Automazione di Microsoft Excel da Visual Basic

Sommario

In questo articolo viene illustrata la procedura per creare e manipolare Excel utilizzando l'automazione da Visual Basic.

Informazioni

Esistono due metodi per controllare un server di automazione: utilizzando l'associazione tardiva o l'associazione anticipata. Con l'associazione tardiva i metodi non vengono associati fino al momento dell'esecuzione e il server di automazione viene dichiarato come oggetto. Con l'associazione anticipata l'applicazione conosce il tipo esatto di oggetto con cui comunicherà fin dalla fase della progettazione ed è possibile dichiarare gli oggetti dell'applicazione di un tipo specifico. In questo esempio viene utilizzata l'associazione anticipata, considerata nella maggior parte dei casi la soluzione più appropriata, in quanto consente di ottenere risultati migliori in termini di prestazioni e di sicurezza dei tipi.

Per eseguire l'associazione anticipata di un server di automazione, è necessario impostare un riferimento alla libreria dei tipi del server. In Visual Basic questa operazione viene eseguita nella finestra di dialogo Riferimenti, visualizzata scegliendo Riferimenti dal menu Progetto. Per questo esempio sarà necessario aggiungere un riferimento alla libreria dei tipi di Excel prima di eseguire il codice. Per aggiungere il riferimento, attenersi alla procedura descritta di seguito.

Creazione dell'esempio di automazione

  1. Avviare Visual Basic e creare un nuovo progetto EXE standard. Per impostazione predefinita, viene creato il progetto Form1.
  2. Scegliere Riferimenti dal menu Progetto. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Riferimenti. Scorrere l'elenco fino a individuare Libreria oggetti di Microsoft Excel e selezionare l'elemento per aggiungere un riferimento a Excel. Se la libreria oggetti corretta per la versione di Excel in uso non viene visualizzata nell'elenco, assicurarsi che la versione di Excel sia installata correttamente.

    Note
    • Se si esegue l'automazione di Microsoft Office Excel 2007, la libreria dei tipi viene visualizzata come Libreria oggetti di Microsoft Excel 12.0 nell'elenco Riferimenti.
    • Se si esegue l'automazione di Microsoft Office Excel 2003, la libreria dei tipi viene visualizzata come Libreria oggetti di Microsoft Excel 11.0 nell'elenco Riferimenti.
    • Se si esegue l'automazione di Microsoft Excel 2002, la libreria dei tipi viene visualizzata come Libreria oggetti di Microsoft Excel 10.0 nell'elenco Riferimenti.
    • Se si esegue l'automazione di Microsoft Excel 2000, la libreria dei tipi viene visualizzata come Libreria oggetti di Microsoft Excel 9.0 nell'elenco Riferimenti.
    • Se si esegue l'automazione di Microsoft Excel 97, la libreria dei tipi viene visualizzata come Libreria oggetti di Microsoft Excel 8.0 nell'elenco Riferimenti.
  3. Scegliere OK per chiudere la finestra di dialogo Riferimenti.
  4. Aggiungere un oggetto CommandButtons a Form1.
  5. Nella finestra del codice del progetto Form1 inserire il seguente codice:
       Option Explicit

    Private Sub Command1_Click()
    Dim oXL As Excel.Application
    Dim oWB As Excel.Workbook
    Dim oSheet As Excel.Worksheet
    Dim oRng As Excel.Range


    'On Error GoTo Err_Handler

    ' Start Excel and get Application object.
    Set oXL = CreateObject("Excel.Application")
    oXL.Visible = True

    ' Get a new workbook.
    Set oWB = oXL.Workbooks.Add
    Set oSheet = oWB.ActiveSheet

    ' Add table headers going cell by cell.
    oSheet.Cells(1, 1).Value = "First Name"
    oSheet.Cells(1, 2).Value = "Last Name"
    oSheet.Cells(1, 3).Value = "Full Name"
    oSheet.Cells(1, 4).Value = "Salary"


    ' Format A1:D1 as bold, vertical alignment = center.
    With oSheet.Range("A1", "D1")
    .Font.Bold = True
    .VerticalAlignment = xlVAlignCenter
    End With

    ' Create an array to set multiple values at once.
    Dim saNames(5, 2) As String
    saNames(0, 0) = "John"
    saNames(0, 1) = "Smith"
    saNames(1, 0) = "Tom"
    saNames(1, 1) = "Brown"
    saNames(2, 0) = "Sue"
    saNames(2, 1) = "Thomas"
    saNames(3, 0) = "Jane"

    saNames(3, 1) = "Jones"
    saNames(4, 0) = "Adam"
    saNames(4, 1) = "Johnson"

    ' Fill A2:B6 with an array of values (First and Last Names).
    oSheet.Range("A2", "B6").Value = saNames

    ' Fill C2:C6 with a relative formula (=A2 & " " & B2).
    Set oRng = oSheet.Range("C2", "C6")
    oRng.Formula = "=A2 & "" "" & B2"

    ' Fill D2:D6 with a formula(=RAND()*100000) and apply format.
    Set oRng = oSheet.Range("D2", "D6")
    oRng.Formula = "=RAND()*100000"
    oRng.NumberFormat = "$0.00"

    ' AutoFit columns A:D.
    Set oRng = oSheet.Range("A1", "D1")
    oRng.EntireColumn.AutoFit

    ' Manipulate a variable number of columns for Quarterly Sales Data.
    Call DisplayQuarterlySales(oSheet)

    ' Make sure Excel is visible and give the user control
    ' of Microsoft Excel's lifetime.
    oXL.Visible = True
    oXL.UserControl = True

    ' Make sure you release object references.
    Set oRng = Nothing
    Set oSheet = Nothing
    Set oWB = Nothing
    Set oXL = Nothing

    Exit Sub
    Err_Handler:
    MsgBox Err.Description, vbCritical, "Error: " & Err.Number
    End Sub

    Private Sub DisplayQuarterlySales(oWS As Excel.Worksheet)
    Dim oResizeRange As Excel.Range
    Dim oChart As Excel.Chart
    Dim iNumQtrs As Integer
    Dim sMsg As String
    Dim iRet As Integer

    ' Determine how many quarters to display data for.
    For iNumQtrs = 4 To 2 Step -1
    sMsg = "Enter sales data for" & Str(iNumQtrs) & " quarter(s)?"
    iRet = MsgBox(sMsg, vbYesNo Or vbQuestion _
    Or vbMsgBoxSetForeground, "Quarterly Sales")
    If iRet = vbYes Then Exit For
    Next iNumQtrs


    sMsg = "Displaying data for" & Str(iNumQtrs) & " quarter(s)."
    MsgBox sMsg, vbMsgBoxSetForeground, "Quarterly Sales"

    ' Starting at E1, fill headers for the number of columns selected.
    Set oResizeRange = oWS.Range("E1", "E1").Resize(ColumnSize:=iNumQtrs)

    oResizeRange.Formula = "=""Q"" & COLUMN()-4 & CHAR(10) & ""Sales"""

    ' Change the Orientation and WrapText properties for the headers.
    oResizeRange.Orientation = 38
    oResizeRange.WrapText = True

    ' Fill the interior color of the headers.
    oResizeRange.Interior.ColorIndex = 36

    ' Fill the columns with a formula and apply a number format.
    Set oResizeRange = oWS.Range("E2", "E6").Resize(ColumnSize:=iNumQtrs)
    oResizeRange.Formula = "=RAND()*100"
    oResizeRange.NumberFormat = "$0.00"

    ' Apply borders to the Sales data and headers.
    Set oResizeRange = oWS.Range("E1", "E6").Resize(ColumnSize:=iNumQtrs)
    oResizeRange.Borders.Weight = xlThin

    ' Add a Totals formula for the sales data and apply a border.
    Set oResizeRange = oWS.Range("E8", "E8").Resize(ColumnSize:=iNumQtrs)
    oResizeRange.Formula = "=SUM(E2:E6)"
    With oResizeRange.Borders(xlEdgeBottom)
    .LineStyle = xlDouble
    .Weight = xlThick
    End With

    ' Add a Chart for the selected data
    Set oResizeRange = oWS.Range("E2:E6").Resize(ColumnSize:=iNumQtrs)
    Set oChart = oWS.Parent.Charts.Add
    With oChart
    .ChartWizard oResizeRange, xl3DColumn, , xlColumns
    .SeriesCollection(1).XValues = oWS.Range("A2", "A6")
    For iRet = 1 To iNumQtrs
    .SeriesCollection(iRet).Name = "=""Q" & Str(iRet) & """"
    Next iRet
    .Location xlLocationAsObject, oWS.Name
    End With

    ' Move the chart so as not to cover your data.
    With oWS.Shapes("Chart 1")
    .Top = oWS.Rows(10).Top
    .Left = oWS.Columns(2).Left

    End With

    ' Free any references.
    Set oChart = Nothing
    Set oResizeRange = Nothing

    End Sub

  6. Premere F5 per eseguire il progetto.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sull'automazione di Office, visitare il sito Web Microsoft Office Development al seguente indirizzo (informazioni in lingua inglese): (c) Microsoft Corporation 1999, Tutti i diritti riservati. Con il contributo di Richard R. Taylor, Microsoft Corporation.

Proprietà

ID articolo: 219151 - Ultima revisione: 14 giu 2007 - Revisione: 1

Feedback