Un sottodominio non eredita le modifiche apportate al dominio di livello superiore in Office 365

Sintomi

Quando si apporta una modifica a un dominio di livello superiore registrato con Microsoft Online Services, un sottodominio registrato con Microsoft Online Services non eredita le modifiche.

Cause

Questo problema può verificarsi se il sottodominio viene registrato con Microsoft Online Services prima che venga registrato il dominio di livello superiore.

Si consideri, ad esempio, lo scenario seguente. Viene registrato il dominio corp.constoso.com. Viene quindi registrato il dominio contoso.com. In questo scenario, quando si registra corp.contoso.com e la proprietà viene provata, in Microsoft Online Services viene creato lo spazio dei nomi contoso.com. Pertanto, quando successivamente si registra contoso.com, non si verifica alcuna incoerenza.

Risoluzione

Per risolvere il problema, registrare solo il dominio di livello superiore in Microsoft Online Services e impostare l'opzione ManagedSubDomains su True quando viene creato lo spazio dei nomi.

è possibile impostare l'opzione ManagedSubDomains sia su True che su False. Quando l'opzione ManagedSubDomains è impostata su False,il sottodominio viene considerato come dominio distinto. Quando l'opzione ManagedSubDomains è impostata su True,il sottodominio viene considerato come sottodominio effettivo.

Nella tabella seguente viene descritto come diverse azioni vengono influenzate dall'impostazione dell'opzione ManagedSubDomains su False o True.

AzioneManagedSubDomain = FalseManagedSubDomain = True
Creare un sottodominioIl sottodominio non eredita le proprietà dal dominio di livello superiore. Il sottodominio può essere creato anche come dominio gestito o federato, indipendentemente dallo stato del dominio di livello superiore.Il sottodominio eredita le proprietà dal dominio di livello superiore. In effetti, il dominio è sia gestito che federato. Se il dominio è federato, è supportato dallo stesso server Active Directory Federation Service (AD FS) 2.0. In questo caso, non è necessario registrare il dominio in Microsoft Online Services.
Creare un utente in un sottodominioL'utente viene creato in Microsoft Online Services nel sottodominio.L'utente viene creato nel dominio principale.
Convertire un dominio principale in federatoSolo il dominio principale viene convertito in un dominio federato. I sottodomini restano così come sono. Tenere presente che questa operazione richiede un server AD FS 2.0 diverso in loco per ogni dominio federato.Il dominio principale e tutti i sottodomini diventano federati in quanto parte della conversione.
Riconvertire un dominio federato in uno gestitoIl dominio principale verrà riconvertito in gestito. Tutti gli altri domini rimarranno federati.Il dominio principale e tutti i sottodomini saranno riconvertiti in gestiti.


Proprietà

ID articolo: 2174324 - Ultima revisione: 25 gen 2012 - Revisione: 1

Feedback