Gli utenti che utilizzano Outlook 2003 è possono pubblicare i dati sulla disponibilità in Exchange Server 2010 o in Exchange Server 2007

Sintomi

Gli utenti che utilizzano Microsoft Office Outlook 2003 è possono pubblicare i dati sulla disponibilità in Exchange Server 2010 o in Exchange Server 2007. Solo i segni di hash vengono visualizzati i dati sulla disponibilità per gli utenti. Inoltre, il seguente evento viene registrato nel registro applicazione:
Quando si esegue il comando /cleanfreebusy di Outlook, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Impossibile eliminare le informazioni di disponibilità
Questo problema in genere si verifica solo in un ambiente puro di Exchange 2010 o Exchange 2007. Possono verificarsi questo problema se esegue la migrazione da una versione precedente di Exchange o se è installata una nuova organizzazione di Exchange Server 2010 o Exchange Server 2007.

Causa

Questo problema si verifica perché contiene repliche di almeno una cartella di disponibilità nell'organizzazione di Exchange Server 2010 o Exchange Server 2007.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, attenersi alla seguente procedura
  1. In Exchange Management Shell, eseguire il comando seguente:
    Get-ripristinare-Identity "\NON_IPM_SUBTREE\SCHEDULE+ FREE BUSY"-Recurse | Nome fl, repliche
    Si noti che manca almeno una delle cartelle SCHEDUE + informazioni disponibilità di un server di Exchange 2010 o Exchange 2007 elencato come replica. Ad esempio, l'output può essere visualizzato come segue:
    Nome: EX: /o = contoso/ou = repliche gruppo amministrativo di Exchange (FYDIBOHF23SPDLT): {}
  2. In Exchange Management Shell, eseguire il comando seguente:
    set-ripristinare-Identity "\NON_IPM_SUBTREE\SCHEDULE+ BUSY\ < nome cartella > FREE"-"< PF Database di destinazione >" repliche

    Ad esempio, digitare:
    Set-ripristinare – identità "FREE BUSY\EX \NON_IPM_SUBTREE\SCHEDULE+: /o = contoso/ou = gruppo amministrativo di Exchange (FYDIBOHF23SPDLT)" – repliche "Database delle cartelle amministrativo\Archivio Server\Storage"
  3. Verificare che il gruppo di cartelle pubbliche include ora una replica utilizzando il comando dal passaggio 1. Nell'esempio seguente, la cartella ha ora un oggetto di replica.
    Nome: EX: /o = contoso/ou = repliche gruppo amministrativo di Exchange (FYDIBOHF23SPDLT): {Database delle cartelle pubbliche}
Nota: Tutti gli utenti non viene popolate con dati di disponibilità devono accettare o rifiutare una richiesta di riunione per popolare i dati sulla disponibilità.

Ulteriori informazioni

L'attributo legacyExchangeDN della cassetta postale viene impostata quando viene creata la cassetta postale e dipende dal gruppo amministrativo cui apparteneva il server al momento della creazione. Se si dispongono di client Outlook 2003, è necessario mantenere una replica di tutte le cartelle pubbliche di disponibilità già esistenti nell'organizzazione per assicurarsi che i client possono accedere a informazioni di disponibilità. Client Outlook 2007, utilizzare il servizio disponibilità per ottenere le informazioni di disponibilità e non sono soggetti a questa limitazione.

Per ulteriori informazioni su questo problema, visitare il seguente sito Web:
Proprietà

ID articolo: 945602 - Ultima revisione: 31 gen 2017 - Revisione: 2

Feedback