Come interrompere il reindirizzamento delle cartelle in Windows Server 2003 e Windows 2000 Server

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto come interrompere il reindirizzamento delle cartelle in Microsoft Windows Server 2003 e Microsoft Windows 2000 Server.

Ulteriori informazioni

Dopo aver correttamente distribuito un oggetto Criteri di gruppo reindirizzamento cartella (GPO) del sito, si consiglia di arrestare il reindirizzamento delle cartelle per uno o più utenti. Tuttavia, prima di tentare di interrompere il reindirizzamento delle cartelle, è necessario attivare l'impostazione di criteri di gruppo di reindirizzare la cartella al percorso profilo utente locale quando i criteri sono rimossi .

Importante Dopo la modifica di un oggetto Criteri di gruppo e attiva l'impostazione di criteri di gruppo di reindirizzare la cartella al percorso profilo utente locale quando i criteri sono rimossi , tutti gli utenti che si desidera interrompere il reindirizzamento delle cartelle è necessario disconnettersi e accedere nuovamente. Si tratta per assicurarsi che siano applicate le impostazioni di GPO aggiornate prima di interrompere il reindirizzamento delle cartelle.

Per interrompere il reindirizzamento delle cartelle, attenersi alla seguente procedura:
  1. Attivare l'impostazione di criteri di gruppo di reindirizzare la cartella al percorso profilo utente locale quando i criteri sono rimossi . A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start, scegliere programmi, Strumentidi amministrazione e quindi fare clic su Active Directory Users and Computers.
    2. Nella struttura della console Active Directory Users and Computers , individuare il sito, dominio o unità organizzativa contenente gli utenti che si desidera applicare il GPO aggiornato a.
    3. L'oggetto, ad esempio l'unità organizzativa, destro, quindi scegliere proprietà.
    4. Fare clic sulla scheda Criteri di gruppo .
    5. Fare clic sull'oggetto che contiene l'impostazione dei criteri del reindirizzamento delle cartelle nell'elenco Collegamenti oggetti Criteri di gruppo e quindi fare clic su Modifica.
    6. Nella struttura della console di Criteri di gruppo , espandere Configurazione utente, espandere Impostazioni di Windowse quindi espandere Il reindirizzamento delle cartelle.
    7. Destro Dei dati dell'applicazionee quindi scegliere proprietà.
    8. Fare clic sulla scheda Impostazioni .
    9. Nella finestra di Rimozione dei criteri , fare clic per selezionare l'impostazione di reindirizzare la cartella al percorso profilo utente locale quando i criteri sono rimossi e quindi fare clic su OK.
    10. Ripetere i passaggi g-i per gli oggetti del Desktop, Documentie Menu di avvio .
    11. Chiudere la finestra di dialogo Criteri di gruppo e quindi chiudere la finestra di dialogo proprietà per l'oggetto selezionato nel passaggio c.
    Importante Tutti gli utenti che sono interessati dalla modifica oggetto Criteri di gruppo è necessario accedere spegnere e qualsiasi computer in essi hanno eseguito l'accesso prima che vengano applicate le modifiche. È necessario applicare le modifiche al computer dell'utente prima di procedere al passaggio successivo.
  2. Quando tutti gli utenti disconnessi e quindi accesso ed è stato applicato l'oggetto Criteri di gruppo aggiornato per il reindirizzamento delle cartelle, utilizzare uno dei seguenti metodi per interrompere il reindirizzamento delle cartelle:
    • Metodo 1: Rimuovere l'utente dall'unità organizzativa in cui viene applicato l'oggetto Criteri di gruppo di reindirizzamento a un'altra unità organizzativa che non vengono reindirizzate le cartelle. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
      Importante Spostare gli account utente, non eliminare l'oggetto Criteri di gruppo.
      1. Nella struttura della console di Active Directory Users and Computers, destro NomeDominioe quindi fare clic su Trova.
      2. Fare clic su utenti, contatti e gruppi nella casella Trova .
      3. Digitare il nome dell'account utente e quindi fare clic su Trova.
      4. Nella casella Risultati ricerca destro l'account utente e quindi fare clic su Sposta.
      5. Nella casella contenitore in cui spostare l'oggetto per individuare un gruppo di protezione che non dispongono di criteri di reindirizzamento cartelle attivato e quindi fare clic su OK.
    • Metodo 2: Modificare le proprietà di protezione dell'oggetto Criteri di gruppo per negare le utente o gruppo autorizzazioni di lettura e Applica criteri di gruppo per l'oggetto Criteri di gruppo. In questo modo gli altri oggetti Criteri di gruppo da applicare all'utente, assicurandosi che l'impostazione del criterio di reindirizzamento cartelle non viene applicato. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
      1. Fare clic su Start, scegliere programmi, Strumentidi amministrazione e quindi fare clic su Active Directory Users and Computers.
      2. Nella struttura della console Active Directory Users and Computers fare oggetto unità organizzativa o oggetto di dominio che dispone di criteri di gruppo dell'oggetto le cui proprietà di protezione che si desidera modificare e quindi scegliere proprietà.
      3. Nella finestra di dialogo proprietà per l'oggetto, fare clic sulla scheda Criteri di gruppo , selezionare l'oggetto Criteri di gruppo che si desidera modificare nell'elenco e quindi scegliere proprietà.
      4. Nella finestra di dialogo Proprietà oggetto Criteri di gruppo , fare clic sulla scheda protezione e quindi modificare le autorizzazioni in modo che solo gli utenti necessari dispongano delle autorizzazioni lettura e Applica criteri di gruppo. Per gli utenti in cui non si applica l'oggetto Criteri di gruppo, assicurarsi di fare clic su per selezionare la casella di controllo Nega le autorizzazioni di lettura e Applica criteri di gruppo. Fare clic su OK due volte.

        Nota: Assicurarsi che gli amministratori hanno autorizzazioni lettura e scrittura per l'oggetto Criteri di gruppo.
    Dopo aver utilizzato uno di questi metodi, il reindirizzamento delle cartelle verrà interrotta la volta successiva che che l'utente elabora questo oggetto Criteri di gruppo. Per impostazione predefinita, l'oggetto viene memorizzato nella cache nel computer dell'utente e non verrà aggiornata solo se viene rilevata un'altra modifica. Per forzare un aggiornamento, è necessario seguire questi passaggi aggiuntivi:
    1. Creare o modificare un oggetto Criteri di gruppo che si applica ai computer su cui gli utenti che sono interessati da reindirizzamento cartelle Criteri di accesso.
    2. Modificare il GPO.
    3. In Configurazione Computerespandere Modelli amministrativi.
    4. In Modelli amministrativi, espandere sistema.
    5. Nel quadro del sistema, selezionare i Criteri di gruppo.
    6. Fare doppio clic su impostazione elaborazione del criterio di reindirizzamento cartelle
    7. Selezionare l'opzione abilitato e quindi fare clic per selezionare la seconda casella di controllo. (Processo anche se non sono stati modificati gli oggetti Criteri di gruppo).
    8. Chiudere l'Editor oggetti Criteri di gruppo. Assicurarsi che il nuovo oggetto Criteri di gruppo si applica agli account computer per il quale gli utenti utilizzino il reindirizzamento delle cartelle.
    Dopo avere applicato la modifica dei criteri, i computer in grado di rilevare i criteri di reindirizzamento della cartella aggiornata e rispettano le modifiche apportate di non utilizzare il reindirizzamento delle cartelle.

    Nota: Dopo l'applicazione di un oggetto Criteri di gruppo reindirizzamento cartella a un profilo utente, le impostazioni di criteri di gruppo vengono mantenute localmente sul computer dell'utente. Le impostazioni dei criteri di gruppo vengono modificate solo quando un oggetto Criteri di gruppo nuovo o modificato viene applicato all'utente o computer.

    Per ulteriori informazioni sul reindirizzamento delle cartelle, fare clic sui numeri per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

    232692 funzionalità Reindirizzamento cartelle di Windows

Supporto tecnico per le versioni x64 di Windows

Il produttore dell'hardware offre supporto tecnico e assistenza per le versioni x64 di Microsoft Windows. Il produttore dell'hardware fornisce supporto poiché una Windows x64 edition è stato inclusa con l'hardware. Il produttore dell'hardware potrebbe avere personalizzato l'installazione di Windows x64 con componenti univoci. Quali specifici driver di periferica o impostazioni facoltative per ottimizzare le prestazioni dell'hardware. Microsoft fornirà assistenza ragionevole sforzo per ulteriore assistenza tecnica con la versione x64 di Windows. Tuttavia, potrebbe essere necessario contattare direttamente il produttore. Il soggetto più qualificato per supportare il software preinstallato sull'hardware.

Per informazioni su Microsoft Windows XP Professional x64 Edition, visitare il seguente sito Web Microsoft:Per informazioni su Microsoft Windows Server 2003 x64 Edition, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Proprietà

ID articolo: 888203 - Ultima revisione: 30 gen 2017 - Revisione: 1

Feedback