Scenari Sysprep non supportati

INTRODUZIONE

In questo articolo vengono descritti alcuni scenari Sysprep supportata da Microsoft.

Ulteriori informazioni

Microsoft non supporta i seguenti scenari Sysprep:
  • Upgrades

    Microsoft non supporta l'utilizzo di Sysprep per creare immagini di un'installazione che è stato aggiornato. Ad esempio, se si installa Microsoft Windows 2000, Microsoft Windows 98 o Microsoft Windows Millennium Edition (Me) e quindi eseguire l'aggiornamento a Microsoft Windows XP, è possibile utilizzare Sysprep per creare una nuova immagine dell'installazione. Sysprep è supportato solo sulle nuove installazioni. Questa limitazione vale anche per gli aggiornamenti, come gli aggiornamenti di Windows XP a Windows XP sul posto.

    Microsoft supporta l'utilizzo di Sysprep per creare immagini di installazione in cui è stato aggiornato con un service pack.
  • Ambiente di produzione
    Microsoft non supporta l'utilizzo di Sysprep per i seguenti scenari
    • Per rendere un computer in cui è stato eseguito in produzione per periodo di tempo e l'esecuzione di sysprep quindi creare una nuova immagine o clone dal computer. Sysprep è progettato per preparare le nuove installazioni di Windows per la creazione di immagini.
    • Per eseguire sysprep dopo l'imaging o la duplicazione dei computer di produzione per la modifica del SID e nomecomputer per accedere al dominio e rendere univoco il computer. Ad esempio se è duplicato o fisico di Virtual(P2V) di un computer ma si desidera lasciare l'origine computer che esegue invece l'azzeramento viene eseguita.

    Quando si utilizza Sysprep per preparare un'immagine di tale sistema, molti problemi che possono essere generate immediatamente o possono essere esposti in un secondo momento che rendono difficile la risoluzione del sistema senza comprenderne a fondo la cronologia completa delle modifiche. Pertanto, in questo scenario, potrebbe essere necessario ricreare l'immagine se tale installazione presenta problemi.
  • Incompatibilità Hardware Abstraction Layer (HAL)
    Microsoft non supporta l'utilizzo di Sysprep per installare un sistema operativo da un'immagine, se l'immagine è stata creata utilizzando un computer con un HAL diverso. Ad esempio, è Impossibile creare un'immagine di Sysprep su un computer che utilizza un HAL PC standard e distribuirla a un computer che utilizza un computer monoprocessore ACPI HAL.

    Nota: Questa limitazione si applica solo a Windows XP e Windows Server 2003.

    Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

    Opzioni HAL 309283 dopo l'installazione di Windows XP o Windows Server 2003

    Nota: Microsoft non supporta inoltre l'utilizzo di Sysprep per installare un sistema operativo da un'immagine, se l'immagine è stata creata utilizzando un computer la cui madre è un produttore diverso o se l'immagine è stata creata utilizzando un computer con la stessa configurazione, ma di un altro produttore.
  • Immagine di installazione OEM
    Microsoft non supporta l'utilizzo di Sysprep per creare una nuova immagine di un sistema creato originariamente utilizzando un'immagine di installazione OEM personalizzata o utilizzando il supporto di installazione OEM. Se l'immagine è stata creata dal produttore OEM, Microsoft supporta solo ad un'immagine. Per ulteriori informazioni, vedere la seguente descrizione licenza sui Diritti di ricostruzione
  • Profilo utente predefinito sovrascritto

    Se un altro profilo utente è stato copiato sul profilo utente predefinito, Microsoft non supporta l'utilizzo di Sysprep per creare una nuova immagine dell'installazione.
  • Fornitori di processore diverso.
    Non è supportato l'utilizzo di Sysprep per installare un sistema operativo da un'immagine, se l'immagine è stata creata utilizzando un computer con un processore diverso. Ad esempio, Impossibile creare un'immagine di Sysprep su un computer con processore Intel e distribuirla a un computer con processore AMD.  Possono verificarsi problemi se non esistono driver specifici installati sul computer di origine "processore".

    Nota: Questa limitazione si applica solo a Windows XP e Windows Server 2003. Windows Vista e versioni successive richiedono l'utilizzo di /generalize opzione con Sysprep. Se si utilizza il flag di installazione automatica di PersistAllDevices è necessario mantenere separate le immagini.
Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

216680 come identificare un'installazione creata con lo strumento Sysprep

Nota: Microsoft non supporta l'utilizzo di strumento di Riprep o Risetup per creare una nuova immagine di servizi di installazione remota (RIS) di un sistema creato originariamente utilizzando un'immagine di installazione OEM personalizzata o utilizzando il supporto di installazione OEM. Microsoft supporta tali un'immagine RIS solo se l'immagine RIS è stato creato da retail, MSDN o un supporto volume license.
Proprietà

ID articolo: 828287 - Ultima revisione: 30 gen 2017 - Revisione: 1

Windows 8.1 Enterprise, Windows 8.1 Pro, Windows 8.1, Windows 8 Enterprise, Windows 8 Pro, Windows 8, Windows Server 2012 R2 Datacenter, Windows Server 2012 R2 Standard, Windows Server 2012 R2 Foundation, Windows Server 2012 R2 Essentials, Windows Server 2012 Datacenter, Windows Server 2012 Datacenter, Windows Server 2012 Datacenter, Windows Server 2012 Datacenter, Windows Server 2012 Standard, Windows Server 2012 Standard, Windows Server 2012 Standard, Windows Server 2012 Standard, Windows Server 2012 Foundation, Windows Server 2012 Foundation, Windows Server 2012 Foundation, Windows Server 2012 Foundation, Windows Server 2012 Essentials, Windows 7 Enterprise, Windows 7 Ultimate, Windows 7 Professional, Windows 7 Home Premium, Windows 7 Home Basic, Windows 7 Starter, Windows Server 2008 R2 Enterprise, Windows Server 2008 R2 Datacenter, Windows Server 2008 R2 Standard, Windows Server 2008 Enterprise, Windows Server 2008 Datacenter, Windows Server 2008 Standard, Windows Vista Enterprise, Windows Vista Ultimate, Windows Vista Home Premium, Windows Vista Home Basic, Windows Vista Business, Windows Vista Starter, Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Web Edition, Microsoft Windows XP Home Edition, Microsoft Windows XP Professional, Microsoft Windows 2000 Professional Edition, Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Windows 8.1 Pro for EDU, Windows 8.1 with Bing

Feedback