Exchange: Gestione di messaggistica (MRM) di gestione di record

Sintomi

Hai problemi di utilizzo delle informazioni di gestione record di messaggistica (MRM), inclusi i seguenti:

  • Riferimenti tecnici che illustrano le opzioni disponibili nella funzionalità
  • Dettagli di gestione dei criteri
  • Dettagli su come aggiungere e rimuovere utenti dai criteri cartella gestita
  • Contengono informazioni su come aggiungere e rimuovere utenti da conservazione

Causa

Si incontrano problemi con riferimenti tecnici, gestione dei criteri, le attività amministrative di cartella e conservazione tenere.

Risoluzione

Per i riferimenti tecnici

Per i criteri cartella gestita

  • Le richieste di modifica per modificare i criteri correnti o creare nuovi criteri devono essere richiesti tramite un cliente Service Delivery Manager (SDM) come una richiesta di configurazione Standard.
  • Queste richieste non devono essere passate a Microsoft tramite un ticket di riparazione.

Per aggiungere e rimuovere utenti dai criteri cartella gestita

A partire da Exchange 2010, alcune attività amministrative cartella gestita può essere completata con PowerShell remoto. È possibile visualizzare le impostazioni con il comando seguente e gestito i criteri disponibili:

MRM 1.0

Get-ManagedFolderMailboxPolicy | fl

È possibile verificare se un utente dispone di un criterio di gestione dei 1.0 applicato con il seguente comando:

Get-Mailbox someone@domain.com | fl * gestite *

Gli utenti possono essere aggiunti a un criterio utilizzando il comando:

"Nome criterio MRM" Set-Mailbox someone@domain.com - ManagedFolderMailboxPolicy

Dopo aver utilizzato questo comando verrà visualizzato il seguente messaggio di conferma. Nota: Ciò indica semplicemente che le versioni precedenti di Outlook avranno difficoltà con l'utilizzo di criteri di gestione dei. Gli utenti dovranno utilizzare Outlook 2007 o Outlook 2003 con Service Pack 2 per evitare questi problemi:

Confirm
Quando si assegna un criterio cassetta postale di cartella gestita con cartelle personalizzate gestite alla cassetta postale "027d.mgd.msft.net/Accounts/027-namsg-01 archivio di cassette postali di Test 01", i client di Outlook precedenti a Outlook 2007 non dispongano di tutte le funzionalità client e client precedenti a Outlook 2003 SP2 non sono supportati. È possibile utilizzare l'attività "Set-CASMailbox" per attivare il blocco della versione client. Sei sicuro di che voler assegnare un criterio cassetta postale della cartella gestita a questa cassetta postale?
[Y] [A] Sì Sì a tutti [N] non [L] No, tutti [S] sospendere [?] Guida in linea (valore predefinito è "Y"):

Una volta abilitato un criterio di una cassetta postale che le cartelle sono necessario eseguire il provisioning. L'Assistente cartelle gestite che crea le cartelle viene eseguita in un ciclo di lavoro giornaliero. Se sono presenti un numero elevato di cassette postali viene aggiunto o rimosso da un criterio cartella gestita, questo carico di lavoro verrà distribuita ed elaborato nel corso della giornata.

Per rimuovere un utente da un criterio e rimuovere tutte le cartelle gestite, utilizzare il comando seguente:

Set-Mailbox someone@domain.com - RemoveManagedFolderAndPolicy

Una volta eseguito questo comando avranno i seguenti effetti:

  • Criteri MRM 1.0 1.0 MRM proprietà e da tutte le cartelle gestite che sono state create come parte di qualsiasi criterio MRM 1.0 vengono rimossi.
  • Le cartelle gestite sono vuote vengono rimossi dalla cassetta postale.
  • Le cartelle gestite che contengono gli elementi vengono convertite in cartelle standard.

È possibile rimuovere il criterio di cassetta postale della cartella gestita da una cassetta postale senza influire sulle relative cartelle gestite utilizzando il comando seguente:

Set-Mailbox someone@domain.com - ManagedFolderMailboxPolicy $null

I criteri verranno rimossi, ma tutte le cartelle gestite sono già state create rimarranno, i criteri di conservazione ancora attive.

MRM 2.0

Get-RetentionPolicy | FL

È possibile verificare se un utente dispone di un criterio di gestione dei 2.0 applicato con il seguente comando:

Get-Mailbox someone@domain.com | FL RetentionPolicy

Gli utenti possono essere aggiunti a un criterio utilizzando il comando:

"Nome del criterio di conservazione" Set-Mailbox someone@domain.com - RetentionPolicy

Criteri di conservazione sono diversi dai criteri cassetta postale di cartella gestita che non genera tutte le cartelle gestite automaticamente per gli utenti. Al contrario, fornisce una selezione di criteri di conservazione, che l'utente può scegliere di applicare agli elementi singoli di posta elettronica o alle cartelle che verranno quindi applicate a tutto il contenuto della cartella. Questi tag personali e richiedono di utilizzare Microsoft Outlook 2010 o versione successiva.

Per aggiungere e rimuovere utenti dal mantenimento

È possibile trovare un valore dell'utente corrente RetentionHoldEnabled con il seguente comando:

Get-Mailbox someone@domain.com | fl * conservazione *

Elaborazione cartella gestita può essere sospeso su base individuale, inserendo un utente in attesa di conservazione. Questa operazione può essere eseguita con il seguente comando:

Set-Mailbox someone@domain.com - RetentionHoldEnabled $True

Per rimuovere la conservazione tenere dalla cassetta postale, è possibile eseguire il comando seguente:

Set-Mailbox somone@domain.com - RetentionHoldEnabled $False

Informazioni di supporto interne di Microsoft

Nota: Per la sezione precedente, Aggiunta e rimozione di utenti da gestite cartella Criteri e il fatto che, a partire da Exchange 2010, alcune attività amministrative cartella gestita può essere completata con PowerShell remoto, fare riferimento alla Formazione in linea di Exchange Knowledge Base sul cliente.

Risoluzione dei problemi MRM 2.0 tag conservazione

Prima di tutto, assicurarsi che essi siano correttamente impostati tag dei criteri di conservazione e criteri di conservazione. Per ulteriori informazioni sull'impostazione dei criteri di conservazione e problemi di comportamento noto per la modalità di calcolo periodo di memorizzazione, vedere i seguenti articoli:

Se il cliente non deve attendere per l'Assistente cartelle gestite per l'elaborazione di back-end, è possibile seguire la procedura OnDemand per elevare le autorizzazioni per avviare immediatamente l'elaborazione MRM. A tale scopo, eseguire il comando seguente:

Start-ManagedFolderAssistant <User@Domain.com>

Se il cliente segnala che l'elaborazione di conservazione non può produrre il comportamento previsto (ad esempio gli elementi scompaiono quando spostate in una cartella nell'ambito di un criterio di conservazione), è possibile elevare le autorizzazioni per eliminare eventuali problemi potenziali nel criterio di applicazione. A tale scopo, eseguire il comando seguente:

New-MaliboxRepairRequest <User@Domain.com> –CorruptionType ProvisionedFolder,FolderView

Se il problema persiste, eseguire l'escalation del servizio richiesta (SR) al Team di Escalation.

Procedura per riprodurre.

Numero di Bug del prodotto: CI 5872, CI 9523, CI 23650, CI 1190, CI 52832,
Modificare l'ID (alias di posta elettronica): kellybos, benjak
ID writer (alias di posta elettronica): v-ryanad, v-6, v-zhochu, v-maqiu
ID Recensione Tech (alias di posta elettronica):
Confermare l'articolo è stato rivisto Tech: Sì/No
Conferma articolo rilasciato per la pubblicazione: Sì/No
Proprietà

ID articolo: 2564952 - Ultima revisione: 11 feb 2017 - Revisione: 1

Feedback