server 2003 come intermediario, installandovi temporaneamente IAS se necessario. Su tale sistema è possibile importare le impostazioni di IAS da Windows 2000, quindi utilizzare IASMigreader.exe per eseguire l'esportazione da Windows Server 2003 in un formato che può essere importato in Windows Server 2008 o 2008 R2. Importante: IASMigreader.exe è supportato solo in Windows Server 2003.

Blog del team Microsoft di Protezione accesso alla rete (NAP)
In questo blog del team di Windows sono disponibili informazioni su Protezione accesso alla rete.

Annuncio della disponibilità dello strumento per la migrazione delle impostazioni di configurazione di IAS a Server dei criteri di rete (NPS)
In questo post il team di NPS annuncia la disponibilità di una hotfix di Windows Server 2008 che contiene Iasmigreader.exe.

Importare ed esportare le informazioni di configurazione IAS da un computer basato su Windows 2000 Server a un altro computer basato su Windows 2000 Server
In questo articolo viene illustrato il processo di importazione ed esportazione delle informazioni di configurazione di IAS (Internet Authentication Service) da un computer basato su Microsoft Windows 2000 Server a un altro computer basato su Windows 2000 Server.

Ruolo del server: IPSec

Per eseguire la migrazione dei criteri locali esistenti a un sistema operativo più recente, attenersi alle procedure seguenti.

  1. Avviare lo snap-in Gestione criteri di protezione IP
  2. Esportare i criteri IPSec
  3. Importare i criteri IPSec

Ruolo del server: Bilanciamento del carico di rete (NLB)

Blog del team Microsoft del clustering di failover e del bilanciamento del carico di rete
In questo blog del team di Windows sono disponibili informazioni sul clustering di failover e sul bilanciamento del carico di rete.

Aggiornamento di cluster esistenti
Se l'organizzazione utilizza applicazioni e servizi che attualmente vengono eseguiti sul sistema operativo Windows NT 4.0 o Microsoft Windows 2000, è possibile aggiornare i cluster del servizio di bilanciamento del carico di Windows NT (WLBS) o di Bilanciamento carico di rete (NLB) esistenti per sfruttare la sicurezza e le prestazioni migliorate di Windows Server 2003 e Bilanciamento carico di rete.

Migrazione di cluster esistenti
In questo documento viene descritto come eseguire la migrazione di cluster esistenti a Windows Server 2003.

Preparazione dell'aggiornamento del cluster di Bilanciamento carico di rete
In questo documento vengono illustrate le operazioni da eseguire prima di aggiornare il cluster di Bilanciamento carico di rete.

Ruolo del server: SMB

Non sono state apportate modifiche a SMB nel passaggio da Windows 2000 a Windows 2003. A partire da Windows Vista e Windows 2008 la versione di SMB passa da 1.0 a 2.0. L'aggiornamento di Windows 2003 a Windows Vista/2008 implica l'aggiornamento di SMB alla versione 2.0. Non sono necessari ulteriori passaggi per eseguire l'aggiornamento o la migrazione alla nuova versione di SMB.

Ruolo del server: Wireless

Copiare la configurazione IAS in un altro server
In questo documento viene illustrato come copiare la configurazione di IAS in un altro computer.

Procedure ottimali per IAS
In questo argomento vengono illustrate le procedure consigliate per l'implementazione e la configurazione di IAS basate su indicazioni del Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft.

Procedure relative a IAS
In questo argomento vengono trattate diverse procedure relative a IAS.

Ruolo del server: RRAS

Migrazione a server di connessione remota e accesso remoto tramite VPN che eseguono Windows Server 2003
Informazioni sulla migrazione a server di connessione remota e accesso remoto tramite VPN che eseguono Windows Server 2003.

Small Business Server

Small Business Server

Non esiste alcun percorso di aggiornamento supportato da Windows 2000 Server a Small Business Server 2008. È tuttavia supportata la migrazione da Small Business Server 2000 a Windows Small Business Server 2008.

Migrazione di Microsoft Small Business Server 2000 a Windows Small Business Server 2008
In questo documento vengono delineati i passaggi necessari per eseguire la migrazione di impostazioni e dati da un server esistente che esegue Microsoft Small Business Server 2000 a un nuovo computer che esegue Windows SBS 2008.

Migrazione da Small Business Server 2000 o Windows 2000 Server a Windows Small Business Server 2003
In questo documento viene illustrato il processo di migrazione da Small Business Server 2000 o Windows 2000 Server a Windows Small Business Server 2003.

Migrazione dei client

Migrazione dei client

Non esiste alcun percorso di migrazione da Windows 2000 a Windows 7 supportato mediante l'Utilità di migrazione stato utente (USMT). È necessario eseguire prima l'aggiornamento a Windows XP e quindi eseguire la migrazione a Windows 7 con USMT 4.0, disponibile nel Windows Automated Installation Kit (AIK).

Guida alla migrazione da Windows XP a Windows 7
In questa guida vengono fornite indicazioni relative alle decisioni da prendere quando si esegue la migrazione da un ambiente Windows XP a Windows 7 e vengono illustrati gli strumenti e le risorse forniti da Microsoft per agevolare l'esecuzione dei singoli passaggi della migrazione.

Windows Automated Installation Kit (AIK) per Windows 7
Windows Automated Installation Kit (AIK) per Windows 7 consente di installare, personalizzare e distribuire la famiglia di sistemi operativi Microsoft Windows 7 e Windows Server 2008 R2.

Manuale dell'utente di Utilità di migrazione stato utente (USMT) 4.0
Utilità di migrazione stato utente (USMT) 4.0 di Windows è uno strumento da riga di comando gestibile tramite script dedicato ai professionisti IT che consente di eseguire migrazioni altamente personalizzabili dei profili utente. L'utilità è inclusa in Windows Automated Installation Kit (AIK).

Compatibilità delle applicazioni

Risorse per i professionisti IT

Introduzione alla compatibilità delle applicazioni in una distribuzione di Windows
In questo documento vengono fornite indicazioni e chiarimenti sul processo di valutazione dell'impatto della compatibilità delle applicazioni in un progetto di distribuzione.

Conformità e certificazione delle applicazioni di fornitori di software indipendenti
In questa pagina sono descritte le procedure necessarie per ottenere la conformità delle applicazioni per Windows Server 2008 R2.

TechCenter sulla compatibilità delle applicazioni su TechNet
Strumenti e risorse per ridurre i tempi, i costi e la complessità della risoluzione dei problemi relativi alla compatibilità delle applicazioni.

Considerazioni sulle applicazioni per l'aggiornamento a Windows Server 2008
In questo documento sono contenute le informazioni necessarie se si dispone di applicazioni line-of-business o non Microsoft e si sta eseguendo l'aggiornamento al sistema operativo Windows Server 2008.

Risorse per gli sviluppatori

Microsoft Application Compatibility Toolkit (ACT)
Application Compatibility Toolkit (ACT) consente agli sviluppatori di software, ai fornitori di software indipendenti e ai professionisti IT che lavorano in ambienti aziendali di determinare se le proprie applicazioni sono compatibili con una nuova versione del sistema operativo Windows prima di eseguire l'aggiornamento all'interno dell'organizzazione.

Guida di riferimento dettagliata sulla qualità delle applicazioni Windows 7 e Windows Server 2008 R2
Guida di riferimento dettagliata sulla qualità delle applicazioni per Windows 7 e Windows Server 2008 R2: guida per gli sviluppatori sulla compatibilità, l'affidabilità e le prestazioni delle applicazioni.

Windows Developer Center su MSDN
Guida, informazioni aggiuntive e strumenti per identificare e risolvere problemi di compatibilità che si potrebbero riscontrare durante la migrazione delle applicazioni a Windows 7.

Modalità XP in Windows 7

La modalità Windows XP
La modalità Windows XP consente di eseguire programmi software di Windows XP direttamente sul desktop Windows 7.

Chiedi alla community

Chiedi alla community

Hai una domanda? Consulta i membri dei forum di Windows Server
Rivolgi le tue domande ai membri dei forum dedicati a Windows Server. La maggior parte delle domande ricevono una risposta entro 24 ore o meno.

Blog

Home page di TechNet delle community per i professionisti IT
Esplora i blog delle community per i professionisti Microsoft.

Microsoft Malware Protection Center
Il blog di Microsoft Malware Protection Center fornisce al Microsoft Malware Response Center uno strumento per comunicare con i clienti in tempo reale. Tra gli argomenti trattati rientrano le informazioni quotidiane per addetti ai lavori relative alle minacce malware nuove ed emergenti di particolare interesse, nonché altri argomenti sulla ricerca nel campo della sicurezza informatica.

Blog del team Microsoft di Enterprise Networking
In questo blog del team di Windows sono disponibili informazioni sulle reti aziendali.

Blog del team Microsoft di Windows DHCP
In questo blog del team di Windows sono disponibili informazioni su Windows DHCP.

Blog del team Microsoft del clustering di failover e del bilanciamento del carico di rete
In questo blog del team di Windows sono disponibili informazioni sul clustering di failover e sul bilanciamento del carico di rete.

Blog del team di Windows Printing
In questo blog del team di Windows Printing sono disponibili informazioni sulla stampa in Windows.

Blog sui Servizi directory Microsoft
Informazioni utili disponibili nel blog ufficiale del supporto tecnico per i Servizi directory Microsoft.

Blog del team di Windows Server Setup e del Core Team di Windows
Articoli del team di Enterprise Platforms Windows Server Setup e del Core Team di Windows.

Blog del team di Windows Performance
In questo blog del team del supporto tecnico sono disponibili informazioni sulle prestazioni di Windows.

Ultima revisione : venerdì 15 marzo 2013