Windows XP SP2 causa l'errore 678 o 769 quando si tenta di navigare in Internet

Per continuare a ricevere gli aggiornamenti della sicurezza per Windows, assicurarsi che sia in esecuzione Windows XP con Service Pack 3 (SP3). Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla pagina Web Microsoft riportata di seguito: Per alcune versioni di Windows, il supporto non è più disponibile

Sintomi

Al termine dell'installazione di Windows XP Service Pack 2 (SP2), quando si tenta di connettersi a Internet viene visualizzato un messaggio di errore analogo a uno dei seguenti:
  • Errore 678 "Il computer remoto non risponde"
  • Errore 769 "Impossibile raggiungere la destinazione specificata"

Cause

In genere, questi messaggi di errore vengono visualizzati in presenza di una delle seguenti condizioni:
  • Un cavo di rete è disconnesso.
  • Il modem è stato disattivato.
  • I driver dei modem sono danneggiati.
  • La presenza di spyware nel computer interferisce con la connessione.
  • È necessario ripristinare Winsock.
  • La connessione è bloccata da un prodotto software firewall di terze parti.

Risoluzione

Per risolvere il problema, attenersi alla procedura descritta di seguito.


Passaggio 1: assicurarsi che il cavo di rete sia connesso

Assicurarsi che il cavo di rete sia connesso al computer e al modem. Se il computer è collegato a un hub o a un router, assicurarsi che il cavo di connessione tra l'hub o il router e il modem sia collegato.


Passaggio 2: assicurarsi che la scheda di rete sia attivata

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare ncpa.cpl, quindi scegliere OK.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Connessione alla rete locale (LAN). Scegliere Attiva se l'opzione è disponibile.



Passaggio 3: reimpostare il modem

  1. Scollegare il cavo di connessione tra il computer e il modem.
  2. Spegnere il modem. Se sul modem non è presente un interruttore, scollegare l'alimentazione.
  3. Attendere due minuti.
  4. Accendere il modem e collegare il cavo di connessione al computer.



Passaggio 4: disinstallare e reinstallare il modem e i driver utilizzando Gestione dispositivi

Prima di eseguire questa procedura potrebbe essere necessario scaricare i driver più recenti per la scheda di rete in uso dal produttore hardware.
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare sysdm.cpl, quindi scegliere OK.
  2. Fare clic sulla scheda Hardware, scegliere Gestione periferiche e individuare l'opzione Schede di rete.
  3. Espandere Schede di rete e fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona relativa alla scheda di rete in uso.
  4. Scegliere Disinstalla, quindi OK.
  5. Nella finestra di dialogo visualizzata scegliere quando viene chiesto di eliminare i file associati a questa periferica.
  6. Riavviare il computer. In alternativa scegliere Rileva modifiche hardware dal menu Azione.
  7. Se in Windows la periferica viene rilevata ma non viene riconosciuta, sarà necessario installare i driver più recenti per la scheda di rete in uso.
Se si utilizza la scheda di rete Realtek 8139, l'aggiornamento della periferica dovrebbe consentire di risolvere il problema. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web di Realtek.

Microsoft fornisce informazioni su come contattare altri produttori allo scopo di facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Queste informazioni sono soggette a modifica senza preavviso. Microsoft non si assume alcuna responsabilità sull'accuratezza delle informazioni relative al contatto con altri produttori.



Passaggio 5: creare una nuova connessione via cavo o DSL

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare ncpa.cpl, quindi scegliere OK.
  2. Scegliere Crea una nuova connessione in Operazioni di rete. Scegliere Avanti quando viene avviata la procedura guidata.
  3. Selezionare Connessione a Internet, quindi scegliere Avanti.
  4. Selezionare Imposta connessione manualmente, quindi scegliere Avanti.
  5. Selezionare Connessione a banda larga con immissione di nome utente e password, quindi scegliere Avanti.
  6. Procedere con i passaggi successivi. Utilizzare le informazioni relative alla connessione fornite dal provider di servizi Internet (ISP) per completare la procedura guidata.
Nota Per creare la nuova connessione potrebbe essere necessario utilizzare il software fornito dall'ISP.


Passaggio 6: ripristinare Winsock e TCP/IP

  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare netsh winsock reset, quindi premere Invio.
  2. Quando la finestra del prompt dei comandi diventa intermittente, riavviare il computer.

    Avviso I programmi che accedono o controllano Internet, come antivirus, firewall o client proxy, potrebbero essere influenzati negativamente quando si esegue il comando netsh winsock reset. Se dopo l'utilizzo di questa soluzione uno dei programmi installati non funzionasse più correttamente, reinstallare il programma per ripristinarne la funzionalità.



Passaggio 7: disinstallare temporaneamente firewall di terze parti

È possibile che alcuni prodotti software firewall di terze parti come ZoneAlarm e Norton Personal Firewall causino problemi di connettività in computer basati su Windows XP SP2. Potrebbe essere necessario disinstallare temporaneamente questi programmi per verificare il funzionamento del computer. La disinstallazione di questi programmi potrebbe tuttavia non essere sufficiente per eseguire la verifica. Assicurarsi di avere accesso al CD o ai file di installazione per reinstallare successivamente i programmi. Se questi programmi rappresentano la causa del problema, potrebbe essere necessario contattare il fornitore per ottenere indicazioni sulle impostazioni del programma.

Nota Si consiglia di verificare se Windows XP firewall è attivato prima di rimuovere il programma firewall di terze parti.


Passaggio 8: rilevare e rimuovere spyware e adware

Si consiglia di installare Windows Defender. Per ottenere Windows Defender o informazioni aggiuntive sugli strumenti che è possibile utilizzare per rimuovere software indesiderati dal computer, visitare il sito Web Sicurezza e protezione Microsoft.




Passaggio 9: cancellare i file temporanei Internet

  1. Avviare Microsoft Internet Explorer.
  2. Scegliere Opzioni Internet dal menu Strumenti.
  3. Nella scheda Generale fare clic su Elimina file.
  4. ScegliereOK nella finestra di dialogo Eliminazione file, quindi scegliere OK.



Passaggi ulteriori

Se dopo avere eseguito i passaggi descritti in questo articolo il problema persiste, provare le procedure descritte di seguito. Queste procedure potrebbero consentire di individuare la causa del problema o di risolverlo.

Ripristinare la connessione di rete

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare ncpa.cpl, quindi scegliere OK.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della connessione in uso e scegliere Proprietà.
Quando si fa clic su Ripristina, in Windows l'indirizzo IP del computer viene rinnovato e vengono eseguite altre operazioni che potrebbero risolvere il problema. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

289256 Descrizione dell'opzione di ripristino in una connessione LAN (Local Area Network) o in una connessione Internet ad alta velocità



Rinnovare l'indirizzo IP

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare command, quindi scegliere OK.
  2. Digitare ipconfig /renew al prompt dei comandi, quindi premere INVIO.

    Nella finestra del prompt dei comandi verranno visualizzate le informazioni relative al nuovo indirizzo IP.
  3. Chiudere la finestra del prompt dei comandi.


Effettuare la ricerca di virus

Effettuare la ricerca di virus utilizzando un programma software antivirus. Se nel computer non è installato un software antivirus, utilizzare un altro computer che dispone della connessione a Internet per scaricare i file di installazione di un software antivirus. Per scaricare il software antivirus McAfee AVERT Stinger, visitare il sito di Web McAfee Labs Stinger.

Microsoft fornisce informazioni per contattare altri produttori allo scopo di facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Tali informazioni sono soggette a modifica senza preavviso. Microsoft non si assume alcuna responsabilità sull'accuratezza delle informazioni per contattare altri produttori.


Eseguire una verifica in modalità provvisoria

  1. Spegnere il computer.
  2. Attendere 10 secondi.
  3. Avviare il computer e premere immediatamente F8.

    Nota Se viene visualizzato un messaggio di errore relativo alla tastiera, premere F1. Continuare a premere F8 una volta al secondo.
  4. Dall'elenco selezionare Modalità provvisoria con rete.
  5. Premere INVIO.

    Nota L'avvio del computer potrebbe richiedere più tempo del previsto.
  6. Scegliere OK nella finestra di dialogo che indica che Windows è stato avviato in Modalità provvisoria.

Informazioni

Se si utilizza hardware a banda larga Microsoft, potrebbe essere necessario installare aggiornamenti firmware e software. Per ulteriori informazioni su come ottenere questi aggiornamenti, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

814445 MSBBN: Aggiornamento del firmware e del software per la periferica Microsoft Broadband Networking

I prodotti di terze parti citati in questo articolo sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita relativa alle prestazioni o all'affidabilità di tali prodotti.
Proprietà

ID articolo: 892889 - Ultima revisione: 16 lug 2013 - Revisione: 1

Windows Defender

Feedback