Visualizzazione del messaggio di errore del sottosistema MS-DOS a 16 bit quando si esegue un programma per MS-DOS o Windows a 16 bit in Windows Server 2003 o in Windows 2000 Server

Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Windows XP, vedere 324767 .

Sintomi

Se si cerca di eseguire un comando MS-DOS o Windows a 16 bit in un computer basato su Microsoft Windows Server 2003 o Microsoft Windows 2000 Server, può accadere che venga visualizzato un messaggio di errore analogo ai seguenti:
Sottosistema MS-DOS a 16 bit
percorso del programma che si sta tentando di avviare o installare
C:\WINNT\system32\config.nt Il file di sistema non è adatto all'esecuzione di applicazioni DOS e Microsoft Windows. Scegliere "Chiudi" per terminare l'applicazione.
Sottosistema MS-DOS a 16 bit
percorso del programma che si sta cercando di eseguire
config.nt Il file di sistema non è adatto all'esecuzione di applicazioni DOS e Microsoft Windows. Scegliere "Chiudi" per terminare l'applicazione.
Sottosistema MS-DOS a 16 bit
percorso del programma che si sta cercando di eseguire
C:\WINNT\system32\autoexec.nt Il file di sistema non è adatto all'esecuzione di applicazioni DOS e Microsoft Windows. Scegliere "Chiudi" per terminare l'applicazione.
Può essere chiesto di chiudere il programma o di ignorare il messaggio, ma il programma si chiude comunque in entrambi i casi.

Cause

Questo problema può verificarsi se uno dei file seguenti manca, è danneggiato o non si trova nella cartella %systemroot%\System32:
  • Autoexec.nt
  • Command.com
  • Config.nt

Risoluzione

Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Inserire il CD di Windows Server 2003 o di Windows 2000 Server nell'unità CD.
  2. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare cmd, quindi scegliere OK.
  3. Digitare i comandi seguenti premendo INVIO dopo ciascun comando:
    expand D:\i386\config.nt_ %systemroot%\system32\config.nt

    expand D:\i386\autoexec.nt_ %systemroot%\system32\autoexec.nt

    expand D:\i386\command.co_ %systemroot%\system32\command.com

    exit
    Nota In questa procedura si presuppone che la lettera dell'unità CD sia D. Se è diversa, utilizzare quella corretta.
  4. Avviare o installare il programma. Se il problema è stato risolto, ignorare i passaggi rimanenti. Se il problema persiste, procedere con il passaggio successivo.
  5. Avviare Blocco note e digitare i seguenti comandi.

    Nota Durante il processo riportato di seguito non viene modificato o creato il file Command.com. Per questo motivo può essere necessario espanderlo dal CD. Vedere il passaggio 16 per istruzione su come farlo.

    dos=high, umb
    device=%SYSTEMROOT%\system32\himem.sys
    files=40
  6. Scegliere Salva con nome dal menu File.
  7. Nella casella Nome file digitare Config.nt, quindi scegliere Salva. Chiudere il file Config.nt.
  8. Scegliere Nuovo dal menu File.
  9. Nel nuovo documento vuoto digitare quanto segue.

    @echo off
    lh %SYSTEMROOT%\system32\mscdexnt.exe
    lh %SYSTEMROOT%\system32\redir
    lh %SYSTEMROOT%\system32\dosx
    SET BLASTER=A220 I5 D1 P330 T3
  10. Scegliere Salva con nome dal menu File.
  11. Nella casella Nome file digitare Autoexec.nt, quindi scegliere Salva. Chiudere il file Autoexec.nt.
  12. Avviare Esplora risorse. Individuare e fare clic con il pulsante destro del mouse sul file Config.nt, quindi scegliere Copia.
  13. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella %systemroot%\System32, quindi scegliere Incolla.
  14. Individuare e fare clic con il pulsante destro del mouse sul file Autoexec.nt, quindi scegliere Copia.
  15. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella %systemroot%\System32, quindi scegliere Incolla.
  16. Espandere il file Command.com dal CD di Windows Server 2003 o Windows 2000 Server. A questo scopo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare cmd, quindi scegliere OK.
    2. expand  cd-rom :\i386\command.co_  lettera_unità :\system_root\system32\command.com exit 
  17. Verificare l'esistenza della cartella a cui sono associate le variabili d'ambiente dell'utente TEMP e TMP. A questo scopo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare sysdm.cpl nella casella Apri, quindi scegliere OK.
    2. Nella finestra di dialogo Proprietà del sistema fare clic sulla scheda Avanzate, quindi fare clic sul pulsante Variabili d'ambiente.
    3. Nella sezione Variabili dell'utente per NomeUtente individuare le variabili TEMP e TMP. Sono indicate nella colonna Variabile.
    4. In relazione alle variabili TEMP e TMP, prendere nota della corrispondente cartella indicata nella colonna Valore.
    5. Avviare Esplora risorse. A questo scopo, fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare explorer nella casella Apri, quindi scegliere OK.
    6. Individuare la cartella specificata per le variabili TEMP e TMP. Assicurarsi che tale cartella esista.

      Nota Per individuare la cartella, può essere necessario attivare la funzionalità che consente di visualizzare le cartelle e i file nascosti. A questo scopo, attenersi alla seguente procedura:
      1. Scegliere Opzioni cartella dal menu Strumenti, quindi fare clic sulla scheda Visualizzazione.
      2. In Cartelle e file nascosti selezionare Visualizza cartelle e file nascosti, quindi scegliere OK.
  18. Riavviare il computer.
Proprietà

ID articolo: 305521 - Ultima revisione: 13 gen 2008 - Revisione: 1

Feedback