Descrizione dell'utilità della riga di comando Portqry.exe

Sommario

Portqry.exe è un'utilità della riga di comando che consente di risolvere problemi di connettività TCP/IP. Portqry.exe viene eseguita su computer basati su Windows 2000 e Windows Server 2003 e segnala lo stato delle porte TCP e UDP di un computer selezionato.

Informazioni

Lo stato di una porta TCP/IP viene segnalato in uno dei tre seguenti modi in Portqry.exe:
  • In ascolto

    Un processo è in ascolto sulla porta del computer selezionato. Sta giungendo una risposta dalla porta.
  • Non in ascolto

    Nessun processo è in ascolto sulla porta di destinazione del sistema di destinazione. È stato ricevuto un messaggio ICMP (Internet Control Message Protocol) "Destinazione irraggiungibile - Porta irraggiungibile" proveniente dalla porta UDP di destinazione. Se la porta di destinazione è una porta TCP, è stato invece ricevuto un pacchetto di riconoscimento TCP con il flag Reset impostato.
  • Filtrato

    La porta selezionata risulta filtrata. Non è giunta alcuna risposta dalla porta. Un processo potrebbe o meno essere in ascolto sulla porta. Per impostazione predefinita, l'interrogazione viene inviata tre volte alle porte TCP e una sola volta alle porte UDP, prima di segnalare che la porta di destinazione è filtrata.
Portqry.exe è in grado di interrogare una singola porta, un elenco ordinato di porte o un intervallo sequenziale di porte.

Esempi

Con il comando riportato di seguito viene eseguito un tentativo di risoluzione di "reskit.com" come indirizzo IP e viene inviata un'interrogazione alla porta TCP 25 sull'host corrispondente:
portqry -n reskit.com -p tcp -e 25
Con il comando riportato di seguito viene eseguito un tentativo di risoluzione di "169.254.0.11" come nome host e viene inviata un'interrogazione alle porte TCP 143,110 e 25 (nell'ordine) sull'host selezionato. Questo comando consente anche la creazione di un file registro, Portqry.log, contenente la registrazione del comando eseguito e il relativo output.
portqry -n 169.254.0.11 -p tcp -o 143,110,25 -l portqry.log
Con il comando riportato di seguito viene eseguito un tentativo di risoluzione di nome_server in un indirizzo IP e viene inviata un'interrogazione all'intervallo di porte UDP (135-139) specificato in sequenza sull'host corrispondente. Questo comando consente anche la creazione di un file registro,
nome_server.txt, contenente la registrazione del comando eseguito e il relativo output.
portqry -n nome_server -p udp -r 135:139 -l my_server.txt
PortQry.exe è disponibile per il download dall'Area download Microsoft (l'installazione è in inglese):
Proprietà

ID articolo: 310099 - Ultima revisione: 13 gen 2008 - Revisione: 1

Feedback