Disattivare l'interfaccia utente Ripristino configurazione di sistema


Il supporto formale per Microsoft Windows XP verrà reso disponibile da Microsoft a partire dal 25 ottobre 2001. Fino ad allora è possibile comunicare con controparti, partner e Microsoft Most Valuable Professional (MVP) utilizzando i newsgroup in linea. L'accesso ai newsgroup Microsoft è disponibile dal seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):
IMPORTANTE: in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, assicurarsi tuttavia di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per informazioni su come eseguire questa operazione, vedere l'argomento della Guida relativo al ripristino del Registro di sistema in Regedit.exe oppure l'argomento relativo al ripristino di una chiave del Registro di sistema in Regedt32.exe.

Sommario

In questo articolo viene descritto come disattivare a livello locale l'interfaccia utente Ripristino configurazione di sistema per impedire agli utenti di modificare le impostazioni relative a Ripristino configurazione di sistema o di attivare e disattivare questa funzionalità per unità di sistema e unità non di sistema. Si tratta dell'unico modo per disattivare le modifiche alla configurazione mantenendo attivi filtro e servizio. Tale operazione potrebbe risultare particolarmente utile per computer con più utenti o per computer con più partizioni.


NOTA: per effettuare le operazioni descritte è necessario essere un amministratore o un proprietario oppure disporre di privilegi amministrativi.

Informazioni

Per eseguire questa operazione, utilizzare uno dei tre metodi proposti:

Metodo 1: utilizzo dell'Editor criteri di gruppo

  1. Fare clic su
    Start, scegliere
    Esegui, digitare
    gpedit.msc, quindi scegliere
    OK.
  2. Espandere Configurazione computer, espandere Modelli amministrativi, espandere Sistema, quindi fare clic su
    Ripristino configurazione di sistema.
  3. Fare doppio clic su
    Disattiva Ripristino configurazione di sistema, quindi nella scheda
    Impostazione
    selezionare
    Disattivata.
  4. Fare doppio clic su
    Disattiva configurazione, quindi nella scheda
    Impostazione
    selezionare
    Attivata.


    Per ulteriori informazioni sulla funzione di queste impostazioni, selezionare la scheda
    Descrizione
    nella finestra di dialogo
    Proprietà.
  5. Fare clic su
    Applica, quindi scegliere
    OK.
Se gli utenti cercano di accedere a Ripristino configurazione di sistema, verrà visualizzata la finestra di dialogo
Proprietà di sistema
ma non la scheda
Ripristino configurazione di sistema.

Metodo 2: creazione di una console MMC personalizzata

  1. Fare clic su
    Start, scegliere
    Esegui, digitare
    mmc, quindi scegliere
    OK.
  2. In Microsoft Management Console (MMC), dal menu
    Console
    scegliere
    Aggiungi/Rimuovi snap-in.
  3. Nella scheda
    Autonomo
    fare clic su
    Aggiungi, selezionare
    Criteri di gruppo
    in
    Snap-in autonomi disponibili, quindi fare clic su
    Aggiungi.
  4. Accettare l'impostazione predefinita di Computer locale nella casella
    Oggetto criterio di gruppo, quindi fare clic su
    Fine.
  5. Chiudere la finestra di dialogo
    Aggiungi snap-in autonomo, quindi scegliere
    OK
    nella finestra di dialogo
    Aggiungi/Rimuovi snap-in.
  6. In Directory principale espandere Criteri del computer locale, espandere Configurazione computer, Modelli amministrativi, Sistema, quindi fare clic su
    Ripristino configurazione di sistema.
  7. Fare doppio clic su
    Disattiva Ripristino configurazione di sistema
    , quindi nella scheda
    Impostazione
    selezionare
    Disattivata.
  8. Fare doppio clic su
    Disattiva configurazione, quindi nella scheda
    Impostazione
    selezionare
    Attivata.
  9. Fare clic su
    Applica, quindi scegliere
    OK.
  10. Dal menu
    Console
    scegliere
    Salva con nome, digitare il nome della nuova console, quindi accettare la cartella Strumenti di amministrazione come percorso predefinito in cui salvare il file.


    Per accedere alla nuova console, fare clic su
    Start, scegliere
    Pannello di controllo, quindi fare clic su
    Strumenti di amministrazione.
Se gli utenti cercano di accedere a Ripristino configurazione di sistema, verrà visualizzata la finestra di dialogo
Proprietà di sistema
ma non la scheda
Ripristino configurazione di sistema.

Metodo 3: utilizzo dell'Editor del Registro di sistema per disattivare Ripristino configurazione di sistema

ATTENZIONE: l'errato utilizzo dell'Editor del Registro di sistema può causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'Editor del Registro di sistema possano essere risolti. L'utilizzo dell'Editor del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Per informazioni su come modificare il Registro di sistema, vedere l'argomento della Guida "Modifica di chiavi e valori" nell'Editor del Registro di sistema (Regedit.exe) oppure gli argomenti relativi all'aggiunta e all'eliminazione di informazioni nel Registro di sistema e alla modifica dei dati del Registro di sistema in Regedt32.exe. Si raccomanda di eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Se si utilizza Windows NT o Windows 2000 occorre inoltre aggiornare il disco di ripristino.
  1. Fare clic su
    Start, scegliere
    Esegui, digitare
    regedit, quindi scegliere
    OK.
  2. Nell'Editor del Registro di sistema passare alla directory seguente:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows NT
  3. In Windows NT creare una nuova chiave:
    1. Dal menu
      Modifica
      scegliere
      Nuovo, quindi fare clic su
      Chiave.
    2. Per il nome della nuova chiave digitare
      SystemRestore.
  4. Creare un nuovo valore DWORD:
    1. Dal menu
      Modifica
      scegliere
      Nuovo, quindi fare clic su
      Valore DWORD.
    2. Fare doppio clic sulla nuova chiave per aprire la finestra di dialogo
      Modifica valore DWORD.
    3. In
      Nome valore
      digitare
      DisableConfig, in
      Dati valore
      digitare
      1, quindi scegliere
      OK.
Proprietà

ID articolo: 283073 - Ultima revisione: 07 ago 2007 - Revisione: 1

Feedback