HOW TO: Amministrare Internet Information Services in Windows Server 2003 in modalità remota

Sommario

In questo articolo vengono descritti i vari metodi disponibili per gestire Microsoft Internet Information Services (IIS) 6.0 in modalità remota.

Il server basato su IIS può essere amministrato in remoto in una intranet o via Internet. Per amministrare in modalità remota il server basato su IIS, sono disponibili i tre strumenti seguenti:
  • Gestione Internet Information Services
  • Servizi terminal
  • Strumento Amministrazione remota (HTML)

Amministrazione remota di IIS mediante Gestione Internet Information Services

Per amministrare IIS in modalità remota tramite una intranet, utilizzare Gestione Internet Information Services. Grazie a questo strumento di IIS 6.0 è possibile amministrare in remoto versioni precedenti del programma. Ciò significa che nel server che esegue IIS 6.0 è possibile utilizzare Gestione Internet Information Services per connettersi a un server basato su IIS 5.1 o su IIS 5.0 e amministrarlo in remoto.

Per utilizzare Gestione Internet Information Services, attenersi alla seguente procedura:
  1. Sul server basato su IIS 6.0 fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi Gestione Internet Information Services (IIS).
  2. Sulla barra degli strumenti standard fare clic sul pulsante Aggiungi computer all'elenco. In alternativa, è possibile scegliere Connetti dal menu Azione.

    Verrà visualizzata la finestra di dialogo Connetti al computer.
  3. Nella casella Nome computer digitare il nome del computer desiderato e scegliere OK.

    Il computer viene visualizzato in Internet Information Services (IIS) nel riquadro della struttura.

    NOTA: se non si dispone del protocollo TCP/IP (Transmission Control Protocol/Internet Protocol) e di un server di risoluzione dei nomi come WINS (Windows Internet Naming Service), la connessione a un computer con IIS mediante il nome del computer potrebbe non riuscire. In alternativa è possibile utilizzare l'indirizzo IP del computer con IIS al quale si desidera connettersi.
  4. Espandere NomeComputer, dove
    NomeComputer è il nome del computer aggiunto nel passaggio 3.
  5. Per gestire IIS in modalità remota, servirsi di Gestione Internet Information Services.

Amministrazione remota di IIS mediante Servizi terminal

Per amministrare in remoto il server basato su IIS, l'utente con funzioni di amministratore può servirsi di Servizi terminal Microsoft da qualsiasi computer client remoto in rete. Non è necessario installare Gestione Internet Information Services nel computer client remoto.

Servizi terminal supporta l'amministrazione di versioni più recenti. Ciò significa che è possibile amministrare in remoto il server che esegue IIS 6.0 mediante un client di Servizi terminal da qualsiasi computer che esegua Microsoft Windows Server 2003, Microsoft Windows XP, Microsoft Windows 2000, Microsoft Windows NT 4.0 o Microsoft Windows 98.
  1. Nel computer in cui è installato Servizi terminal, avviare il client di Servizi terminal e connettersi al computer remoto basato su IIS.
  2. Amministrare IIS dalla finestra del client di Servizi terminal come se si fosse connessi al computer in locale. Ad esempio, fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi Gestione Internet Information Services (IIS) per avviare Gestione Internet Information Services.

Amministrazione remota di IIS mediante lo strumento Amministrazione remota (HTML)

È possibile gestire IIS da un browser utilizzando lo strumento Amministrazione remota (HTML), che consente di eseguire la maggior parte delle attività amministrative normalmente eseguite con Gestione Internet Information Services.


NOTA: lo strumento Amministrazione remota (HTML) è disponibile solo per gestire server che eseguono IIS 6.0. Non è possibile utilizzarlo per amministrare IIS 5.1 o versioni precedenti.

Attivare lo strumento Amministrazione remota (HTML)

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, quindi Installazione applicazioni.
  2. Scegliere Installazione componenti di Windows.
  3. Nell'elenco Componenti fare doppio clic sul server di applicazioni Web, quindi fare doppio clic su Internet Information Services (IIS).
  4. Fare doppio clic su Servizio Web.
  5. Selezionare la casella di controllo Amministrazione remota (HTML), quindi scegliere OK.
  6. Scegliere OK, quindi Avanti.
  7. Quando richiesto, inserire il CD di Windows Server 2003 nell'unità CD-ROM o DVD-ROM del computer.
  8. Scegliere Fine.
  9. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione, quindi Gestione Internet Information Services (IIS).
  10. Espandere NomeServer, dove NomeServer è il nome del server, quindi espandere Siti Web.
  11. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Amministrazione e scegliere Proprietà.
  12. In Identificazione sito Web registrare i numeri visualizzati nella casella Porta TCP e nella casella Porta SSL, ad esempio 8099 e 8098.
  13. Fare clic sulla scheda Protezione directory, quindi scegliere il pulsante Modifica in Limitazioni sull'indirizzo IP e sul nome di dominio.
  14. Nella finestra di dialogo Limitazioni sull'indirizzo IP e sul nome di dominio visualizzata, effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Fare clic su consentito se si desidera che l'amministrazione di IIS in modalità remota sia possibile da tutti i computer.

      NOTA: per mantenere il massimo livello di protezione, Microsoft sconsiglia di abilitare tutti i computer all'amministrazione remota di IIS.

      Oppure
    • Fare clic su negato (se non è già selezionato), quindi scegliere Aggiungi. Verrà visualizzata la finestra di dialogo Consenti accesso a. In Tipo effettuare una delle seguenti operazioni:
      • Fare clic su Computer singolo.
        Digitare l'indirizzo IP del computer desiderato nella casella Indirizzo IP, quindi scegliere OK.
      • Fare clic su Gruppo di computer.
        Digitare l'ID di rete e la subnet mask del gruppo nelle rispettive caselle e scegliere OK.
      • Fare clic su Nome dominio. Digitare il nome del dominio desiderato nella casella Nome dominio, quindi scegliere OK.
  15. Al termine dell'operazione di concessione dell'accesso scegliere OK.
  16. Nella finestra di dialogo delle proprietà del sito Web di amministrazione scegliere OK. Se viene visualizzata la finestra Proprietà ereditate ignorate, scegliere Seleziona tutto per applicare le nuove impostazioni di protezione ai nodi figlio, quindi scegliere OK.
  17. Chiudere Gestione Internet Information Services.

Utilizzare lo strumento Amministrazione remota (HTML)

  1. Avviare Microsoft Internet Explorer e digitare il nome host del server Web, seguito dal numero di porta annotato in precedenza nella casella Porta SSL, quindi scegliere Vai.

    Se ad esempio si è in una intranet e il numero della porta SSL è 8098, digitare l'URL seguente:
    https://Nome server:8098
    dove NomeServer è il nome del server Web.

    NOTA: verrà chiesto di indicare un nome utente e una password esistenti nel server Web.
  2. Lo strumento Amministrazione remota verrà visualizzato nella finestra del browser. Fare clic sul collegamento relativo all'amministrazione del server. Se nella finestra di dialogo precedente si è scelto di non salvare la password, verrà chiesto nuovamente di indicare le credenziali. Sono visualizzati numerosi collegamenti e opzioni su cui fare clic per connettersi. Selezionare il collegamento o l'opzione appropriati per l'operazione che si desidera eseguire sul server Web.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sull'amministrazione remota di IIS, cercare amministrazione remota di IIS nella documentazione in linea di IIS 6.0 e prendere visione dei documenti restituiti.

Proprietà

ID articolo: 324282 - Ultima revisione: 13 gen 2008 - Revisione: 1

Feedback