Domande frequenti sul ciclo di vita, i prodotti Windows


In questa pagina:

Windows 10

Quali requisiti esistono per la manutenzione e l'aggiornamento dei Canali semestrali di Windows 10?

Gli aggiornamenti sono cumulativi, ovvero ogni aggiornamento si basa su tutti gli aggiornamenti precedenti. Solo un dispositivo, in cui è stato installato l'ultimo aggiornamento, continua a ricevere supporto.

Gli aggiornamenti possono includere nuove funzionalità, correzioni per la sicurezza e/o non correlate alla sicurezza oppure una combinazione di entrambe basata sul canale di rilascio in uso.

Un dispositivo potrebbe non essere in grado di ricevere aggiornamenti se il relativo hardware non è compatibile, se mancano i driver aggiornati o se, per altri motivi, non rientra più nel periodo di supporto degli OEM (Original Equipment Manufacturer). Non tutte le funzionalità in un aggiornamento funzioneranno in tutti i dispositivi.

La disponibilità degli aggiornamenti può variare, ad esempio in base a paese, area geografica, connettività di rete, operatore (ad esempio, per i dispositivi cellulari) o funzionalità hardware (ad esempio, lo spazio libero su disco). Microsoft continuerà a supportare almeno una versione del Canale semestrale di Windows 10 fino alla data di fine del supporto Extended definita in precedenza, ovvero il 14 ottobre 2025.

Sui dispositivi del Canale semestrale, che non rinviano l'installazione degli aggiornamenti delle funzionalità, la versione successiva del Canale semestrale di Windows 10 potrebbe essere installata automaticamente prima della data di fine del supporto. Il rinvio degli aggiornamenti non è disponibile in tutte le versioni di Windows 10. Vedi Windows as a Service (WaaS) per informazioni sui canali di rilascio e la pagina Informazioni sulle versioni di Windows 10 per ulteriori dettagli sull'aggiornamento.

Dov'è la data di fine del supporto Mainstream per le presentazioni di Windows 10 nella pagina di ricerca dei prodotti del ciclo di vita?

Nel modello Windows as a Service (WaaS) il concetto di supporto Mainstream non si applica ai Canali semestrali, poiché ciascun Canale semestrale riceverà assistenza per un periodo di tempo limitato e richiede lo spostamento al Canale semestrale successivo per continuare a ottenere gli aggiornamenti della sicurezza e non relativi alla sicurezza.

Quali requisiti esistono per la manutenzione e l'aggiornamento del canale di manutenzione a lungo termine di Windows 10?

Il canale per la manutenzione a lungo termine (Long-Term Servicing Branch o "LTSC") è progettato per essere usato solo in caso di dispositivi specialistici (su cui in genere non è in esecuzione Microsoft Office), come quelli che controllano le apparecchiature medicali o i bancomat.

Vedi Panoramica di Windows as a Service per maggiori informazioni sui canali di rilascio e la pagina Informazioni sulle versioni di Windows 10 per ulteriori dettagli sull'aggiornamento.

Gli aggiornamenti sono cumulativi, ovvero ogni aggiornamento si basa su tutti gli aggiornamenti precedenti. Solo un dispositivo, in cui è stato installato l'ultimo aggiornamento, continua a ricevere supporto.

Gli aggiornamenti possono includere correzioni per la sicurezza e/o non correlate alla sicurezza.

Un dispositivo potrebbe non essere in grado di ricevere aggiornamenti se il relativo hardware non è compatibile, se mancano i driver aggiornati o se, per altri motivi, non rientra più nel periodo di supporto degli OEM (Original Equipment Manufacturer).

La disponibilità degli aggiornamenti può variare, ad esempio in base a paese, area geografica, connettività di rete, operatore (ad esempio, per i dispositivi cellulari) o funzionalità hardware (ad esempio, lo spazio libero su disco).

Windows Server

Quali requisiti esistono per la manutenzione e l'aggiornamento di Windows Server 2016 e Windows Server (Canali semestrali)?

Gli aggiornamenti sono cumulativi, ovvero ogni aggiornamento si basa su tutti gli aggiornamenti precedenti. Solo un dispositivo, in cui è stato installato l'ultimo aggiornamento, continua a ricevere supporto.

Gli aggiornamenti possono includere nuove funzionalità, correzioni per la sicurezza e/o non correlate alla sicurezza oppure una combinazione di entrambe basata sul canale di rilascio in uso. Per quanto riguarda il Canale semestrale, le nuove funzionalità di un aggiornamento potrebbero non funzionare su tutti i dispositivi. Vedi la Panoramica di Canale semestrale di Windows Server per informazioni sui canali di rilascio.

Un dispositivo potrebbe non essere in grado di ricevere aggiornamenti se il relativo hardware non è compatibile, se mancano i driver aggiornati o se, per altri motivi, non rientra più nel periodo di supporto degli OEM (Original Equipment Manufacturer).

La disponibilità degli aggiornamenti può variare, ad esempio in base a paese, area geografica, connettività di rete, operatore (ad esempio, per i dispositivi cellulari) o funzionalità hardware (ad esempio, lo spazio libero su disco).

Quali sono i criteri relativi al ciclo di vita di Windows Server Update Services?

In precedenza prodotto autonomo, Windows Server Update Services è diventato un componente del sistema operativo Windows Server a partire da Windows Server 2012. Come componente, segue i criteri relativi al ciclo di vita del prodotto su cui è installato: Windows Server (il prodotto padre). Per componente si intende un set di funzionalità o di file inclusi in un prodotto Microsoft, a prescindere che vengano forniti con il prodotto, inclusi in un Service Pack o aggiornamento o resi disponibili tramite download dal Web.

Microsoft Windows: in generale  

Windows 8.1 

Windows Embedded

Criteri per i processori di Windows

 

Windows RT  

Le informazioni in questa pagina sono soggette alla Dichiarazione di non responsabilità e informativa sulle modifiche relative ai criteri Microsoft. Torna periodicamente a questo sito per esaminare le eventuali modifiche.