Importante: Gli aggiornamenti della protezione di Windows e il software antivirus


Cenni preliminari


Microsoft ha identificato un problema di compatibilità con gli aggiornamenti di protezione di Microsoft Windows rilasciato nel gennaio 2018 e un numero limitato di prodotti software antivirus.

Il problema di compatibilità si verifica quando le applicazioni antivirus effettuano chiamate non supportate nella memoria del kernel di Windows. Queste chiamate possono causare errori irreversibili (errori di schermata blu noto anche come) che rendono impossibile avviare il dispositivo. Al fine di evitare questi stop errori, Microsoft è attualmente solo offrendo di gennaio e febbraio 2018 gli aggiornamenti della protezione di Windows per dispositivi che eseguono il software antivirus che da fornitori di software antivirus hanno confermato che il software antivirus impostando una chiave del Registro di sistema necessarie, è compatibile.

Aggiornamento dello stato del 10 aprile 2018

Ci stiamo sollevare la verifica della compatibilità AV per Aggiornamenti della protezione di Windows per Windows 7 SP1 supportati e dispositivi Windows 8.1 tramite Windows Update . Continuiamo a richiedere che i software antivirus sia compatibile e nei casi in cui si verificano problemi di compatibilità di driver AV, si bloccherà le periferiche da aggiornamenti per evitare eventuali problemi. Si consiglia di clienti, contattare il loro provider AV sulla compatibilità del prodotto di software installato AV.

Aggiornamento dello stato del 13 marzo 2018

Attività più recenti con i nostri partner (AV) sulla compatibilità con gli aggiornamenti di Windows ora ha raggiunto un livello di compatibilità ampio ecosistema sostenuto.  In base alle analisi dei dati disponibili, ci stiamo sollevare la verifica della compatibilità AV per gli aggiornamenti della protezione di marzo 2018 Windows per dispositivi Windows 10 supportati tramite Windows Update.  Continuiamo a richiedono software antivirus sia compatibile e nei casi in cui si verificano problemi di compatibilità di driver AV, si bloccherà le periferiche da aggiornamenti per evitare eventuali problemi. Si consiglia di clienti, contattare il loro provider AV sulla compatibilità del prodotto di AV software installato.

Ulteriori informazioni


Windows Defender Antivirus, Microsoft Security Essentials e System Center Endpoint Protection sono compatibili con gli aggiornamenti della protezione di Windows 2018 e impostate la chiave del Registro di sistema necessarie.

10 di Windows, Windows 8.1, Windows Server 2012 R2 e Windows Server 2016 clienti

Microsoft consiglia a che tutti i clienti di proteggere i dispositivi eseguendo un programma antivirus compatibile e supportato. I clienti possono sfruttare incorporata la protezione antivirus, Windows Defender Antivirus per dispositivi Windows 8.1 e 10 di Windows o un'applicazione antivirus di terze parti compatibile.

Clienti di Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

In un'installazione predefinita di Windows 7 SP1 o Windows Server 2008 R2 SP1, i clienti non avranno un'applicazione antivirus installata per impostazione predefinita. In questi casi, Microsoft consiglia di installare una compatibile e supportata applicazione antivirus come Microsoft Security Essentials o un'applicazione antivirus di terze parti.

Clienti senza Antivirus

Nei casi in cui i clienti non possono installare o eseguire un software antivirus, Microsoft consiglia di impostare manualmente la chiave del Registro di sistema come descritto di seguito per ricevere gli ultimi aggiornamenti di protezione di Windows.

L'impostazione della chiave del Registro di sistema

Nota: i clienti che eseguono Windows 8.1 e versioni precedenti non riceverà gli aggiornamenti della protezione di Windows gennaio 2018 (o qualsiasi suo successivo aggiornamento di protezione di Windows) e non sarà protetta dalle vulnerabilità della protezione meno e fino al loro antivirus fornitore di software consente di impostare la seguente chiave del Registro di sistema:

Key="HKEY_LOCAL_MACHINE" Subkey="SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\QualityCompat" Value="cadca5fe-87d3-4b96-b7fb-a231484277cc" Type="REG_DWORD”

Data="0x00000000”

 

Domande frequenti


Q1: alcune soluzioni antivirus sono incompatibili con il gennaio - Gli aggiornamenti della protezione di marzo, 2018,?

A1: Durante i test, abbiamo scoperto che alcune applicazioni di terze parti sono state chiamate non supportato nella memoria del kernel di Windows che causano degli errori stop (anche noti come errori di schermata blu).

Microsoft ha raccolto le seguenti risorse per aiutare i clienti potenzialmente interessati:

Q2: Cosa sta facendo Microsoft per ridurre i problemi causati da queste applicazioni non supportate?

A2: Per proteggere i clienti da scenari sconosciuti e "schermata blu", Microsoft richiede tutti i fornitori di software antivirus attestare la compatibilità delle applicazioni impostando una chiave del Registro di sistema di Windows.

Q3: Per quanto tempo Microsoft richiederà l'impostazione di una chiave del Registro di sistema per ricevere gli aggiornamenti della protezione di Windows?

R3: Alla data del 10 aprile 2018, ci stiamo sollevare la verifica della compatibilità AV per gli aggiornamenti della protezione di Windows per le periferiche supportate in Windows 7 SP1 e Windows 8.1 tramite Windows Update. Al 13 marzo 2018 Microsoft si solleva la verifica della compatibilità AV per gli aggiornamenti della protezione di marzo 2018 Windows per dispositivi Windows 10 supportati tramite Windows Update. Continuiamo a richiedono software antivirus sia compatibile e nei casi in cui si verificano problemi di compatibilità di driver AV, si possono bloccare tali dispositivi di ricevere gli aggiornamenti di Windows per evitare eventuali problemi.

T4: si dispone di un'applicazione antivirus compatibile ma non sto viene offerto gli aggiornamenti della protezione di Windows. Procedere?

R4: In alcuni casi, potrebbe richiedere tempo per gli aggiornamenti della protezione di Windows a sistemi, in particolare per i dispositivi che sono stati disattivati o non è connessi a Internet (offline). Dopo che sono attivate in nuovamente, questi sistemi devono ricevere gli aggiornamenti dai propri provider di software antivirus. I clienti che si verificano ancora problemi 24 ore dopo aver verificato che la connessione Internet adeguata dei dispositivi devono contattare il fornitore del software antivirus per ulteriori procedure di risoluzione dei problemi.

Q5: Il software antivirus non è compatibile. Cosa dovrei fare?

A5: Microsoft collabora strettamente con i partner di software antivirus per ricevere gli aggiornamenti della protezione di Windows 2018 presto tutti i clienti. Visualizzare lo stato di aggiornamento precedente sezioni in questo articolo per ulteriori informazioni. Se si è l'aggiornamento della protezione di questo mese non viene offerto, Microsoft consiglia di contattare il fornitore del software antivirus.

Q6: l'applicazione software antivirus compatibile, ma ho avuto ancora uno schermo blu. Cosa dovrei fare?

A6: Microsoft ha raccolto le seguenti risorse per aiutare i clienti potenzialmente interessati: