Il supporto per Windows Server 2008 R2 e Windows 7 in System Center Operations Manager 2007

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto il supporto per i sistemi operativi Windows Server 2008 R2 e Windows 7 con Microsoft System Center Operations Manager 2007 Service Pack 1 (SP1) e Operations Manager 2007 R2. Le informazioni includono gli aggiornamenti rilasciati per risolvere questi problemi, problemi noti e disponibilità dei management pack.

Ulteriori informazioni

Il supporto è ora disponibile per l'esecuzione di Operations Manager 2007 SP1 e Operations Manager 2007 R2 nei sistemi operativi seguenti:
  • Windows Server 2008 R2
  • Windows 7
Nella tabella seguente sono elencati i ruoli di Operations Manager e i componenti che sono supportati in questi sistemi operativi.
Sistema operativoRuoli del server di gestione di operazioniAgente Microsoft Operations ManagerLe operazioni di Console di Operations Manager
Windows Server 2008 R2
Windows 7No
Aggiornato Windows Server del sistema operativo Management Pack (versione 6.0.6667.0), che include il supporto per Windows Server 2008 R2, è disponibile sul sito Web catalogo di System Center Operations Manager 2007 .

Quando aggiornate i management pack diventano disponibili per supportare questi sistemi operativi e le relative funzionalità, saranno disponibili sul sito Web catalogo di System Center Operations Manager 2007 e nella console di Operations Manager 2007 R2 operazioni.

Nota: Non verrà fornito alcun supporto per Windows Server 2008 R2 o Windows 7 con Microsoft Operations Manager 2005.

Problemi noti

Problemi noti con i sistemi operativi aggiornati

Problemi noti seguenti possono verificarsi se il sistema operativo è stato aggiornato a Windows Server 2008 R2. Questi problemi verranno risolti negli aggiornamenti che saranno disponibili in futuro per Operations Manager 2007 SP1 e Operations Manager 2007 R2.
Arrestano imprevisto di servizi di gestione di operazioni su un Server di gestione principale il cui sistema operativo è stato aggiornato a Windows Server 2008 R2
Problema: Dopo aver aggiornato il sistema operativo su un Server di gestione principale di Windows Server 2008 R2, l'arresto imprevisto possono continuare i seguenti servizi:
  • In Operations Manager 2007 SP1: Servizio di configurazione di OpsMgr e il servizio di OpsMgr SDK
  • Operations Manager 2007 R2: Configurazione di gestione di System Center e accesso ai dati di System Center
In questo caso, alcuni eventi vengono registrati per tali interruzioni di servizio nel Registro di sistema. Questi eventi sono una fonte di "Service Control Manager" e un ID evento 7031.

Impatto: Nessuna connettività SDK sarà disponibile. La Console, connettori e altre connessioni client SDK avrà esito negativo. Inoltre, il Server di gestione principale in grado di calcolare o distribuire nuove configurazioni, ad esempio aggiornamenti di appartenenze, nuovi o aggiornati di override o distribuzione di management pack.


Soluzione alternativa: Il problema è risolto per Operations Manager 2007 SP1 applicando l'aggiornamento cumulativo è documentato nell'articolo della Knowledge Base (KB) 971541. Dopo un aggiornamento del sistema operativo di radice gestione service (RMS) per Windows Server 2008 R2 applicare o riapplicare l'aggiornamento cumulativo per RMS.


Questo problema è stato risolto per Operations Manager 2007 R2 applicando l'aggiornamento cumulativo 1 documentato nell'articolo della Knowledge Base (KB) KB974144. Dopo un aggiornamento del sistema operativo di radice gestione service (RMS) per Windows Server 2008 R2 applicare o riapplicare l'aggiornamento cumulativo per RMS.
Il servizio AdtServer non viene avviato dopo l'aggiornamento del sistema operativo a Windows Server 2008 R2
Problema: Dopo l'aggiornamento del sistema operativo da Windows Server 2003 a Windows Server 2008 R2, il servizio Adtserver non viene avviato. Inoltre, viene registrato il seguente evento:impatto: Impossibile avviare il servizio che esegue le funzioni di Server di controllo raccolta service (ACS). Ciò si verifica per Operations Manager SP1 e Operations Manager R2. Durante l'avvio di ACS, il percorso del driver Open Database Connectivity (ODBC) che viene utilizzato per l'origine dati viene eseguita una query per assicurarsi che corrisponda alla posizione che viene utilizzata per impostare il nome dell'origine dati (DSN). In Windows Server 2008 R2, il parametro del Registro di sistema per il percorso del driver di database contiene le variabili di ambiente invece dell'effettivo percorso. Il DSN utilizza "C:\WINDOWS\System32\SQLSRV32.dll." e il driver di SQL Server "% Windir%\System32\SQLSRV32.dll". Quando il processo Adtserver confronta questi valori all'avvio per assicurarsi che siano uguali, il processo Adtserver li trova diverso. Ciò si verifica solo durante un aggiornamento del sistema operativo.

Soluzione alternativa: Modificare il Registro di sistema seguente:
Sottochiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\ODBC\ODBCINST.. INI\SQL Server
Voce: Driver
Valore originale: %Windir%\System32\Sqlsrv32.dll
Nuovo valore: C:\WINDOWS\System32\SQLSRV32.dll.
Su un server di Operations Manager 2007 R2 Audit Collection Services (ACS), applicare l'aggiornamento cumulativo 1 (974144 KB) per il ruolo di server ACS prima di aggiornare il sistema operativo server ACS a Windows Server 2008 R2. Se l'aggiornamento KB 974144 è già stato applicato al ruolo di server ACS, il sistema operativo possono essere aggiornato senza riapplicare l'aggiornamento di 974144 KB.

Su un server di Operations Manager 2007 SP1 Audit Collection Services (ACS), applicare l'aggiornamento SP1 (971541 KB) per il ruolo di server ACS prima di aggiornare il sistema operativo server ACS a Windows Server 2008 R2. Se l'aggiornamento KB 971541 è già stato applicato al ruolo di server ACS, il sistema operativo possono essere aggiornato senza riapplicare l'aggiornamento di 971541 KB.

Problemi noti con Operations Manager 2007 SP1

Problemi noti seguenti potrebbero verificarsi con Operations Manager 2007 nei sistemi operativi Windows Server 2008 R2 e Windows 7.
Installazione dell'agente di Operations Manager 2007 SP1 sulle installazioni a 64 bit di Windows Server 2008 R2 Server Core non riesce con il messaggio "servizio Windows Installer potrebbe non accedere all'errore"
Problema: Quando si tenta di installare le installazioni Server Core agente di Operations Manager 2007 SP1 dell'edizione a 64 bit di Windows Server 2008 R2, l'operazione non riesce e viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Servizio Windows Installer non è possibile accedere
Questo problema si verifica perché il programma di installazione di Operations Manager 2007 SP1 per sistemi a 64 bit con alcuni componenti che deve essere eseguita in emulazione a 32 bit e il sottosistema richiesto non è installato per impostazione predefinita in un'installazione Server Core di Windows Server 2008 R2.

Impatto: L'installazione non completata.

Soluzione alternativa: È possibile aggiornare a Operations Manager 2007 R2. In alternativa, è possibile eseguire questa procedura su ciascun sistema in cui si verifica questo problema:
  1. Accedere al computer su cui si desidera installare l'agente.
  2. Eseguire il comando seguente per installare il sottosistema necessario:
    Start /w ocsetup WOW64-ServerCore
    Nota: Il programma Ocsetup.exe accetta parametri tra maiuscole e minuscole. Pertanto, è necessario utilizzare tipo "ServerCore-WOW64" con la lettera maiuscola, esattamente come riportato di seguito.
  3. Riavviare il computer per completare l'installazione.
  4. Quando il computer è in modalità online, è possibile installare l'agente di Operations Manager.
  5. Una volta completata l'installazione dell'agente, è possibile rimuovere la funzionalità di ServerCore-WOW64 utilizzando il parametro / disinstallazione del programma Ocsetup.exe in quanto questa funzionalità non è necessaria per l'agente alla funzione. Tuttavia, è necessario riavviare il computer dopo aver rimosso la funzionalità di ServerCore-WOW64.
Nota: Questo problema non verrà corretto in tutti gli aggiornamenti per Operations Manager 2007 SP1. Tuttavia, esso è stato risolto in Operations Manager 2007 R2.
Gli avvisi di "Errore Script di compatibilità con le versioni precedenti" vengono generati con la descrizione di "Errore nella riga 123 durante l'esecuzione di script 'Script di monitoraggio dello stato di servizio MOM indietro compatibilità'"
Problema: Quando un agente di Operations Manager 2007 SP1 è installato in un computer che esegue Windows 7 o Windows Server 2008 R2, potrebbe verificarsi un avviso nella console o potrebbe essere registrato un evento nel computer che si desidera monitorare. L'avviso segnala che gli script di compatibilità non riuscito.

Di seguito sono indicati i dettagli presenti nell'avviso e l'evento corrispondente sull'agente.


Campo avvisoValore
AvvisoErrore di Script di compatibilità
Descrizione dell'avvisoErrore nella riga 123 durante l'esecuzione dello script 'MOM con le versioni precedenti del servizio stato monitoraggio Script di compatibilità'
OrigineErrore di runtime di Microsoft VBScript
DescrizioneMancata corrispondenza del tipo: 'get'
Impatto: Bassa. Ciò si verifica perché Windows 7 e Windows Server 2008 R2 alcuni servizi che contengono valori null che lo script non lo prevede. Di conseguenza, lo script genererà un errore. I servizi ai quali non questi script non sono fondamentali. Pertanto, è possibile ignorare questo avviso.

Soluzione alternativa: Ignorare l'avviso o l'aggiornamento a Operations Manager 2007 R2. Il problema è risolto per Operations Manager 2007 SP1 mediante l'applicazione dell'aggiornamento cumulativo documentato nell'articolo della Knowledge Base 971541.
Verrà generato l'evento ID 26017 dall'origine "moduli del servizio sanitario" per gli agenti di Operations Manager 2007 SP1, che indica "Provider Event log LogName < > Registro eventi di monitoraggio è # minuti dietro", e il numero di minuti di centinaia di milioni.
Problema: Quando un agente di Operations Manager 2007 SP1 è installato in un computer che esegue Windows 7 o Windows Server 2008 R2, potrebbe essere registrato il seguente evento in uno o più registri eventi. Inoltre, il valore dei minuti è molto grande. Impatto: Nessuno. Questi eventi vengono generati a causa del delta tra i timestamp verrà calcolato correttamente. L'elaborazione del registro eventi è effettivamente funziona e gli eventi possono essere ignorati.

Soluzione alternativa: Nessuna soluzione è necessaria. Ignorare gli eventi o l'aggiornamento a Operations Manager 2007 R2. Questo problema verrà risolto in aggiornamenti che saranno disponibili in futuro per Operations Manager 2007 SP1.
Le installazioni di push dell'agente non occasionalmente in Windows Server 2008 R2 e Win7 con l'errore "Proxy COM è stato chiamato da un contesto errato"
Problema: Quando si utilizza la procedura guidata Discovery per eseguire un'installazione push dell'agente di Operations Manager 2007 SP1 in un sistema Windows Server 2008 R2 o finestra 7, l'attività di installazione potrebbe non riuscire con un "Proxy COM è stato chiamato da un contesto errato" messaggio di errore.

Impatto: Non è possibile installare l'agente su questo sistema utilizzando la procedura guidata Discovery di Operations Manager 2007.

Soluzione alternativa: Accedere localmente al sistema ed eseguire un'installazione manuale agente. Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Microsoft TechNet:Il problema è risolto per Operations Manager 2007 SP1 mediante l'applicazione dell'aggiornamento cumulativo documentato nell'articolo della Knowledge Base 971541.

Problemi noti con Operations Manager 2007 SP1 e Operations Manager 2007 R2

Si verifica un errore di installazione del ruolo Web Console sui server Windows Server 2008 R2 con "Errore sconosciuto (0x80005000)"
Problema: Installazione del ruolo Web Console in Windows Server 2008 R2 ha esito negativo con un messaggio di errore "Errore sconosciuto (0x80005000)".

Impatto: Impossibile installare il ruolo di Web Console.

Soluzione alternativa: Perché contiene i prerequisiti necessari per l'installazione e il funzionamento della Console Web di Operations Manager 2007, è necessario aggiungere il componente compatibilità Gestione IIS 6. Per installare i componenti di IIS 6.0 Gestione compatibilità tramite Server Manager, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Start, scegliere Strumenti di amministrazionee quindi fare clic su Server Manager.
  2. Nella struttura della console, espandere ruoli, destro del mouse sul Server Web (IIS)e quindi fare clic su Aggiungi servizi ruolo.
  3. Nel riquadro di Selezione servizi ruolo , scorrere fino alla Compatibilità Gestione IIS 6.
  4. Fare clic per selezionare la casella di controllo Compatibilità Metabase di IIS 6 e la casella di controllo della Console di gestione IIS 6 .
  5. Fare clic su Avanti nella pagina Selezione servizi ruolo e quindi fare clic su Installa nella pagina Conferma selezioni per le installazioni .
  6. Fare clic su Chiudi per uscire dalla procedura guidata Aggiungi servizi ruolo.
Il controllo dei prerequisiti rileverà questa dipendenza manca in un aggiornamento futuro per Operations Manager 2007 SP1 e Operations Manager 2007 R2.
Proprietà

ID articolo: 974722 - Ultima revisione: 31 gen 2017 - Revisione: 1

Feedback