Lo strumento di Debug diagnostica 1.1 è ora disponibile

Riepilogo

In questo articolo vengono descritte le funzionalità e disponibilità dello strumento Debug Diagnostics 1.1. Inoltre, in questo articolo viene descritto come utilizzare lo strumento Debug Diagnostics 1.1 per analizzare e risolvere i problemi di applicazione.

INTRODUZIONE

Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 è progettato per semplificare la risoluzione dei problemi di prestazioni in qualsiasi processo in modalità utente Win32. Ad esempio, lo strumento Debug Diagnostics 1.1 consente di risolvere i problemi relativi a un'applicazione che non risponde (si blocca) o si blocca, lento, perdite di memoria o ha problemi di frammentazione della memoria. Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 include anche il debug degli script per le applicazioni di Microsoft Internet Information Services (IIS), componenti di accesso ai dati Web, applicazioni Microsoft COM+ e le tecnologie Microsoft correlate.

Lo strumento Diagnostica di Debug (DebugDiag) versione 1.2 è disponibile. Per ottenere la versione 1.2 dello strumento di diagnostica di Debug, visitare il seguente sito Web Microsoft:Nota: Lo strumento Debug Diagnostics 1.0 è disponibile come parte di IIS Diagnostics Toolkit 1.0 o come strumento autonomo.

Ulteriori informazioni

Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 utilizza gli oggetti di Microsoft Component Object Model (COM) per fornire un modello di oggetti estensibili. Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 include un host di script e un framework di reporting incorporato.

Componenti dello strumento Debug Diagnostics 1.1

Il servizio di debug

Il servizio di debug (Dbghost.exe) esegue le seguenti azioni:
  • Associa l'host a e disconnette l'host da processi in esecuzione
  • Raccoglie i dati di performance monitor
  • Contatta un server e utilizza l'enumerazione HttpStatusCode per determinare lo stato del server. Questa operazione è detta anche se il comando ping HTTP.
  • Monitor di perdite di memoria in processi in esecuzione
  • Raccoglie informazioni sullo stato sessione di debug
  • Mostra lo stato di ciascuna regola definita

L'Host del Debugger

L'Host del Debugger (Dbghost.exe) ospita il motore di Debugger simbolici Windows (Dbgeng.dll). L'Host del Debugger connette i processi per il motore del Debugger simbolici di Windows e genera le immagini della memoria. L'Host del Debugger ospita anche il modulo principale che viene utilizzato per analizzare le immagini della memoria.

Nota: L'Host del Debugger non è dipendente dal servizio diagnostica di Debug (Dbgsvc.exe).

Le interfacce utente

Le interfacce utente nello strumento Debug Diagnostics 1.1 (Debugdiag.exe e Debugdiaganalysisonly.exe) sono le interfacce utilizzate per analizzare le immagini della memoria, automatizzare la creazione di script di controllo e visualizzare lo stato dei processi in esecuzione. Tali processi comprendono i servizi.

Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 include tre visualizzazioni:
  • Regole
    Utilizza una procedura guidata per creare gli script di controllo per l'host del debugger
  • Analisi avanzata
    Esegue lo script di analisi selezionata in memoria uno o più file di dump
  • Processi
    Visualizza lo stato dei processi in esecuzione e script

Come utilizzare lo strumento Debug Diagnostics 1.1

Prima di avviare lo strumento Debug Diagnostics 1.1, è necessario l'identità del tipo di problema che si è verificati. Ad esempio, determinare se l'applicazione si blocca, si blocca, lento o delle perdite di memoria. Dopo aver individuato il tipo di problema, è possibile configurare lo strumento Debug Diagnostics 1.1 per raccogliere i dati corretti. Quindi, è possibile utilizzare i dati per determinare e risolvere la causa del problema.

Eseguire il debug di un arresto anomalo del processo

In genere, un arresto anomalo del processo indica che un'eccezione non gestita in un processo o il codice in esecuzione in un processo è terminato il processo. Per eseguire il debug di un arresto anomalo del processo, creare una regola di arresto anomalo del processo. Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 è possibile allegare a un processo specifico. Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 consente di monitorare il processo per qualsiasi eccezione o un punto di interruzione personalizzato che causa il processo terminare in modo imprevisto. Quando si verifica un arresto anomalo del sistema, viene creato un file di immagine della memoria nella cartella specificata nella regola.

Per ulteriori informazioni su come creare una regola di arresto anomalo del sistema, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

919789 come utilizzare lo strumento Diagnostica di Debug per risolvere un processo IIS che si arresta in modo imprevisto

Eseguire il debug di un processo che si blocca o un problema di prestazioni lente

Utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.
Metodo 1: Creare una regola di blocco
L'interruzione di funzione di controllo è progettato per risolvere i problemi di prestazioni di processo IIS. Ad esempio, è possibile creare una regola di blocco per risolvere un problema in cui richiedono più tempo del previsto per caricare pagine in un'applicazione Web o non caricati affatto.

Quando si crea una regola di blocco e quindi specificare un processo e un URL per il monitoraggio, è inoltre necessario specificare un intervallo di ping e un valore di timeout di risposta. Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 invia una richiesta al server a intervalli configurati. Se il server non risponde prima del timeout configurato, verrà generato un file di immagine della memoria per il processo specificato.

Per ulteriori informazioni su come creare una regola di blocco, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

919791 come utilizzare lo strumento di diagnostica di Debug per risolvere i problemi di utilizzo elevato della CPU da un processo in IIS

Metodo 2: Creare manualmente un file di dump di memoria per il processo
Quando il processo si blocca o funziona lentamente, è possibile creare manualmente un file di immagine della memoria. Per creare manualmente un file di dump di memoria per un processo, il pulsante destro del processo nella visualizzazione processi e quindi fare clic su Crea Userdump completo.

Memoria di debug o dell'utilizzo di handle

Utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.
Metodo 1: Creare una regola di perdita
Quando si crea una regola di perdita in un processo, viene inserito il file Leaktrack.dll nel processo per tenere traccia dell'utilizzo della memoria e dell'utilizzo di handle nel tempo. Quando si configura una regola di perdita di memoria o una regola di perdita di handle, è possibile configurare lo strumento Debug Diagnostics 1.1 per generare il file di dump di memoria che si basa sull'utilizzo del tempo o memoria.
Metodo 2: Creare manualmente un file di dump di memoria
A tale scopo, destro il processo nella visualizzazione dei processi e quindi fare clic su Monitor per perdite. Quando il processo aumenta fino a una dimensione del problema, fare il processo e quindi fare clic su Crea Userdump completo.

Per ulteriori informazioni su come creare una regola di perdita di memoria e di gestire, fare clic sul numero seguente per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

919790 come utilizzare lo strumento Diagnostica di Debug di IIS per risolvere un problema di memoria in un processo IIS

Analizzare i file di dump di memoria

Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 è possibile analizzare un file di immagine della memoria e generare un file di report che include l'analisi. Inoltre, il file di report include suggerimenti per risolvere i problemi identificati.

Lo strumento Debug Diagnostics 1.1 utilizza script di analisi per analizzare il file di dump del processo. I seguenti script di analisi vengono utilizzati più di frequente:
  • Analizzatori di blocco/arresto anomalo
    Lo script crash/hang analizza le informazioni sull'eccezione nel file di dump se viene rilevato un arresto anomalo. Inoltre, lo script crash/hang analizza il file di dump per problemi che potrebbero causare una condizione di blocco. Questo script include IIS, Microsoft Data Access Components, COM+ e informazioni relative al processo di Socket di Windows.
  • Analizzatori di pressione della memoria
    Lo script di analisi di pressione della memoria analizza l'utilizzo della memoria di un processo e visualizza i dati vengono raccolti dal file Leaktrack.dll.
Proprietà

ID articolo: 931370 - Ultima revisione: 31 gen 2017 - Revisione: 1

Windows Vista Ultimate, Windows Vista Ultimate 64-bit edition, Windows Vista Enterprise, Windows Vista Enterprise 64-bit edition, Windows Vista Business, Windows Vista Business 64-bit edition, Windows Vista Home Premium, Windows Vista Home Premium 64-bit edition, Windows Vista Home Basic, Windows Vista Home Basic 64-bit edition, Windows Vista Starter, Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition, Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition for Itanium-based Systems, Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition, Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition for Itanium-Based Systems, Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition, Microsoft Windows XP Professional, Microsoft Windows XP Home Edition, Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows 2000 Professional Edition

Feedback