Come aggiornare manualmente i motori di scansione antivirus dei prodotti server di Microsoft Forefront Security

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto come aggiornare manualmente i motori di scansione antivirus nei seguenti prodotti:
  • Microsoft Forefront Security per Exchange Server
  • Microsoft Forefront Security per SharePoint
  • Microsoft Forefront Security for Office Communications Server
Potrebbe essere necessario eseguire questa operazione se si verificano problemi con gli aggiornamenti.

In questo articolo viene inoltre descritto come aggiornare i motori di scansione antivirus da un computer che non sono installati i prodotti server Microsoft Forefront Security.

Ulteriori informazioni

Per aggiornare manualmente i motori di scansione antivirus nei prodotti server Forefront Security e aggiornare i motori di scansione antivirus da un computer che non dispone di questi prodotti installati, attenersi alla procedura.

Nota: Questa procedura si applica a entrambi gli scenari. Tuttavia, nel primo scenario, è possibile seguire la procedura sul server Forefront o su un server remoto per un aggiornamento di Universal Naming Convention (UNC). Per ulteriori informazioni su come configurare ed eseguire gli aggiornamenti UNC, vedere uno dei seguenti:
  • Forefront Security per Exchange Server User Guide
  • Forefront Security per SharePoint User Guide
  • Forefront Security per Office Communications Server utente Guide
  1. Creare una struttura di directory locale sul computer su cui si desidera scaricare gli aggiornamenti del motore di analisi. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Creare una directory. Ad esempio, creare una directory denominata "ScanEngineUpdates".

      Nota: Questa directory è denominata $(ScanEngineUpdateRoot) di seguito.
    2. Impostare il file NTFS del sistema e di condivisione per la directory in modo che i server Forefront hanno accesso alla directory.
    3. Creare una sottodirectory per ogni aggiornamento del motore di analisi che si intende scaricare. A tale scopo, digitare i comandi di esempio seguente al prompt dei comandi:
      • mkdir $(ScanEngineUpdateRoot) \Microsoft
      • mkdir $(ScanEngineUpdateRoot) \Norman
    4. Creare una directory denominata "Pacchetto" in ogni directory specifici del motore che è stato creato nel passaggio 1c. A tale scopo, digitare il comando di esempio seguente al prompt dei comandi:
      mkdir $(ScanEngineUpdateRoot) \Microsoft\Package
    5. Creare una directory denominata "Temp" ogni motore specifici della directory creata nel passaggio 1c. A tale scopo, digitare il comando di esempio seguente al prompt dei comandi:
      mkdir $(ScanEngineUpdateRoot) \Microsoft\Temp
  2. Determinare il numero di versione del motore di analisi che è disponibile per il download. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Per scaricare il file manifesto più recente, visitare il seguente sito Web Microsoft:
      http://forefrontdl.microsoft.com/server/scanengineupdate/x86/<ScanEngineName>/Package/manifest.cab

      Nota: Sostituire <ScanEngineName> con il nome del motore di analisi per cui si sta scaricando il file manifesto.
    2. Salvare il file manifest nella directory Temp creata al passaggio 1e. Ad esempio, salvare il file nel percorso seguente:
      $(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Temp\Manifest.cab
    3. Estrarre il file manifest. XML racchiuso dal file CAB scaricato e salvato nei passaggi 2a o 2b.
    4. Aprire il file manifest. XML facendo doppio clic sul file.
    5. Si noti il numero di versione del motore incluso nel file manifest. Xml.

      Nota: Se il numero di versione è uguale al numero di versione attualmente installata, non è necessario aggiornare il motore. Se il numero di versione è precedente rispetto al numero di versione attualmente installata, sostituire l'URL con l'URL di download secondario configurato in Amministratore Forefront Server Security e quindi ripetere i passaggi da 2a a 2e. Se non è stato configurato alcun URL di download secondario, non continuare la procedura di aggiornamento manuale.
    6. Creare una directory nella directory del pacchetto del motore corrispondente e quindi utilizzare il numero di versione che si è preso nota nel passaggio 2e per assegnare un nome di directory. A tale scopo, digitare il comando di esempio seguente al prompt dei comandi:
      \Microsoft\Package\ (ScanEngineUpdateRoot) $ mkdirVersionNumber
      Nota: Sostituire VersionNumber con il numero di versione del motore di analisi.
    7. Copiare il file manifest. cab scaricato e salvato nel passaggio 2b per la directory creata nel passaggio 2f. Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il seguente comando di esempio per copiare il file:
      copy$(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Temp\Manifest.cab $(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Package\VersionNumber\Manifest.cab
      Nota: Sostituire VersionNumber con il numero di versione del motore di analisi.
  3. Per scaricare il file CAB dell'aggiornamento del motore di analisi più recente, visitare il seguente sito Web Microsoft:
    http://forefrontdl.microsoft.com/server/scanengineupdate/x86/<EngineName>/Package/<PackageVersion>/EngineName_fullpkg.cab

    Nota: Sostituire i segnaposto nell'URL utilizzando i valori descritti nella tabella riportata di seguito.
    Nomemotore PackageVersion 
    Il nome del motore di analisi per il quale si siano attualmente scaricando gli aggiornamenti.Il numero di versione del motore di analisi che si è preso nota nel passaggio 2e.
    Ad esempio, utilizzare un URL analogo al seguente:
    http://forefrontdl.microsoft.com/server/scanengineupdate/x86/Microsoft/Package/607210002/Microsoft_fullpkg.cab
  4. Copiare il file _fullpkg.cab ScanEngineNamenella directory VersionNumber . Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il comando seguente per copiare il file:
    Copia $(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Temp\Microsoft_fullpkg.cab
  5. Ripetere i passaggi da 1 a 4 per ogni motore di analisi che richiede aggiornamenti manuali.
  6. Per apportare manualmente gli aggiornamenti incrementali dei motori di analisi, estrarre il contenuto del file di nomemotore_fullpkg.cab nella directory specifiche della versione di ogni motore. Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il seguente comando:
    expand$(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Package\VersionNumber\Microsoft_fullpkg.cab -F:* $(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Package\VersionNumber\
  7. Per rendere disponibile per l'utilizzo del pacchetto di aggiornamento del motore, copiare il file manifest. cab specifiche della versione alla directory di Package del motore. Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il comando seguente per copiare il file:
    copy$(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Package\VersionNumber\manifest.cab $(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Package\
    Nota: È necessario ripetere il passaggio 7 per i motori che richiedono gli aggiornamenti manuali.
  8. È possibile configurare Forefront server per scaricare gli aggiornamenti di $ (ScanEngineUpdateRoot) \ directory utilizzando un percorso UNC di un nome di condivisione, ad esempio \ \nome_server\nome_condivisione.
  9. Eliminare tutti i file dalla directory Temp specifici del motore che è stato creato al passaggio 1e. Ad esempio, al prompt dei comandi, digitare il seguente comando per eliminare tutti i file dalla directory Temp:
    del$(ScanEngineUpdateRoot)\Microsoft\Temp\*.*
Proprietà

ID articolo: 950547 - Ultima revisione: 31 gen 2017 - Revisione: 1

Microsoft Forefront Security for Exchange Server, Microsoft Forefront Security for SharePoint, Microsoft Forefront Security for Office Communications Server

Feedback