Risoluzione degli errori con schermata blu in Windows

Gli errori con schermata blu, a volte chiamati anche errori con schermata nera o errori irreversibili, possono verificarsi se un problema grave provoca l'arresto o il riavvio imprevisto di Windows. Potrebbe comparire un messaggio nel quale è spiegato che "Windows è stato arrestato per impedire danni al computer".

Questi errori possono essere causati sia da problemi hardware che software. Se hai aggiunto un nuovo componente hardware al PC prima della visualizzazione dell'errore con schermata blu, arresta il PC, rimuovi il componente hardware e prova a riavviare. Se riscontri problemi con il riavvio, puoi avviare il PC in modalità provvisoria. Per altre info, vedi Impostazioni di avvio di Windows (inclusa la modalità provvisoria).

Puoi anche cercare di ottenere gli aggiornamenti più recenti tramite Windows Update, assistenza da altre fonti o di ripristinare uno stato precedente di Windows.

Ottenere tutti gli aggiornamenti più recenti

In Windows 7

Fai clic sul pulsante Start
Immagine del pulsante Start
, fai clic su Tutti i programmi e quindi fai clic su Windows Update.

In Windows 8 e Windows 8.1

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo, tocca Impostazioni e quindi tocca Modifica impostazioni PC. Se usi il mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, spostalo verso il basso, fai clic su Impostazioni e quindi fai clic su Modifica impostazioni PC.
  2. Tocca o fai clic su Aggiorna e ripristina e quindi tocca o fai clic su Windows Update.
  3. Tocca o fai clic su Verifica adesso e quindi attendi che Windows completi la ricerca degli aggiornamenti più recenti per il PC.
  4. Se Windows trova aggiornamenti, tocca o fai clic su Installa aggiornamenti
    Autorizzazioni di amministratore necessarie
     Potrebbe essere richiesto di immettere una password amministratore o di confermare la scelta.

Leggi e accetta le condizioni di licenza e quindi tocca o fai clic su Fine se richiesto dall'aggiornamento. Windows Update indicherà se hai installato correttamente gli aggiornamenti.

Ottenere assistenza da altre fonti

Se i suggerimenti disponibili qui non risolvono il tuo problema, puoi ottenere assistenza dal Supporto tecnico Microsoft e della community Microsoft. Il Supporto tecnico Microsoft offre assistenza tecnica relativamente a diverse versioni di Windows. Le pagine della community Microsoft nel forum Windows offrono soluzioni ad altre persone che hanno riscontrato problemi simili.

Se nel PC è preinstallato Windows, contatta il produttore del PC.

Ripristinare uno stato precedente di Windows

Puoi ripristinare Windows a uno stato precedente, denominato punto di ripristino. Ripristino configurazione di sistema non modifica i file personali, ma potrebbe rimuovere app e driver installati di recente.

In caso di problemi con l'avvio del PC, puoi ripristinare Windows in Ambiente ripristino Windows. Per istruzioni, vedi Impostazioni di avvio di Windows (inclusa la modalità provvisoria).

 In Windows 7

  1. Scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo e quindi tocca Cerca. Se usi il mouse, posiziona il puntatore nell'angolo in alto a destra dello schermo, spostalo verso il basso e quindi fai clic su Cerca.
  2. Immetti Pannello di controllo nella casella di ricerca e quindi tocca o fai clic su Pannello di controllo.
  3. Immetti Ripristino nella casella di ricerca del Pannello di controllo e quindi tocca o fai clic su Ripristino.
  4. Tocca o fai clic su Apri Ripristino configurazione di sistema e quindi segui le istruzioni.
Proprietà

ID articolo: 17075 - Ultima revisione: 14 set 2016 - Revisione: 3

Feedback