ESEMPIO: TYPEBLD: How to Use ICreateTypeLib & ICreateTypeInfo

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 131105
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sommario
Nell'esempio TYPEBLD viene illustrato come creare una libreria di tipo di automazione tramite le interfacce ICreateTypeLib e ICreateTypeInfo.
Informazioni
Il seguente file è disponibile per il download dall'Area download Microsoft:
Per ulteriori informazioni su come scaricare file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
119591Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Microsoft analizzati questo file per individuare eventuali virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile alla data di pubblicazione del file. Il file è archiviato in server con protezione avanzata per impedire modifiche non autorizzate al file.

Vedere il file Readme.txt incluso nell'esempio per istruzioni su come compilare ed eseguire questo esempio.

Libreria dei tipi viene creata è denominata HELLO.TLB e corrisponde a uno sarebbe sono state integrate da MkTypLib.exe se era compilato il file .ODL riportato di seguito.

File di esempio .ODL

   [     uuid(2F6CA420-C641-101A-B826-00DD01103DE1),            // LIBID_Hello     helpstring("Hello 1.0 Type Library"),     lcid(0x0409),     version(1.0)   ]   library Hello   {   #ifdef WIN32       importlib("stdole32.tlb");   #else       importlib("stdole.tlb");   #endif          [         uuid(2F6CA422-C641-101A-B826-00DD01103DE1),        // IID_IHello         helpstring("Hello Interface")       ]       interface IHello : IUnknown       {           [propput] void HelloMessage([in] BSTR Message);           [propget] BSTR HelloMessage(void);           void SayHello(void);       }       [         uuid(2F6CA423-C641-101A-B826-00DD01103DE1),        // IID_DHello         helpstring("Hello Dispinterface")       ]       dispinterface DHello       {         interface IHello;       }          [          uuid(2F6CA421-C641-101A-B826-00DD01103DE1),       // CLSID_Hello          helpstring("Hello Class")       ]       coclass Hello       {           dispinterface DHello;           interface IHello;       }   }				
Typebld kbole kbfile

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 131105 - Ultima revisione: 01/09/2015 05:17:47 - Revisione: 3.5

Microsoft OLE 2.03, Microsoft OLE 4.0

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbdownload kbautomation kbsample KB131105 KbMtit
Feedback