Messaggio di errore quando si tenta di visualizzare alcuni componenti di Windows Server 2003 e gli snap-in: "Errore codice 80040153 - valore non valido del Registro di sistema"

Sintomi

Quando si tenta di visualizzare alcuni componenti di Microsoft Windows Server 2003 e gli snap-in, alcune informazioni potrebbero non essere visualizzati correttamente. Ad esempio, che si verifichino i seguenti sintomi:
  • Quando si tenta di visualizzare lo snap-in Microsoft Management Console (MMC) di Gestione disco, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
    codice errore 80040153 - valore non valido del Registro di sistema
  • Quando si tenta di espandere applicazioni COM+ in Servizi componenti, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
    codice errore 80040153 - valore non valido del Registro di sistema
  • Quando si visualizza lo snap-in MMC Servizi, il riquadro dei dettagli è vuoto.
  • Quando si fa doppio clic su un evento nel Visualizzatore eventi, l'evento non viene aperto.
  • Quando un programma viene ridotto a icona, il programma non viene visualizzato nella barra delle applicazioni.
  • Quando si fa clic Su Internet Explorer nella scheda della Guida in linea di Internet Explorer, non viene visualizzata la versione e le informazioni sul prodotto.
  • Altri snap-in e utilità di visualizzare le aree vuote in cui si prevedono di visualizzare le informazioni di configurazione.
Quando si verifica questo problema, gli eventi di errore simili a uno o più dei seguenti potrebbero essere registrati nel Registro di sistema:

Evento di errore 1
ID evento 10022

Origine: COM

Descrizione: Il descrittore di protezione di accesso predefinite del computer per l'applicazione Server COM D:\exchsrvr\bin\mad.exe non è valido. Contiene voci di controllo di accesso con autorizzazioni che non sono valide. Tale autorizzazione di protezione può essere corretti tramite lo strumento amministrativo Servizi componenti.
Evento di errore 2
Tipo: errore

Data: 03/14/2006

Ora: 12:42:45 PM

ID evento: 10022

Origine: COM

Utente: n/d

Computer: nome_computer
Dettagli: predefinite del computer C:\WINDOWS\system32\CPQNiMgt\cpqnimgt.exe
Evento di errore 3
Tipo: errore

Data: 03/14/2006

Ora: 12:42:31 PM

ID evento: 10022

Origine: COM

Utente: n/d

Computer: nome_computer
Dettagli: predefinite del computer C:\WINDOWS\Explorer.EXE
Evento di errore 4
Tipo: errore

Data: 03/14/2006

Ora: 12:35:43 PM

ID evento: 10022

Origine: COM

Utente: n/d

Computer: nome_computer
Dettagli: predefinite del computer \?? \C:\WINDOWS\system32\winlogon.exe

Causa

Questo problema può verificarsi quando le autorizzazioni DCOM sono corrette. Tuttavia, potrebbe essere Impossibile modificare le autorizzazioni mediante l'utilità Dcomcnfg. L'utilità Dcomcnfg Impossibile aprire le proprietà di un computer locale.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, modificare le autorizzazioni DCOM utilizzando l'utilità Dcomcnfg su un altro computer basato su Windows Server 2003 nella rete. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Un altro computer basato su Windows Server 2003, avviare l'utilità Dcomcnfg.
  2. Espandere Servizi componentie quindi espandere computer.
  3. Destro del mouse sul computer, scegliere Nuovoe quindi fare clic su Computer.
  4. Nella casella Sfoglia digitare il nome del computer che si desidera modificare e quindi fare clic su
    OK.
  5. Fare doppio clic sul nuovo computer e quindi fare clic su Modifica impostazioni predefinite in Autorizzazioni di accesso nella scheda Protezione COM .

  6. Assicurarsi che siano configurate, le seguenti autorizzazioni utente e quindi fare clic su OK:
    • Il nome utente: Consenti accesso locale e accesso remoto
    • SISTEMA: Consenti accesso locale solo
  7. In autorizzazioni di attivazione e avvio, fare clic su Modifica impostazioni predefinite.
  8. Assicurarsi che siano configurate, le seguenti autorizzazioni utente e quindi fare clic su OK:
    • Consentono agli amministratori (LocalSystem\Administrators): avvio locale, avvio remoto, attivazione locale e attivazione remota
    • INTERATTIVO con Consenti: avvio locale, avvio remoto, attivazione locale e attivazione remota
    • SISTEMA con Consenti: avvio locale, avvio remoto, attivazione locale e attivazione remota

    Nota: Potrebbe trattarsi di applicazioni di terze parti che richiedono un account incluso nella finestra di dialogo Autorizzazioni di accesso . Tuttavia, account sconosciuto o gli identificatori di protezione (SID) non devono essere inclusi.

  9. Fare clic su OKe quindi chiudere l'utilità Dcomcnfg.
Proprietà

ID articolo: 934701 - Ultima revisione: 31 gen 2017 - Revisione: 1

Feedback