21 marzo 2017 - KB4012219 (anteprima dell'aggiornamento cumulativo mensile)

Si applica a: Windows 8.1Windows Server 2012 R2

Questo aggiornamento include miglioramenti e correzioni già inclusi nell'aggiornamento cumulativo mensile KB4012216 (rilasciato in data 14 marzo 2017). Questo aggiornamento include anche nuovi miglioramenti a livello di qualità e rappresenta un'anteprima del prossimo aggiornamento cumulativo mensile. Le principali modifiche includono:

  • Risolve un problema noto in KB3192392 che rendeva inaccessibili le unità di rete mappate a DFS-N ai membri del gruppo Administrators se il Controllo dell'account utente ed EnableLinkedConnections sono abilitati.
  • Abilitazione di un messaggio di avviso nella Console Gestione Criteri di gruppo per segnalare agli amministratori una modifica di progettazione che potrebbe impedire l'elaborazione di un gruppo di utenti dopo l'installazione dell'aggiornamento della sicurezza MS16-072.
  • Risoluzione del problema che impedisce a un modulo di smart card di eseguire l'associazione con un lettore di smart card senza contatto.
  • Risoluzione del problema in cui un File server di scalabilità orizzontale che usa dischi con doppia parità perde l'accesso a un disco in caso di errore del disco mentre viene scritto il registro di parità.
  • Risoluzione del problema relativo al driver Spaceport che causa l'invisibilità dei dischi dopo un riavvio a freddo.
  • Risoluzione del problema in Multipath I/O quando è abilitato Driver Verifier.
  • Risoluzione del problema che causa l'interruzione del carico di lavoro in appliance Azure StorSimple dopo l'installazione di KB3169982. L'installazione viene effettuata usando l'aggiornamento cumulativo KB3172614 (rilasciato a luglio 2016).
  • Risoluzione del problema che causa l'arresto anomalo nel software di gestione percorso dati del cliente a causa di una regressione in Multipath I/O dopo l'installazione di KB3185279, KB3185331 o KB3192404.
  • Risoluzione del problema in cui l'installazione di KB3121261 in una rete di archiviazione con thin provisioning di terze parti causa l'evento Multipath I/O ID 48. Ciò avviene in risposta allo stato SCSI - 0X28 - SCSISTAT_QUEUE_FULL (SRB Status - 0X4 - SRB_STATUS_ERROR).
  • Risoluzione del problema relativo alla fornitura di cmdlet di PowerShell per l'abilitazione e la raccolta di diagnostica per spazi di archiviazione.
  • Risoluzione del problema con errore dell'I/O di percorsi multipli che può causare errori dell'applicazione o danneggiamento dei dati.
  • Risoluzione del problema che causa il blocco di Esplora file quando esegui la ricerca su un'unità di rete durante la connessione tramite Remote Desktop Protocol.
  • Risoluzione del problema che causa un arresto anomalo quando l'utente tenta di connettersi al server tramite Servizi Desktop remoto e WinShare. Errore irreversibile 0x50 in win32k!pDCIAdjClr+0x4f.
  • Abilitato il rilevamento della generazione del processore e il supporto hardware quando il PC tenta di analizzare o scaricare gli aggiornamenti tramite Windows Update.
  • Miglioramento del supporto per le reti tramite l'aggiunta di nuove voci al database dei nomi dei punti di accesso (APN).
  • Semplificato l'elenco dei server approvati nei criteri di gruppo di selezione e stampa consentendo i caratteri jolly nel nome del server.
  • Risoluzione del problema relativo all'aggiornamento di Windows Defender in Windows 8.1.
  • Risoluzione del problema che impedisce ai client di accedere a un file server quando si utilizza l'autenticazione Server Message Block 1.0 e NT LAN Manager dopo l'installazione di MS16-110/KB3187754. 
  • Risoluzione del problema che produce output danneggiato quando utilizzi la funzione fread() per leggere i dati da una pipe.
  • Risoluzione del problema di impostare e salvare in modo permanente le impostazioni di Qualità del servizio (QoS) su ogni host.
  • Risoluzione del problema che causa l'interruzione di disponibilità elevata e failover di una macchina virtuale (VM) in cluster. Ciò si verifica quando le impostazioni di archiviazione dati predefinite per le macchine virtuali vengono configurate in modo incoerente nei nodi del cluster. Ad esempio, alcune impostazioni di archiviazione dati sono in %ProgramData%, mentre altre utilizzano l'archiviazione condivisa. 
  • Risoluzione del problema in cui, in un carico elevato, i thread di attività in background sono bloccati. Nessuno dei cluster che utilizzano la condivisione del disco rigido virtuale può accedere i dischi. Di conseguenza le macchine virtuali non rispondono.
  • Risoluzione del problema (errore 0x800b) che causa l'errore di System Center Virtual Machine Manager dopo la migrazione in tempo reale di una macchina virtuale tra due cluster Hyper-V.
  • Risoluzione del problema in cui si verificano falsi conflitti di file quando Cartelle di lavoro di Windows Server viene reinstallata dopo l'installazione di Servizi file ibridi di Azure.
  • Risoluzione del problema in cui il contenuto condiviso passa alla modalità offline se i client remoti si connettono tramite collegamenti lenti quando è abilitata la crittografia e la memorizzazione nella cache offline è disabilitata per una condivisione server.
  • Risoluzione del problema relativo alla generazione di certificati autofirmati Servizi Desktop remoto per l'utilizzo di SHA-2 anziché SHA-1. Dopo l'aggiornamento, qualsiasi certificato autofirmato esistente nell'Host sessione Desktop remoto deve essere aggiornato con i certificati SHA-2. Tuttavia, è necessario rigenerare i certificati autofirmati esistenti (se presenti) in Gestore connessione e Gateway utilizzando l'interfaccia utente del Servizio di gestione Desktop remoto.
  • Risoluzione del problema di consentire a un utente di impostare la password per un account virtuale.
  • Risoluzione del problema in cui la funzionalità di riassociazione automatica dei certificati IIS interrompe il mapping dei certificati client con Active Directory disabilitando l'utilità di mapping servizio directory al rinnovo del certificato del server. Di conseguenza, nessun utente sarà in grado di accedere al sito, a meno che un amministratore ricrei manualmente l'associazione e abiliti l'utilità di mapping servizio directory.
  • Risoluzione del problema in cui Active Directory restituisce conteggi thread attivi non corretti per le richieste Lightweight Directory Access Protocol. I conteggi thread non corretti impediscono il corretto bilanciamento del carico a Office 365.
  • Risoluzione del problema relativo all'aggiornamento delle informazioni sul fuso orario. 
  • Risoluzione del problema relativo all'arresto anomalo casuale su server Hyper-V quando gli utenti accedono ai file di disco rigido virtuale in volumi condivisi del cluster.
  • Risoluzione del problema che causa l'errore dei controlli di condivisione file archiviati in un cluster di File server di scalabilità orizzontale 2012R2. L'ID evento per questo errore è 1562 e vedrai un errore 64 nel registro cluster per il controllo integrità non riuscito (da RFC 7205769).
  • Risoluzione del problema in cui, dopo aver installato l'aggiornamento della sicurezza MS16-123, gli amministratori non possono accedere ad alcune unità di rete mappate utilizzando lo spazio dei nomi del file system distribuito. La mancanza di accessibilità si verifica anche se Controllo dell'account utente ed EnableLinkedConnections sono abilitati.
  • Risoluzione del problema in cui non riesce il montaggio delle condivisioni server file system di rete (NFS) virtuali in modo intermittente quando a un'altra condivisione NFS viene assegnato lo stesso ID in un ambiente cluster. 
  • Risoluzione del problema relativo all'aggiunta della funzionalità di acquisizione LiveDump che attiverà un dump del kernel in tempo reale se le richieste vengono bloccate per un lungo periodo.
  • Risoluzione del problema in cui Gestione Cluster di failover si arresta in modo anomalo durante la connessione a un cluster con un nome lungo (15 caratteri e più). Ciò si verifica dopo l'installazione di .NET 4.6.1.
  • Risoluzione del problema che arresta in modo anomalo i server Exchange ogni volta che un cliente installa un aggiornamento cumulativo o della sicurezza di Exchange. Codice errore: STOP 0x3B
  • Risoluzione del problema che impedisce l'acquisizione del traffico di rete quando Microsoft Advanced Threat Analytics avvia e arresta la sessione che consente di monitorare il traffico in modalità promiscua.
  • Risoluzione del problema in cui gli utenti non possono connettersi all'autenticazione wireless, proxy e VPN. Il servizio risponditore del Protocollo di stato del certificato online restituisce un errore 500 di IIS in modo intermittente durante l'elaborazione delle richieste client. Ciò provoca la mancata verifica delle revoche da parte dei client e la mancata autenticazione per il servizio richiesto.
  • Risoluzione del problema relativo alla fornitura di una modalità di manutenzione per i controller di dominio di Active Directory. 
  • Risoluzione del problema in cui Active Directory Federation Services (AD FS) non riesce ad autenticare gli utenti esterni a causa del timeout dei server proxy ADFS. 

Per un elenco completo dei file interessati, vedi KB4012219.