Descrizione dello strumento Controllo del Registro di Windows (Scanreg.exe)

Sommario

Quando si avvia il computer, lo strumento Controllo del Registro di Windows (Scanreg.exe) consente di creare un backup dei file di sistema e delle informazioni della configurazione del registro di sistema (incluse informazioni sull'account utente, binding di protocollo, impostazioni relative ai programmi software e preferenze utente) una volta al giorno. I file sottoposti a backup da parte dello strumento Controllo del Registro di Windows includono System.dat, User.dat, System.ini e Win.ini. In questo articolo viene descritto lo strumento Controllo del Registro di Windows.


Informazioni

Quando questo strumento viene avviato, è possibile effettuare automaticamente la scansione del registro di sistema per individuare voci non valide e blocchi di dati vuoti. Se vengono rilevate voci non valide nel registro di sistema, viene effettuato il ripristino automatico del backup del giorno precedente. Questa operazione equivale all'esecuzione del comando
scanreg /autorun
da un prompt dei comandi. Se non vi fossero backup disponibili, lo strumento Controllo del Registro di Windows cercherà di effettuare il ripristino nel registro di sistema. Questa operazione equivale all'esecuzione del comando
scanreg /fix
da un prompt dei comandi. Se nel registro di sistema sono contenuti più di 500 KB di blocchi di dati vuoti, il registro di sistema viene automaticamente ottimizzato da Controllo del Registro di Windows.


Lo strumento Controllo del Registro di Windows viene eseguito nel programma di installazione di Windows per verificare l'integrità del registro di sistema esistente prima di effettuare un aggiornamento. Se viene rilevato un danno relativo al registro di sistema, lo strumento cerca automaticamente di risolvere il problema.


Con la versione in modalità protetta dello strumento Controllo del Registro di Windows (Scanregw.exe) è possibile creare un backup dei file di sistema ed effettuare la scansione del registro di sistema per individuare voci non valide. Se tali voci non valide vengono rilevate, verrà fatto riferimento alla versione in modalità Reale dello strumento Controllo del Registro di Windows (Scanreg.exe) per trovare una soluzione.


È possibile configurare Controllo del Registro di Windows con un file Scanreg.ini. Le impostazioni che è possibile configurare includono:
  • Attivazione o disattivazione dello strumento
  • Il numero di backup gestiti (si consiglia di non superare il limite di cinque)
  • Il percorso della cartella di backup
  • Impostazioni per aggiungere altri file al set di backup
Per ulteriori informazioni sul file Scanreg.ini, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):

183603 Come personalizzare le impostazioni dell'utilità Controllo del Registro di Windows
Per avviare lo strumento Controllo del Registro di Windows, fare clic su
Start, scegliere
Esegui, digitare
scanregw.exenella casella
Apri, quindi scegliere
OK.


NOTA: per utilizzare lo strumento Controllo del Registro di Windows con il parametro
/restore, è necessario eseguire lo strumento da un prompt dei comandi non in esecuzione in Windows. Per eseguire questa operazione, è possibile selezionare fino a un massimo di cinque file di backup del registro di sistema elencati per il ripristino.

Ripristino di singoli file

Per ripristinare singoli file, attenersi alla procedura descritta di seguito:
  1. Fare clic su
    Start, scegliere
    Trova, quindi File o cartelle.
  2. Nella casella
    Nome
    digitare
    rb0*.cab, quindi scegliere
    Trova.
  3. Fare doppio clic sul file CAB contenente il file che si desidera ripristinare.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file che si desidera ripristinare, scegliere
    Estrai, quindi selezionare la cartella in cui salvare il nuovo file. Si consiglia di salvare il file nella cartella Temp.
  5. Riavviare il computer in modalità MS-DOS (in Windows Millennium Edition questa operazione richiede che il computer venga riavviato con il disco di avvio di Windows Millennium Edition).
  6. Copiare il file estratto nella cartella appropriata. I file dat del registro di sistema solitamente sono contrassegnati come file nascosti e di sola lettura, quindi è necessario utilizzare entrambi i comandi
    attrib
    e
    copy
    per sostituire il file esistente con quello estratto.

Problemi noti relativi a Controllo del Registro di Windows

Se nel registro di sistema è contenuta una voce che fa riferimento a un file (quale ad esempio un file vxd) che non esiste più, tale voce non sarà ripristinata. Questi errori non causano un danno vero e proprio ed è inoltre possibile rimuovere la voce manualmente.
Per ulteriori informazioni su questo tipo di errori, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):

132008 Messaggio di errore: Impossibile trovare un file di periferica necessario per eseguire Windows
La quantità di memoria convenzionale richiesta da Controllo del Registro di Windows è determinata dalle dimensioni del registro di sistema. In Controllo del Registro di Windows potrebbero essere necessari 580 KB o più di memoria convenzionale a disposizione per il completamento del processo di ripristino. Se viene visualizzato un messaggio di errore "Memoria insufficiente", ottimizzare la memoria convenzionale disponibile.
Per ulteriori informazioni sull'ottimizzazione della memoria, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):

134399 Come aumentare la memoria convenzionale per i programmi MS-DOS
NOTA: per il corretto funzionamento di Controllo del Registro di Windows viene richiesta la memoria estesa. Lo strumento non verrà eseguito quando il computer viene avviato con l'opzione
Prompt dei comandi in modalità provvisoria. L'eccezione è costituita dal comando
scanreg /restore, l'unica funzione Scanreg che è possibile eseguire senza memoria estesa.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulle opzioni della riga di comando di Controllo del Registro di Windows, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (gli articoli con prefisso "Q" contengono informazioni in inglese):

184023 Command-Line Switches for the Registry Checker Tool
Proprietà

ID articolo: 183887 - Ultima revisione: 29 dic 2004 - Revisione: 1

Feedback