18 giugno 2019 - KB4503294 (build del sistema operativo 14393.3053)

Si applica a: Windows 10, version 1607Windows Server 2016

Miglioramenti e correzioni


Questo aggiornamento include miglioramenti qualitativi. Modifiche principali:

  • Risoluzione di un problema a causa del quale i processi di sistema smettono di funzionare durante il caricamento di ole32. dll e il rilevamento è abilitato. 
  • Risoluzione di un problema che impedisce all'applicazione Calcolatrice di seguire l'impostazione Gannen quando è abilitata. Per ulteriori informazioni, vedi KB4469068
  • Risoluzione di un problema che impedisce la corretta apertura di Microsoft Edge in determinati scenari quando si seleziona un collegamento all'interno di un'applicazione. 
  • Risoluzione di un problema a causa del quale l'interfaccia utente potrebbe bloccarsi per alcuni secondi quando si scorre in finestre con molte finestre figlio. 
  • Risoluzione di un problema che causa lo sfarfallio del desktop e della barra delle applicazioni in Terminal Server di Windows Server 2019 dopo aver usato i dischi del profilo utente. 
  • Risoluzione di un problema che causa la perdita dell'audio quando Windows non viene riavviato per più di 50 giorni. 
  • Risoluzione di un problema relativo alla valutazione dello stato di compatibilità dell'ecosistema di Windows per garantire la compatibilità di applicazioni e dispositivi per tutti gli aggiornamenti di Windows.  
  • Risoluzione di un problema a causa del quale viene restituito un errore quando si usa certutil.exe per verificare un certificato. L'errore è "Impossibile trovare la proprietà o l'oggetto. 0x80092004 (-2146885628 CRYPT_E_NOT_FOUND)". 
  • Risoluzione di un problema relativo all'utilizzo di Data Protection Application Programming Interface NG (DPAPI-NG) o di un file PFX (Personal Information Exchange Format) protetto dal gruppo. I dati protetti con uno di questi meccanismi in Windows 10 versione 1607 e Windows Server 2016 o versioni precedenti non possono essere decrittografati utilizzando Windows 10 versione 1703 o successiva. 
  • Aggiunge il supporto per un elenco sicuro configurabile dal cliente per controlli ActiveX quando si usa Controllo di applicazioni di Windows Defender. Per ulteriori informazioni, vedi Consentire la registrazione di oggetti COM in un criterio di controllo applicazione Windows Defender
  • Risoluzione di un problema che impedisce a un utente di accedere al dispositivo Microsoft Surface Hub con l'account Azure Active Directory. Questo problema si verifica perché una sessione precedente non è stata chiusa correttamente. 
  • Risoluzione di un problema che causa la mancata risposta di Gestione disco e DiskPart durante la presentazione di alcuni dischi rimovibili a Windows. 
  • Risoluzione di un problema a causa del quale tutto l'input e l'output viene inviato al driver di memoria non volatile (NVMe) causando il blocco del sistema. 
  • Risoluzione di un problema a causa del quale il driver REFS.sys smette di funzionare. 
  • Potenziamento dell'elenco di revoche di certificati (CRL) nei computer Internet Key Exchange versione 2 (IKEv2) per le connessioni a reti private virtuali (VPN) basate su certificati, ad esempio il tunnel dispositivo, in una distribuzione Always On VPN.  
  • Correzione dei tempi di risposta di Active Directory Federation Services (AD FS) ad alta latenza per i data center distribuiti a livello globale che possono avere server SQL nei centri dati remoti. Ciò consente di migliorare le prestazioni di tutte le richieste di token che arrivano ad ADFS, incluse OAuth, Saml, Ws-Fed e Ws-Trust.
  • Risoluzione di un problema che potrebbe causare l'esito negativo di una ricerca di paging LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) su un controller di dominio Windows 2016. Il messaggio di errore è "00000057: LdapErr: DSID-0C090AB0, comment: Error processing control, data 0, v3839."
  • Disabilita Microsoft Visual Basic Script (VBScript) per impostazione predefinita nelle aree Internet e siti con restrizioni in Internet Explorer e nel controllo WebBrowser.
  • Risoluzione di un problema relativo allo scorrimento programmatico in Internet Explorer 11. 
  • Risoluzione di un problema a causa del quale potrebbe apparire l'errore, "È stato rilevato un errore in uno snap-in. Lo snap-in sarà rimosso." quando tenti di espandere, visualizzare o creare Visualizzazioni personalizzate nel Visualizzatore eventi. Inoltre, l'applicazione potrebbe smettere di rispondere o chiudersi. È possibile che venga visualizzato lo stesso errore anche quando utilizzi Filtro registro corrente nel menu Azione con i registri o le visualizzazioni predefinite.
  • Risoluzione di un problema di affidabilità con l'avvio automatico di una macchina virtuale (VM) dopo l'abilitazione della replica Hyper-V.
  • Abilitazione del supporto del processore Hygon C86 7xxx in Windows Server 2016 solo per il mercato cinese.
  • Risoluzione di un problema in Windows Update che potrebbe causare un errore di risoluzione del server proxy.

Se hai installato aggiornamenti precedenti, sul dispositivo saranno scaricate e installate solo le nuove correzioni contenute in questo pacchetto.

Problemi noti in questo aggiornamento


Sintomo Soluzione alternativa

Per gli host gestiti da System Center Virtual Machine Manager (SCVMM), non è possibile enumerare e gestire i commutatori logici distribuiti nell'host dopo l'installazione dell'aggiornamento.

Inoltre, se non segui le procedure consigliate, potrebbe verificarsi un errore di arresto in vfpext.sys negli host.

Questo problema è stato risolto in KB4507459.



 
Dopo l'installazione di KB4467684, l'avvio del servizio cluster potrebbe non riuscire e restituire l'errore "2245 (NERR_PasswordTooShort)" se l'opzione per i criteri di gruppo "Lunghezza minima password" è configurata su più di 14 caratteri.

Imposta i criteri "Lunghezza minima password" predefiniti del dominio su un numero di caratteri minore o uguale a 14.

Stiamo lavorando alla risoluzione del problema e forniremo un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Alcune operazioni, ad esempio la ridenominazione di file o cartelle presenti in un'istanza di Volume condiviso cluster (CSV, Cluster Shared Volume), potrebbero non essere eseguite correttamente e restituire l'errore "STATUS_BAD_IMPERSONATION_LEVEL (0xC00000A5)". Ciò si verifica quando esegui l'operazione su un nodo proprietario del volume condiviso cluster da un processo che non dispone di privilegi di amministratore.

Esegui una di queste operazioni:

  • Esegui l'operazione da un processo che dispone di privilegi di amministratore.
  • Esegui l'operazione da un nodo che non dispone della proprietà del volume condiviso cluster.
Stiamo lavorando alla risoluzione del problema e forniremo un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Dopo l'installazione di questo aggiornamento e il riavvio, alcuni dispositivi con Hyper-V abilitato potrebbero attivare la modalità di ripristino di BitLocker e ricevere un errore "0xC0210000".

Questo problema è stato risolto in KB4507460.

È possibile che alcune applicazioni non vengano eseguite come previsto nei client di Active Directory Federation Services 2016 (AD FS 2016) dopo l'installazione di questo aggiornamento nel server. Le applicazioni che possono presentare questo comportamento usano un IFRAME durante le richieste di autenticazione non interattive e ricevono X-Frame Options impostate su DENY.

Questo problema è stato risolto in KB4507459.

Sui dispositivi potrebbero verificarsi problemi di connessione ad alcuni dispositivi SAN (Storage Area Network) con iSCSI (Internet Small Computer System Interface) dopo l'installazione di questo aggiornamento. Potrebbe inoltre essere visualizzato un errore nella sezione del registro di Sistema di Visualizzatore eventi con ID evento 43 da iScsiPrt e una descrizione di "Destinazione: impossibile rispondere in tempo a una richiesta di accesso". Questo problema è stato risolto in KB4509475.
L'avvio di dispositivi che utilizzano immagini PXE (Preboot Execution Environment) da Servizi di distribuzione Windows (WDS) o System Center Configuration Manager (SCCM) potrebbe non riuscire visualizzando l'errore "Stato: 0xc0000001, Info: Un dispositivo necessario non è connesso o è inaccessibile" dopo l'installazione di questo aggiornamento in un server WDS.

Per istruzioni sulla prevenzione, vedi KB4512816.

Stiamo lavorando alla risoluzione del problema e forniremo un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Le applicazioni e gli script che chiamano l'API NetQueryDisplayInformation o l'equivalente del provider WinNT possono non restituire risultati dopo la prima pagina di dati, spesso 50 o 100 voci. Quando richiedi pagine aggiuntive, è possibile che venga visualizzato l'errore "1359: si è verificato un errore interno". Stiamo lavorando alla risoluzione del problema e forniremo un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Come ottenere questo aggiornamento


Prima di installare questo aggiornamento

Microsoft consiglia vivamente di installare l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione per il sistema operativo prima di installare l'aggiornamento cumulativo più recente. Gli aggiornamenti dello stack di manutenzione migliorano l'affidabilità del processo per ridurre i potenziali problemi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo più recente. Per ulteriori informazioni, vedi Aggiornamento dello stack di manutenzione.

Se usi Windows Update, l'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente (KB4503537) sarà disponibile automaticamente. Per ottenere il pacchetto autonomo dell'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente, cercalo nel sito Web Microsoft Update Catalog

Installa questo aggiornamento

Per scaricare e installare questo aggiornamento, vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e seleziona Verifica disponibilità aggiornamenti.

 Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 4503294