Viene visualizzato l'errore 1603 quando si tenta di installare il RU1 2010 di Exchange Server

Sintomi

Quando si tenta di installare l'aggiornamento cumulativo 1 per Microsoft Exchange Server 2010, l'installazione non riesce e viene visualizzato un codice di errore 1603. Quindi, si crea un log di installazione utilizzando la seguente opzione di programma di installazione:

Exchange2010-Rollup1KB976573-x64-en.msp /lvx c:\logFilePath\InstallationLogFile.log
Il file di registro di installazione simile al seguente:
////////////

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: questa azione: CA_START_REMOVEDATA_SERVICES

Oradi inizio azione: CA_START_REMOVEDATA_SERVICES.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: trasformazione tabella CustomAction.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: trasformazione tabella CustomAction.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2262 2: 3:-2147287038 CustomAction

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2235 2:3: ExtendedType 4: selezionare 'Azione', 'Tipo', 'Origine', 'Destinazione', NULL, 'ExtendedType' da 'CustomAction' in 'Azione' = 'CA_START_REMOVEDATA_SERVICES'

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: trasformazione tabella CustomAction.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: trasformazione tabella CustomAction.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2262 2: 3:-2147287038 CustomAction

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: trasformazione tabella Binary.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: trasformazione tabella Binary.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2262 2: 3 binario:-2147287038

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: creazione MSIHANDLE (99) di tipo 790542 per thread 1652

MSI (s) (60:A0) [Timestamp]: richiamo remoto azione personalizzata. DLL: C:\Windows\Installer\MSI2978.tmp, il punto di ingresso: CAQuietExec

MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: creazione MSIHANDLE (100) del tipo 790541 per thread 4232

MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: creazione MSIHANDLE (101) di tipo 790531 per thread 4232

MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: chiusura MSIHANDLE (101) di tipo 790531 per thread 4232

MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: modifica proprietà: proprietà QtExecCmdLine di eliminazione. Il valore corrente è ' "LetteraUnità: \Program Files\Microsoft\Exchange Server\V14\\bin\QuietExe.exe" "C:\Windows\System32\WindowsPowerShell\v1.0\powershell.exe" "-comando." Lettera di unità: \Program Files\Microsoft\Exchange Server\V14\\bin\servicecontrol.ps1' AfterPatch "".

MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: creazione MSIHANDLE (102) di tipo 790531 per thread 4232

CAQuietExec: Errore 0x80070001: errore della riga di comando.

MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: chiusura MSIHANDLE (102) di tipo 790531 per thread 4232

MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: creazione MSIHANDLE (103) del tipo 790531 per thread 4232

CAQuietExec: 0x80070001 errore: CAQuietExec non riuscito

MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: chiusura MSIHANDLE (103) del tipo 790531 per thread 4232

MSI (s) (60! 88) [Timestamp]: chiusura MSIHANDLE (100) del tipo 790541 per thread 4232

CustomAction CA_START_REMOVEDATA_SERVICES di ha restituito il codice di errore 1603 (notare questo potrebbe non essere accurata al 100% se la traduzione è successo all'interno di sandbox)

MSI (s) (60:A0) [Timestamp]: chiusura MSIHANDLE (99) di tipo 790542 per thread 1652

Fine operazione 6:21:13: CA_START_REMOVEDATA_SERVICES. Valore restituito 3.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: trasformazione tabella InstallExecuteSequence.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: trasformazione tabella InstallExecuteSequence.

MSI (s) (60:74) [Timestamp]: Nota: 1: 2262 2: 3:-2147287038 InstallExecuteSequence

Oradi fine operazione: installare. Valore restituito 3.

////////////
Inoltre, questo problema può verificarsi quando si tenta di installare l'aggiornamento cumulativo 2 per Exchange Server 2010.

Causa

Questo problema si verifica quando la condizione seguente è vera:
  • L'oggetto Criteri di gruppo (GPO), ExecutionPolicy, definisce uno o entrambi dei seguenti criteri:
    • MachinePolicy
    • UserPolicy
Non è importante la modalità di definizione di uno dei due criteri. Questo problema si verifica perché i criteri vengono definiti.



Quando si esegue il programma di installazione di Exchange 2010 RU1 o RU2 di Exchange 2010, il programma di installazione arresta e disattiva il servizio Strumentazione gestione Windows (WMI). Quando viene definito di MachinePolicy o di UserPolicy , è necessario attivare il servizio WMI per eseguire lo script di Windows PowerShell denominato ServiceControl.ps1. Il servizio WMI viene utilizzato per accedere alle impostazioni archiviate in servizi di dominio Active Directory (AD DS). Si tratta di determinazione delle autorizzazioni per se è possibile eseguire uno script o i cmdlet Windows PowerShell.

Soluzione alternativa

Per risolvere questo problema, è necessario rimuovere temporaneamente qualsiasi definizione di MachinePolicy e UserPolicy il ExecutionPolicy.

Determinare i criteri definiti

Per determinare quale dei criteri è definito, procedere come segue:
  1. Fare clic su Startstart button , quindi digitare cmd nella casella Cerca programmi e file .
  2. Destro cmd.exe nell'elenco programmi e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    UAC Se viene richiesto di immettere una password di amministratore o una conferma, digitare la password o confermare.
  3. Al prompt dei comandi, è possibile copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    MMC
  4. Dal menu File , fare clic su Aggiungi/Rimuovi Snap-in.
  5. Selezionare dall'elenco di snap-in Gestione Computer e quindi fare clic su Aggiungi.
  6. Selezionare Computer localee quindi fare clic su Fine.
  7. Fare clic su Chiudie quindi fare clic su OK.
  8. Espandere Gestione Computer, espandere servizi e applicazionie quindi fare clic su servizi.
  9. Destro di Strumentazione gestione Windowse quindi scegliere proprietà.
  10. Per tipo di avvio, selezionare automatico, fare clic su Applicae quindi fare clic su Start.
  11. Chiudere Microsoft Management Console.
  12. Fare clic su Startstart button , scegliere tutti i Programmi, Accessori, scegliere Windows PowerShelle quindi fare clic su Windows PowerShell.
  13. Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:

    get-executionpolicy –list
  14. Si noti che è definito il criterio, MachinePolicy o UserPolicy. Se il criterio è definito, il criterio è elencato come non definita. Si noti come viene definito ciascun criterio, ad esempio, con il criterio di esecuzione AllSigned o con restrizioni.

Criteri di esecuzione definiti localmente

Per un criterio di esecuzione definiti localmente, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic su Startstart button , quindi digitare cmd nella casella Cerca programmi e file .
  2. Destro cmd.exe nell'elenco programmi e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    UAC Se viene richiesto di immettere una password di amministratore o una conferma, digitare la password o confermare.
  3. Al prompt dei comandi, è possibile copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    MMC
  4. Dal menu File , fare clic su Aggiungi/Rimuovi Snap-in.
  5. Fare clic su Aggiungi, selezionare dall'elenco di snap-in Editor oggetti Criteri di gruppo e quindi fare clic su Aggiungi.
  6. Selezionare Computer localee quindi fare clic su Fine.
  7. Fare clic su OK.
  8. A seconda di quali criteri di esecuzione è stato definito, come indicato nel passaggio 3 della sezione "Determinare definiti criteri", attenersi alla procedura per MachinePolicy o UserPolicy in base alle esigenze:


    Per MachinePolicy:
    1. Espandere Criteri Computer locale, espandere Configurazione Computer, espandere Modelli amministrativi, espandere Componenti di Windowse quindi fare clic su Windows PowerShell.
    2. Destro attivare l'esecuzione di Scripte quindi scegliere proprietà.
    3. Selezionare Non è configuratoe quindi fare clic su OK.
    Per UserPolicy:
    1. Espandere Criteri Computer locale, espandere Configurazione utente, espandere Modelli amministrativi, espandere Componenti di Windowse quindi fare clic su Windows PowerShell.
    2. Destro attivare l'esecuzione di Scripte quindi scegliere proprietà.
    3. Selezionare Non è configuratoe quindi fare clic su OK.
  9. Chiudere Microsoft Management Console.
  10. Fare clic su Startstart button , scegliere tutti i Programmi, Accessori, scegliere Windows PowerShelle quindi fare clic su Windows PowerShell.
  11. Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
    exchange_install_folder\bin\ServiceControl.ps1 AfterPatch
    Nota: In questo comando, il segnaposto di exchange_install_folder rappresenta il programma di installazione di Exchange aggiornamento cumulativo in cui si trova.
  12. Installare Exchange 2010 RU1 o RU2 di Exchange 2010.

Criteri di esecuzione definiti nel dominio Active Directory

Per un criterio di esecuzione definito nel dominio Active Directory, eseguire la procedura sul controller di dominio che ospita il dominio Active Directory:
  1. Fare clic su Startstart button , quindi digitare cmd nella casella Cerca programmi e file .
  2. Destro cmd.exe nell'elenco programmi e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    UAC Se viene richiesto di immettere una password di amministratore o una conferma, digitare la password o confermare.
  3. Al prompt dei comandi, è possibile copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    gpresult /z > PolicySettings.txt
  4. Nel blocco note, aprire il file PolicySettings.txt.
  5. Cercare la voce nell'elenco seguente:
    Oggetto Criteri di gruppo: Server - versione 2.0 di Baseline

    KeyName: Manca\PowerShell\ExecutionPolicy

    Valore: KeyValues_comma_delimited_list
    Stato: attivate
    Si noti la posizione della gerarchia di criteri di gruppo che si trova questo movimento. Ripetere questo passaggio per determinare se ci sono altre voci che fanno riferimento a "PowerShell".
  6. Fare clic su Startstart button , fare clic su Pannello di controllo, fare doppio clic su Strumenti di amministrazionee quindi fare doppio clic su Gestione criteri di gruppo.
  7. Individuare l'oggetto Criteri di gruppo che definisce i criteri di esecuzione di Windows PowerShell e impostare questa voce non configurare.
  8. Fare clic su Startstart button , quindi digitare cmd nella casella Cerca programmi e file .
  9. Destro cmd.exe nell'elenco programmi e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    UAC Se viene richiesto di immettere una password di amministratore o una conferma, digitare la password o confermare.
  10. Al prompt dei comandi, è possibile copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    gpupdate /force
    Questo comando impone la replica della modifica del criterio in tutti gli account utente e server.
  11. Nel server di Exchange 2010 in cui non è riuscita l'installazione dell'aggiornamento cumulativo, fare clic su Startstart button , quindi digitare cmd nella casella Cerca programmi e file .
  12. Destro cmd.exe nell'elenco programmi e quindi fare clic su Esegui come amministratore.
    UAC Se viene richiesto di immettere una password di amministratore o una conferma, digitare la password o confermare.
  13. Al prompt dei comandi, è possibile copiare o digitare il comando seguente e premere INVIO:
    net start winmgmt
    Questo comando Avvia WMI in modo che lo script di Windows PowerShell (ServiceControl.ps1) elencato nel passaggio 15 è possibile eseguire correttamente.
  14. Fare clic su Startstart button , scegliere tutti i Programmi, Accessori, scegliere Windows PowerShelle quindi fare clic su Windows PowerShell.
  15. Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO:
    exchange_install_folder\bin\ServiceControl.ps1 AfterPatch
    Nota: In questo comando, il segnaposto di exchange_install_folder rappresenta il programma di installazione di Exchange aggiornamento cumulativo in cui si trova.
  16. Installare Exchange 2010 RU1 o RU2 di Exchange 2010.
Proprietà

ID articolo: 981474 - Ultima revisione: 31 gen 2017 - Revisione: 1

Feedback