Eventi di sincronizzazione tra il calendario di Outlook e Google Calendar

Si applica a: Flow

Sfondo


Molti clienti di Microsoft Flow desidera sfruttare i flussi per sincronizzare gli eventi tra loro diversi calendari. In precedenza finiscono con la creazione di flussi che non siano eseguendo la sincronizzazione reale, i flussi sono stati semplicemente la copia di eventi dal calendario al calendario e non tenere traccia su eventuali modifiche degli eventi creati.

Abbiamo creato di recente alcuni nuovi modelli per facilitare la sincronizzazione tra il calendario di Outlook e Google Calendar.

Confronto di modelli di sincronizzazione calendario che è disponibile in precedenza, questi nuovi modelli hanno 2 vantaggi chiave:

  1. Questi modelli consentono di creare un unico flusso per gestire la sincronizzazione di tutti i tipi di operazioni nei confronti degli eventi del calendario, incluse aggiunta, aggiornamento ed eliminazione.
  2. Questi modelli possono creare istanze periodiche per la creazione di eventi ricorrenti e sincronizzare le modifiche sul evento padre o di una singola istanza.

Accedere a questi modelli


Il modo più comune consiste nel cercare questi modelli nei modelli di pagina di ricerca.

  • Selezionare la categoria "Evento e il calendario".
  • Digitare le parole chiave come "Sincronizzazione di calendario di Google Office 365".

È possibile trovarli nel risultato.

I modelli in visita a un altro modo tramite collegamenti diretti come segue:

Imposta flussi di sincronizzazione calendario


Iniziamo con una semplice demo di sincronizzazione di calendario il programma di installazione tra Google Calendar e calendario Outlook.com creando 2 flussi da modelli.

Prima dell'inizio, è necessario assicurarsi che non vi sia alcun altri flussi che si siano copiando o sincronizzare gli eventi tra i calendari. In caso contrario sarà possibile visualizzare gli eventi duplicati creati nel calendario di destinazione.

Una volta confermata, è possibile avviare la creazione di flussi dai modelli, poiché si sincronizza solo gli eventi in una direzione per un singolo flusso, quindi sarà necessario creare flussi di 2 in totale per sincronizzare gli eventi in entrambe le direzioni.

  1. Creare Google Calendar al flusso di sincronizzazione calendario Outlook.com.

Visitare il modello tramite il collegamento seguente:

https://flow.microsoft.com/en-us/galleries/public/templates/b35474d5c24c4063988cdd932d8994b3

Google al modello di Outlook è stato caricato.

Se non sono state create tutte le connessioni per il Outlook.com e Google Calendar ancora, fare clic sul pulsante "Accedi" nella pagina modello verrà rapidamente una Guida per creare nuove connessioni.

 

Dopo tutte le connessioni vengono create, nella pagina di modello verrà richiesto per selezionare il calendario da sincronizzare con, fare clic sulla freccia a destra della casella combinata, verranno visualizzati tutti i calendari disponibili in un elenco a discesa:

Creare connessioni per Google al modello di Outlook.

Selezionare i calendari e fare clic sul pulsante "Crea flusso", quindi effettuata 1/2 del lavoro.

Nota è necessario scegliere un calendario disponibili per entrambe le autorizzazioni di lettura e scrittura , l'istanza, se si sceglie il calendario "festività in Stati Uniti", il flusso sarà Impossibile eseguire.

  1. Creare Outlook.com al flusso di sincronizzazione di Google Calendar.

Creazione di Outlook.com al flusso di sincronizzazione di Google Calendar dal modello è piuttosto simile a quella del flusso che abbiamo creato nella direzione opposta. Visitare innanzitutto il modello:

https://flow.microsoft.com/en-us/galleries/public/templates/e9ff7beaedef4aff866f4bf8494ae72d

Si noterà che le connessioni a entrambi i calendari sono già presenti in quanto sono stati creati nel passaggio precedente:

Google al modello di Outlook con connessioni

Selezionate nuovamente i calendari per la sincronizzazione con e fare clic su "Crea flusso" e si possono vedere questi 2 flussi nell'elenco "My flussi".

Flussi creati nel mio elenco di flussi

Complimenti, l'impostazione è stata eseguita. Vai a questo punto, ottenere direttamente un caffè e guardare il resto della giornata:-).

Informazioni aggiuntive


Qui si alcune limitazioni note di questi modelli:

  • Limitazioni per la sincronizzazione in entrambe le direzioni:
    • Solo titolo, ora di inizio/fine, il corpo del messaggio e posizione vengono copiati. Altre informazioni come partecipanti, importanza e così via non vengono copiati dal momento che il flusso non sarà possibile trovare le proprietà appropriate il mapping tra i diversi calendari.
    • Le modifiche sugli eventi di destinazione non verranno sincronizzate indietro per l'evento di origine, al contrario, per evitare la sincronizzazione circolare continuo.
    • Un evento ricorrente verrà sincronizzato come una serie di singoli eventi al calendario di destinazione.
  • Limitazioni per la sincronizzazione da Google Calendar per Office 365/Outlook.com calendario:
    • Se si crea un evento ricorrente con più di 250 istanze su Google Calendar, verranno sincronizzate solo 250 istanze.

Questo è un compromesso per le prestazioni di sincronizzazione. Si supponga che si sta creando un evento ricorrente giornaliero negli anni, si sarà persa ricorrenze dopo 250 giorni. La soluzione per l'espansione di ricorrenze quando si si raggiunge la fine di ricorrenze del calendario di destinazione, aggiornamento/ricrea l'evento ricorrente nuovamente in modo verranno creato un altro ricorrenze 250 nel calendario di destinazione.

  • Quando l'aggiornamento di un evento, se si sposta un evento in un momento slot precedenti almeno 60 giorni prima o entro 180 giorni dopo il relativo intervallo di tempo corrente, la modifica non essere sincronizzata.

Ad esempio, se si dispone di un appuntamento oggi e si posticipa l'appuntamento 6 mesi, quindi il flusso verrà creato un nuovo evento nel calendario di destinazione in un intervallo di tempo 6 mesi in un secondo momento invece di spostare l'evento accoppiato nel calendario di destinazione all'ora del slot.

  • Limitazioni per la sincronizzazione da Office 365/Outlook.com calendario in Google Calendar:
    • Per alcuni salto tra protocolli di Outlook e Google Calendar, il flusso è necessario rimuovere tutti gli eventi aggiornati da Google Calendar e ricrearle. È necessario del tempo per completare una singola esecuzione quando si sta aggiornando un evento ricorrente che avere molte istanze, probabilmente vedrai tutti gli eventi accoppiati nel calendario di Google non è più presente, ma sarà nuovamente pochi minuti dopo.

Annullare la sincronizzazione:

Talvolta è ripristinare il calendario allo stato originale prima della sincronizzazione, pertanto abbiamo fornito anche a seguito di modelli che consentono di rimuovere tutti gli eventi creato da flussi di sincronizzazione del calendario.