Aggiornamento per Windows Search 4.0, dicembre 2008

Il supporto per Windows Vista Service Pack 1 (SP1) termina il 12 luglio 2011. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti della protezione per Windows, assicurarsi che si stia eseguendo Windows Vista con Service Pack 2 (SP2). Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla pagina web Microsoft: supporto di chiusura per alcune versioni di Windows.

INTRODUZIONE

Un aggiornamento è disponibile per Windows Search 4.0. Questo aggiornamento contiene le correzioni di due. La prima correzione consente di cercare contenuti nella posta elettronica con firma digitale. La seconda correzione rapida risolve un problema in cui si verifica traffico di rete elevato in un ambiente che utilizza la sincronizzazione di file non in linea. Entrambe le correzioni sono spiegate in dettaglio nella sezione "Informazioni".

Ulteriori informazioni

Informazioni sull'aggiornamento

Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix è destinato esclusivamente alla correzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verifica il problema descritto in questo articolo. Questo hotfix potrebbe essere sottoposto ad ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltà, si consiglia di attendere il successivo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'hotfix è disponibile per il download, è presente una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzata, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota: Se si verificano ulteriori problemi o se è necessaria attività di risoluzione aggiuntiva, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:Nota: Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo aggiornamento, il computer deve essere in esecuzione Windows Vista Service Pack 1 (SP1) o Windows Server 2008. Inoltre, nel computer deve essere installato Windows Search 4.0.

Richiesta di riavvio

Potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento.

Informazioni sui file

La versione inglese di questo hotfix presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate in base al formato UTC (Coordinated Universal Time Coordinated). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare la scheda fuso orario nell'elemento di Data e ora nel Pannello di controllo.

Per tutte le versioni basate su x86 supportate di Windows Vista
Nome del fileDataOraDimensione in KBVersione
mimefilt.dll11/29/200812:06 AM41,4722006.0.6001.22319
gsrvctr.h10/27/20086:01 PM2,590Non applicabile
gsrvctr.ini10/27/20086:01 PM30,628Non applicabile
gthrctr.h10/27/20086:01 PM3.100Non applicabile
gthrctr.ini10/27/20086:01 PM31,698Non applicabile
idxcntrs.h10/27/20086:06 PM4,640Non applicabile
idxcntrs.ini10/27/20086:06 PM20,698Non applicabile
msscb.dll11/29/200812:06 AM34,8167.0.6001.22319
msscntrs.dll11/29/200812:06 AM60,4167.0.6001.22319
msshooks.dll11/29/200812:06 AM11,7767.0.6001.22319
mssitlb.dll11/29/200812:06 AM87,0407.0.6001.22319
mssph.dll11/29/200812:06 AM352,7687.0.6001.22319
mssphtb.dll11/29/200812:06 AM203,7767.0.6001.22319
mssprxy.dll11/29/200812:06 AM33,2807.0.6001.22319
mssrch.dll11/29/200812:06 AM1,413,6327.0.6001.22319
msstrc.dll11/29/200812:06 AM43,0087.0.6001.22319
mssvp.dll11/29/200812:06 AM670,7207.0.6001.22319
propdefs.dll11/29/200812:07 AM71,6807.0.6001.22319
searchfilterhost.exe11/29/200812:05 AM87,5527.0.6001.22319
searchindexer.exe11/29/200812:05 AM439,8087.0.6001.22319
searchprotocolhost.exe11/29/200812:05 AM184,8327.0.6001.22319
tquery.dll11/29/200812:07 AM1,581,0567.0.6001.22319
Per tutte le versioni basate su x64 supportate di Windows Vista
Nome del fileDataOraDimensione in KBVersione
mimefilt.dll11/29/20081:55 AM37,8882006.0.6001.22319
gsrvctr.h10/27/20085:39 PM2,590Non applicabile
gsrvctr.ini10/27/20085:39 PM30,628Non applicabile
gthrctr.h10/27/20085:39 PM3.100Non applicabile
gthrctr.ini10/27/20085:39 PM31,698Non applicabile
idxcntrs.h10/27/20085:44 PM4,640Non applicabile
idxcntrs.ini10/27/20085:44 PM20,698Non applicabile
msscb.dll11/29/20081:55 AM44.5447.0.6001.22319
msscntrs.dll11/29/20081:55 AM73,7287.0.6001.22319
msshooks.dll11/29/20081:55 AM11,7767.0.6001.22319
mssitlb.dll11/29/20081:55 AM87,5527.0.6001.22319
mssph.dll11/29/20081:55 AM501,2487.0.6001.22319
mssphtb.dll11/29/20081:55 AM312,8327.0.6001.22319
mssprxy.dll11/29/20081:55 AM40,4487.0.6001.22319
mssrch.dll11/29/20081:55 AM2,172,4167.0.6001.22319
msstrc.dll11/29/20081:55 AM78,3367.0.6001.22319
mssvp.dll11/29/20081:55 AM796,6727.0.6001.22319
propdefs.dll11/29/20081:56 AM80,8967.0.6001.22319
searchfilterhost.exe11/29/20081:53 AM111,6167.0.6001.22319
searchindexer.exe11/29/20081:53 AM597,5047.0.6001.22319
searchprotocolhost.exe11/29/20081:53 AM258,5607.0.6001.22319
tquery.dll11/29/20081:56 AM2,208,7687.0.6001.22319

Correzione 1: Indicizzazione digitale dei messaggi firmati

Prima di questo aggiornamento, un computer che esegue Windows Vista con SP1 e Windows Search 4.0 funzionava come segue:
  • Gli utenti potrebbero cercare tutti i messaggi di posta elettronica con firma digitale che ha effettuato. Questa ricerca è incluso tutto il contenuto del messaggio.
  • Gli utenti potrebbero cercare tutti i messaggi di posta elettronica con firma digitale che vengono ricevuti. Tuttavia, queste ricerche sono state limitate a determinate proprietà, ad esempio oggetto, mittente o dei destinatari. Gli utenti non potrebbero cercare il contenuto del corpo o l'allegato del messaggio.
Questo aggiornamento per Windows Search 4.0 risolve tali limitazioni. Dopo avere applicato questo aggiornamento, è possibile cercare tutti i contenuti nei messaggi di posta elettronica con firma digitale. Sono inclusi il corpo del messaggio ed eventuali allegati.

Nota: Questo aggiornamento non supporta l'indicizzazione del contenuto dei messaggi di posta elettronica crittografati. Inoltre, questo aggiornamento non supporta indicizzazione del contenuto di qualsiasi S/MIME entrate che vengono ricevute su S/MIME firmati i messaggi da inviare.

Alcuni problemi noti e scenari specifici:

Scenario 1
Viene visualizzato un messaggio di posta elettronica con firma digitale che contiene un altro elemento di posta elettronica o un file allegato.

In questo scenario, l'oggetto del messaggio di posta elettronica collegati o il nome del file non è indicizzato come parte del messaggio padre.

Scenario 2
Viene visualizzato un messaggio di posta elettronica con firma digitale che contiene un elemento di posta elettronica di Microsoft Office Outlook, ad esempio un appuntamento, contatto o attività.

In questo scenario, il corpo dell'elemento di posta elettronica Outlook non è indicizzato.

Scenario 3
Viene visualizzato un messaggio di posta elettronica con firma digitale che dispone di allegati e il messaggio include inoltre un pulsante di voto o di un'immagine incorporata.

In questo scenario, gli allegati nel messaggio di posta elettronica non vengono indicizzati.

Scenario 4
Office Outlook viene eseguito in modalità in linea classica (modalità non in cache) e viene visualizzato un messaggio di posta elettronica con firma digitale che contiene un file allegato, ad esempio un documento di Office Word.

In questo scenario, il contenuto dell'allegato è indicizzato come parte del messaggio padre.

Nota: Quando Outlook è in esecuzione in modalità in linea classica, il contenuto di allegati di messaggi normali non vengono indicizzato come parte del messaggio padre. Questo comportamento si riduce a carico del server di Microsoft Exchange.

Scenario 5
Outlook viene eseguito in modalità cache, e viene visualizzato un messaggio di posta elettronica con firma digitale che contiene un file allegato, ad esempio un documento di Office Word.

In questo scenario, il contenuto dell'allegato è indicizzato come se fossero nel corpo del messaggio del messaggio principale invece che in documenti distinti.

Nota: In normali messaggi, il contenuto degli allegati è indicizzato come documenti separati.

In questo stesso scenario, se si utilizza il allegato:stringa corpo allegato query di sintassi di Query avanzate per cercare contenuto allegato digitale con messaggi di posta elettronica, la query non restituirà alcun risultato. Per risolvere questo problema, è necessario utilizzare il contenuto:stringa corpo allegato query.

Scenario 6
Viene visualizzato un messaggio di posta elettronica con firma digitale e l'impostazione di criteri di gruppo Impedisci indicizzazione degli allegati di posta elettronica è abilitata nell'organizzazione.

In questo scenario, i messaggi di posta elettronica con firma digitale non vengono indicizzati. Questa impostazione di criteri di gruppo non funziona con questo aggiornamento.

Scenario 7
Viene visualizzato un messaggio di posta elettronica con firma digitale che contiene un allegato e si utilizza la query di hasattachments:true la sintassi di Query avanzate.

In questo scenario, la query non restituisce alcun risultato. Non è disponibile alcuna soluzione per l'utilizzo di query hasattachments:true . Al contrario, è necessario cercare l'allegato di posta elettronica con firma digitale basata sul contenuto dell'allegato.

Considerazioni sull'installazione

Dopo aver installato questo aggiornamento, messaggi di posta elettronica che vengono firmati e vengono ricevuti dopo l'installazione di questo aggiornamento verrà indicizzato. Tuttavia, i messaggi di posta elettronica firmati digitalmente e ricevuti prima dell'installazione di questo aggiornamento non vengono indicizzati automaticamente. Se si desidera includere tutti precedentemente ricevuto digitalmente i messaggi di posta elettronica firmati, è necessario rigenerare l'indice. A tale scopo, aprire il pannello di controllo, fare clic sull'elemento di Opzioni di indicizzazione , fare clic su Avanzatee quindi scegliere Rigenera.

Aziende che distribuiscono questo aggiornamento e per assicurarsi che tutti i messaggi di posta elettronica con firma digitale ricevuti in precedenza sono ricercabili sono tre opzioni:

Opzione 1

Dopo la distribuzione di questo aggiornamento, i clienti aziendali possono chiedere agli utenti di aprire Pannello di controllo, fare clic sull'elemento di Opzioni di indicizzazione , fare clic su Avanzatee quindi scegliere Rigenera.

Opzione 2

I clienti aziendali possono scrivere e distribuire un'applicazione che chiama l'API pubblica ISearchCatalogMaNot applicableger::Reindex . In questo modo l'indice da ricostruire.

Nota: Se si impone una ricompilazione per tutti gli utenti distribuiti in un ambiente allo stesso tempo, potrebbe influire significativamente sulla rete e il server di Exchange durante la ricostruzione iniziale dell'indice. Pertanto, si consiglia di forzare una ricostruzione dell'indice a piccoli gruppi di utenti in più fasi.

Opzione 3

Clienti aziendali forzare una ricostruzione dell'indice, la reimpostazione di una chiave del Registro di sistema per impostazione predefinita.

Per impostare questa chiave del Registro di sistema per è, passare alla sezione "correzione". Se si preferisce impostare manualmente questa chiave del Registro di sistema, passare alla sezione "Consenti correzione manuale".

Correzione automatica



Per modificare automaticamente il Registro di sistema, scegliere il
Collegamento di risolvere il problema. Fare clic su
Eseguireil
Finestra di dialogo Download Filee quindi seguire la procedura guidata.





Nota: Questa procedura guidata potrebbe essere in inglese. Tuttavia, la correzione automatica funziona anche per altre versioni di lingua di Windows.

Nota: Se non si è sul computer che presenta il problema, è possibile salvare la correzione automatica per un'unità memoria flash o su un CD in modo che è possibile eseguirlo sul computer che presenta il problema.


Grazie a MVP Anand Khanseper contribuire a questa correzione.

Successivamente, Vai al "il problema è stato risolto?" sezione.

Consenti la correzione manuale

Importante Questa sezione, metodo o attività contiene passaggi su come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, una modifica errata del registro di sistema potrebbe causare gravi problemi. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Cosicché sia possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756 come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema Windows
Per forzare una ricostruzione dell'indice, reimpostare la chiave del Registro di sistema per impostazione predefinita. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare regedit e quindi fare clic su OK.
  2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows Search\SetupCompletedSuccessfully
  3. Dal menu Modifica, fare clic su Modifica.
  4. Digitare 0 e quindi premere INVIO.
  5. Uscire dall'Editor del Registro di sistema e riavviare il computer.
Nota: Se si seleziona questa opzione, tutti gli utenti distribuiti è reimpostare le impostazioni predefinite in ambiti di indicizzazione. Di conseguenza, eventuali modifiche apportate agli ambiti indicizzazione verranno rimossi e verranno reimpostate le impostazioni predefinite. Queste impostazioni predefinite includono dati utente nella cartella "Documents and Settings" e nei messaggi di posta elettronica di Outlook.

Il problema è stato risolto?

Controllare se l'indice è stato ricostruito. Se l'indice è stato ricostruito, si è finito con questa sezione. Se il problema non viene risolto, è possibile contattare il supporto tecnico.


Come bloccare l'indicizzazione di posta elettronica con firma digitale

È possibile applicare questo aggiornamento per Windows Search 4.0 e ancora specificamente disattivare l'indicizzazione di posta elettronica con firma digitale. In questo caso, è necessario rimuovere il tipo di file .p7m dall'elenco di inclusione file indicizzazione. A tale scopo, aprire il pannello di controllo, fare clic sull'elemento di Opzioni di indicizzazione , fare clic su Avanzate, fare clic sulla scheda Tipi di File e quindi fare clic per deselezionare il tipo di .p7m .

Nota: Qualsiasi modifica all'elenco dei tipi di file da includere o escludere nell'indice richiede una ricostruzione completa dell'indice. Verrà applicata questa rigenerazione non appena si apporta la modifica.

I clienti aziendali che utilizzano le impostazioni dei criteri di gruppo per gestire le distribuzioni è inoltre possono escludere il tipo di file the.p7m. A tale scopo, i clienti aziendali è necessario attivare l'impostazione Impedisci l'indicizzazione di determinati tipi di file di criteri di gruppo e aggiungono il tipo di file .p7m all'elenco di esclusione.

Correzione 2: Elevato traffico di rete in un ambiente di sincronizzazione file non in linea

In alcuni ambienti, è possibile utilizzare la sincronizzazione di file non in linea o client-side caching (CSC) al contenuto di cache locale da condivisioni di rete. In questo caso, Windows Search indicizza il contenuto memorizzato nella cache. Prima di questo aggiornamento, quando connesso a un computer client basato su Windows Vista SP1 che fosse applicato, CSC più tentativi sono stati apportati in rete per aprire il file desktop. ini per ciascuna cartella condivisa. Inoltre, l'azione di accesso ha provocato il traffico di rete ridondanti recuperare i descrittori di protezione per ogni cartella e file.

Questo aggiornamento per Windows Search 4.0 consente di rimuovere queste chiamate e riduce notevolmente il traffico di rete causato da questo comportamento.

Per informazioni sui problemi di Windows Search in Windows Vista, visitare il seguente sito web Microsoft:
Proprietà

ID articolo: 958705 - Ultima revisione: 31 gen 2017 - Revisione: 1

Windows Vista Service Pack 1, Windows Vista Enterprise 64-bit edition, Windows Vista Home Basic 64-bit edition, Windows Vista Home Premium 64-bit edition, Windows Vista Ultimate 64-bit edition, Windows Vista Business, Windows Vista Business 64-bit edition, Windows Vista Enterprise, Windows Vista Home Basic, Windows Vista Home Premium, Windows Vista Ultimate, Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V, Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V, Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems, Windows Server 2008 Standard without Hyper-V, Windows Server 2008 Datacenter, Windows Server 2008 Enterprise, Windows Server 2008 Standard

Feedback