12 marzo 2019 - KB4489882 (build del sistema operativo 14393.2848)

Si applica a: Windows 10, version 1607Windows Server 2016

 

Miglioramenti e correzioni


Questo aggiornamento include miglioramenti a livello di qualità. Non comprende nuove funzionalità del sistema operativo. Modifiche principali:

  • Risoluzione di un problema a causa del quale gli utenti potrebbero ricevere il messaggio "Errore 1309" durante l'installazione o la disinstallazione di determinati tipi di file MSI e MSP.
  • Risoluzione di un problema a causa del quale in alcuni casi Windows Server smette di funzionare e si riavvia quando ospita più sessioni di server terminal e un utente si disconnette. Il driver che causa l'errore è win32kbase.sys.
  • Risoluzione di un problema a causa del quale gli utenti ricevono un valore restituito errato pari a "0" quando si chiama _isleadbyte_l().

  • Aggiornamenti della sicurezza per Microsoft Edge, motore di script di Microsoft, Internet Explorer, Windows Shell, piattaforma e framework delle app di Windows, driver in modalità kernel di Windows, Windows Hyper-V, reti di Windows Datacenter, Windows Fundamentals, Windows Server, kernel di Windows, Windows MSXML e motore del database Microsoft JET.

Se hai installato aggiornamenti precedenti, sul dispositivo saranno scaricate e installate solo le nuove correzioni contenute in questo pacchetto.

Per altre informazioni sulle vulnerabilità di protezione risolte, fai riferimento alla Guida sull'aggiornamento della sicurezza.

Problemi noti in questo aggiornamento


Sintomo Soluzione alternativa

Per gli host gestiti da System Center Virtual Machine Manager (SCVMM), non è possibile enumerare e gestire i commutatori logici distribuiti nell'host dopo l'installazione dell'aggiornamento.

Inoltre, se non segui le procedure consigliate, potrebbe verificarsi un errore di arresto in vfpext.sys negli host.
  1. Esegui mofcomp nei file mof seguenti nell'host interessato:
    • Scvmmswitchportsettings.mof
    • VMMDHCPSvr.mof
  2. Segui le procedure consigliate durante l'applicazione della patch per evitare un errore di arresto in vfpext.sys in un ambiente SDN v2 (host gestiti NC).


 
Dopo l'installazione di KB4467684, l'avvio del servizio cluster potrebbe non riuscire e restituire l'errore "2245 (NERR_PasswordTooShort)" se l'opzione per i criteri di gruppo "Lunghezza minima password" è configurata su più di 14 caratteri.

Imposta i criteri "Lunghezza minima password" predefiniti del dominio su un numero di caratteri minore o uguale a 14.

Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Dopo aver installato questo aggiornamento, in Internet Explorer 11 e in altre applicazioni che utilizzano WININET. DLL potrebbero verificarsi problemi di autenticazione quando due o più persone utilizzano lo stesso account utente per più sessioni di accesso simultanee nello stesso computer Windows Server, inclusi gli accessi Remote Desktop Protocol (RDP) e Terminal Server. Segue un elenco non esaustivo dei sintomi segnalati dagli utenti:

  • La dimensione e il percorso della cache indicano zero o nessun valore.
  • I tasti di scelta rapida non funzionano correttamente.
  • Le pagine Web saltuariamente non vengono caricate o visualizzate correttamente.
  • Problemi relativi alla richiesta di credenziali.
  • Problemi durante il download dei file.

Questo problema è stato risolto in KB4493470.

Dopo aver installato questo aggiornamento, MSXML6 blocca le applicazioni se è stata generata un'eccezione durante le operazioni del nodo, ad esempio appendChild(), insertBefore() e moveNode().

È possibile che l'editor Criteri di gruppo si blocchi durante la modifica di un oggetto Criteri di gruppo contenente preferenze di Criteri di gruppo per le impostazioni di Internet Explorer 10.
Questo problema è stato risolto in KB4493470.
Dopo aver installato questo aggiornamento della sicurezza, gli schemi URI personalizzati per i gestori di protocollo dell'applicazione potrebbero non avviare l'applicazione corrispondente per l'Intranet locale e i siti attendibili in Internet Explorer.

Questo problema è stato risolto in KB4493473.

Dopo aver installato questo aggiornamento, possono verificarsi problemi quando usi Preboot Execution Environment (PXE) per avviare un dispositivo da un server Servizi di distribuzione Windows configurato per l'utilizzo dell'estensione della finestra delle variabili. Ciò potrebbe causare l'interruzione prematura del collegamento al server Servizi di distribuzione Windows durante il download dell'immagine Questo problema interessa solo i client o i dispositivi che utilizzano l'estensione della finestra delle variabili.

Questo problema è stato risolto in KB4503267.

Le applicazioni server per documenti compositi (OLE) che collocano oggetti incorporati in Windows Metafile (WMF) utilizzando l'API PatBlt potrebbero visualizzare tali oggetti in modo errato.

Ad esempio, se incolli un oggetto del foglio di lavoro di Microsoft Excel in un documento di Microsoft Word, le celle potrebbero avere un colore di sfondo diverso.
Questo problema è stato risolto in KB4493470.
Alcune operazioni, ad esempio la ridenominazione di file o cartelle presenti in un'istanza di Volume condiviso cluster (CSV, Cluster Shared Volume), potrebbero non essere eseguite correttamente e restituire l'errore "STATUS_BAD_IMPERSONATION_LEVEL (0xC00000A5)". Ciò si verifica quando esegui l'operazione su un nodo proprietario del volume condiviso cluster da un processo che non dispone di privilegi di amministratore.

Esegui una di queste operazioni:

  • Esegui l'operazione da un processo che dispone di privilegi di amministratore.
  • Esegui l'operazione da un nodo che non dispone della proprietà del volume condiviso cluster.
Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Come ottenere questo aggiornamento


Prima di installare questo aggiornamento

Microsoft consiglia vivamente di installare l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione per il sistema operativo prima di installare l'aggiornamento cumulativo più recente. Gli aggiornamenti dello stack di manutenzione migliorano l'affidabilità del processo per ridurre i potenziali problemi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo più recente. Per altre informazioni, vedi Aggiornamento dello stack di manutenzione.

Se usi Windows Update, l'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente (KB4485447) sarà disponibile automaticamente. Per ottenere il pacchetto autonomo dell'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente, accedi al Microsoft Update Catalog

Installa questo aggiornamento

Questo aggiornamento sarà scaricato e installato automaticamente tramite Windows Update. Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 4489882