Aggiornamento per aggiungere il supporto nativo dei driver NVM Express in Windows 7 e Windows Server 2008 R2

In questo articolo viene descritto un aggiornamento per aggiungere il supporto nativo dei driver per un'installazione di NVM Express (NVMe) che utilizza il bus PCI Express (PCIe) in Windows 7 Service Pack 1 (SP1) o Windows Server 2008 R2 SP1.

Nota: Dopo avere installato questo hotfix, venga visualizzato un errore irreversibile "0x0000007E". Per correggere l'errore irreversibile, installare l'hotfix 3087873.

Come ottenere questo hotfix

Microsoft ha inoltre rilasciato gli aggiornamenti rapidi per Windows 7 e Windows Server 2008 R2.

Nota: Il codice di controllo IOCTL_SCSI_MINIPORT_FIRMWARE non è implementato in Windows 7 SP1 o Windows Server 2008 R2 SP1. Pertanto, non è possibile aggiornare il firmware su dispositivi NVME che eseguono questi sistemi operativi. Il codice di controllo è stato effettuato disponibile a partire da Windows 8.1.

Prima di installare questo hotfix, verificare il prerequisito per l'aggiornamento rapido e tenere presente ulteriori passaggi di configurazione che sono necessari.

Hotfix per Windows 7 e Windows Server 2008 R2

Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix è destinato esclusivamente alla correzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verificano questo problema specifico.

Se l'hotfix è disponibile per il download, vi è una sezione "Hotfix Download disponibile" nella parte superiore di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, inviare una richiesta al servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota: Se si verificano ulteriori problemi o se è necessaria attività di risoluzione aggiuntiva, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:Nota: Il modulo "Hotfix Download disponibile" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, è necessario installare SP1 per Windows 7 o Windows 2008 R2. Per ulteriori informazioni su come ottenere un service pack di Windows 7 o Windows Server 2008 R2, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

976932 informazioni sul Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008 R2

Informazioni del Registro di sistema

Per utilizzare l'hotfix in questo pacchetto, non è necessario apportare modifiche al Registro di sistema.

Richiesta di riavvio

Potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento rapido

Questo hotfix non sostituisce un aggiornamento rapido precedentemente rilasciato.

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684 descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft.

Come inserire i driver e aggiornamenti rapidi e quindi creare un DVD di installazione di Windows avviabile

Metodo 1
  1. Installare il più recente aggiornamento di Windows ADK per Windows 8.1.
  2. Creare le cartelle locali c:\temp\src c:\temp\mount, c:\temp\winremount, c:\temp\hotfix e c:\temp\drivers.
  3. Copiare le origini di installazione da DVD o un ISO montata in C:\temp\src.
  4. Copiare l'aggiornamento rapido (file con estensione msu o CAB) a C:\temp\hotfix.
  5. Copiare i file del driver c:\temp\drivers.
  6. Eseguire il prompt dei comandi come un amministratore.
  7. Inserire gli aggiornamenti rapidi e i driver per il file Boot. wim, quindi eseguire i seguenti comandi di gestione e manutenzione immagini distribuzione per aggiornare la cartella sources. Per ulteriori informazioni sulla manutenzione, vedere le Opzioni di manutenzione del sistema operativo del pacchetto per la manutenzione della riga di comando.
    manutenzione /Mount-Image /ImageFile:c:\temp\src\sources\boot.wim /MountDir:c:\temp\mount /index: 1
    manutenzione /Image:C:\temp\mount /Add-Package /PackagePath:c:\temp\hotfix
    manutenzione /Image:C:\temp\mount Aggiungi Driver /Driver:c:\temp\drivers /recurse
    manutenzione /Unmount-Image /MountDir:C:\temp\mount /Commit
    manutenzione /Mount-Image /ImageFile:c:\temp\src\sources\boot.wim /MountDir:c:\temp\mount /index: 2
    manutenzione /Image:C:\temp\mount /Add-Package /PackagePath:c:\temp\hotfix
    manutenzione /Image:C:\temp\mount Aggiungi Driver /Driver:c:\temp\drivers /recurse

    Ordinare manualmente la cartella C:\temp\mount\sources in base alla data e quindi copiare i file aggiornati per c:\temp\src\sources.
    manutenzione /Unmount-Image /MountDir:C:\temp\mount /commit
  8. Ottenere l'indice dalle informazioni del file Install. wim eseguendo il comando seguente e quindi archiviare ogni indice per visualizzare il numero degli indici deve essere aggiornate.
    manutenzione /Get-WimInfo /WimFile:c:\temp\src\sources\install.wim
  9. Inserire gli aggiornamenti rapidi e driver Install. wim e Winre. wim eseguendo i comandi seguenti:
    dism /Mount-Image /ImageFile:c:\temp\src\sources\install.wim /Index:1 /MountDir:c:\temp\mount
    manutenzione /Image:C:\temp\mount /Add-Package /PackagePath:c:\temp\hotfix
    manutenzione /Image:C:\temp\mount Aggiungi Driver /Driver:c:\temp\drivers /recurse
    manutenzione /Mount-Image /ImageFile:c:\temp\mount\windows\system32\recovery\winre.wim /MountDir:c:\temp\winremount /index: 1
    manutenzione /Image:C:\temp\mount /Add-Package /PackagePath:c:\temp\hotfix
    manutenzione /Image:C:\temp\mount Aggiungi Driver /Driver:c:\temp\drivers /recurse
    manutenzione /Unmount-Wim /MountDir:C:\temp\winremount /Commit
    manutenzione /Unmount-Wim /MountDir:C:\temp\mount /Commit

    Nota: Se sono presenti più indici nel passaggio 8, è possibile aggiornare uno alla volta.
  10. Creare un file ISO e rinominare l'etichetta eseguendo i seguenti comandi di oscdimg. Per ulteriori informazioni su oscdimg, vedere le Opzioni della riga di comando di Oscdimg.

    Per la modalità di avvio del BIOS Legacy:
    Oscdimg - LTEST -m-u2-bC:\temp\src\boot\etfsboot.com C:\temp\src C:\temp\Win7.NVME.ISO
    Per Legacy e BIOS UEFI più modalità di avvio:
    Oscdimg - LTEST -m-u2-bootdata:2#p0,e,bC:\temp\src\boot\etfsboot.com#pEF,e,bC:\temp\src\efi\microsoft\boot\efisys.bin C:\temp\src C:\temp\Win7.NVME.ISO
  11. Il file ISO e quindi fare clic su Masterizza immagine del disco per masterizzare il DVD.
Nota
  • Se si dispone di comprimere l'immagine, eseguire il comando seguente:

    Manutenzione /image:c:\temp\mount /Cleanup-Image /StartComponentCleanup /ResetBase
  • Se esistono aggiornamenti rapidi in sospeso in linea, è necessario renderli online in modalità di controllo per ripulire e ricatturare l'immagine.
  • Se il file ISO è superiore a 4,7 gigabyte (GB), è possibile utilizzare un doppio strato DVD per masterizzare il file ISO.
Metodo 2
  1. Riavviare dal supporto e installare Windows 7 da media a un disco che collega gli altri controller di archiviazione (ad esempio SATA).
  2. Premere Ctrl + MAIUSC + F3 per immettere la modalità di controllo durante il processo di configurazione guidata Out-of-box.
  3. Installare il pacchetto di hotfix e riavviare il computer.
  4. Sigillare il sistema utilizzando sysprep - generalize - opzioni di arresto.
  5. Acquisire e spostare l'immagine generalizzata sul disco che collega il controller NVMe.

Informazioni sui file




Declinazione di responsabilità di informazioni di terze parti

Stato

Microsoft ha confermato che questo è un problema dei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".
Proprietà

ID articolo: 2990941 - Ultima revisione: 30 gen 2017 - Revisione: 1

Windows Server 2008 R2 Service Pack 1, Windows Server 2008 R2 Datacenter, Windows Server 2008 R2 Enterprise, Windows Server 2008 R2 Standard, Windows Server 2008 R2 Foundation, Windows 7 Service Pack 1, Windows 7 Ultimate, Windows 7 Enterprise, Windows 7 Professional, Windows 7 Home Premium, Windows 7 Home Basic, Windows 7 Starter

Feedback