27 novembre 2018 - KB4467684 (build del sistema operativo 14393.2639)

Si applica a: Windows 10, version 1607Windows Server 2016

Miglioramenti e correzioni


Questo aggiornamento include miglioramenti a livello di qualità. Non comprende nuove funzionalità del sistema operativo. Modifiche principali:

  • Risoluzione di un problema a causa del quale la funzione GetCalendarInfo restituisce un nome di era errato il primo giorno dell'era giapponese. Per ulteriori informazioni, vedi la pagina KB4469068.
  • Risoluzione delle modifiche di fuso orario per l'ora solare della Russia.
  • Risoluzione delle modifiche di fuso orario per l'ora solare del Marocco.
  • Risoluzione di un problema che consente agli spostamenti del mouse indotti dal tocco di aggirare gli hook del mouse di basso livello progettati per bloccare l'input tramite mouse. Di conseguenza, vengono visualizzati messaggi WM_MOUSEMOVE imprevisti.
  • Risoluzione di un problema per cui potrebbe essere visualizzata automaticamente la tastiera su schermo quando tocchi l'area non modificabile di un'applicazione della piattaforma UWP (Universal Windows Platform). Questo problema riguarda i dispositivi in cui è installato l'Aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 e che non dispongono di tastiera fisica.
  • Risoluzione di un problema in Esplora file per cui a volte vengono eliminate le autorizzazioni di una cartella padre condivisa quando elimini la cartella figlio condivisa. Per applicare questa soluzione, abilita i Criteri di gruppo "Configurazione utente\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Condivisione di rete\Impedisci di condividere file nel profilo utente".
  • Risoluzione di un problema per cui Esplora file smette di funzionare durante la disconnessione.
  • Risoluzione di un problema in Universal CRT per cui talvolta l'implementazione di FMOD specifica di AMD64 restituisce un risultato errato quando vengono forniti input molto grandi. FMOD viene usato di frequente per implementare l'operatore modulo nelle implementazioni di JavaScript e Python che utilizzano Universal C Runtime.
  • Risoluzione di un problema che blocca i controlli ActiveX in Internet Explorer nei sistemi a 64 bit. Questo problema si verifica quando utilizzi Controllo di applicazioni di Windows Defender e crei un criterio che consente l'esecuzione di tutti i controlli ActiveX in Internet Explorer.
  • Risoluzione di un problema che impedisce l'esecuzione di alcune applicazioni quando Controllo di applicazioni di Windows Defender (Device Guard) è in modalità di controllo.
  • Risoluzione di un problema che riduce le prestazioni del server o blocca il server a causa di numerose regole del firewall di Windows. Per abilitare le modifiche, aggiungi una nuova chiave del Registro di sistema, "DeleteUserAppContainersOnLogoff" (DWORD) in "HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SharedAccess\Parameters\FirewallPolicy" utilizzando Regedit e impostala su 1.
  • Risoluzione di un problema che causa l'errore della connettività di rete quando l'autenticazione 802.1x ha esito negativo.
  • Risoluzione di un problema relativo alla tempistica di risoluzione dell'indirizzo MAC del gateway NCSI (Network Connection Status Indicator) che causa l'errore della connettività a Internet.
  • Risoluzione di un problema per cui non è possibile pulire correttamente alcune registrazioni della classe di Strumentazione gestione Windows (WMI) quando utilizzi i cmdlet Hyper-V che hanno dipendenze di classe root\interop. Questo problema potrebbe causare l'esito negativo delle attività di gestione delle macchine virtuali (tramite PowerShell o l'interfaccia utente). Inoltre, le macchine virtuali potrebbero non essere create o modificate. Ad esempio, l'esecuzione di Set-VMFirmware per modificare l'ordine di avvio potrebbe non riuscire con l'errore "ObjectNotFound".
  • Risoluzione di un problema relativo a Just Enough Administration (JEA). Un account temporaneo con autorità ID di sicurezza (SID) "S-1-5-94-xxx" rimane nel criterio di sicurezza server sotto il diritto utente Accedi come servizio. Di conseguenza, il database di autorità di protezione locale (LSA) aumenta di dimensioni, con un possibile impatto sulle prestazioni dei controller di dominio.
  • Risoluzione di un problema che scrive in uno stack di chiamate di memoria con il codice di arresto "0xA" negli ambienti di Replica di archiviazione.
  • Risoluzione di un problema per cui l'installazione e l'attivazione client dei codici host (CSVLK) di Servizio di gestione delle chiavi di Windows Server 2019 e 1809 LTSC non funzionano come previsto. Per altre informazioni sulla funzionalità originale, vedi KB4347075.
  • Risoluzione di un problema per cui gli innalzamenti di livello di domini non radice non riesce con l'errore "Errore del database rilevato durante la replica". Il problema si verifica nelle foreste di Active Directory in cui sono abilitate funzionalità facoltative come il Cestino di Active Directory.
  • Risoluzione di un problema per cui i server Hyper-V potrebbero smettere di funzionare con l'errore "0x7F (UNEXPECTED_KERNEL_MODE_TRAP)".
  • Risoluzione di un problema che genera l'errore, "C00002E2 (STATUS_DS_INTI_FAILURE)" al primo riavvio dopo la promozione di un nuovo controller di dominio. I controller di dominio promossi dopo l'installazione di questo aggiornamento non creeranno più file di log "api" Active Directory, ad esempio api.chk. Al contrario, il controller di dominio utilizzerà il nome di base del registro "edb" corretto durante l'innalzamento di livello del controller di dominio.

Se hai installato aggiornamenti precedenti, sul dispositivo saranno scaricate e installate solo le nuove correzioni contenute in questo pacchetto.

Problemi noti in questo aggiornamento


Sintomo Soluzione alternativa

Dopo aver installato l'anteprima dell'aggiornamento cumulativo qualitativo di agosto o l'aggiornamento di .NET Framework dell'11 settembre 2018, la creazione di istanze di SqlConnection può generare un'eccezione. Per altre informazioni su questo problema, vedi l'articolo seguente nella Microsoft Knowledge Base:

4470809 Eccezione nella creazione di istanze di SqlConnection in .NET 4.6 e versioni successive dopo gli aggiornamenti di .NET Framework di agosto e settembre 2018.

Questo problema è stato risolto in KB4480977.

Dopo aver installato questo aggiornamento, gli utenti potrebbero non essere in grado di utilizzare la barra di scorrimento in Windows Media Player durante la riproduzione di specifici file. Questo problema non interessa la riproduzione normale.

Questo problema è stato risolto in KB4471321.
Quando si utilizzano le funzionalità correlate ai caratteri definiti dall'utente finale (EUDC), l'intero sistema potrebbe smettere di rispondere.

Questo problema è stato risolto in KB4471321.

Per gli host gestiti da System Center Virtual Machine Manager (SCVMM), non è possibile enumerare e gestire i commutatori logici distribuiti nell'host dopo l'installazione dell'aggiornamento.

Inoltre, se non segui le procedure consigliate, potrebbe verificarsi un errore di arresto in vfpext.sys negli host.

Questo problema è stato risolto in KB4507459.

Dopo l'installazione dell'aggiornamento in Windows Server 2016, la ricerca immediata nei client Microsoft Outlook non riesce e restituisce l'errore "Impossibile eseguire la ricerca".

Questo problema è stato risolto in KB4487026.

Dopo l'installazione di KB4467684, l'avvio del servizio cluster potrebbe non riuscire e restituire l'errore "2245 (NERR_PasswordTooShort)" se l'opzione per i Criteri di gruppo "Lunghezza minima password" è configurata su più di 14 caratteri.

Imposta i criteri "Lunghezza minima password" predefiniti del dominio su un numero di caratteri minore o uguale a 14.

Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Dopo aver installato KB4467691, l'avvio di Windows potrebbe non riuscire su alcuni laptop Lenovo e Fujitsu con meno di 8 GB di RAM.

Riavvia il computer interessato utilizzando l'interfaccia UEFI (Unified Extensible Firmware Interface). Disabilita l'avvio protetto e riavvia.

Se BitLocker è abilitato nel computer, potrebbe essere necessario eseguire il ripristino di BitLocker dopo che l'avvio protetto è stato disabilitato.

Lenovo e Fujitsu sono a conoscenza di questo problema. Contatta l'OEM per chiedere se è disponibile un aggiornamento del firmware per il tuo dispositivo.

Come ottenere questo aggiornamento


Prima di installare questo aggiornamento

Microsoft consiglia vivamente di installare l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione per il sistema operativo prima di installare l'aggiornamento cumulativo più recente. Gli aggiornamenti dello stack di manutenzione migliorano l'affidabilità del processo per ridurre i potenziali problemi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo più recente. Per ulteriori informazioni, vedi Aggiornamento dello stack di manutenzione.

Se usi Windows Update, l'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente (KB4465659) sarà disponibile automaticamente. Per scaricare il pacchetto autonomo per l'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente, vai al sito Web Microsoft Update Catalog.

Installa questo aggiornamento

Per scaricare e installare questo aggiornamento, vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e seleziona Verifica disponibilità aggiornamenti.

Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 4467684.