È disponibile un aggiornamento che migliora la compatibilità di Windows 7 e Windows Server 2008 R2 con i dischi di formato avanzato

Sommario

In questo articolo viene descritto un aggiornamento che migliora la compatibilità di Windows 7 e Windows Server 2008 R2 con i dischi di formato avanzato con settore fisico da 4 KB. Questo hotfix è applicabile solamente ai dischi di formato avanzato che segnalano automaticamente di disporre di un settore fisico da 4 KB e che emulano un'interfaccia di indirizzamento logico di 512 byte.

Nota I dischi di formato avanzato introducono un settore fisico con dimensione maggiore (4 KB). Tuttavia, per garantire una maggiore compatibilità delle versioni iniziali con i sistemi operativi correnti, mantengono un'interfaccia di indirizzamento logico di 512 byte. Pertanto, sono noti come "dischi che supportano l'emulazione a 512 byte" o con l'abbreviazione "512e". Per ulteriori informazioni sui dischi di formato avanzato, visitare il sito Web IDEMA (International Disk Drive Equipment and Materials Association) elencato alla fine dell'articolo.

INTRODUZIONE

Le unità disco rigido solitamente sono state basate su settori a 512 byte e tutti gli accessi al supporto fisico erano indirizzati sulla base di questa unità. Recentemente, i fornitori di dischi rigidi hanno avviato la transizione ai nuovi dischi con settore di 4096 byte (4 KB). Questi sono generalmente noti come "dischi di formato avanzato". Poiché i dischi possono solo eseguire aggiornamenti di supporti fisici nella granularità del settore fisico (4 KB in questo caso), una scrittura a 512 byte diretta al disco richiederà del lavoro aggiuntivo per essere completata. Ciò influisce sulle prestazioni e sull'affidabilità e prevede un costo specifico a seconda del carico di lavoro e dell'implementazione dell'hardware. Per evitare tale lavoro aggiuntivo, è necessario aggiornare le applicazioni alle scritture di supporto a livello nativo, che si basano sulla granularità del settore a 4 KB.

In questo articolo della Knowledge Base viene introdotta una nuova infrastruttura di archiviazione per supportare l'esecuzione di query per la dimensione del settore fisico del dispositivo di archiviazione. Inoltre, questo articolo della Knowledge Base introduce il supporto per alcuni componenti chiave del sistema per questi tipi di dischi in modo da migliorarne le prestazioni, l'affidabilità e l'interoperatività generale.

Le discussioni tecniche più dettagliate relative alle considerazioni degli sviluppatori su questi tipi di dischi esulano dall'ambito del presente articolo della Microsoft Knowledge Base e verranno analizzate nel dettaglio in un documento complementare su MSDN.

Problemi risolti dal pacchetto cumulativo di hotfix

Questo pacchetto cumulativo di hotfix consente di risolvere i seguenti problemi non documentati precedentemente in un articolo della Microsoft Knowledge Base. Di seguito sono riportati tutti i problemi che possono insorgere durante l'utilizzo di un disco di formato avanzato.

Problema 1: viene visualizzato un messaggio di errore quando si fa clic sul pulsante Verifica disponibilità aggiornamenti sul sito Windows Update

Fare clic qui per visualizzare o nascondere le informazioni dettagliate

Risoluzione

Informazioni sull'aggiornamento

Come ottenere questo aggiornamento

In caso di dubbi sulla versione di Windows installata, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic su Start, digitare msinfo32 in Inizia ricerca o Cerca programmi e file e premere INVIO.
  2. Individuare il sistema operativo utilizzato accanto alla riga Nome SO e il tipo di architettura utilizzata accanto alla riga Tipo di sistema.


I seguenti file sono disponibili per il download dall'Area download Microsoft:
Sistema operativoAggiornamento
Tutte le versioni x86 supportate di Windows 7Download Download del pacchetto di aggiornamento.
Tutte le versioni x64 supportate di Windows 7Download Download del pacchetto di aggiornamento.
Tutte le versioni x64 supportate di Windows Server 2008 R2Download Download del pacchetto di aggiornamento.
Per ulteriori informazioni sul download dei file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
119591 Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Il file è stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file viene memorizzato su server con un livello di sicurezza avanzato che impedisce modifiche non autorizzate.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, è necessario che sia in esecuzione uno dei seguenti sistemi operativi:
  • Windows 7
  • Windows 7 Service Pack 1 (SP1)
  • Windows Server 2008 R2
  • Windows Server 2008 R2 Service Pack 1 (SP1)
Per ulteriori informazioni su come ottenere un Service Pack per Windows 7 o Windows Server 2008 R2 fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

976932 Informazioni su Service Pack 1 per Windows 7 e per Windows Server 2008 R2

Richiesta di riavvio

Dopo aver applicato questo hotfix è necessario riavviare il computer.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento

Questo aggiornamento non sostituisce un aggiornamento rilasciato in precedenza.

Informazioni sui file

Fare clic qui per visualizzare o nascondere le informazioni dettagliate

Status

Microsoft ha confermato che si tratta di un problema riscontrato nei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Le informazioni in questo articolo si applicano a".

Informazioni

Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

824684 Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Microsoft ha aggiunto un codice di esempio al WDK (Windows Development Kit) che fornisce dettagli sulle modalità in cui gli sviluppatori possono estrarre le informazioni sull'allineamento dell'accesso all'archiviazione segnalate dalla struttura STORAGE_ACCESS_ALIGNMENT_DESCRIPTOR quando viene effettuata una chiamata al codice di controllo IOCTL_STORAGE_QUERY_PROPERTY: http://msdn.microsoft.com/it-it/library/ff800831(v=VS.85).aspx

Sebbene Microsoft abbia intrapreso alcune azioni per migliorare il supporto per i dischi di formato avanzato che eseguono Windows 7 e Windows Server 2008 R2, spetta agli sviluppatori di software il compito di aggiornare le applicazioni. La transizione a settori con dimensioni superiori nei prossimi anni sarà la tendenza generale del settore relativo all'archiviazione, quindi è necessario verificare che le applicazioni siano pronte per tale transizione. Microsoft sta preparando documentazione MSDN e TechNet aggiuntiva per istruire gli sviluppatori e i professionisti IT sulle considerazioni particolari necessarie per supportare i dischi di formato avanzato. Nella seguente tabella vengono illustrati i dettagli sui supporti Microsoft per i differenti formati di disco rigido.

Supporto per i formati di disco rigido basati sulla versione del sistema operativo
Nomi comuniDimensione del settore fisicoDimensione del settore logicoVersione di Windows con supporto
nativo a 512 legacy, nativo a 512, legacy 512 byte512 byteTutte le versioni di Windows
formato avanzato, emulazione a 512 byte, 512e, 4 k/512e4 KB512 byteWindows 7 con MS KB 982018
Windows 7 SP1
Windows Server 2008 R2 con MS KB 982018
Windows Server 2008 R2 SP1
nativo a 4 K, 4k/4k4 KB4 KBNon supportato in Windows 7 SP1 o Windows Server 2008 R2 SP1. Microsoft sta analizzando la possibilità di supportare in futuro questo tipo di dischi e pubblicherà i necessari articoli della Microsoft Knowledge Base quando opportuno.
AltroNon a 4 KB o 512 byte.Non a 4 KB o 512 byte.Non supportato
Nota Il supporto per i dischi di formato avanzato si basa sulla capacità di segnalazione automatica di disporre di settori fisici a 4 KB e sulla capacità di segnalazione del driver di archiviazione relativa alla dimensione del settore fisico.

Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web: Per ulteriori informazioni sui dischi di formato avanzato, visitare il seguente sito Web IDEMA: Microsoft fornisce informazioni su come contattare produttori di terze parti allo scopo di facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Queste informazioni sono soggette a modifica senza preavviso. Microsoft non si assume alcuna responsabilità sull'accuratezza delle informazioni per contattare altri produttori.
Proprietà

ID articolo: 982018 - Ultima revisione: 08 ago 2012 - Revisione: 1

Feedback