Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

INFORMAZIONI: Scelta del debugger che il sistema genererà

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 103861
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sommario
Nel SDK di Win32, versioni 3.1, 3.5, 3.51 e 4.0, il sistema può generare un debugger ogni volta che gli errori di un'applicazione. La funzionalità è controllata dalla chiave del Registro di sistema seguente in Windows NT:
   HKEY_LOCAL_MACHINE\              SOFTWARE\             Microsoft\            Windows NT\        CurrentVersion\               AeDebug				
questa chiave contiene le voci seguenti:
   Auto   Debugger				
questi movimenti sono inoltre disponibili in Windows 95. Tuttavia, in Windows 95, sono contenuti nel file Win.ini anziché il Registro di sistema. La sezione [aedebug] include voci che corrispondono al Registro di sistema.

Se il valore di Auto è impostato su "0" (zero), quindi il sistema genera una finestra popup e se l'utente sceglie Annulla, generare il debugger specificato nel valore del debugger. Se il valore di Auto è impostato su "1", il sistema genererà automaticamente il debugger specificato nel valore del debugger.

Dopo l'installazione di Windows, il valore di debugger è impostato su
   DRWTSN32 -p %ld -e %ld -g				
e il valore Auto è impostato su 1. Se è installato il SDK di Win32, quindi il valore di debugger viene modificato per
   <MSTOOLS>\BIN\WINDBG -p %ld -e %ld				
e il valore Auto è impostato su 0.

Microsoft Visual c ++ versione 5.0 rende la seguente voce per il valore di debugger:
   C:\Program Files\DevStudio\SharedIDE\BIN\msdev.exe -p %ld -e %ld				
Informazioni
Il debugger di DRWTSN32 è un debugger post-mortem simile al programma Dr. Watson per Windows 3.1. DRWTSN32 genera un file di registro contenente informazioni di errore per l'applicazione non valido. I dati seguenti viene generati nel file Drwtsn32.log:
  • Informazioni di eccezione (numero di eccezione e nome).
  • Informazioni di sistema (nome del computer, un nome utente, un versione del sistema operativo e un' così via TCP/IP.
  • Elenco attività.
  • Dump dello stato per ciascun thread (dump del registro, disassembly, stack, tabella di simboli).
Un record di ogni errore dell'applicazione viene registrato nel registro eventi dell'applicazione. I dati di errore di applicazione per ogni arresto anomalo del sistema vengono memorizzati in un file di registro denominato Drwtsn32.log, che, per impostazione predefinita, viene inserito nella directory di Windows.

Nota : È possibile installare DRWTSN32 correttamente nel Registro di sistema eseguendo
DRWTSN32 -i				
da un prompt dei comandi (o di dal menu di avvio, fare clic su Esegui).

Proprietà

ID articolo: 103861 - Ultima revisione: 12/04/2015 09:42:50 - Revisione: 1.2

Microsoft Platform Software Development Kit-edizione gennaio 2000

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB103861 KbMtit
Feedback